La Cei dopo gli attacchi a Bruxelles: "Questa guerra si argina ​soltanto con l'integrazione"

Il segretario generale della Cei: "Fino a che punto i muri possono avviare soluzioni efficaci?". E rilancia: "Necessario muoversi in un'ottica di integrazione"

Di fronte a "una guerra fatta a pezzi" è più che mai necessario muoversi in un'ottica di integrazione. Nell'esprimere "vicinanza, solidarietà alle famiglie, dolore per le vittime" di Bruxelles il segretario generale della Cei, monsignor Nunzio Galantino, spiega a Radio Vaticana che "anche un evento di questo genere" non può che "richiedere una condanna chiara perché questi attentati contribuiscono ad accrescere il clima di insicurezza, il clima di paura a tutti i livelli".

Parlando degli attentati che questa mattina hanno sconvolto Bruxelles, il segretario generale della Cei sottolinea come "in questi momenti si riproponga per tutti, e non solo per chi ha responsabilità di governo, la domanda su cosa fare, su come reagire, su come difendersi". Se da una parte conferma "tutti gli sforzi e le misure di sicurezza già in atto", dall'altra si chiede "se e quanto da sole, queste misure contribuiscano a risolvere ragionevolmente ed efficacemente il problema che sta assumendo sempre di più i toni del dramma". Si chiedo, cioè, "fino a che punto le politiche di chiusura, i muri, i fili spinati possano avviare soluzioni ragionevoli ed efficaci".

Galantino invita, quindi, tutti i leader politici a "riflettere e ipotizzare strade nuove". E tra queste propone quella dell'"integrazione sociale e culturale, almeno per coloro che si rendono disponibili a questo". Quindi cita papa Francesco che recentemente ha parlato di "guerra a pezzi". "Ma non è soltanto quella che si combatte in posti che conosciamo - conclude Galantino - questa guerra sta diventando uno stile, un clima, un modo di essere per cui se non si è uniti, seriamente uniti, sentendosi tutti coinvolti, penso che si faccia il gioco di chi, purtroppo, ha questi progetti drammatici, questi progetti che non hanno niente a che fare con la religione, non hanno niente a che fare con l'affermazione dell'umanità".

Annunci

Commenti
Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Mar, 22/03/2016 - 16:52

Monsignore la smetta di raccontare favolette. Quale sarebbe l'integrazione culturale e sociale con chi considera, ad esempio, la donna come un essere di dignità inferiore al cane ? Che tipo di trattamento ricevono i cristiani nei paesi a maggioranza musulmana ? Mentre lei predica l'integrazione , gli islamisti praticano la DISINTEGRAZIONE. E nei quartieri di Bruxelles a maggioranza musulmana hanno brindato dopo gli attentati . E non certo all'integrazione.

Ritratto di UnoNessunoCentomila

UnoNessunoCentomila

Mar, 22/03/2016 - 16:54

Ma come fai a dire una cosa simile??? Non senti dolore per le vittime???? Sempre a fare politica tu e il tuo principale, il papa nero !!!!!! 8 PER MILLE ALLA CHIESA ORTODOSSA !!!!!!!!

linoalo1

Mar, 22/03/2016 - 16:54

Nunzio,è troppo facile parlare solo perché si ha la bocca!!!Prova tu ad integrare questi Immigrati con Religioni ed Educazioni completamente diverse dalle nostre!!!!Sarebbe una Guerra Giornaliera Continua!!!Provare per credere!!!!

Vera_Destra

Mar, 22/03/2016 - 16:55

L'integrazione da sola non basta. Serve soprattutto uno Stato che faccia rispettare la legge (a tutti, italiani e non, minoranze e maggioranze, senza distinguo e alibi) e leggi scritte meglio, che riducano il potere discrezionale dei giudici al momento dell'applicazione. Se entri in Italia e righi dritto, puoi restare. Al primo sgarro, espulsione senza tante storie

heidiforking

Mar, 22/03/2016 - 16:57

Non se ne può più di sti cxxxxxi che vogliono integrare coloro a cui non frega niente di essere integrati.Mi fanno veramente incazzare ste frasi idiote: "Dobbiamo muoverci in un ottica d'integrazione" ma per favore !! stia zitto e faccia quello che dovrebbe fare: preghi per i morti !!!!

marcosabelli

Mar, 22/03/2016 - 17:01

Abbiamo capito monsignore, per risolvere il problema serve ancora più buonismo, ovvero farne entrare di più di clandestini ahhhhhhhhhhhhh

FRANZJOSEFVONOS...

Mar, 22/03/2016 - 17:02

PARLAVO CON UNO DELLA CARITAS CIRCA 1998 QUANDO DICEVA CHE LI VOLEVANO CONVERTIRLI. DON CALANTINO LEI CI E' RIUSCITO? NO. VISTO CHE LEI NON DICE IL VERO, LA VERITA' LA DICO IO. FORSE SONO I CONTRIBUITI STATALI PER OGNI CLANDESTINO CHE LEI PARLA ANCHE DAVANTI AI MORTI, DI INTEGRAZIONE?

Ritratto di mvasconi

mvasconi

Mar, 22/03/2016 - 17:04

palle. espulsioni di massa ed evitare trasbordi. ridateci i Papi del medioevo

Ritratto di scappato

scappato

Mar, 22/03/2016 - 17:05

Mr. Galantino, il vero problema e' che i muri non ci sono (ancora). Per l'integrazione mandiamo Lei permanentemente in Medio Oriente. Buon viaggio.

tonipier

Mar, 22/03/2016 - 17:05

" LA CEI PERCHE' NON CI INDICA COME ARGINARE L'INTEGRAZIONE?" Ci si chiede : i popoli sui quali pendono tali insidie saranno capaci di vedere nei semi del tempo e di acquisire conoscenza della indilazionabile necessità di riappropriarsi del ruolo di protagonisti della storia, per non soccombere?.

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Mar, 22/03/2016 - 17:09

Ecco bravo comincia ad integragarti per primo e parti per il fronte a raccogliere i resti delle povere vittime e a convincere i terroristi a toglersi le cinture esplosive e servire la messa!

Rossana Rossi

Mar, 22/03/2016 - 17:10

Quale integrazione......forse siamo noi che ci dobbiamo integrare a questi delinquenti musulmani che vengono qui a fare mattanze?.....Ma va là........

