I vescovi: "Nuovo governo sia a servizio della gente"

Il cardinal Bassetti: "Gioia per l'affluenza, ora un governo al servizio del bene comune. La priorità? Il lavoro"

Gualtiero Bassetti

"A un futuro governo dico soprattutto di essere totalmente al servizio della gente e di adottare quello che noi, anche nella dottrina sociale della Chiesa, chiamiamo il bene comune".

A dirlo è il presidente della Cei, il cardinale Gualtiero Bassetti, che si dice contento dell'affluenza alle urne: "Avevo raccomandato due volte, come presidente della Cei, che la gente andasse a votare", ha spiegato, "Avevo proprio paura di un flop, che avrebbe voluto dire che la gente era lontana dalla politica, era disinteressata. Invece, la gente ha votato. A questo punto toccherà alla sapienza e prudenza del presidente della Repubblica, che darà le indicazioni più opportune. Di più per ora non posso dire anche perché mi sono ripromesso di dare qualche giudizio più specifico durante il Consiglio permanente confrontandomi con gli altri vescovi".

Un'indicazione però il cardinal Bassetti la dà: "Il prossimo governo, qualsiasi esso sia, in qualsiasi modo sarà formato, dovrà in primo luogo occuparsi del lavoro", ha sottolineato, "Ci sono troppi disastri in giro. C'è il rischio che una generazione intera arrivi al tempo della pensione senza mai aver davvero lavorato. Il lavoro non è solo un fatto economico, è una missione, un dono di Dio, un modo di sentirsi utile agli altri, un modo di stare tra gli altri. Il lavoro va assicurato a tutti, in primo luogo ai giovani - ha aggiunto -, non assicurarlo significa non assicurare il pane, cioè la vita, la dignità. Capisco benissimo che vi siano grossi problemi strutturali legati alla crisi economica, ma occorre che tutti concorrano a superare questa situazione".

Commenti

DRAGONI

Sab, 10/03/2018 - 20:37

QUANTA PRUDENZA ORA!!UNA POSIZIONE BUONA PER OGNI FORMULA GOVERNATIVA!!PRIMA DELLE ELEZIONI ERANO UN PO' SOSTATI FISICAMENTE A SINISTRA CON RELATIVO STRABISMO!!

Tarantasio

Sab, 10/03/2018 - 20:56

i buoni consigli di chi non dà buon esempio...

APPARENZINGANNA

Sab, 10/03/2018 - 20:57

In linea con queste indicazioni NON DESTINIAMO PIU' l'otto per mille alla Chiesa Cattolica, ma magari allo Stato che sarà gestito da gente retta e darà il reddito di cittadinanza ai poveri, come sembra suggerire Bassetti...

Ritratto di jasper

jasper

Sab, 10/03/2018 - 21:17

I pretonzoli non devono scegliere. Devono solo tacere.

gianrico45

Sab, 10/03/2018 - 21:27

mA QUESTI I ..... LORO NON SE LI FANNO MAI?

oracolodidelfo

Sab, 10/03/2018 - 21:33

Cardinal Bassetti, formulo lo stesso augurio per la Chiesa. Che il Clero sia vicino alla gente, che si accorga dei disastri che ci sono in giro, che si dedichi alla cura delle anime ed abbandoni la cura delle Finanze.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Sab, 10/03/2018 - 23:00

Bassetti é un altro come Renzi: Parla, parla alla pancia della gente, ma non sa di economia. Il guaio é che il chiacchierone é pure simpatico.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Sab, 10/03/2018 - 23:05

Bisogna che Topolino spieghi alla famigerata Banda Bassetti la sua tautologia lavoro-economia.

akamai66

Dom, 11/03/2018 - 00:14

Ma non si stancano mai di "voler sempre dire la loro" in merito alle cose terrene?. Cristo nella sua divina sintesi disse "date a Cesare quel che è di Cesare e a Dio quel che è di Dio".. o no?

Ritratto di gbbyron2007

gbbyron2007

Dom, 11/03/2018 - 00:31

Il cardinale non sa che oggi aprire un'azienda, iniziare un'attività, assumere personale è una questione di fede,,,,

pisopepe

Dom, 11/03/2018 - 07:29

E CHI PAGA LA CHIESA?????

