"Como preda dei migranti, la gente è stufa"

La ricetta del candidato sindaco di centrodestra a Como, Mario Landriscina: "Il turismo è il nostro ossigeno"

Ci sono le «piccole cose»: buche, marciapiedi, pedane per i disabili. E poi ci sono quelle più «grandi»: i flussi migratori che da due anni condannano Como all'assedio di migliaia di irregolari che approdano sulle rive del lago per attraversare la frontiera verso Nord. In mezzo c'è un'emergenza nell'emergenza: un buco finanziario di «due milioni di euro» spesi per l'accoglienza dei minori non accompagnati che lega il bilancio comunale. «La gente è arrabbiata», dice Mario Landriscina, medico-manager e direttore del 118. È il candidato sindaco che con la sua discesa in campo ha ricompattato su di sé l'asse Forza Italia, Lega, e Fdi, uniti a una lista civica. Ha incassato la personale benedizione di Berlusconi e di Salvini. E per curare «l'insoddisfazione» dei comaschi ha in mente una terapia d'urto.

Quale?

«La gente è arrabbiata. Ascoltiamola, dobbiamo restituire la voglia di abitare qui. Occupiamoci dei più fragili ripartendo dalle piccole cose di tutti i giorni trascurate da un Pd che in questi anni è stato artefice di una realtà che scontenta tutti, a ogni livello sociale e politico».

In che realtà vive Como?

«La città ha pagato un prezzo altissimo per l'emergenza migranti, si è vista imporre dal governo scelte che non sono quelle che si aspettano i cittadini. Le risposte date finora penalizzano i più fragili e sottraggono loro risorse che vengono destinate ad accogliere chi qui è solo in transito e non vuole rimanere. Un cortocircuito improduttivo che genera disuguaglianze».

Come si risolve?

«Como ha già stanziato due milioni di euro per sostenere le spese per i minori non accompagnati. Sono soldi che non sono stati ripianati dallo Stato e che vengono sottratti inesorabilmente dalle misure contro le povertà. Questo sistema ha creato una disparità che i nostri cittadini hanno subito ma non hanno capito. Ora non ci stanno più. Senza contare i problemi di sicurezza, punto cardine del nostro programma».

Esiste un problema di legalità connesso all'immigrazione?

«Di degrado sì, e anche di sporcizia, sia nel centro storico, già messo a dura prova dall'accattonaggio molesto e organizzato, che in periferia. Noi chiederemo di sedere al tavolo dell'ordine e della sicurezza pubblica, cosa che finora non è avvenuta. L'amministrazione di centrosinistra ha sempre snobbato la questione e dobbiamo solo ringraziare le forze di polizia se la città ha avuto protezione adeguata».

E le piccole cose?

«Piccole ma essenziali: dalla viabilità ai parcheggi, con una progettazione urbanistica che attiri finanziamenti privati e insediamenti produttivi. Poi il manifatturiero, l'artigianato d'élite che restituisca centralità a Como. E il turismo, il nostro ossigeno. La Regione Lombardia sta sistemando il pasticcio delle paratie e sta restituendo il lungolago alla sua bellezza. Anche per questo dobbiamo uscire dal caos migranti che si ripresenterà con l'estate. Ripartiamo da qui».

Commenti

bobots1

Dom, 04/06/2017 - 09:35

Se ho ben capito si sono sottratti due milioni per i poveri italiani per aiutare invece i minori immigrati. Votate ancora a sinistra signori...tasse e sangue...per aiutare chi ci invade!

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Dom, 04/06/2017 - 09:57

Marciate in 100.000 e ancora soldi per la deportazione degli africani dalla Libia lo vuole Soros , lo volgiono le multinazionali e l'Euroburocrazia, servono nuovi proletari da sfruttare .

elpaso21

Dom, 04/06/2017 - 10:03

"la gente è stufa": ma vota PD.

nopolcorrect

Dom, 04/06/2017 - 10:07

Le prossime elezioni saranno il test d'intelligenza degli Italiani perché è solo votando Lega, Fratelli d'Italia o Forza Italia che verrà bloccata l'invasione.

istituto

Dom, 04/06/2017 - 10:13

La Verità quotidiano di oggi, riferisce che il CONI ha stanziato 50 euro ( soldi dei contribuenti= paga Pantalone) per ogni minore migrante(= CLANDESTINO) non accompagnato per il calcio ( tuta,pantaloncini,maglietta ecc). A questo sono arrivate le ruberie nei nostri confronti. Ricordiamoci di questo quando voteremo CENTRODESTRA alle prossime ELEZIONI e soprattutto NON ASTENIAMOCI.

Ritratto di CaptainHaddock

CaptainHaddock

Dom, 04/06/2017 - 10:26

Dovete rassegnarvi e sopportare pazientemente. Non vorrete mica passare per rassisti e fassisti, no?

