L'apertura di Salvini: "Alle prossime elezioni alleanza con Forza Italia. Renzi ci porta in Grecia"

Il leader della Lega a Controcorrente intervistato da Sallusti e Tramontano: "Disponibile a non fare tutto da solo, ma senza perdere l'identità. Il premier sta svendendo il Paese"

nostro inviato a Marina di Pietrasanta (Lu)

«Mi dicono: parla bene altrimenti spaventi i moderati. Ma io questa estate ho parlato sotto l'ombrellone con una marea di moderati incazzati neri. Anzi, vengono a dirmi: sei troppo buono, noi vogliamo fare la rivoluzione. Allora forse i moderati non sono più così moderati». Matteo Salvini arriva al Caffè della Versiliana per aprire la manifestazione Controcorrente organizzata da Il Giornale e sottoporsi al fuoco di fila delle domande di Alessandro Sallusti e Salvatore Tramontano indossando una «moderata» camicia bianca. Una concessione di immagine che non stempera la vis polemica del personaggio e la ricerca del messaggio coerente e provocatorio in grado di rompere immediatamente la distanza con l'interlocutore e la platea.

Salvini si concede strette di mano e selfie , si lancia tra il pubblico - il colpo d'occhio delle presenze è impressionante - per salutare i militanti che lo acclamano. Poi salito sul palco, tenendo basso il registro vocale, affila i toni e alterna punti interrogativi, punti esclamativi e chiamate all'azione (e alla «liberazione renziana»). Una declinazione in perfetto stile salviniano di una piattaforma politica che ha ormai un obiettivo limpido e dichiarato: «I fatti? Mettetemi alla prova, non vedo l'ora, sono stufo di fare opposizione. Anzi spero di poter venire alla Versiliana l'anno prossimo da presidente del Consiglio. Fare il sindaco di Milano? Fare il sindaco della mia città sarebbe il mestiere più bello del mondo, ma in questo momento le priorità sono altre. Io non credo che Renzi arriverà al 2018».

Per raggiungere Palazzo Chigi, naturalmente, bisogna passare attraverso la costruzione di una alleanza di centrodestra. I lavori per rendere solido il rapporto con Forza Italia sono in corso da tempo, ma ci sono ancora distanze da colmare, stemperate nella comune fede calcistica. «Quando mi vedo con Berlusconi? Quando torna dalla a Russia, magari se vinciamo il derby ci vediamo subito». «Io sono disponibile a non fare tutto da solo, ma senza perdere la mia identità. Con Forza Italia siamo vicini su tante cose, ma l'Europa ci divide. Io sto con Marine Le Pen, loro con la Merkel. Io ho rispetto e stima per quello che ha fatto Berlusconi. Ad esempio in politica estera Berlusconi batte Renzi dieci a zero. Spero che si riesca a lavorare bene insieme». Salvini opera una distinzione tra il leader di Forza Italia e il personale politico del partito. «Non mi piacciono quelli che tradiscono alla prima difficoltà come è avvenuto con Berlusconi, c'è chi ha fatto fortuna grazie a lui e poi lo ha accoltellato alle spalle».

Le stoccate sono dirette verso chi, anche nel partito azzurro, continua a nutrire residue tentazioni renziane. «Renzi l' ho visto due volte per motivi istituzionali, ma mi sta cordialmente sulle scatole. Spero che Forza Italia tutta si renda conto che l'Italia non può permettersi economicamente e socialmente di perdere altro tempo. Tanta gente è rimasta a casa alle ultime elezioni anche per colpa nostra».

Se la scalata a Palazzo Marino non è al vertice delle sue priorità, Salvini non rinuncia certo a investire tutte le energie possibili per individuare un candidato competitivo per Milano. «Spero che il centrodestra individui un uomo all'altezza, penso a uno che non è nato troppo lontano da qui». Sallusti «decodifica» il messaggio: «Magari un certo Paolo Del Debbio?». E il segretario leghista pronto di rimando: «Ecco, visto che domani sarà qui su questo palco posso chiedervi di non farlo alzare da qui prima di avergli fatto prendere un impegno pubblico a fare il sindaco di Milano?». L'applauso e la risposta della platea hanno il suono della promessa.

