Berlusconi: "No a un Nazareno bis Noi un'alternativa al Pd"

Silvio Berlusconi parla del futuro di Forza Italia e del centrodestra: "Siamo alternativi al Pd, lo siamo stati e lo saremo sempre"

Silvio Berlusconi lancia la volata di Forza Italia verso il voto del prossimo 26 maggio. Il leader azzurro, ospite di Agorà su Rai Tre, spiega qual è il futuro del partito e del centrodestra e mette in chiaro un concetto fondamentale: non ci sarà un Nazareno bis: "Siamo alternativi al Pd, lo siamo stati e lo saremo sempre", ricorda e marca così le distanze: "Per loro i cittadini sono sudditi dello Stato, per noi è lo Stato che deve garantire ai cittadini i diritti che hanno per natura". Poi esprime un giudizio su Nicola Zingaretti, neo-segretario del Pd: "Mi sembra una persona assennata e concreta e penso che possa fare bene".

Poi il leader di Forza Italia critica la posizione di Salvini che più di una volta ha affermato di voler sfondare il tetto del 3 per cento fissato dai paletti dell'Europa: "No, non ha fatto bene a dirlo. Sforare il 3% significa andare contro una regole europea. Si potrebbe sfondare forse per spenderlo in modo virtuoso, per un grande piano di opere pubbliche". L'ex premier poi parla anche delle polemiche per il Salone del libro e il veto su Altaforte: "Quello che è successo a Torino non doveva succedere: c’era un contratto e i contratti si rispettano". Del resto, rileva ancora l’ex presidente del Consiglio "nazismo e fascismo non sono cose di cui ci dobbiamo preoccupare ora, mentre vedo in giro troppi segni di antisemitismo". Sull'ipotesi di un voto anticipato con Salvini candidato premier, Berlusconi ha le idee chiare: "È una cosa da stabilire. Il 4 marzo era il partito con più voti ad indicare il premier. Io credo che FI avrà un ruolo più importante di allora". Infine parla dei sovranisti e della LePen: "In Europa questi sovranisti saranno costretti in un angolo perchè non hanno i numeri, non sono nè nel Pse nè nel Ppe, ma penso che parlando sui singoli problemi si potranno far ragionare per avere il loro sostegno sui singoli provvedimenti. Ho un certo personale talento - rivendica il leader FI - nel parlare con le persone, capire cosa realmente hanno a cuore e convincerle".

Commenti
Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Gio, 16/05/2019 - 10:23

Si, però in Sicilia..

Ritratto di wilegio

wilegio

Gio, 16/05/2019 - 10:25

Quanto vorrei potergli credere, come feci nel 1994! Purtroppo però tutte le sue azioni, dal 2011 a oggi, sono state e sono in aperto contrasto con queste affermazioni. Anche l'endorsement nei confronti di zingaretti se lo poteva risparmiare, e rivolgerlo piuttosto a Giorgia Meloni, se è vero che lei è, a tutti gli effetti, una sua alleata!

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Gio, 16/05/2019 - 10:34

"non ci sarà un Nazareno bis". Questo all'indomani dell'alleanza con i kompagni in quel di Gela...Evidentemente pensava di essere su "Scherzi a parte".

Italiano_medio

Gio, 16/05/2019 - 10:59

Alla buon'ora, c'è arrivato finalmente di stare lontano dal PD ...

Ritratto di 02121940

02121940

Gio, 16/05/2019 - 11:00

Certamente quanto dice Silvio é vero. Resta il fatto che ogni accordo con il PD deve essere escluso, evitando gli errori precedenti.

Ritratto di £iTaGianoV€ro...

£iTaGianoV€ro...

Gio, 16/05/2019 - 11:24

TragiTaGlia alternativa ai COMPARI DEL.pd? e ora chi glielo spiega al zingarello?

Ritratto di stenos

stenos

Gio, 16/05/2019 - 11:25

Lo dice, lo dice, a se serve a lui lo fa comunque.

Duka

Gio, 16/05/2019 - 11:27

Ma cosa aspettate a mettere in pista Mario Draghi ?

antipifferaio

Gio, 16/05/2019 - 12:10

"Siamo alternativi al Pd, lo siamo stati e lo saremo sempre"...Si vabbè...stendiamo un velo pietoso. PD e FI sono le facce della medaglia. Ora il problema è che c'è un'altra medaglia con le due facce...Lega e grilli. La lotta è tra le due "medaglie", semplice...