BIASINI

Mar, 22/03/2016 - 17:10

Ci mancavano le truppe bergogliate. Eccole in arrivo. Mons. Galantino, lustro e pasciuto come una quaglia, ci dice cosa dobbiamo (noi è ovvio) fare. Ha dimenticato di dire che occorre anche il dialogo. Che faccia, ragazzi!

ingenuo39

Mar, 22/03/2016 - 17:13

"Questa guerra si argina ​soltanto con l'integrazione"? Visto che per i mussulmani, noi siamo infedeli, pertanto gli islamisti "moderati?" considerano i terroristi come eroi perche loro "moderati" non hanno il coraggio di farlo e pertanto gli eroi non si denunciano mai e cosi, loro, non si integreranno mai. Per fare come dice la CEI dobbiamo integrarci noi. Buona Fortuna

mallmfp

Mar, 22/03/2016 - 17:15

scusi padre ma non sono d'accordo. I nostri due mondi non si possono integrare . Noi cerchiamo l'integrazione. Loro non cercano l'integrazione. L'integrazione può avvenire solo se qualcosa che è al di fuori polarizza e ci integra. Qualcosa di più grande. E questo, oggi, non esiste.

mallmfp

Mar, 22/03/2016 - 17:15

scusi padre ma non sono d'accordo. I nostri due mondi non si possono integrare . Noi cerchiamo l'integrazione. Loro non cercano l'integrazione. L'integrazione può avvenire solo se qualcosa che è al di fuori polarizza e ci integra. Qualcosa di più grande. E questo, oggi, non esiste. Carlo Martello Lo sapeva bene.

Ritratto di illuso

illuso

Mar, 22/03/2016 - 17:16

Pazzesco, ma dove vive?

giovanni PERINCIOLO

Mar, 22/03/2016 - 17:19

Bravo monsignore! di quale integrazione parla?? di quella applicata dagli integralisti in Iraq Siria?? dove hanno ucciso tutti coloro che non hanno accettato di convertirsi all'islam e "integrato" le donne rendendole schiave o "spose"?? Lo vada a raccontare ai cristiani d'oriente e agli yazidi!

franco-a-trier-D

Mar, 22/03/2016 - 17:20

SI APRITE LE PORTE DEL VATICANO SI.

Ritratto di floki

floki

Mar, 22/03/2016 - 17:20

Svuotiamo le chiese, non facciamo più donazioni, non versiamo più l'8 per mille, ignoriamo questi sepolcri imbiancati. Lasciamoli crogiolare nel loro fango.

Maver

Mar, 22/03/2016 - 17:22

Trovo inaccettabile la proposta d'integrazione avanzata da Monsignor Galantino per il semplice motivo: che non scaturirebbe da una libera scelta, da una reale volontà di cooperare, ma da paura e vigliaccheria, da chi può giocare solo una carta (la meno onorevole) pur di imbonire il nemico. E come potrebbe essere intesa altrimenti dai diretti interessati se questi sono avezzi a rispondere con un pugno alla mano tesa?

fisis

Mar, 22/03/2016 - 17:23

Questi gerarchi del vaticano o vivono fuori dal mondo nel loro spazio ovattato o hanno grossi interessi economici nel business dell'immigrazione.

Ritratto di massacrato

massacrato

Mar, 22/03/2016 - 17:27

Questi sono proprio fissati... Le usanze possono essere cambiate, integrate... I CREDI RELIGIOSI, NO. I bisogni psichici fanno parte dell'esistenza biologica. Come se volessi insegnare ad una specie carnivora a nutrirsi d'erba.

handy13

Mar, 22/03/2016 - 17:28

...a questo monsignore vorrei fare una domanda......quelli che mettono le bombe e si fanno saltare vogliono integrarsi.?

@ollel63

Mar, 22/03/2016 - 17:29

ecco cosa vuol dire costui con esattezza:"necessario muoversi in un'ottica di islamizzazione totale". E' quel che vuole questo clero e questo papa. Siano immediatamente cacciati nel sahara.

fisis

Mar, 22/03/2016 - 17:29

Quando mai una guerra è stata vinta con l'integrazione del nemico che ti odia e ti vuole uccidere? La guerra è una cosa sporca in cui devi uccidere per primo, se non vuoi essere ucciso. Ma certi monsignori, da una parte vivono nel loro mondo ovattato e lussuoso, dall'altra devono proteggere i loro affari coi migranti.

hornblower

Mar, 22/03/2016 - 17:30

E più "integrati socialmente e culturalmente" dei mussulmani di 3^ e 4^ generazione che abitano a Moellenbeck, cosa si aspetta eminenza???

Ritratto di gabriellatrasmondi

gabriellatrasmondi

Mar, 22/03/2016 - 17:31

e se chiama pure galantino........... ma non si vergogna?

ectario

Mar, 22/03/2016 - 17:32

Questi individui, questi preti, fanno finta di non sapere che il cervello di questa gente (inteso come mente) è diverso, costruito in 1300 anni. Il credo dei musulmani è integralista: non esiste il perdono ma la punizione; non esiste altro credo ma solo il loro; chi non si converte deve essere eliminato. Nascono, crescono e si moltiplicano costruiti su questi elementi. Il loro modo di vedere la vita è opposto a quello cristiano: nella famiglia, con le donne, con i figli, nel cibo, nei rapporti tra loro etc. Il "diverso" non è tollerato e non deve essere integrato, deve essere sottomesso. Chi ha sempre avuto la pancia piena e i privilegi delle alte curie dice quello che dice. L'Islam è il muro. Che Kactus vuoi integrare!!

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Mar, 22/03/2016 - 17:34

Si è già convertito all'Islam.

hornblower

Mar, 22/03/2016 - 17:36

Monsignore, eminenza, ormai non c'è più niente da integrare, neanche i pochi che si rendono disponibili, c'è solo da fortificarci dentro per essere pienamente noi stessi dentro casa nostra.

doris39

Mar, 22/03/2016 - 17:36

Integrazione? Quale integrazione monsignor Galantino? La nostra? Siamo noi che dovremmo integrarci alla loro cultura. Questa è la triste realtà. Quindi evitiamo di dire le solite fesserie.

gigetto50

Mar, 22/03/2016 - 17:38

....con l'integrazione...certo...nel senso che ci facciamo tutti musulmani.... Si vede che non ha mai messo la testolina fuori dall' Italia e sopratutto nei paesi islamici....ci vada per qualche tempo prima di straparlare... Quanti danni stanno facendo questo Papa ed il clero tutto....almeno qui in questa parte di mondo....

Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Mar, 22/03/2016 - 17:38

E' lo spirito del martirio che lo fa ... straparlare. Il martirio che evoca è quello degli altri mentre ... lui prega! Qui mi fermo perché onestamente se dovessi dire quello che penso mi censurerei da solo!

nippy

Mar, 22/03/2016 - 17:39

Ecco ha parlato e adesso siamo a posto. La cxxxxa quotidiana l'ha detta, la presa per i fondelli delle condoglianze alle famiglie l'ha esternata adesso sua grazia potrebbe illuminarci anche su come integrare quelli che non si rendono disponibili perché vede mio caro monsignore sono proprio quelli i più pericolosi ci spiega da dove si comincia per integrare persone che vogliono farsi esplodere?

giumaz

Mar, 22/03/2016 - 17:41

L'idiozia di certi personaggi è senza limiti. Ma non ha ancora capito che è esattamente il contrario? E che i mussulmani NON VOGLIONO integrarsi? Per costoro siamo noi a doverci integrare alla loro sottocultura da scarafaggi. Comunque resta il fatto che costoro odiano l'occidente ma non tornano nei loro bei paesi di m...a, dove posso scordarsi tutti i sussidi di cui godono qui.