Salvini non mostra alcun timore per il tentativo di Opa di Matteo Renzi sull'elettorato di centrodestra. «La gente la freghi una volta, non due. Se ci ricompattiamo su un programma intelligente e normale possiamo andare a riprenderci a uno a uno i voti che abbiamo perso. Per un anno intero Renzi l'ha menata con gli 80 euro, adesso per un altro anno andremo avanti con la tassa sulla prima casa, dopo aver detto fino all'altroieri che era una cavolata toglierla, visto che sono loro ad averla reintrodotta. Non dobbiamo pensare a Renzi, possiamo vincere a prescindere da quello che fa e dice lui». Sui suoi duelli verbali, Salvini non ha intenzione di abbassare la guardia. «Sarò più elegante possibile ma non smorzerò di una virgola i miei contenuti. Se Renzi proietta alle sue spalle la foto di un bimbo morto in spiaggia per la sua convenienza politica, allora io gli do del verme».

Se «l'altro Matteo» non è nel cuore di Salvini, ancor meno lo è Angelino Alfano. «Oggi ha ufficializzato che andrà nel centrosinistra? Voi che ne pensate?» dice rivolgendosi alla platea. La risposta è secca: «Meno male», è l'urlo che arriva dal pubblico. «Io mi chiedo: ma qualcuno può pensare che uno che fa il ministro con Renzi possa stare nel centrodestra? Dentro Ncd c'è gente in gamba, ma non possiamo trasformarci in un autobus da cui si scende e si sale».

Salvini non fa sconti neppure quando viene sollecitato a spiegare i suoi attacchi a Papa Francesco. Sallusti gli ricorda che «anche il Pci si era sempre fermato alla porta di San Pietro» nello sferrare i suoi attacchi. Il leader leghista argomenta aggrappandosi al dovere della coerenza. «Quello che dico e faccio non lo faccio per calcolo. Rispetto il Santo Padre, ma se la tua prima missione la fai a Lampedusa per me c'è un problema, se mi dici che farai una grande amnistia per Giubileo, io la penso in maniera esattamente contraria. Perdo voti? Io sono l'ultimo dei cattolici peccatori. Posso dire, però, che mi chiamano uomini di Chiesa dicendo noi non possiamo alzare la voce ma voi dovete tenere duro». Ribaltando la sua consueta gerarchia di priorità politiche, l'ultimo pensiero è per l'emergenza immigrazione.

«Ci sono tanti sindaci del Pd che sono preoccupati. Magari il Pd non li ricandida, li ricandido io. Ci sono tanti immigrati iscritti alla Lega. L'immigrato arrivato qui regolarmente è mio fratello, è esattamente come me. E io sarei anche disponibile ad accogliere un migrante che spalla dalla guerra a casa mia, ma non ho i villoni di altri fenomeni milionari molto bravi a parlare. I cantanti da J-Ax a Fedez mi contestano? Ma pensassero a cantare...».

Commenti
Ritratto di Azo

Azo

Ven, 11/09/2015 - 08:35

Salvini, è la mossa più sensata possibile! Solamente così si può combattere i FASIO-COMUNISTI CHE USURPANO IL GOVERNO E DEGRADANO L`ITALIA E GLI ITALIANI.

glasnost

Ven, 11/09/2015 - 08:41

In questo paese i moderati sono sempre stati presi in giro ed ammazzati dalle tasse, senza che NESSUNO ne facesse una vera difesa.Ma ormai a forza di sopportare sono stati ridotti alla fame. Ed adesso, ridotti alla ricerca nei cassonetti e sentendo Renzi dire loro che va tutto al meglio, si sono stancati e non sono più affatto moderati, anzi...i

Ritratto di MissPiggot.

MissPiggot.

