Il commercio estero cinese sale del 4,1%: il 2019 è del Dragone

Nei primi cinque mesi di quest'anno, il valore totale delle importazioni e delle esportazioni cinesi ha raggiunto 12,1 trilioni di yuan, in crescita del 4,1% su base annua. Il commercio generale della Cina è aumentato rapidamente. Il totale delle importazioni e delle esportazioni a maggio è stato di 2,59 miliardi di yuan, con un incremento del 2,9%. Le esportazioni sono cresciute del 7,7% raggiungendo 1,43 trilioni di yuan, mentre le importazioni ammontavano a 1,16 miliardi, in calo del 2,5%. Il volume degli scambi cinesi con l'Ue, il suo maggiore partner commerciale, è aumentato dell'11,7%, pari a 1,9 trilioni di yuan, e quello con l'Asean, il suo secondo partner commerciale, è cresciuto del 9,4% pari a 1,63 trilioni di yuan. Gli Stati Uniti sono attualmente il terzo partner commerciale della Cina, anche se il volume degli scambi è diminuito del 9,6%, per un ammontare di 1,42 trilioni di yuan, pari all'11,7% del commercio estero totale della Cina. Nello stesso periodo, il volume degli scambi cinesi con i Paesi partecipanti all'iniziativa Belt and Road è aumentato del 9% a 3,49 trilioni di yuan, 4,9 punti percentuali in più rispetto al ritmo generale con un incremento del 9% su base annua.

Il commercio estero cinese di merci è salito a 12,1 trilioni di yuan (circa 1,76 trilioni di dollari) nei primi cinque mesi, in crescita del 4,1% su base annua, come mostrano i dati della General Administration of Customs (Gac). Anche le importazioni e le esportazioni effettuate dalle imprese private hanno registrato una percentuale crescente. Le esportazioni di prodotti elettromeccanici hanno mantenuto una crescita costante e le importazioni di greggio e gas naturale sono aumentate. Zhang Jianping, direttore del Centro di ricerca per la cooperazione economica regionale del ministero del Commercio, ritiene che per affrontare le prossime sfide sarà necessario ampliare la riforma strutturale dal lato dell'offerta nel settore finanziario, in modo da fornire un quadro più favorevole alle imprese.

Le statistiche dei primi cinque mesi del 2019 indicano un consolidamento delle basi per lo sviluppo di alta qualità e una crescita dell'influenza economica della Cina. Inoltre, nuovi tipi di modelli di business stanno diventando una nuova forza trainante per la crescita costante del commercio estero. È inoltre necessario che la Cina rafforzi la cooperazione con i Paesi Bri, per poter accelerare la crescita del commercio estero.