Ritratto di malatesta

malatesta

Mar, 22/03/2016 - 17:43

Per piacere, se ne stia zitto che e' meglio...si occupi delle anime dei peccatori che nel Suo numeroso Esercito hanno bisogno del Suo aiuto, e ce ne sono tante.Lasci stare la Politica che non e' il Suo mestiere. Amen.

Ritratto di manasse

manasse

Mar, 22/03/2016 - 17:44

il monsignore dimentica o fa finta di credere che gli islamici si integrino al nostro modo di vivere mentre la realtà a cui non vuol credere è che siamo noi che dobbiamo integrarci al loro credo visto che la nostra religione è ridotta malissimo mentre il loro credo è ancora potentissimo quindi la soluzione è non ostante la globalizzazione TUTTI A CASA PROPRIA e la globalizzazione solo commerciale

Ritratto di alasnairgi

alasnairgi

Mar, 22/03/2016 - 17:45

"....integrazione sociale e culturale almeno per quelli che rendono disponibili a questo..." e per quelli che non si rendono disponibili? Continuiamo a portarceli in casa ???

galerius

Mar, 22/03/2016 - 17:46

Per prevedere i commenti degli alti papaveri nun c'è bisogno 'a zingara, come diceva la canzone...accoglienza, integrazione, i muri non servono, ecc. ecc. ecc. Tutto come da copione.

Dumele

Mar, 22/03/2016 - 17:48

Monsignor Nunzio Galantino dovrebbe essere immediatamente mandato in Siria in un califfato del Isis ad incominciare l'integrazione.

Tergestinus.

Mar, 22/03/2016 - 17:49

Una marea di sciocchezze. La guerra si argina soltanto con la guerra. Che poi nessuno qui da noi abbia voglia di farla, questo è un altro paio di maniche. Alla fine però dovremo farla, ma forse sarà troppo tardi. Quanto alla Chiesa, da quando ha sostituito la predicazione con il dialogo è in regresso costante e - al momento - inarrestabile. Vorrà pur dire qualcosa. Se questo don Abbondio vuol morire islamizzato faccia pure. Io sto da un'altra parte.

Ritratto di tomari

tomari

Mar, 22/03/2016 - 17:50

Affondarli appena si avvicinano alle nostre acque,vedrai che imparano la lezione. Ecchisenefrega degli alti lai della PRESIDENTA et similia...

hornblower

Mar, 22/03/2016 - 17:50

Monsignore, di integrale qui in Europa c'è solo l'applicazione integrale di ciò che Allah prescrive nel Corano e ciò che ha detto e ha fatto Maometto e cioè, morte agli infedeli.

46gianni

Mar, 22/03/2016 - 17:51

non dire cagate monsignore che il diavolo poi ci crede

giovauriem

Mar, 22/03/2016 - 17:51

bravi , incominciate a riempire il vaticano poi ne mettete 10 per chiesa (che in italia sono circa 40.000)cosi ne "integriamo" altri 500.000 circa .

Ritratto di Giano

Anonimo (non verificato)

free62

Mar, 22/03/2016 - 17:53

L'integrazione a casa loro, marina ed aeronautica ponte aereo e navale destinazione in mezzo all'oceano (sognare non costa nulla e ancora non lo hanno tassato). Fuori dai cxxxxxxi basta non li vuole nessuno sti barbuti puzzolenti

altair1956

Mar, 22/03/2016 - 17:58

Che differenza tra questi preti e quelli di qualche secolo fa, somari contro purosangue. Il resto viene di conseguenza.

momomomo

Mar, 22/03/2016 - 18:04

Ma che caxxxxxzzo sta a dire? Integrarsi con chi, con chi ti odia a morte? Si integri lei caro monsignore! E poi si parla tanto di integrazione: e perché mai dovremmo integrarci? Abbiamo vissuto per secoli separati e abbiamo vissuto sia gli uni che gli altri bene........

Pelican 49

Mar, 22/03/2016 - 18:05

In Italia abbiamo un grosso "vantaggio" ...oltre ai politici pirla non manca mai un commento della Cei per peggiorare le cose. Mai che mettano una bomba in Vaticano.

Fjr

Mar, 22/03/2016 - 18:06

Quindi la soluzione del Don , sarebbe di farsi integrare, cioè' farsi invadere, Don per favore guardi le prime pagine dei giornali e si domandi se è' proprio il caso di integrarsi con certe bestie, no non è' proprio il caso, e se è' una persona intelligente , a parte che non serve un pozzo di scienza per capire che ci vogliono sterminare, si metta in un angolo e chiuda la bocca ,almeno per rispetto delle vittime che probabilmente se avessero avuto la possibilità di leggere le sue affermazioni l'avrebbero presa a calci nel didietro.

kallen1

Mar, 22/03/2016 - 18:08

Questo o c'è o ci fa!!! Non ha proprio capito un ca..o! O finge di non capire. Questi disgraziati non la vogliono l'integrazione vogliono solo distruggerci noi cristiani da sempre. E prima questi, che sanno solo blaterare, se lo mettono in testa e meglio sarà per tutti noi. Loro da noi vogliono la nostra morte NON L'INTEGRAZIONE LO VOGLIAMO CAPIRE UNA VOLTA PER TUTTE?

Anonimo (non verificato)

marco.olt

Mar, 22/03/2016 - 18:09

Ecco ci mancava la solita scoreggia d'asino dal presunto illustre monsignore. Sono scollegati da qualsiasi forma di senso pratico, sanno dire le solite frasi da cioccolatino e non centrano mai il problema. Arrivano in troppi, non c'è lavoro, c'è un abisso di distanza culturale con gli europei, non hanno rispetto per il paese e la gente che li ospita , la conseguenza è che non si integrano, chi accetterebbe qualcuno che ti sputa addosso e ti odia?! Nella loro mente bacata siamo la causa dei loro mali.