Ven, 11/09/2015 - 08:50

bravi legaioli

vince50

Ven, 11/09/2015 - 09:08

Caro Salvini,per quanto detto in passato recente,avevo deciso di dare un appoggio elettorale.Però vista la disponibilità di ospitare profughi in casa e alleanze discutibili,non ho più dubbi,politico opportunista come tutti gli altri.Se gli obbiettivi sono arraffare voti da tutte le direzioni,si prende da una parte e si perde dall'altra.Auguri

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Ven, 11/09/2015 - 09:44

E cosa aspettate a farle 'ste elezioni?!? Fate cadere sti quattro illegali e mandateli a casa.

Gianluca_Pozzoli

Ven, 11/09/2015 - 09:54

FORSE E' L'UNICO MODO PER ELIMINARE IL PD...E ALLORA VIA AL SODALIZIO

alkt90

Ven, 11/09/2015 - 10:01

alleanza lega e forza italia=crescita italia

ccappai

Ven, 11/09/2015 - 10:10

E' singolare il commento di @glasnost. Parla dei moderati di questo Paese presi in giro, ecc... Lo trovo singolare in quanto La Lega non si propone certo come una formazione politica "moderata". Piuttosto, è assolutamente estremista e netta nelle sue posizioni da estrema destra di mussoliniano ricordo. La stessa Forza italia, o almeno i suoi simpatizzanti, hanno da sempre portato avanti posizioni oltranziste. Per contro, La Sinistra di Renzi "Non Piace" ad una certa sinistra (non necessariamente comunista). Vuoi vedere che i veri moderati sono quelli attualmente al Governo?

ccappai

Ven, 11/09/2015 - 10:13

@alkt90: alleanza Lega/Forza Italia = Crescita IMBARBARIMENTO Italia

Luigi Farinelli

Ven, 11/09/2015 - 10:24

Forza Italia deve uscire dalle ambiguità: ciò che chiedono gli Italiani ancora capaci di contestare le imbecillità ideologiche della sinistra (fatte passare per superiorità culturale e morale) è abbastanza chiaro. La crisi economica italiana ha una sola causa e si chiama Europa "Unita" ed euro e acquiescenza a demenziali direttive ancorate a limiti assurdi (assurti a comandamenti biblici) sul rapporto Debito-Pil, sull'entità del debito, sulla truffa conseguente dello "spread" e sull'imposizione di regole tutte a favore dei Paesi nordici. Gli Italiani non infettati di pensiero unico hanno pure le idee chiare sul fatto che si sia operato un golpe politico (attuato da poteri esterni e traditori interni) per estromettere l'Italia come competitor economico. Sono ormai coscienti del fatto che chi ha provocato lo sfascio geo-politico in Medio Oriente e Nord Africa è la stessa genìa he ora sta scaricando sull'Italia il disastro dell'immigrazione incontrollara...(segue)

Atlantico

Ven, 11/09/2015 - 10:25

Mai avrei immaginato che i legaioli si sarebbero alleati con Forza Italia. E' certamente una cosa nuova che incontrerà l'incondizionato favore degli elettori. Certo, c'è qualche differenza nelle rispettive posizioni europee, un partito è estremista e anti EU e l'altro fa parte del Partito Popolare che raccoglie i fondatori della UE ma sono cose di poco conto, tutto sommato, davanti alla bocca buona di legaioli e forzitalioti. Avanti verso il futuro !

Luigi Farinelli

Ven, 11/09/2015 - 10:31

..(seguito).. Gli Italiani sono altresì ormai consapevoli che la sinistra, demegogica, ideologicizzata, a guinzaglio della massoneria europea, sta operando nell'ambito della riduzione della sovranità della nazione e della diffusione (senza ce aperti dibattiti vengano aperti, anzi, operando di nascosto) di ideologie antinatura, volte a far passare leggi truffa come quelle sull'"omofobia" (in realtà viatico per abbattere la libertà di espressione), il gender (ideologia ormai svergognata persino nei Paesi he ne erano già infettati - vedi Norvegia - perché ssolutamente priva di un minimo di base razionale e giustificazione sperimentale e scientifica), l'abbattimnto della famiglia naturale (attraverso femminismo radicale, propaganda LGBT

autorotisserie@...

