Gli immigrati scelgano: la nostra civiltà o la loro

La domanda è: il multi-culturalismo è praticabile all'interno della stessa società?

La domanda è: il multi-culturalismo è praticabile all'interno della stessa società? Ci sono differenze che possono convivere dentro un contesto sociale: a chi piace il calcio, a chi il basket. Ma altre differenze sono una la negazione dell'altra: democrazia e dittatura, ad esempio. La Weltanschauung, l'orientamento culturale (sia ideologico sia religioso) è un concetto che non può convivere con il suo alter, perché comporta un progetto di costruzione della società e della comunità: nessuna comunità può fondarsi su due progetti diversi. Oggi i bisogni economici spingono i flussi migratori. Ma chi si sposta deve scegliere: o resta nella sua comunità (con il suo progetto identitario) oppure s'incammina e abbraccia il progetto sociale del Paese di destinazione. L'Europa oggi è laica e fonda il suo progetto su una remota ma solida base cristiana, religione che ha elevato la donna da demoniaca tentatrice a madre di Dio. Ma il punto non è chi ha ragione e chi ha torto, ma dove: se degli europei scegliessero di trasferirsi in uno Stato islamico, dovrebbero accettarne il progetto culturale. Non si può stare in Paradiso a dispetto dei santi.Pier Luigi del Viscovo

Commenti
Ritratto di .madreSnaturata...

.madreSnaturata...

Dom, 10/01/2016 - 13:49

"gli immigrati scelgano: la nostra civiltà o la loro", ammesso che ne abbiano una

Ritratto di Flex

Flex

Dom, 10/01/2016 - 13:58

La nostra "Civilta" vogliono solo cambiarla altro che sceglierla e integrarsi. Continuare a dormire non ci salverà dalla loro violenza.

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Dom, 10/01/2016 - 13:59

Ma loro hanno già scelto! La LORO civiltà, ANCHE per noi. E noi abbiamo già accettato! Ma non ve ne siete accorti?

handy13

Dom, 10/01/2016 - 14:11

...troppo semplice e GIUSTO x essere capito dai partiti di sinistra,...come sempre loro NON credono nella Famiglia, nella Chiesa, e nella Patria...quindi tendono pian piano a smantellare questi CARDINI che sono sentiti molto di più dalla destra,....e ci fanno passare x xenofobi, e razzisti,..mentre invece difendiamo dei Valori,..nostri Valori...il multiculturalismo sia culturale che religioso NON è un valore se uno NON accetta l'altro (anzi lo vuole sopprimere l'altro.!!..lo vuole sottomettere.!!!)

Libertàeparteci...

Dom, 10/01/2016 - 14:42

Se qualcuno non se ne fosse accorto loro hanno già scelto......... e lo hanno fatto anche per noi!!!!!

MEFEL68

Dom, 10/01/2016 - 14:45

Ha ragione Raperonzolo Giallo. Bravo. Purtroppo credo che sia già proprio così. Quello che non capisco è come e perchè gli elettori di sinistra (i semplici elettori come noi)possanano approvare le pazzie del loro partito.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Dom, 10/01/2016 - 14:47

NON; SI PUO PARLARE DI CULTURA SE UNA RELIGIONE VIENE SCAMBIATA PER UNA CULTURA CHE É RIMASTA 1000 ANNI INDIETRO AL RESTO DEL MONDO; É NON SI PUO PARLARE DI CIVILTÁ SE IL 50% DEL POPOLO DI QUESTA RELIGIONE VIENE TRATTATO COME UNO SCHIAVO DA VENDERE É COMPRARE; PERCHE SE UNA PARTE DEL MONDO VUOLE VIVERE COME AI TEMPI DEI CALIFFI É EMIRI; QUESTO NON É CIVILTÁ MA ESSERE RETROGRADI AL QUADRATO;É CHI VUOLE COSTRINGERE IL RESTO DEL MONDO A VIVERE COME AI TEMPI DI MAOMETTO; TROVERÁ PIU DI 6 MILIARDI DI PERSONE DI OGNI RAZZA É CULTURA; CHE SARANNO CONTRO DI LORO! PUTIN DOCET!.

giovanni PERINCIOLO

Dom, 10/01/2016 - 14:50

Giustissimo. Il problema é che per gli islamici noi siamo solo terra di conquista e ci lasciano la scelta tra abiurare la nostra religione diventando musulmani oppure diventare dimmi, cioé schiavi dei musulmani e se non siamo d'accordo la soluzione é semplice e prevista nel corano, ci uccidono. Punto e basta.