Ritratto di hardcock

hardcock

Mar, 22/03/2016 - 18:10

Se lo desidera questo truffatore si integri e si converta andando a dare via il culo lontano dall'Italia. Molice Linyi Shandong China

beale

Mar, 22/03/2016 - 18:10

Questo don abbondio pensa di avere il dovere di spargere perle di saggezza.non si rende conto che ai muslim non interessa il dialogo interreligioso anzi essi lo utilizzano per indebolire le nostre difese. don abbondio vuole avere i luoghi di culto pieni di gente in preghiera; siano essi cristiani o musulmani non interessa. è real politik ma non a spese nostre.come ha detto Francesco, chi siamo noi per giudicare? infatti non giudichiamo ma non vogliamo che "chi ha responsabilità di governo" prenda decisioni contrarie alla nostra salvaguardia. la guerra non l'abbiamo dichiarata noi, popolo, non la alimentiamo noi, popolo; per noi, popolo, va bene l'integrazione di chi vuole integrarsi con la nostra cultura ma non a prezzo della nostra sottomissione. stiamo vivendo il contrappasso della colonizzazione dei secoli scorsi ma noi non c'eravamo.

giosafat

Mar, 22/03/2016 - 18:11

Monsignore, scenda dal pero; questa guerra si argina solo con la guerra e non con le chiacchiere da salotto cui ella è abituata. Se ci siamo infognati fino a questo punto è anche colpa delle sue, e di quelle del suo capo, intemerate in favore dei poveri fratelli, che alla fine si rivelano possessori di lunghi coltelli, da accudire in ogni modo a scapito di ogni sicurezza e di ogni certezza. Verrebbe quasi la voglia, monsignore, di mandarla al diavolo...

Ritratto di mbferno

mbferno

Mar, 22/03/2016 - 18:12

Di quale integrazione parla questo babbeo parassita? NON LA VOGLIONO,vogliono solo islamizzare l'Europa. Unica soluzione:DISintegrazione,ci vuole,di tutti gli islamici,moderati e non,siamo in guerra,la parola alle armi.

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Mar, 22/03/2016 - 18:12

I preti ti farebbero curare il raffreddore colla granita se fossero amici del grattachecche. E infatti sono amici dell'Islam perché fregano la gente alla stessa maniera con la stessa dialettica.

emigrante48

Mar, 22/03/2016 - 18:18

Chiedo a tutti gli ITALIANI VERI di mobilitarsi, per liberarci di questo cancro che é il Vaticano rappresentato da questi pedofili e dal prete della pampa! Dopo di questi, ci dobbiamo liberare di tutti i sinistrati e loro complici che ci hanno fatto invadere e ancora continuano a farci invadere! Via la Sboldrona, la scimmia congolese, il puffo fiorentino con il suo amico frocio ventola e il miserabile alf-ano. ITALIANI, CHE SI USINO I FUCILI CHE SI HANNO IN CASA E APRIAMO LA CACCIA! O LORO O NOI!!!!

filgio49

Mar, 22/03/2016 - 18:18

Il mio modesto parere e' che la chiesa (cattolica), non si dovrebbe intromettere tra faccende che riguardano gli stati...che non sono certo governati ne da papi ne da monsignori! Da che c'e' mondo i cristiani non si sono mai integrati ne con i musulmani ne con gli islamici ed ora Galantino pretende che accada quello che non e' mai accaduto in 2000 anni...e' pura follia! Poi mi dovrebbe spiegare in che modo ci si deve integrare, io ad esempio in casa mia ho crocifissi appesi ai muri e prego Dio, con uno jaidista o un musulmano in casa come devo comportarmi? Poi, perche' i cristiani non hanno mai provato a costruire chiese in Libia, in Irak, in Iran ecc. ? Lei pensa che ce lo avrebbero permesso come noi abbiamo permesso loro di costruire moschee?

asalvadore@gmail.com

Mar, 22/03/2016 - 18:20

Su questo il papa non parla, farebbe solo una brutta figura, cosí le solite stupidaggini le fa dire al suo vice l'eeccellentissimo monsignor Galantino. La cosa é troppo grave per le solite fumate di oppio della chiesa perché si esponga un cardinale o almeno un vescovo, basta un un prestanome, un semplice monsignore.

19gig50

Mar, 22/03/2016 - 18:23

Questa guerra si argina ammazzando tutti i terroristi e anche qualche prete.

VPaolo

Mar, 22/03/2016 - 18:27

Monsignore, perchè non si dà da fare Lei per integrare quei bastardi? Se proprio ci tiene provi ad andare, e rimanervi per un annetto, dalle parti di Molenbeek. E tanti ... auguri.

Ritratto di Valance

Valance

Mar, 22/03/2016 - 18:30

La Cei e il papa sono tra i primi responsabili di questa situazione, che del resto a loro non dispiace. Anzi, ci godono!

guardiano

Mar, 22/03/2016 - 18:48

Il galantino non sta bene se non fa il cxxxxxo, dice l'ottuso,bisogna muoversi in un'ottica di integrazione, proporrei di chiudere l'imbe.le in una stanza con una belva per vedere se riesce a integrarsi con essa.

opinione-critica

Mar, 22/03/2016 - 18:50

Las distruzione fisica dei terroristi non risolverà il fatto che altri, per motivi religiosi-politici, facciano la stessa scelta. però di sicuro ridurrà il numero dei fanatici religiosi. Ricordo al cxxxxxo Galantino che l'eresia Ariana è stata distrutta dai soldati romani e non dalle chiacchiere dei vescovi. Non ci dia lezioni sulla storia: qualsiasi Stato moderno si è imposto con la forza e si è arrogato il monopolio dell'uso della forza. Si impegni maggiormente sui "problemi" del vaticano, tipo gay, corrotti ecc..

manente

Mar, 22/03/2016 - 18:50

Integrazione .... si, a suon di bombe... Non so se l'Onnipotente può perdonare quanti, dopo i disastri che hanno già combinato con la loro incredibile ipocrisia finto "buonista", continuano a perseverare nell'errore !

smilani

Mar, 22/03/2016 - 18:52

Non capisco A me sembrano perfettamente integrati , vanno e vengono come a casa loro ,comprano armi e macchine con grande facilita',hanno loro quartieri dove non entra nessuno , ci fanno saltare in aria come neanche a Kabul o a Karachi Forse siamo noi che cominciamo ad avere qualche problema ad integrarci DS/Sandro Milani

pastello

Mar, 22/03/2016 - 18:53

Pecunia non olet...neanche davanti a poveri cristi fatti a pezzi.

