Farage, schiaffo ai reali "Carlo e Harry? Inutili"

Discorso choc in Australia del leader pro-Brexit «La regina madre una bevitrice in sovrappeso»

Londra Il principe Carlo? «Un ragazzo». Le sue battaglie contro il cambiamento climatico? «Oddio, oddio, oddio». E la regina madre, madre della regina Elisabetta? «Sovrappeso, una fumatrice accanita e una bevitrice di gin che ha vissuto 101 anni. Tutto ciò che posso dire è che il ragazzo Carlo è ora nei settanta Possa la regina vivere ancora per molto, molto tempo». Firmato Nigel Farage.

I pensieri a briglia sciolta del leader del Brexit Party sono stati riportati ieri del Guardian. Il giornale inglese ha ascoltato la registrazione di un intervento di Farage durante un evento a porte chiuse in Australia sabato scorso. L'occasione del teatrino è stata la Conservative Political Action Conference, un incontro di politici e attivisti conservatori americani in trasferta per la prima volta in Australia. E sarà stato vero, personale risentimento o invece il tentativo di accattivarsi le simpatie degli amici americani conservatori, sta di fatto che Farage ha colpito duro verso la duchessa di Sussex, l'americana consorte del principe Harry, di conclamate simpatie liberal. Se il secondogenito di Diana era riuscito a lasciarsi alle spalle un'adolescenza turbolenta diventando «un coraggioso ufficiale britannico che ha fatto il suo in Afghanistan, poi ha incontrato Meghan Markle ed è precipitato in un dirupo». Il fatto che abbiano comunicato qualche giorno fa che avranno solo due figli per il bene del pianeta? «Irrilevante dato che ora ci sono 2.6 miliardi di cinesi e indiani sulla terra». E, almeno su questo, è difficile dare torto all'istrionico inglese. L'unica persona della famiglia reale che Farage apparentemente salva nel corso del suo intervento è l'intramontabile regina Elisabetta. La sovrana, che tuttavia non avrà apprezzato i commenti su sua madre e su suo figlio, pur sempre il primo nella linea di successione al trono, è «una donna sorprendente e fonte di ispirazione. Siamo dannatamente fortunati ad averla». Nessun paragone possibile col duca di Sussex: «Se da un lato voglio che la regina viva a lungo per impedire al bambino Carlo di diventare re, dall'altro voglio che il bambino Carlo viva anche più a lungo, e William viva per sempre, pur di impedire a Harry di diventare principe». Non si ha notizia che alcuno dei presenti abbia suggerito a Farage che tra William e Harry, nella linea di successione al trono inglese, ci sono comunque i figli del primo.

All'evento, tenutosi a Sydney, erano presenti circa 500 invitati e qualcuno evidentemente ha allungato la registrazione al Guardian. Il portavoce di Farage non ha negato quanto attribuito al leader politico inglese. Tuttavia ha rimarcato che sono stati riportati fuori contesto, accusando il giornale di giocare sporco e manipolando il senso dei contenuti. Espressi durante un incontro a porte chiuse trasformatosi in una trappola che Farage non ha saputo evitare.

Commenti
Ritratto di 02121940

02121940

Mar, 13/08/2019 - 09:11

Fortunatamente abbiamo perso la Monarchia!

Ritratto di giubra63

giubra63

Mar, 13/08/2019 - 15:41

I Reali inglesi mai si sarebbero comportati come Napolitano, Ciampi, Scalfaro, ecc. W Il Re. W Casa Savoia

newman

Mar, 13/08/2019 - 18:49

Big mouth and empty brain: Mr. Farage.