agosvac

Dom, 10/01/2016 - 15:27

Egregio Del Viscovo, temo che non debbano essere gli immigrati a scegliere, dobbiamo essere noi ad imporlo!!! Se un immigrato, sia clandestino o profugo, spesso è la stessa cosa, non accetta le nostre leggi ed il nostro modo di vivere, deve essere immediatamente sbattuto fuori senza "se" e senza "ma". E se ci dovesse essere un magistrato che li perdona, dovrebbe essere immediatamente sbattuto fuori anche lui ma dalla magistratura e mandato a lavorare i campi, ammesso che ne fosse capace perché fare il magistrato come lo fanno certuni è facile, ma fare i contadini è una cosa seria e difficile.

clamajo

Dom, 10/01/2016 - 15:28

Incompatibili, semplicemente incompatibili...credo che i politicanti europei se ne rendano conto, ma non hanno il coraggio di fare quello che pensano in cuor loro...

paolonardi

Dom, 10/01/2016 - 16:08

Cio' che spinge i flussi migratori non e' il bisogno economico comunque inteso, e' la licenza e la voglia di delinquere in assoluta impunita' come gli viene permesso da una religione esclusivista che non ammette nessuna convivenza al di fuori della sottomisdione (islam).

Malacappa

Dom, 10/01/2016 - 16:10

Scelgano la loro e BYE BYE.

FRANZJOSEFVONOS...

Dom, 10/01/2016 - 16:19

MA ANCORA QUESTE CxxxxxE SCRIVETE? QUELLI SONO QUI PERCHE' PER LORO QUESTA SCHIFEZZA DI NAZIONE E' LA LORO E' LA LORO AVETE CAPITO?

VittorioMar

Dom, 10/01/2016 - 16:36

....per quanti non l'avessero intuito...ci stanno dicendo che dobbiamo tornare indietro di 450 Anni..

SAMING

Dom, 10/01/2016 - 16:46

Una cosa mi lascia per4plesso.Nordafrcani, neri, indu, che lasciano i loro paesi sporchi e maleodoranti, senza servizi dignitosi,senza giustizia quando arrivano in Europa dovrebbero notare il grande salto di qualità in tutto e quindi porsi qualche domanda. La più semplice sarebbe: come mai questi europei hanno tutto ciò che noi non abbiamo? Sono anche loro esseri pensanti ed intelligenti e quindi perchè si ostinano a chiedere di vivere secondo le loro usanze e leggi che nei secoli li hanno portati al disastro? Ignoranti? Forse. Ma nessuno ha dato loro in mano la dichiarazione dei diritti dell'uomo o li ha invitati a leggerla aggiungendo poi :" vedi l'Europa com' è, ebbene questo è il risultato. Sono troppo ingenuo ?

luposiculo

Dom, 10/01/2016 - 16:49

Ma gli immigrati hanno già scelto: la loro civiltà ma a casa nostra!

linoalo1

Dom, 10/01/2016 - 16:56

Che scelta si vuole che facciano??Forse è meglio lasciar perdere questo dilemma!!!Per risolverlo bisognerebbe essere Colti,Intelligenti ed anche sapere usare il Cervello!!!!Requisiti solo per pochi,sfortunatamente!!!Quindi,sarebbe molto meglio per tutti,tornare da dove si è venuti!!!Nei posti di origine,infatti,si parla la stessa lingua,si hanno le stesse tradizioni e,cosa più importante,si ragiona allo stesso modo!!!!Oggi,purtroppo,è solo un Trauma per tutti!!!Sia per noi che li accogliamo,sia per loro non riusciranno mai a capire perché li osteggiamo!!Non capiscono che.se noi avessimo invaso le loro Terre,anche loro si comporterebbero così!!Anzi,peggio!!!!

Cheyenne

Dom, 10/01/2016 - 17:04

Hanno già scelto: la loro che come dice sboldrina è ormai la nostra. Peccatio che i negri non abbiano messuna civiltà

Ritratto di stenos

stenos

Dom, 10/01/2016 - 17:13

Hanno gia' scelto, la loro incivilta'. Con la nostra complicita'.