Ritratto di tppgnn

tppgnn

Mar, 22/03/2016 - 18:53

Articolo per idioti. OGNI ANNODECINE DI MIGLIAIA DI CRISTIANI VENGONO MASSACRATI IN PAESI IN CUI NON SOLO GLI ISLAMICI SONO INTEGRATI MA RAPPRESENTANO LA NETTA MAGGIORANZA DELLA POPOLAZIONE .Il clero è una delle tante elites di fancazzisti e come tale è inevitabilmente attratta dalla sinistra con la quale intende cancellare gli interessi legittimi del popolo italiano in nome di false demagogie consolatrici.

onurb

Mar, 22/03/2016 - 18:55

Abbiamo un altro stratega col paraocchi dell'integrazione. Gli autori di questi attentati sono musulmani che vivono in Europa da anni. Forse il monsignore non ha letto i giornali e quindi non sa che molti dei combattenti dell'Isis sono cittadini europei di religione musulmana che, peraltro, stanno rientrando in Europa dopo essersi fatti le ossa in Siria, in Iraq e in Libia. Ma di quale integrazione parla il monsignore? Dove vive per non rendersi conto che costoro a tutto ambiscono tranne che a integrarsi? E non è una questione di nazionalità (i Filippini sono integrati: io stesso mi avvalgo della loro attività): è una banale questione religiosa. Per i musulmani sarà sempre impossibile integrarsi con i cristiani, e non solo con loro.

antonmessina

Mar, 22/03/2016 - 18:56

vergognoso ! che schifo! non si capisce se è solo l'altzeimer o se anche lui ha le mani in pasta e guadagna sui miliardi che gli europei spendono per "integrare" quella m@da di gente!

pastello

Mar, 22/03/2016 - 18:58

Qualche lettore lo definisce monsignore. Non io.

zen39

Mar, 22/03/2016 - 19:05

Non si vergogna di sparare bestemmie ? Integrarsi con gente che non ha diritto di appartenere al genere umano è un tradimento nei confronti del proprio credo. Qui non si tratta di offrire l'altra guancia, questi sono peggio delle bestie. Una bestia feroce se pericolosa la si abbatte. Ma cosa spera la Chiesa di trasformare questa gente in cristiani e dopo convincerli a fare i sacerdoti perchè non ci sono più vocazioni ? Salvo qualche eccezione i preti si sono così rincoglioniti che è più facile succeda il contrario. Anche i preti stanno subendo l'attrazione fatale per l'islam com la nostra sinistra ?

pasquinomaicontento

Mar, 22/03/2016 - 19:06

Preti,Vescovi,Cardinali,Papi Mullah,Pastori,Bonzi,Rabbini,Maghi,Fattucchiere, Stregoni,Popi,tutti papponi,senza arte ne parte,hanno sempre vissuto a sbafo dei poveracci, quelli più abbocconi i quali credono al sangue de Gennaro che se scioje a comando,ai miracoli, ar santo novo,quello d'adesso, come se chiama non me lo ricordo,quello che sò, e che tutte le sere sulle autolesioniste ferite ce struciava l'aglio, pe' nun fàssele seccà sennò finiva la pappatoria. Riguardo a 'sto fratozzo,farei uno spillicidio bancario e catastale verso tutti i suoi parenti e affini così,per semplice curiosità dopo tutto è robba der paese nostro,o no...

Ritratto di Rames

Rames

Mar, 22/03/2016 - 19:07

E quindi? Monsignore, si compri un fucile d'assalto e stia in guardia.

Griscenko

Mar, 22/03/2016 - 19:08

L'integrazione può realizzarsi solo modificando radicalmente questa Europa ridicola. Agli inizi del secolo l'Europa era la culla della civiltà. Adesso siamo in piena decadenza. Come possono integrarsi i giovani musulmani in una società dove chi ruba non va in galera, chi si droga è vezzeggiato, chi spaccia è compreso ed aiutato, chi occupa abusivamente appartamenti viene premiato, dove tutte le religioni sono uguali, dove la famiglia tradizionale è commisurata alla famiglia gay, dove ci si prostituisce per un cellulare, dove prosperano le feste da sballo con droga e alcool, dove la scuola non educa e non insegna. Questi ci disprezzano e dal loro punto di vista hanno anche ragione. L'Europa è la loro casa e vogliono vivere in un'Europa migliore, timorosa di Dio e delle leggi. Per questo motivo, per loro, lo Stato Islamico è un ideale per cui combattere e sacrificare la vita.

ermejodermonno

Mar, 22/03/2016 - 19:08

MONSIGNORE , Perché NON LASCI ROMA E TI FAI UNA PASSEGGIATA DALLE LORO PARTI E VAI A CERCARE DI CONVINCERLI AD INTEGRARSI, Chissà CHE NON TI CONVERTANO A DARE VIA .... I CIAPP........... E' BELLO PROFESSARE "L'ARMIAMOCI E PARTITE : CORVO NERO CHE NON SEI ALTRO.

gianrico45

Mar, 22/03/2016 - 19:08

E questo sarebbe un alto prelato cattolico? siamo ridotti proprio male. Invoca l'integrazione per chi vuole integrarci,pigliandoli pure per i fondelli.Quello che dice sarebbe come se un Imam dicesse ai cristiani che vivono in terre musulmane, che se vogliono vivere in pace si devono integrare con l'Islam. Ma che .... di prete è questo?

Felice48

Mar, 22/03/2016 - 19:11

Questo qui con tutta la cei si sono bevuto il cervello. Ma cosa vuole integrare se non c'è cemento fra loro e le persone normali (tranne lui).

Ritratto di tppgnn

tppgnn

Mar, 22/03/2016 - 19:11

Ma questo migliaio di "mi piace" quanti di loro leggono realmente il giornale e sono di centrodestra ? Probabilmente quasi nessuno, provengono da quei pollai da allevamento che sono centri sociali e sedi di partiti di sinistra.

giove4

Mar, 22/03/2016 - 19:13

Caro Rame, perché pensa che possano interessare le cavolate in libertà di questo prete?

sparviero51

Mar, 22/03/2016 - 19:14

QUESTI DEMAGOGHI DA OPERETTA DOVREBBERO PARLARE SOLO DOPO AVER SATURATO DI PROFUGHI TUTTE,MA PROPRIO TUTTE LE PROPRIETÀ DEL VATICANO COMINCIANDO DALLA SEDE PRINCIPALE A PIAZZA SAN PIETRO !!!

kayak65

Mar, 22/03/2016 - 19:17

vallo a dire ai parenti delle vittime. ciarlatano

Franco40

Mar, 22/03/2016 - 19:18

Integrazione: NON avverrà mai. Solo con la caduta del papato e della Cei avremo la calma meritata. Non si può integrare colui CHE NON VUOLE.

mareblu

Mar, 22/03/2016 - 19:26

Questa GUERRA si VINCE SOLO CON I " RIMPATRI FORZATI " , Usare tutti i mezzi militari della " Coalizione? " E RISPEDIRLI A CASA LORO . INSEGNARGLI COME SI GUADAGNA UN TOZZO DI PANE, CON IL SUDORE E SENZA SENZA IL VATICANO E L'AMERICA ,

Ricky70

Mar, 22/03/2016 - 19:29

Mons. Nunzio Galantino persona di bell'aspetto è un carrierista che mira in alto, per cui segue i dettami di Papa Bergoglio. A proposito di integrazione, per chi non l'avesse letto pubblico uno stralcio di un articolo del vaticanista A. Socci che tratta anche dell'immigrazione forzata voluta da Papa Bergoglio. " Una recente copertina di Newsweek si chiedeva: «Is the Pope Catholic?» (Il Papa è cattolico?). Papa Bergoglio ha già risposto che «non esiste un Dio cattolico» (lo ha detto in un' intervista a Scalfari), aggiungendo, nella stessa intervista, che «ciascuno di noi ha una sua visione del Bene e del Male» e quindi deve seguire «quello che lui pensa sia il Bene». Francesco evita più possibile i temi scomodi che dividono (come l' aborto) e cavalca i temi dell' ovvio dei popoli, come l' ambiente e il riscaldamento globale o la condanna dei politici e della corruzione." Aumentano gli islamici immigrati mentre i cattolici italiani che vanno in chiesa sono sempre meno.

