D'Alema: "La sinistra può dialogare con Di Maio. Togliatti lo fece con Giannini"

D'Alema spiazza tutti: "Se Togliatti dialogò con Giannini (L'Uomo Qualunque) anche noi possiamo farlo con Di Maio"

"Non sono contento del risultato - dice Massimo D'Alema al Corriere della sera - ma le ragioni per cui ce ne siamo andati sono le stesse per cui in cinque anni se ne sono andati 2 milioni e mezzo di elettori. Non erano critiche di un gruppetto di rancorosi; era un esame pertinente della situazione. Avevamo ragione". Parla del flop di Liberi e Uguali alle elezioni, ma con malizia si sofferma anche sul tracollo del Pd, sottolineando che chi è causa del suo mal...

"Pur avendo compreso i motivi del fallimento della politica del Pd - prosegue - non abbiamo saputo mettere in campo una proposta che ci distinguesse. Siamo apparsi una parte di quel centrosinistra che gli elettori hanno condannato; infatti andiamo bene dove va bene anche il Pd, e andiamo male dove anche il Pd va male". Poi ammette sconsolato: "Ci siamo mossi tardi. Ce ne siamo andati poco prima delle elezioni, abbiamo cambiato due simboli — Articolo 1, Mdp, Leu — in pochi mesi. Se lanci un prodotto sul mercato in questo modo, non hai nessuna possibilità di successo. E dovevamo marcare una più netta discontinuità di programma, dare un profilo più chiaro di novità, anche con le candidature".

Ma veniamo alle prossime mosse. Come vede, D'Alema, un confronto tra Pd e M5S? "Non so se ci siano le condizioni per fare un governo. So che il centrosinistra non può sottrarsi al confronto; ha il dovere di andare a vedere. Nel momento in cui i 5 Stelle passano dalla propaganda elettorale alla responsabilità di governo, dovranno fare una selezione delle priorità dei passi possibili. È una sfida cui io li chiamerei. Se invece tutti si alleano per impedire loro di governare, la prossima volta prendono il 50%".

Per spiegare il proprio ragionamento D'Alema cita il padre nobile del Pci e il leader storico dei populisti italiani: "Togliatti dialogò con Guglielmo Giannini, il fondatore dell'Uomo Qualunque, il centrosinistra può dialogare con Luigi Di Maio".

Commenti

steacanessa

Sab, 10/03/2018 - 14:05

Anche questo orrido figuro non è mai soddisfatto dai danni da lui fatti.

Viva Voltaire

Sab, 10/03/2018 - 14:08

Perchè questo giornale si occupa di ciò che dicono i fantasmi? Che senso ha?

Dumele

Sab, 10/03/2018 - 14:17

Politicamente morti politicamente puzzano.

cgf

Sab, 10/03/2018 - 14:25

al Senato poi?

Ritratto di nordest

nordest

Sab, 10/03/2018 - 14:28

È normale che D’Alema insista un accodo con i 5 stelle tra fannulloni e mantenuti il nord può lavorare quanto vuole , comunque non conviene più restare in l’Italia se comandano i 5 stelle.

Montesquieu2000

Sab, 10/03/2018 - 14:31

D'Alema crede di essere il solo a conoscere la storia. Quello di Togliatti verso l'Uomo Qualunque fu un furbesco abbraccio mortale teso ad accreditare simpatie di sinistra di Giannini la cui immagine, ovviamente, ne uscì distrutta. Nel 2013 Bersani tentò la stessa manovra con il famoso streaming con i 5 Stelle ricavandone una figura penosa. Anche D'Alema ricorse al gioco sporco con la Lega ("la Lega è una costola della sinistra"), ma gli andò male. Oggi i risultati elettorali confermano che la farina del diavolo finisce in crusca, oppure, se si preferisce, il diavolo fa le pentole ma non i coperchi. Meglio che D'Alema taccia per un bel po' vista la trombatura elettorale.

DRAGONI

Sab, 10/03/2018 - 14:47

E' SEMPRE STATO L'UOMO DEL TANTO PEGGIO TANTO MEGLIO!CONTINUA IL TROMBATO A PONTIFICARE IN TAL SENSO.

Kupo

Sab, 10/03/2018 - 14:58

E questo cialtrone trombato parla ancora? Uscito dal portone spera di rientrare dalla fonestra?