Ritratto di Friulano.doc

Friulano.doc

Dom, 11/03/2018 - 07:46

Bene. Abbiamo appena ascoltato il nulla cosmico. La CEI si occupi di questioni ecclesiastiche e non interferisca con la politica. La realtà è che avete votato e fatto votare PD e il popolo non vi ha dato ascolto. Oramai siete ridotti al rango di una ONG che nel vostro caso significa Organizzazione Negriera Gattopardesca. Molti di voi, per convenienza, sono già pronti a salire sul carroccio del vincitore. Il popolo vi sta punendo per la vostra ineffabile, inutile e dannosa ingerenza sulla politica italiana.

Ritratto di nordest

nordest

Dom, 11/03/2018 - 08:34

Mi auguro che il prossimo governo sia a disposizione e di aiuto per noi italiani:e non per come ha fatto il PD dell’Italia un cesso nero

stefano751

Dom, 11/03/2018 - 08:34

Cari vescovi tutti e presidente della CEI, sinceramente non vi comprendo più: il pane quotidiano nel Padre nostro viene dopo: "Sia fatta la tua volontà", sono sicuro che per voi questo è sottinteso, ma è preferibile sia esplicitato ad alta voce. Quindi l'etica cristiana al primo posto: tuonate contro l'aborto, divorzio, unioni omosessuali, corruzione, persecuzioni, lgbt... Il resto come dice Gesù vi sarà dato in abbondanza. E' Gesù che dà il lavoro, gli altri pensano solo al loro tornaconto, e in genere sono disposti a rinunziare ai valori cristiani in nome delle loro ambizioni. Il tempo darà le risposte alle promesse false e utopiche di alcuni politici: esempio reddito di cittadinanza esteso a tutti i disoccupati e la follia della promessa del lavoro che piace e vicino casa.

rossini

Dom, 11/03/2018 - 08:49

Gli elettori di centrodestra sono circa il 36% e inoltre sono la parte più produttiva del paese. Quelli di sinistra, sotto sotto, sono animati da un certo anticlericalismo che li induce a considerare i preti e la Chiesa come degli utili idioti, da sfruttare per conquistare il potere, ma non da finanziare. Gli elettori dei 5 Stelle sono degli sfigati senza arte né parte che pretendono di vivere alle spalle degli altri. Né dalla Sinistra, né dai 5 Stelle possono venire finanziamenti per Bergoglio, la CEI e pretacchioni vari. E allora la mia proposta è rivolta agli elettori del centrodestra. Astenetevi dal finanziare la Chiesa Cattolica con il vostro 8 × 1000. Lasciate morire di inedia questa Organizzazione che vi è ostile e vuole la distruzione del ceto medio.

nopolcorrect

Dom, 11/03/2018 - 08:52

Grazie Bassetti, non lo sapevamo, grazie per l'invito così originale. Ma dove diavolo ha letto nella Bibbia che "il lavoro è un dono di Dio"? C'è una mia amica religiosissima rimasta zitella che è stata sempre sicura che pregando avrebbe ricevuto da Dio il dono di un marito. Ci dica: funziona così anche per il lavoro?

Happy1937

Dom, 11/03/2018 - 09:25

E se i Preti cominciassero a occuparsi dei fatti loro? Da parecchi decenni non erano più tanto invadenti coma oggi.

Ritratto di 02121940

02121940

Dom, 11/03/2018 - 09:37

Di cosa ne pensi il Cardinal Bassetti "nun ce ne po' frega' de meno". Un parere personale o un "anticipo" del pensiero "bergogliano"? Comunque sono fatti nostri e non del Vaticano filocomunista.

ILpiciul

Dom, 11/03/2018 - 09:48

..il governo sia al servizio della gente perché a noi preti etc. non piace più essere al servizio della gente. Infatti l'unico sforzo profuso è verso lo svuotamento delle Chiese. Molto più redditizio e riposante parlare e far lavorare il prossimo.

Ritratto di dr.Strange

dr.Strange

Dom, 11/03/2018 - 10:15

pensi a dire messa e predicare il Vangelo

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mar, 13/03/2018 - 18:30

L'alibi della Banda Bassetti é la "gente", ma le risorse finanziarie scomparse dalle banche sono di proprietà di determinati italiani con codice fiscale. Il sospetto é che fra itruffatori che il Matta si guarda bene dal far processare, vi sia proprio la Banda Bassetti.

buri

Mer, 14/03/2018 - 11:18

la cei si occupi dei Paternostro e non della politica italiana o finirà con la rinascita dell'anticlericalismo