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Mar, 22/03/2016 - 19:29

Internatelo!!!

Linucs

Mar, 22/03/2016 - 19:39

Certo, l'integrazione, ovvero l'invasione di arabi e negri sponsorizzata da comunisti, massoni, rabbini, e gentaglia dell'ONU. E preti. Tappare la bocca a questa gente, e presto.

Dordolio

Mar, 22/03/2016 - 19:44

Ma questo chi l'ha sciolto?

vicienze

Mar, 22/03/2016 - 19:46

Ma questo è proprio cxxxxxo?Ma cosa dice?Ma dove vive?

scimmietta

Mar, 22/03/2016 - 19:50

Quando il Cardinal Biffi, anni fa, disse che bisognava privilegiare l'immigrazione da paesi affini alla nostra cultura cristiana ... venne giù il mondo! E i primi a sbraitare "anatema ... anatema" furono le anime belle della nostra sinistra antropologicamente superiore .... adesso ne godiamo i frutti.

Ritratto di mario.leone

mario.leone

Mar, 22/03/2016 - 19:51

Il Monsignore ha trovato la soluzione. Ma che c....avolo dice? Dà solo aria ai denti?

paspas

Mar, 22/03/2016 - 19:54

SI VEDE CHE IL MONS. NON CONOSCE L'ISLAM. FORSE HA LETTO LIBRI MA NON HA VISSUTO CON LORO. L'IGNORANTE NON CONOSCE IL LINGUAGGIO DELL'INTEGRAZIONE, CONOSCE SOLO IL LINGUAGGIO DEL PUGNO DI FERRO. SENZA QUESTO PUGNO DURO DA PARTE DEI NOSTRI POLITICI EUROPEI SI AVRANNO ANCORA TANTI E TANTI ATTENTATI.

zipala'

Mar, 22/03/2016 - 20:08

Forse voleva dire " Disintegrazione " ?

Emilia65

Mar, 22/03/2016 - 22:51

QUESTA GUERRA SI ARGINA SOLO MANDANDO FUORI DALL'UE CHIUNQUE SI DICHIARI ISLAMICO.

ROBIN UD

Mar, 22/03/2016 - 23:23

Egregio Monsignore, mi piacerebbe che ci si mettesse Lei personalmente ad "integrare" questa gentaglia, questi trogloditi che se hanno una voglia, è quella di prendersi tutto e farci fuori quanto prima. Di muro ce ne sarebbe uno, sì, quello per fucilarli tutti ed i terroristi dovrebbero essere impiccati in piazza. La soluzione è : circondare i luoghi abitati da mussulmani, perquisire ogni abitazione e deportare quelli che non intendono ragioni, caricandoli su qualche nave al largo delle nostre coste.

Egli

Mar, 22/03/2016 - 23:27

Tutti a casa di Bertone!

bruce895

Mar, 22/03/2016 - 23:35

Mons. In poche parole ha distrutto la mia Chiesa, quella romana a favore della quale, nella mia giovinezza ed in eta' adulta ho sognato, mi sono adoperato e creduto. Quella chiesa di Paolo VI e Benedetto XVI, rispettosa degli altri ma mai relativista. Non conti piu' su di me, Non lavorerò mai con persone come lei che calpesta la mia assolutezza di fede.

asalvadore@gmail.com

Mar, 22/03/2016 - 23:35

La Conferenza dei Fumatori d'Oppio, che si potrebbe confondere con la CEI, potrebbe uscire dalla sua estasi per confrontarsi con un problema serio, ossia il Giubileo che, in un momento cosí delicato, dovrebbe portare milioni di persone in Italia per la maggior gloria delle finanze vaticane, come é infatti stata la giustificazione di tutti i giubilei. Parlare di giubilo con questi massacri in Europa é pura idiozia e ipocrisia. Che il Fumatore d'Oppio in capo esca dalla sua estasi oppiacea per evitare un probabilissimo disastro in Italia.

tonycar48

Mar, 22/03/2016 - 23:36

Questi attentati fatti da gente che vive fra noi sono invece la prova documentata del fallimento di ogni tentativo di integrazione in Francia come in Belgio o in Germania. Paesi che da molti più anni di noi hanno avviato tentativi di integrazione col solo risultato di allevare serpi in seno. E in Italia oggi dovremmo rafforzare l'integrazione? Chi vuole vivere qui si integri adeguandosi alle nostre regole di vita altrimenti tornino a casa ....magari del monsignore!!!!

Ritratto di tempus_fugit_888

tempus_fugit_888

Mar, 22/03/2016 - 23:38

Perché non va a prenderlo nel c__o, eminenza?

soldellavvenire

Mar, 22/03/2016 - 23:43

la sola integrazione possibile è il progressivo abbandono delle ideologie religiose a scopo gratificante e glorificante e la loro sostituzione con una etica laica ed universale fondata sull'autorità della legge e di chi la applica: la globalizzazione è inarrestabile e l'integrazione è inevitabile, pur con modi e tempi che voi non potete comprendere, e non la vedranno nemmeno i vostri figli e nipoti; ma fra cinque o sei generazioni gli umani saranno integrati, o scomparsi: per aver rifiutato di integrarsi

Gianfranco Rebesani

Mar, 22/03/2016 - 23:50

Un Tizio pieno di lividi,la faccia sfigurata, un occhio tumefatto,un braccio al collo entra al solito bar reggendosi sulle stampelle. Gli amici gli chiedono cosa gli era successo e lui risponde: Ho litigato con Caio e mi ha preso a pugni; poi mi ha gettato per terra, mi è saltato sopra e ha continuato a menarmi. Più me le dava, più le prendevo; lui sempre sopra e io sotto continuavo a prenderle, poi mi ha storto il braccio e mi ha acciaccato i piedi tanto che devo usare le stampelle. Però sapeste quante gliene ho dette!!! Ecco,monsignore: questa sarebbe l'integrazione che vorrebbe. Ovvio che noi saremmo quello "che gliele ha cantate". Questa sarebbe l'integrazione che verrebbe realizzata e da lei auspicata.

Ritratto di wilegio

wilegio

Mar, 22/03/2016 - 23:50

Ma quale inntegrazione, se sono loro i primi a non volerla? spero tanto che il prossimo attentato lo facciano nella sua chiesa, nel suo staterello (il vaticano), nel suo vescovado, insomma dovunque lei si trovi... monsignore!