Ven, 11/09/2015 - 10:45

IO VOTO SALVINI , E SE NE AVESSI LA POSSIBILITA' ANCHE MILLE VOLTE,PERO' CON IL VINCOLO DI MANDATO, ALTRIMENTI ..............GUARDATE I PORCI DI NCD, DAREBBERO VIA I CIAPP, PUR DI NON PERDERE LA CADREGA. VILI E VIGLIACCHI MILLE VOLTE.

Ritratto di OKprezzogiusto

OKprezzogiusto

Ven, 11/09/2015 - 10:45

Mi pare che le più feroci critiche all'apertura di Salvini vengano da quelli che speravano in una destra divisa. Spero proprio che l'alleanza sia fatta e si consolidi, perché solamente uniti si vince. E lo sanno bene dall'altra parte, per questo gufano contro.

bruno.amoroso

Ven, 11/09/2015 - 11:10

dopo la menata del profugo accolto ieri continua il suicidio del legaiolo felpato!

no_balls

Ven, 11/09/2015 - 11:18

bravo salvini !! lega + forza italia+ ncd senza alfano + fratelli d'italia ....... il nuovo che avanza .... avanza nel senso di scarto.. differenziatevi e riciclatevi.... vent'anni non sono bastati..... per capire che non e' cosa vostra governare.

Ritratto di MissPiggot.

MissPiggot.

Ven, 11/09/2015 - 11:18

OKprezzogiusto - uniti si vince, ma per fare COSA, continuare a rubare?

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Ven, 11/09/2015 - 11:18

SALVINI DEVE FARE IL MINISTRO DELL'INTERNO, BERLUSCONI IL MINISTRO DEGLI ESTERI, LA MELONI LA METTIAMO AL WELFARE E PRESIDENTE DEL CONSIGLIO IO METTEREI MARONI. MINISTRO PER L'IMMIGRAZIONE BUONANNO. OK

Ritratto di JSBSW67

JSBSW67

Ven, 11/09/2015 - 11:24

@ccappai Meglio i barbari che la MAFIA ROSSA

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Ven, 11/09/2015 - 11:24

#ccappai Senti senti...ma l'hai sentito, almeno qualche volta, l'eloquio di Renzi? Condito, magari, dalle consuete "faccette"? Confrontalo con quello di Benito e vedrai che i milioni di baionette prospettate dal Duce erano artifizio retorico da oratorio parrocchiale. Di provincia, per sovrapprezzo.

Ritratto di hermes29

hermes29

Ven, 11/09/2015 - 11:26

Caro Salvini: NOI non dimentichiamo il ribaltone del 1994 del tuo BOSS: eravamo GOVERNO e siamo diventati opposizione per due anni, mentre la tua Lega entrò con i comunisti al governo. Onde evitare il ripetersi del tradimento, partendo tu oggi da una posizione dominante cavalcando l'immigrazione, basta che Berlusconi propone la soluzione sulla “Gestione Famigliare” degli immigranti. L'affido alle famiglie italiane dietro pagamento di 1.000€ cadauno, con un massimo di sei: ogni stanza massimo tre., Calcolo un guadagno approssimativo di 400€ mensili ad-persona, per due sono 800€, che non sono un gran che, però danno dignità reciproca e maggiore conoscenza del problema, verso persone che hanno alle spalle guerre sofferenze privazioni e lutti.

paolo1944

Ven, 11/09/2015 - 11:42

Bravo Salvini (io c'ero) però occhio a non diventare troppo politicamente corretto. E' il rischio che si corre per non incappare nel mortale anatema sinistrorso , che poi però sfocia spesso in palude. Vedi la fine che hanno fatto in tanti ex centro destra, da semi leader a reggicoda di Renzi & C., poveracci. Occorre creare una linea dura e vincente, la gente è con te ma ha paura a dirlo per vigliaccheria e opportunismo.

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Ven, 11/09/2015 - 12:03

Ogniuno è libero di perdere il consenso come vuole, Salvini ha scelto flop italia.

Ritratto di OKprezzogiusto

OKprezzogiusto

Ven, 11/09/2015 - 12:06

@MissPiggot. Quelli che ogni giorno ci rubano un po' di vita ed un po' di futuro, sono attualmente al governo.