Valvo Vittorio

Gio, 16/05/2019 - 12:38

Un tempo si diceva che la politica è l'arte del possibile, ma nel contesto dei risultati ottenuti delle ultime elezioni. Nel caso sia impossibile trovare accordi, occorre procedere a nuove elezioni. Un esecutivo va comunque trovato; solo nelle dittature e fino a quando vive il despota, non si può cambiare se non con una rivolta nazionale. L'esempio di Franco, ex dittatore spagnolo, insegna. Berlusconi dice cose sensate stando ai fatti descritti dal giornalista. Le imminenti elezioni europee devono attenersi alle sopra citate regole di governo. Pertanto Berlusconi ha descritto regole ovvie.

hectorre

Gio, 16/05/2019 - 13:07

capisco che tutti i politici sono convinti di parlare a una massa di caproni ma gli elettori di cdx non sono tonti come i sinistri, infatti forza italia è ai minimi storici e le parole del cav. non incantano più...alternativi al pd???...ma allora da monti in poi non ho capito nulla di quel che è successo!!!...mi sembrava di vedere pd e fi a braccetto, il nazareno, un verdini prestato in soccorso a renzi...mi sarò sbagliato!...ormai è evidente che per salvare se stesso e le sue aziende il cav. ha fatto un passo indietro e ha sostenuto i governi di csx...sicuramente lo hanno costretto alle dimissioni ma proprio perchè era ricattabile, quindi non potrà mai mantenere ciò che promette......questa è la realtà.

fergo01

Gio, 16/05/2019 - 14:08

A BERLUSCA !!!! IN SICILIA VI SIETE ALLEATI CON IL PD CONTRO LEGA E FRATELLI D'ITALIA !!!! MA CHE STAI A DI' ??????

mcm3

Gio, 16/05/2019 - 14:52

Ma Cavaliere, cosi' confonde tutti, una settimana fa avete vino a Gela insiema al PD, contro la Lega, oggi dice di essere alternativo al PD da sempre, forse dimenticandosi del Nazareno,cercando di riabbracciare Salvini, essere chiari e coerenti non e' semplice oggi, vero ??

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Gio, 16/05/2019 - 14:54

Beneamato, lei ha da sempre ed avrà ancora il mio voto. Non ci piove. Solo un consiglio. Se le capita dia un'occhiata alle "sue emittenti" e si accorgerà che il tg5 ormai sembra edito da All Gore ed alcuni simpatici opinionisti, sedicenti liberal democratici, sembrano usciti dal più vicino centro sociale. I media unitamente ai magistrati, come lei sa bene, sono il problema del Paese e per FI sarebbero un tema di forte opposizione liberale. Però...

Ritratto di C.L.N.

C.L.N.

Gio, 16/05/2019 - 17:06

Mai balla fu ripetuta così tanto! Non sono mai riuscito a trovare alcuna differenza tra un governo Berlusconi e un governo Renzi, Letta, Monti, Dalema, Dini, Prodi, Amato, ecc.ecc. Si sono solo apparentemente dati "battaglia" ma per un puro senso dello spettacolo! Sottobanco sono sempre stati alleati di ferro.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 16/05/2019 - 17:14

avete capito babbei comunisti grulli e pure legaioli??? ora fatela finita con i vostri film mentali sul patto di nazareno !!!!

Tenedotante

Gio, 16/05/2019 - 17:36

No, Silvio, questa volta no. Mi spiace.

WSINGSING

Gio, 16/05/2019 - 17:39

L'altra sera ho seguito per intero la trasmissione "carta bianca" che vedeva ospite Silvio B. Alla fine mi sono reso tristemente conto di una cosa: Silvio è tristemente "andato"......ho avuto la impressione che abbia perso i riflessi ed anche la concentrazione.... l'età è quella che è....

jaguar

Gio, 16/05/2019 - 17:39

Un'alternativa al PD o pappa e ciccia col PD?

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Gio, 16/05/2019 - 17:49

"non ci sara' un Nazareno-bis"... MA SE E' DA QUANDO E' PARTITO IL NUOVO GOVERNO, che fate lingua in bocca col PD!!!

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Gio, 16/05/2019 - 17:50

Sembra che sia rimasto solo mortimermouse a credere ancora alle evidenti e lapalissiane bugie del Berlusca. Peccato per loro, gli italiani e la Storia hanno preso atto del modus operandi del Berlusca e non intendono più seguirlo. Alle Europee farà fatica a superare il livello di sbarramento cioè il 4%.

Ritratto di wilegio

wilegio

Gio, 16/05/2019 - 18:08

Italiano_medio C'è arrivato? Ma lei ci crede veramente?

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 16/05/2019 - 19:16

ANNA17 lei forse ancora non lo sa, ma in 25 anni berlusconi è riuscito a dare una grossa ridimensionata alla sinistra, passata da 80 a 20, mentre lui è sempre li, in piedi, e le sue idee andranno avanti ancora per molto tempo !!

Divoll

Gio, 16/05/2019 - 20:30

Ha perso credibilita' (se mai l'ha avuta).

ex d.c.

Ven, 17/05/2019 - 01:20

Lo stato a servizio dei cittadini e non il contrario. Questa è la democrazia che in Italiavdeve essere ristabilita

ex d.c.

Ven, 17/05/2019 - 01:25

Il PD renziano poteva essere un alleato. Il centrosinistra ha governato per anni. Zingaretti ha riportato il partito a SN. Comunque il pericolo ora è il M5S