Ritratto di Shard

Shard

Mer, 23/03/2016 - 00:06

E bravo lui, ha capito tutto. Ma c'è un problema si integreranno loro o ci integreremo noi. La prego, mi risponda egregio "segretario generale della Cei"

jjavalon

Mer, 23/03/2016 - 00:38

Integrazione un paio di palle. Prete di mxxxa. Fottiti tu ed Allah tuo amico.

Ritratto di wilfredoc47

wilfredoc47

Mer, 23/03/2016 - 00:52

Lo afferma pure tale Saviano Roberto, quindi lo può dire anche lui. Il mondo va cambiato, da quando c'è per la verità, e loro ci provano!

graffias

Mer, 23/03/2016 - 01:26

Mons. Galantino è uno di quei preti che, per dirla alla Guareschi, fanno perdere il " Dominus tecum".

seccatissimo

Mer, 23/03/2016 - 01:34

Questo koglione di prete meriterebbe di essere preso a calci nei denti, almeno, senza denti forse smetterebbe di dire megacazzate !

yulbrynner

Mer, 23/03/2016 - 01:36

semmai utto il mondo dovrebbe aiutare questi poveretti non solo i paesi europei ma l'onu dorme sonni tranquilli.. uan domanda se nella cacca ci foste voi e tutti vi chidesseeri le porte in faccia e nessuno vi vorrebbe cosa fareste?

chebruttaroba

Mer, 23/03/2016 - 01:40

Non so più a chi dare l'8 per mille.

Nordici o Sudici

Mer, 23/03/2016 - 02:09

delinquente

Ritratto di Coralie

Coralie

Mer, 23/03/2016 - 02:17

Povero illuso: cavalli da tiro non diventeranno mai cavalli da corsa!

Silvio B Parodi

Mer, 23/03/2016 - 02:31

un'altro idiota che parla col culo.

Carlo36

Mer, 23/03/2016 - 06:02

Questo Galantino è interessato solo a far soldi con gli immigrati. Di Dio, della Chiesa, dei Cristiani , Yazidi, Ortodossi e di tutte le religioni non gliene può importar di meno. L'Islam, leggasi attentamente il Corano prima di parlare, non è assolutamente integrabile. Purtroppo questo vescovo tradisce il proprio gregge come fece Giuda. Solo che invece dei trenta denari incassa molto, molto di più con il business degli immigrati.

tatoscky

Mer, 23/03/2016 - 07:24

Questo Nunzio Galantino, mandatelo con quelli dell'isis, così si integra lui, grande ipocrita che fa la bella vita.

makillotti

Mer, 23/03/2016 - 07:43

l'islam è l'antitesi della democrazia.l'islam è l'antitesi della democrazia.l'islam è l'antitesi della democrazia.l'islam è l'antitesi della democrazia.l'islam è l'antitesi della democrazia.l'islam è l'antitesi della democrazia.l'islam è l'antitesi della democrazia. Nunzio hai capito?

timoty martin

Mer, 23/03/2016 - 07:45

Questo monsignore non ha capito proprio niente, vive in un mondo di favole, a riparo di violenze e attentati, protetto da alte mura. La realtà è ben altra; impossibile combattere con buonismo e sforzi per integrazione l'oddio che gli islamisti nutrono per tutti quelli che non pregano come loro e non si sottomettono alle loro leggi religiose. No Monsignore, questi sono mostri, bestie inferocite senza cuore ne risentimenti. Lei sbaglia. La Chiesa Cattolica sbaglia nel credere nella loro bontà, la Chiesa non difende i propri fedeli, chiede di essere buoni, di accogliere; nessuno vuole essere martire. Basta prediche e filosofia, basta buonismo, apra gli occhi e difenda meglio i Cattotlici che oggi si sentono abbandonati anche dal Vaticano.

Ritratto di Legio_X_Gemina_Aquilifer

Legio_X_Gemina_...

Mer, 23/03/2016 - 07:47

Einsatzgruppen in tutte comunità islamiche...e anche in Vaticano

rossini

Mer, 23/03/2016 - 07:50

Ci mancava Mons. Galantino a dire l'ultima cretinata. Ma quale integrazione se gli autori degli attentati sono i figli o i nipoti di quelli che sono venuti in Europa 30 o 40 anni fa? Quelli che arrivano oggi metteranno al mondo i figli e nipoti sottometteranno e distruggeranno la nostra civiltà europea. Altro che integrazione! Togliete l'8 × 1000 alla Chiesa Cattolica.

ILpiciul

Mer, 23/03/2016 - 08:06

Vogliono convincerci, ed imporci, che sia giusto "ospitare" gente che non è molto propensa ad integrarsi. Se i politici e gli uomini di Chiesa che si credono Dio sono tanto sicuri che sia pel nostro bene, perché non ci interpellano con un referendum? Tutti blandiscono Caino ma se Abele si incavola......... Si sa che i buoni si incazzano raramente ma quando accade fanno tabula rasa.

roberto.morici

Mer, 23/03/2016 - 08:08

"Questa guerra si argina solo con l'integrazione". Nel senso che non finirà finché noi non saremo integrati alla loro cultura, ai versetti del Corano, alla concezione medievale (e barbara) della donna considerata una semplice e meccanica fattrice? Questo tale Galantino "ci è o ci fa"? In tempo di guerra, gli infiltrati, le quinte colonno sono passati per le armi.

antipifferaio

Mer, 23/03/2016 - 08:13

Parla così perchè HANNO UNA PAURA FOLLE... Per loro con questo PAPA CHE PREDICA COME UN IMAN sanno che è FINITA!!!.. Il cattolicesimo si sta dimostrando un religione sottomessa e quanto mai inutile perchè palesamente dedita alla finanza bancaria, per di più spesso amministrata da pedofili e gay... Un monsignore in gonnella che non sa quel che dice spera che la gente creda alla loro parola come succedeva fino a pochi anni fa...integrazione, poveri illusi...si sono schierati apertamente cone la sinistra europea e con la finanza globale. In due parole SONO FINITI!!!

giovanni951

Mer, 23/03/2016 - 08:22

la solita scemenza buonista del povero galantino

Ritratto di gabriele74-cina

gabriele74-cina

Mer, 23/03/2016 - 08:22

non ci sono parole per offendere un simile personaggio

timoty martin

Mer, 23/03/2016 - 08:25

Vaticano ormai inutile e fuori tempo. Monsignore cambi mestiere; vada ad occuparsi dei tanti poveri Italiani che in questo periodo muiono di fame. Vada ad aiutare nelle case di riposo dove tante persone anziane aspettano cure, ascolto e compagnia. Quante famiglie di fede islamica avete accolto e vivono all'interno del Vaticano?