Duka

Dom, 04/06/2017 - 10:28

Considerando che i sindaci sbraitano e basta mi vien da pensare che i migranti convengono; a qualcuno.

jaguar

Dom, 04/06/2017 - 10:45

Ormai tutta l'Italia è preda dei migranti, e comunque se non si scende in piazza sul serio, se il PD ha sempre quel 30% di consensi, la situazione non cambierà dei sicuro.

honhil

Dom, 04/06/2017 - 10:56

2p)Ma ciò non avverrà. E pensarlo è soltanto un’utopia. Nonostante la città di Agrigento (insieme a tutti i comuni della provincia, nessuno escluso) è il luogo vocato alla povertà come l’Istat puntualmente riporta nelle sue puntuali rilevazioni. Eppure, nessuno ne parla. Mai. Invece dovrebbe essere un obbligo morale sempre da soddisfare. Come ha saputo fare Pirandello. Eppure, chissà per quale malinteso pirandelliano, la povertà degli italiani (leggi girgintani) viene cassata mentre si celebra proprio Pirandello, a Girgenti. Un paradosso davvero. Che Pirandello certamente avrebbe bacchettato.

honhil

Dom, 04/06/2017 - 10:56

1p)«Premio Pirandello, ad Agrigento riflettori puntati sull’immigrazione» L’immigrazione è come il prezzemolo… ogni occasione è buona per metterlo a tavola. Forse tutte le personalità che vi parteciperanno sarebbe giusto che i riflettori li puntassero anche sulla povertà (di ieri e di oggi) che ha afflitto e affligge le famiglie dell’agrigentino (tanto per restare soltanto ancorati ai luoghi prettamente pirandelliani).

baronemanfredri...

Dom, 04/06/2017 - 11:11

MA CHE CAVOLO VOLETE SE PERFINO IL TELEIMBONITORE PALERMINTANO CON LA SUA VOCE DELICATA DA NONNO DEL MEDIOEVO E' ANDATO A FAR VISITA AI CLANDESTINI

mutuo

Dom, 04/06/2017 - 11:14

In tutto il mondo sono a conoscenza che l'Italia è il paese dei fessi. Il passa parola sta dando i suoi frutti. Vengono in Italia dalla Romania per effettuare interventi chirurgici gratuitamente mentre a casa loro avrebbero dovuto pagare qualche migliaio di Euri. In attesa dell'intervento approfittano per chiedere le elemosina e fare cassa. Che dire dei sordomuti Rumeni, vengono in Italia prendono la residenza ed immediatamente la regione gli versa sul C/C appositamente aperto e cointestato 500 Euri mensili. In Romania avrebbero percepito la stessa somma ,ma annualmente. Che dire degli immigrati dal Bangladesh? Sembra che gli uomini siano in gran parte Gay così riescono ad ottenere lo stato di rifugiati in quanto perseguitati nel loro paese. Solo che sono tutti giovani e con mogli e prole a carico. Siamo o no un popolo di fessi?

Tarantasio

Dom, 04/06/2017 - 11:34

altro che due milioni... le casse dei comuni si sono svuotate per sovvenzioni a coop onlus e famiglie piratesche rigorosamente di non italiani... neanche con tutte le tasse del mondo sarà possibile ripianare ... questa è la realtà e adesso basta parlare ...

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 04/06/2017 - 11:36

Tutte cose che i sinistri non vogliono capire. Anzi...

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Dom, 04/06/2017 - 12:08

E' inutile guaire in piazza a "Dalla vostra parte" se poi, nell'urna, si deposita il solito voto "progressista".

rebella123

Dom, 04/06/2017 - 12:34

Io questi sindaci che vogliono a tutti i costi andare contro la volonta' degli italini non li capisco si e' visto chiaramente alla marcia di Milano cosa vogliono.Consiglierei a questo sindaco se venisse eletto di AUMENTARE il massimo consentito LE TASSE,di far occupare le abitazioni occupate dai legittimi propietari,di dare priorita' assoluta all'accesso sanitario ospedaliero ai clandestini,e un vitalizio alle gravde abbronzate.Se segue il mio consiglio sara' premiato con un posto o al senato o alla camera.IL RISPETTO DEL VOLERE DEGLI ITALIANI PAGA

routier

Dom, 04/06/2017 - 13:30

".....la gente è stufa". Alla buon'ora! Cosa ci sarebbe voluto ancora per arrivare a codesta ovvia considerazione?

Ritratto di stenos

stenos

Dom, 04/06/2017 - 15:21

Hanno bastonato giustamente il sindaco di Fi dopo lo scempio del lungolago premiando il diessino di turno. Riusultato, lo scempio sul lungolago continua in più si devono succhiare africani nullafacenti e il loro costo economico e sociale. Ora votate pd......

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Dom, 04/06/2017 - 15:32

@elpaso21-Dom, 04/06/2017 - 10:03 No, quelli sono gli idioti!

