Berlusconi: "Con Tajani autorevolezza in Europa"

Berlusconi: "Sarebbe per noi un enorme vantaggio avere un personaggio come Antonio Tajani, così inserito in Europa, per proteggere i nostri interessi, a differenza di come è avvenuto negli ultimi anni"

Ultime ore di campagna elettorale. Silvio Berlusconi interviene dallo studio di Mattino 5. "Sarebbe per noi un enorme vantaggio avere un personaggio come Antonio Tajani, così inserito in Europa, per proteggere i nostri interessi, a differenza di come è avvenuto negli ultimi anni. Abbiamo bisogno di una nuova autorevolezza in Europa - aggiunge il presidente di Forza Italia -. Non c'è oggi in Italia una personalità tanto stimata da tutta la comunità europea". Sempre su Tajani Berlusconi tiene a sottolineare un concetto importante: "In un momento in cui tanti gridano a vanvera 'onestà onestà' e poi non la praticano, avere un premier non criticabile e onesto come Tajani è una garanzia per tutti''.

In caso di vittoria del centrodestra, spiega il Cavaliere, "rimango fuori" dal governo "e da fuori penso di essere utile alla regia...''. Berlusconi ribadisce di preferire il ruolo di regista della futura coalizione di centrodestra. ''Sono utile come regista, essendo un uomo che ha chiaro, con il programma che abbiamo presentato, ciò di cui ha bisogno l'Italia''.

Il leader di Forza Italia auspica "un grande piano Marshall" per l’Africa, affinché "tutti i Paesi ricchi con centinaia di miliardi all’anno" concorrano a sollevare l’economia di quei Paesi "per evitare un’immigrazione epocale. Dobbiamo mandare giù imprese occidentali a sostenere quelle economie", prosegue Berlusconi, "sarà il primo punto di azione nell’agenda del Ppe".

Commenti
Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Ven, 02/03/2018 - 11:16

e gente come YULLBRYNNER, EL PIRLON, ERSOLA, PRAVDA99, RIFLESSIVA, ecc dovranno rosicare e in silenzio! :-) magari schiumare di rabbia ma sempre zitti dovranno stare :-)

VittorioMar

Ven, 02/03/2018 - 11:24

...E' UN MOTIVO DI CHIAREZZA PER L'EUROPA...O FORSE SOLO PER L'EUROPA ...!!

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Ven, 02/03/2018 - 11:31

Questa strategia del Berluska lascia dei dubbi. Ha deciso di metterci la faccia e di prendere per sé la scena lasciando come di consueto nelle retrovie tutti gli altri incluso il povero Tajani (sono balle quelle solo ieri abbia sciolto le riserve... lo hanno capito tutti). In questo modo risulterebbe però lui il vero candidato premier occulto e Tajani solo una sorta di prestanome. Gioverà alla causa? Mah…

Ritratto di Il corvo

Il corvo

Ven, 02/03/2018 - 11:41

Mi capita di vedere programmi sulle previsioni del lotto, i conduttori danno con assoluta certezza i numeri che verranno estratti nella estrazione successiva. Poi puntualmente questi numeri escono seguendo le probabilità matematiche di vincita non di più e non di meno. Non vorrei che la cosa si ripetesse con queste elezioni dove l'assoluta certezza di vittoria sia uguale a quella degli indovini del lotto.

Giovanmario

Ven, 02/03/2018 - 11:51

io veramente avrei preferito mario draghi.. sai che botto!!

Ritratto di wilegio

wilegio

Ven, 02/03/2018 - 12:12

Con Tajani saremo ancor più schiavi dell'europa. No, non voto per un euroburocrate, mi dispiace.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Ven, 02/03/2018 - 13:04

e si dispiace pure.... come se votare per il pd che fa danni non è un dispiacere ....

Cesare007

Ven, 02/03/2018 - 13:05

Difatti all'Italia sotto Tajani è stata assegnata l'Ema. Mi spiego?

Accademico

Ven, 02/03/2018 - 13:08

Salvini, premier. Il resto, fuffa.

WSINGSING

Ven, 02/03/2018 - 13:10

Silvio è diventato immediatamente europeista.......forse per ingraziarsi i giudici di Strasburgo?

Bob121157

Ven, 02/03/2018 - 13:11

Tajani e' un personaggio di altissimo profilo internazionale (gli hanno anche dedicato una strada in Spagna per aver mediato con una ditta USA e i lavoratori evitando il licenziamento di 210 persone), ma questa e' solo una nota, se vogliamo, di colore. Parla tre lingue oltre alla sua ed e' in Europa dal 1994...Tanto dall'Europa non si esce,rassegnatevi, uno stato con 2300 miliardi di debiti non va da nessuna parte ma risale la china gradualmente e con serieta'...

Ritratto di ierofante

ierofante

Ven, 02/03/2018 - 13:26

La strategia di Berlusconi è condivisibile, ma il polifelpato milanese e la batracomorfa romana l'hanno compresa???

Ritratto di ersola

ersola

Ven, 02/03/2018 - 14:02

Sicuramente questo improvviso amore di berlusconi per l'europa nasconde dietro un tornaconto personale, altrimenti non si spiega questa tattica politica suicida. Oltretutto i suoi 2 alleati sono di pensiero completamente diverso rispetto a tajani, qualcosa mi dice che berlusconi è sicuro di non vincere e quindi prepara alternative inciuciatorie.