CittadinoDelMondo71

Mer, 23/03/2016 - 08:26

Il lassismo e buonismo di questi individui ci ha spinti sull'orlo del baratro. Ora non c'e' piu' spazio per dialogo e integrazione ma solo decisione nel difendere i nostri Stati, le nostre religioni e i nostri costumi.

giolio

Mer, 23/03/2016 - 08:28

Anche se siamo in democrazia..... speriamo che qualcuno lo faccia tacere

soldellavvenire

Mer, 23/03/2016 - 08:35

ovviamente il cardinale non può affermare che la sola integrazione possibile è il progressivo abbandono delle ideologie religiose a scopo gratificante e glorificante e la loro sostituzione con una etica laica ed universale fondata sull'autorità della legge e di chi la applica: la globalizzazione è inarrestabile e l'integrazione è inevitabile, pur con modi e tempi che voi non potete comprendere, e non la vedranno nemmeno i vostri figli e nipoti; ma fra cinque o sei generazioni gli umani saranno integrati, o scomparsi: per aver rifiutato di integrarsi

Ritratto di centocinque

centocinque

Mer, 23/03/2016 - 08:41

Ma ci faccia il piacere!

bac42

Mer, 23/03/2016 - 08:46

Nunzio Galantino,poveraccio.Questa guerra si vince se siamo più forti,determinati,feroci di questi mostri.Voi preti assieme ai Komunisti avete delle pesantissime responsabilità su quello che succede.Spero che un giorno pagherete tutto.

carpa1

Mer, 23/03/2016 - 08:51

Perchè non la pianta di sproloquiare a proposito di integrazione? Questi bast.ardi l'integrazione la intendono solo in un senso, cioè che noi ci integriamo con loro. Lo capisce questo o no? A meno che pure lei la intenda in tal senso il che sarebbe un'aberrazione. Noi però non intendiamo cedere a questo ricatto dovuto al fatto che i nostri imbecilli della politica di sx e le istituzioni tutte, italiane come europee supportate dall'abbronzato, hanno calato completamente le braghe e fatto invadere i nostri paesi da tutta la feccia esistente su questo pianeta.

paci.augusto

Mer, 23/03/2016 - 08:53

Egr. Monsignor Galantino, premetto che sono un credente ma non d'acoordo con la sua affermazione che questi efferati criminali ' si arginano solo con l'integrazione ' ( sic????!!!)!! Niente di più sbagliato!! Perché, forse gli assassini musulmani di Bruxelles non erano cittadini belgi integrati con tanto di passaporto e casa popolare?? Questi delinquenti crudeli devono essere contrastati come dice la Bibbia: occhio per occhio e dente per dente!!! Devo ammettere che per assassini simili ci vorrebbe la pena di morte!! Basta con l'irresponsabile e ottuso buonismo che permette a questi infami di colpire i'mortali nemici crociati occidentali '!! Questa è la gratitudine di questi criminali per l'integrazione ricevuta!!!

LAMBRO

Mer, 23/03/2016 - 08:56

GIUSTO...SOLO CHE PER INTEGRARE OCCORRE LA CONSENSUALITA' DEI DUE ATTORI; L'INTEGRATORE E L'INTEGRANDO! MA SE L'INTEGRANDO SI AUTOGHETTIZZA E GETTA I CROCIFISSI, CANCELLA BIANCO NATALE,ELIMINA IL PRESEPE , SCHIAVIZZA LE DONNE, COLLABORA CON I TERRORISTI ECC.. INTEGRARLO LA VEDO DURA! COMUNQUE GLI ASPIRANTI MARTIRI SONO LIBERI DI PROVARCI: IN BOCCA AL LUPO!

compitese

Mer, 23/03/2016 - 09:06

Questo e il suo capo non hanno le idee chiare!!

Gianluca_Pozzoli

Mer, 23/03/2016 - 09:08

ma baciami il culo

paolonardi

Mer, 23/03/2016 - 09:09

Galantino non puo' esimersi dallo sparare la consueta valanga di cavolate forse contagiato dallo stesso virus portato in eurabia dal suo gran capo. Bisognerebbe ricordare al poco illustre prelato che i piu' feroci fanatici islamici sono gli immigrati di seconda/terza generazione a significate che questi delinquenti non hanno nessuna voglia di integrarsi con buona pace dei poco intelligenti buonisti.

unz

Mer, 23/03/2016 - 09:21

L'integrazione avviene tra chi vuole integrare e chi vuole essere integrato. Loro non vogliono essere integrati. Gli vanno bene i soldi, morivo per cui sono venuti qui. Ma una società occidentale si fonda sulla separazione tra stato e religione. il corano è un testo religioso e legislativo, ma essendo un testo sacro non puó da parte loro essere subordinato al diritto. Fine delle chiacchiere.

Ritratto di Svevus

Svevus

Mer, 23/03/2016 - 09:30

Il Monsignore ignora la storia, l' animo umano, le religioni, la geostrategia e umilia il suo stesso popolo. Sarà abbandonato da tutti.

Ritratto di bandog

bandog

Mer, 23/03/2016 - 09:30

"Necessario muoversi in un'ottica di integrazione" Giustissimo!Per dare l'esempio vada nel daesh con al collo il suo bel crocefisso d'oro!Sono in trepida attesa di vedere il risultato. Comunque visto che l'integrazione non è riuscita,è doveroso ricorrere alla DISINTEGRAZIONE del problema!

Agus

Mer, 23/03/2016 - 09:33

Quando leggo le idiozie che questo "monsignore" vomita mi sale una tale rabbia che preferisco a causa della censura sintetizzare in tre parole: "monsignore" fai schifo

Ritratto di faustopaolo

faustopaolo

Mer, 23/03/2016 - 09:45

Ancora !! Zuccone questo !! ma cosa vuole integrare sto parolaio; i peggiori sordi sono quelli che non vogliono sentire e i mussulmani, più sordi di così!

killkoms

Mer, 23/03/2016 - 11:59

ma lo sa il prete ipocrita che l'integrazione degli islamici passa attraverso la fine del cristianesimo?

Ritratto di alejob

alejob

Mer, 23/03/2016 - 12:15

Tu puoi essere segretario non solo della CEI, ma anche del mondo. Vuoi l'Integrazione, ne sei proprio sicuro?. Guarda l'America e vedi se in DUECENTO anni i COLORATI si sono Integrati. Vuoi guardare in Europa, ti accontento subito.Vai in una piazza, prendi a PEDATE UN COLORATO e vedrai la REAZIONE e non l'INTEGRAZIONE. Non ti chiederanno il perché l'hai fatto, ma ti daranno contro con tutte le loro FORZE e questo SARA' SEMPRE. AMEN.

swiller

Dom, 27/03/2016 - 19:21

Una risposta adeguata a questo non so cosa....... Ma vai a.............