Paparella48

Sab, 10/03/2018 - 15:01

Paparella48 Hai proprio la faccia come il cxxo. Quando nascevano giunte milaziali tra PCI E MSI tutto andava bene,quando la DC SI univa con MSI erano fascisti.Mi s'ha che il vino che produce baffino da alla testa

agosvac

Sab, 10/03/2018 - 15:07

Peccato che Togliatti fu la peggiore espressione del totalitarismo "made" in Stalin!!!

leopard73

Sab, 10/03/2018 - 15:25

Ti pareva che il pachiderma esiliato non si facesse sentire!! forse non si ricorda che ha contribuito alla disfatta DELL'ITALIA con inciuci e malaffare.

pc64

Sab, 10/03/2018 - 15:26

D'Alema... Lo stesso D'Alema che un po' di anni fa disse: "La Lega è una costola della sinistra"? Evidentemente costui è destinato a non capir nulla. Eh si che di spocchia ne ha tanta...

g-perri

Sab, 10/03/2018 - 15:37

Adesso che lo ha detto lui si salvi chi può (sia dall'una che dall'altra parte).

Antenna54

Sab, 10/03/2018 - 16:15

Ma perché non si ritira a vita spirituale e si legge qualche libro anziche pontificare dopo sonora trombatura?

diesonne

Sab, 10/03/2018 - 16:15

diesonne d'alema sei fuori gioco-i tuoi consigli sono nulli

jonny$xx

Sab, 10/03/2018 - 16:22

Ma questo politicamente non è morto?

baio57

Sab, 10/03/2018 - 16:29

Il bombardiere di popolazioni civili di Belgrado ancora ciancia dopo la SONORA TROMBATA ?? Questi komunistacci sono come la gramigna.PUAH !

Ritratto di stenos

stenos

Sab, 10/03/2018 - 16:34

Baffetto trombato vuole governare anche sa ha perso.

nopolcorrect

Sab, 10/03/2018 - 16:36

Consiglio da seguire assolutamente per far fare al PD la fine di Leu...

parmenide

Sab, 10/03/2018 - 16:37

il trombato nella sua terra bofonchia ancora?

Ritratto di I1-SWL527

I1-SWL527

Sab, 10/03/2018 - 17:30

ruffiano...

Cheyenne

Sab, 10/03/2018 - 17:44

TOGLIATTI NON DIALOGO' PER NIENTE CON GIANNINI E POI LA LEVATURA DEI DUE CERTO NON ERA QUELLA DI D'ALEMA E DI MAIO, ANZI LA PAROLA DISPREGIATIVA QUALUNQUISTA LA INVENTARONO I COMUNISTI. MA POI QUESTO DELETERIO PERSONAGGIO ANCORA IN MEZZO AI MELONI STA

Ritratto di pravda99

pravda99

Sab, 10/03/2018 - 17:54

Avrebbe dovuto dire "D'alema e Renzi dialogarono con Berlusconi"...

nopolcorrect

Sab, 10/03/2018 - 18:48

In odio a Renzi ora vuole proprio affondarlo definitivamente.

Happy1937

Sab, 10/03/2018 - 18:56

Ha parlato il "normalista" fallito e trombato perfino in casa sua!

DRAGONI

Sab, 10/03/2018 - 19:03

IL BOMBARDATORE DELLA SERBIA , DA PRESIDENTE "COMUNISTA"DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI, FATTO A TOVOLINO,ANCORA HA IL CORAGGIO DI RIVOLGERSI AGLI ITALIANI CHE NE HANNO DECRETATO LA FINE COME POLITICO POICHE' E' STATO TROMBATO NEL SUO COLLEGGIO OVE NON HA PRESO NEANCHE I VOTI DEI CITTADINI CHE AVEVA INCONTRATO DI PERSONA DURANTE LA SUA CAMPAGNA ELETTORALE.

Ritratto di Contenextus

Contenextus

Sab, 10/03/2018 - 19:49

Mitico. Uno che ha capito tutto. Tanto che neppure è stato rieletto. Per fortuna.

apostata

Sab, 10/03/2018 - 19:53

“andava combattendo ed era morto”, per molti aspetti è paragonabile a fini, entrambi arroganti, sprezzanti, potrebbero fondare il partito dei suicidi politici con tessera d’onore a prodi e nel collegio dei probi viri monti, napolitano, alfano, letta, pettinatore di bambole, ammennicolo basilisco, ecc.

Ritratto di Pippo1949

Pippo1949

Sab, 10/03/2018 - 19:53

L'avvicinamento del PD ai 5stelle procede spedito. Il Governo è solo questione di un paio di settimane. E voilà,il PD torna a cavallo e la coalizione vincente,si attacca al tram.........

titina

Sab, 10/03/2018 - 19:59

Non è contento del risultato, vuole annientare completamente il pd

salvatore40

Sab, 10/03/2018 - 20:11

D'Alema continua a sdottoreggiare anche nel fondo dell'abisso. E' inguaribile...

pisopepe

Dom, 11/03/2018 - 07:40

POVERACCIO E DIVENTATO TUTTO SCEMO O FORSE LO ERA DI GIA'