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Ven, 11/09/2015 - 12:12

Uniti siamo vincenti! Lo dicono i sondaggi, lo dice la gente che ne è stufa del ballista toscano, lo dice l'economia reale, quella della gente (diversa dai numeri taroccati che un renzi disperato fa diffondere dai giornali di regime) che vede solo disoccupazione, miseria, disperazione per gli italiani, mentre vede gli invasori in alberghi di lusso con telefonini da 700€ pagati con i nostri soldi. Finalmente la parte sana dell'NCD ha deciso di far cadere renzi e tornare al voto. Ripartiremo alla grande, leggete tutti su "IL MATTINALE" il documentato e chiaro programma economico del Nobel Renato Brunetta per abbattere il debito pubblico, abbassare le tasse (max 20%), rilanciare l'economia e creare milioni di posti di lavoro VERI.

Ritratto di kikina69

kikina69

Ven, 11/09/2015 - 12:16

"Caro Salvini,per quanto detto in passato recente,avevo deciso di dare un appoggio elettorale.Però vista la disponibilità di ospitare profughi in casa e alleanze discutibili,non ho più dubbi,politico opportunista come tutti gli altri.Se gli obbiettivi sono arraffare voti da tutte le direzioni,si prende da una parte e si perde dall'altra.Auguri" ho copiato il messaggio del sig.Vince50 perchè le sue parole esprimono alla perfezione il mio pensiero. Se Salvini continua così "bye bye Matteo"

Ritratto di alex7777

alex7777

Ven, 11/09/2015 - 12:26

Bene, cosi' quei comunisti di merda cominciano ad avere paura.

Ritratto di kikina69

kikina69

Ven, 11/09/2015 - 12:34

Stamattina ho girovagato tra i vari forum e come temevo, l'uscita di Salvini è stata interpretata non nel senso di distinguere profughi da migranti economici (distinzione questa che il popolo spaventato dall'immigrato vicino di casa NON FA) ma il 90% dei commenti e quindi di ciò che ha capito la gente della sparata di Salvini è stato di giudicarlo come un VOLTAGABBANA, bravo Matteo, ti sei dato una bella martellata sulle p da solo, come rovinare la propria immagine nel giro di poche ore, perdendo chissà quanti voti di gente che pensava finalmente di potersi fidare di un politico che si facesse carico dei loro problemi.

ziobeppe1951

Ven, 11/09/2015 - 12:34

A quanto pare i kompagni cominciano a rosicare alleiamoci anche col diavolo e mandiamo a casa questi cialtroni di pidioti non eletti

Luigi Farinelli

Ven, 11/09/2015 - 12:40

no_balls: il suo nickname contraddice quello che scrive. Di ideologie e disastri in nome del "progressismo" sinistroide abbiamo le balle piene!

Giorgio1952

Ven, 11/09/2015 - 13:14

Apertura fino alla prossima chiusura, quando si dice la coerenza!

Giorgio1952

Ven, 11/09/2015 - 13:17

alex7777 guardi che il PCI è stato sciolto nel 1991!!!

Ritratto di sbuciafratte

sbuciafratte

Ven, 11/09/2015 - 13:19

Il risorgimento italiano e' un affare del nord come sempre dall'ottocento in poi,passando dalla marcia su roma alla resistenza.sempre nord. Ora di nuovo con la lega+forza italia cambieranno le cose ,in meglio !!

MEFEL68

Ven, 11/09/2015 - 17:21

@@@ bruno.amoroso - Ma si può sapere che minkia vuoi. Se Salvini è contro l'immigrazione selvaggia, è fascista e razzista; se dice che è pronto ad accogliere un VERO profugo è uno che dice menate per farsi propaganda. Coerenza ragazzo, coerenza!

MEFEL68

Ven, 11/09/2015 - 17:30

Ricordo a quelli che usano la parola legaiolo al posto di leghista, che la parola giusta è la seconda. Legaiolo ricorda troppo forcaiolo, parola che si addice molto di più a coloro che uccisero senza processo due persone e ne APPESERO i corpi a Piazzale Loreto.