Ritratto di Azo

Azo

Dom, 10/01/2016 - 17:20

Questo deve essere per TUTTI i MIGRANTI, IL PRIMO COMANDAMENTO, """CHE Gli immigrati scelgano: la nostra civiltà o la loro""" Secondariamente, TUTTI I MIGRANTI DI SESO MASCHILE, DAI 18 ANNI AI 50, RISPEDIRLI NEI LORO PAESI D`ORIGINE, CHE FACCIANO VEDERE DI SAPERSI DIFENDERE DA COLORO CHE VOGLIONO DISTRUGGERE TUTTO CIÒ CHE HA A CHE FARE CON LA CROCE!!! MALEDISCO, TUTTI COLORO CHE HANNO INCITATO QUESTA INVASIONE, """SPECIALMENTE QUEI DOPPIOGIOCHISTI DEI TURCHI,"CHE DALLA SCONFITTA DEGLI OTTOMANNI, NELLA BATTAGLIA DI LEPANTO", HANNO SEMPRE TRAMATO VERSO LA CHIESA E IL CRISTIANESIMO""".

amledi

Dom, 10/01/2016 - 17:21

X MEFEL68 che dice:" Quello che non capisco è come e perchè gli elettori di sinistra (i semplici elettori come noi)possanano approvare le pazzie del loro partito." ============================================================== Concordo in pieno; è quello che penso anch'io.

@ollel63

Dom, 10/01/2016 - 17:35

le autorità civili e soprattutto quelle religiose, ad iniziare dal franceschiello ignorantello del vaticano non hanno ancora capito, nonostante pure le galline l'abbiano percepito da tempo, che stiamo vivendo una invasione colossale che trasfrmerà l'intero mondo in una dittatura sanguinaria mussulmanana. VERGOGNA NEI SECOLI E NEI SECOLI! AMEN.

Ritratto di roberto-sixty-four

roberto-sixty-four

Dom, 10/01/2016 - 17:35

Come hanno già scritto Raperonzolo ed altri, loro hanno già scelto, solamente gli ottusi non se ne accorgono e lasciano fare. Quando si vota?

Blueray

Dom, 10/01/2016 - 18:02

Una volta gli invasori si combattevano e si respingevano, oggi si vanno a prendere. Questo ha stravolto tutti gli equilibri. Chi migra lo fa da padrone, da vincente, perché noi gli abbiamo dato garanzie, opportunità e supporto. Il rapporto non è paritetico ma unilaterale e protetto a favore dei migranti richiedenti asilo. Ergo questi non si integreranno mai, e men che meno lo faranno quelli economici che praticano la migrazione mordi e fuggi. Aspettarsi da questa gente la scelta volontaria di abbracciare il progetto socialculturale del Paese di destinazione è pura utopia. L'Ue ha sbagliato su tutto. Ora deve correre ai ripari se non vuole accartocciarsi su se stessa sotto la pressione dei nazionalismi.

Anonimo (non verificato)

Ritratto di scappato

scappato

Dom, 10/01/2016 - 18:44

Ma i tifosi del calcio non vanno a distruggere i campi di basket.

HappyFuture

Dom, 10/01/2016 - 18:47

Pier Luigi, lei ha un nome che è un programma! Spero sia veramente il suo! Comunque, non può "lanciare la pietra e nascondere la mano! Praticamente il solo "proporre" la scelta afferma che gli USA sono una utopia! Essì, perché lì nessuna tradizione viene "negata"! Se in Europa c'è la necessità di scelta, la nostra tradizione o la loro, allora vuol dire che "veramente" quest'Europa è un "fallimento": TOTALE!

Ritratto di alejob

alejob

Dom, 10/01/2016 - 18:50

Viscovo, tu non puoi parlare con questa GENTE di cultura, questi hanno avuto il lavaggio del cervello da BAMBINI e non conoscono altro che quello che gli hanno INCULCATO. Sono convinti che quando vengono ammazzati saranno lodati in Paradiso. Nessuno di coloro che li hanno istruiti dice, che quando saranno MORTI chi VIVE GODRANNO' sul loro MARTIRIO. Non sono cosi STUPIDI da arrivare fino a questo. Gli Istruttori, vogliono vivere la loro vita in QUESTO MONDO al meglio, perché sanno che oltre questo, non esiste altro.

giuliana

Dom, 10/01/2016 - 19:52

SAMING- Viviamo in un mondo ipocrita fino all'inverosimile. Nessun paese islamico ha sottoscritto la Dichiarazione universale dei diritti dell'uomo, eppure fanno parte dell'onu e ne dettano l'agenda. i musulmani si sono scritti una Dichiarazione islamica dei diritti dell'uomo basata sulla sharia (legge islamica che considera le donne inferiori agli uomini, che prevede amputazioni, flagellazioni, condanne a morte per apostati, omosessuali e infedeli, legge nella quale non esiste il diritto di scegliere la propria religione, nè di abbandonare l'islam). In più specificano chiaramente che nessun musulmano può seguire una legge che non sia la sharia e che non esiste una legge umana che possa cambiare di una virgola la loro legge.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Dom, 10/01/2016 - 23:48

io direi gli italiani scelgano la loro o quella dei clandestini di civiltà, ma scegliendo il PD sappiamo già cosa hanno scelto.,,