Civati si fa testimonial del libro anti-Renzi

L'esponente Pd presenta con Travaglio un volume contro il premier "intoccabile" 

Che Pippo Civati non sia un sostenitore di Matteo Renzi è cosa nota. Ma ora fa anche da testimonial a un libro che bolla il premier come "intoccabile" e uomo dei poteri forti. 

"Sappiamo e abbiamo le prove" è il claim dell'incontro in una libreria romana in cui Civati e Marco Travaglio presentano il libro di Davide Secchi dedicato a Renzi. "Berlusconi considera Matteo Renzi il suo unico erede: populista, bugiardo e gattopardesco. Quanto basta", dice nella prefazione del volume il giornalista del Fatto Quotidiano. "Tutto in dieci anni. Da anonimo segretario fiorentino della Margherita a presidente del Consiglio", si legge invece sulla scheda dell'evento, "Questo libro racconta la vera storia di Matteo Renzi. La storia degli accordi, dei compromessi e di tutto ciò che muove la sua macchina politica".

 

Commenti

bruco52

Mer, 19/11/2014 - 19:18

Non sopporto Travaglio, non conosco Secchi, Civati non è molto simpatico (come tutti i sinistri), ma il libro è interessante e piuttosto esplicativo....Renzi è un uomo Fininvest?...non è da escludere, ma sicuramente ha le spalle ben coperte...e a dirla tutta non è simpatico neanche lui...

FRANGIUS

Mer, 19/11/2014 - 20:42

CIVATI FA BLA BLA MA POI PER NON PERDER "LA CADREGA" VOTA SEMPRE PER RENZIE.POLITICI PENOSI SENZA PA...FALLITI CHE VIVONO SUI CO.....CHE LI VOTANO !

michaelsanthers

Gio, 20/11/2014 - 01:20

questo c...e se non condivide la linea del partito cosa aspetta ad andarsene