Vigar

Dom, 04/06/2017 - 15:45

Mandate un pò di risorse a Capalbio.....se ce le vogliono!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 04/06/2017 - 15:48

La gente è stufa in ogni città, non solo a Como. provate a fare un referendum e vedere le percentuali, poi capirete come ci obbligano ad accettare cose pericolosissime, e a nostro carico naturalmente. I filibustieri che lo propongono, fanno pagare tutto agli altri, quelli che non vogliono. Altrimenti sarebbe semplice, chi li vuole li prenda a casa sua. Ma sono talmente ipocriti, come sempre, che...nisba.

carpa1

Dom, 04/06/2017 - 15:55

Se non si buttano fuori dall'Italia i clandestini e non si pone uno stop immediato all'entrata di altri il problema non si risolverà ma sarà destinato a peggiorare di giorno in giorno fino alla guerra civile. E' ora di parlare chiaro e chiamare le cose come stanno: un'invasione incivile e promossa da una classe politica che occupa abusivamente i luoghi del potere di cui si è appropriata unilateralmente con la benedizione dell'emerito traditore degli italiani. Richiedenti asilo? Ma quale asilo? Se ritengono di averne diritto che facciano domanda presso le ambasciate nei rispettivi paesi invece di bruciare i loro risparmi per mantenere criminali, dagli scafisti alle ong, che lucrano e si arricchiscono mentre a noi contribuenti è relegato l'onere di mantenerli e sopportarli in tutta la loro protervia.

pink55

Dom, 04/06/2017 - 16:12

Abito un provincia di Como ,e sono messo maluccio con la salute difatti li vedo ( i migranti ) quando mi reco al nosocomio di Como ( S Anna vecchio) per cercare di riuscire a riavere almeno un po di voce ( esofagea) Questa premessa per giustificare la mia impossibilità ad ogni forma di protesta . Comunque quando i suddetti ( migranti ) vennero spostati dalla stazione al centro di accoglienza il giorno dopo vi fù una manifestazione a cui nel mio sbigottimento totale parteciparono in 50 ( fonte del giornale locale ) E ora sono stufi ?? Abbiamo a che fare ( specialmente i giovani )con dei contestatori da tastiera come tutta l italia del resto . Cordiali saluti

mutuo

Dom, 04/06/2017 - 17:08

I partiti contrari all'emigrazione, anzi all'invasione selvaggia del nostro Paese, dovrebbero alzare il tono della protesta. Manifestazioni di piazza anche a costo di scontri violenti con i centri sociali. Gli Italiani devono capire chi sta con chi....

Malacappa

Dom, 04/06/2017 - 17:09

Como bellissima citta' ci credo che sono stufi come sono stufi tutti i veri italiani che amano la loro patria.

checciazzecca

Dom, 04/06/2017 - 18:22

la gente è veramente stufa, scende in piazza quando c'è la partita

audace

Dom, 04/06/2017 - 19:26

Avete idea di quello, che abbiamo in Sicilia, in particolare a Palermo con un Sindaco, certo Orlando, che grida ai quattro venti, che vuole fare di Palermo la prima città mediorientale europea e avverte, che chi viene a Palermo deve sentirsi come se fosse a Istanbul o Beirut?

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Dom, 04/06/2017 - 19:40

se anche domani si fermasse tutto per protesta, state tranquilli che passeranno a rubarvi i risparmi e le vostre proprietà, mettendo supertasse per raccimolare quello che è più possibile. Loro non si fermeranno davanti a niente. Pittosto vi manderanno a dormire sotto il ponte dopo che vi hanno ripulito di tutto. Poi se ne parlerà.Poi noi per poter mangiare un boccone faremo gli schiavi, mentre i migranti saranno i nostri aguzzini. State tranquilli che loro non piangeranno ad ascoltare le vostre tragiche storie.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Dom, 04/06/2017 - 19:42

la gente è stufa, avrei proprio bisogno di una stufa, qui fa freddo.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Dom, 04/06/2017 - 19:46

comunque battute a parte poi quando saranno eletti ci saranno gli stessi problemi di prima. Soltanto che per la sx non gliene frega niente, e la dx non potrà fare nulla per i debiti lasciati. Quindi rimarrà tale e quale ...schow.

GiovannixGiornale

Dom, 04/06/2017 - 20:01

Gli Italiani votano con lo stesso spirito con cui tifano per il calcio: nemmeno lo spirito di conservazione riesce a far loro cambiare idea. Tutti ce la fanno in testa, ma per un Italiano l'importante è che il suo nemico politico venga sconfitto. Sai la soddisfazione!

giancristi

Dom, 04/06/2017 - 21:25

I cosiddetti "migranti" insozzano le nostre città e rovinano il turismo. Vadano in Vaticano dal loro protettore Bergoglio!

routier

Lun, 05/06/2017 - 07:48

X GiovannixGiornale 20,01. Aveva ragione Winston Churchill quando diceva che gli italiani vanno in guerra come se assistessero ad una partita di calcio e vanno alla partita di calcio come se andassero in guerra.

Ritratto di laghee100

laghee100

Lun, 05/06/2017 - 08:08

"la gente e' stufa" ..... ma il candidato sindaco del PD e' dato dai sondaggi in testa con il 42% !!!!!!