Ritratto di hernando45

hernando45

Ven, 11/09/2015 - 18:03

Carissimo MEFEL A lavare la testa all'Asino, si spreca ,acqua,sapone e tempo. Saludos cordiales dal Nicaragua FELIX

Ritratto di hernando45

hernando45

Ven, 11/09/2015 - 19:11

RIPROVO!! TERZO INVIO. Per due giorni non ho potuto postare (e qualcuno se ne sara rallegrato) perche non avevo Internet (c'era un guasto nel ripetitore) quindi vorrei ritornare sulla vicenda della dichiarazione del nostro Matteo. Lui ha detto che sarebbe disposto ad ospitare un profugo VEROOOO. I profughi VERI non sono quelli che andiamo a prendere senza documenti e che non vogliono farsi identificare, quelli sono degli SFRUTTATORI, i profughi veri sono quelli che si recano al consolato Italiano del loro paese e presentano i documenti per richiedere asilo Questi sono quelli che non solo Matteo ma anche tanti altri di noi sarebbero disposti ad accogliere. Pace e bene dal Nicaragua FELIX

Ritratto di hermes29

hermes29

Sab, 12/09/2015 - 04:31

Come nel passato il PD sa, " che " nei confronti della Lega, può proporre e predisporre del passato condiviso. L'inverosimile e che la lega ha sempre accettato le condizioni del PD, come del resto ha sempre fatto nel passato. IO DELLA LEGA NON MI FIDO, e pregherei BERLUSCONI SILVIO, di ricordare il RECENTE PASSATO, fatto di ALLEANZE con la Lega, che poi ci ha tradito con il RIBALTONE. NON PERMETTIAMO DI FARCI BRUCIARE ANCORA dalla lega, CON L'ENNESIMO TRAIMENTO. Dopo l'invenzione di GRILLO(ormai si è sputtanato per quello che è) da parte della SINISTRA, la seconda trappola è SALVINI. Lo scrivo grande perchè dovete ricordare il vostro errore, se ancora insistete: sappiate però che è l'ultimo errore concesso. Tutto il resto...... come da profezie: ora comincio a comprenderle.

Ritratto di hermes29

hermes29

Sab, 12/09/2015 - 05:00

SALVINI Raccoglie ed urla il Vostro malcontento. Prima di lui c'era Grillo, che stranamente ora TACE: COME UN ACCORDO SILENZIOSO TACITO e CONDIVISO. Vieni avanti tu italiano cxxxxxo: bestemmia, urla, dissenti, impreca, deliggitima: NULLA CAMBIA. "Cambiando l'ordine degli addendi il risultato non cambia" Cosi si diceva. Mi incazzo perchè ancora si pratica il DETTO: però hanno SUCCESSO. FINALMENTE HO COMPRESO IL TRUCCO. NON VOGLIONO CHE NOI MAGGIORANZA ANDIAMO A VOTARE. Senza esagerare, se andassimo tutti a votare, la sinistra FINISCE DI ESISTERE. Il 65% VOTEREBBE CENTRO-DESTRA. Rimmboschiamoci le maniche, e incominciamo a ricredere ad un sogno: senza più COMUNISTI in ITALIA. Come può una minoranza dettare legge ad una maggioranza?

Ritratto di hermes29

hermes29

Sab, 12/09/2015 - 05:28

Prima di te c'era Grillo, con le conseguenze e scheneggiate che tutti noi conosciamo: mai praticamente contro il PD. ATTI URLATI, OCCUPAZIONI, RIMBORSI RESSTITUITI, TUTTI CONTRO TUTTI, eppoi nulla succede. Intanto il mandato elettorale scorre. Siccome sei pure intelligente, allora ti riproponi un interrogativo. Per le prossime elezioni come cxxxo debbo comportarmi? Fatti i cxxxi tua come direbbe ...... In sincerità perderesti molto del tuo, che al partito non appartiene-i Un Grillo canta anche se non è festa. Se ESISTONO simili a noi non resta che piangere. Siamo nelle mani di nessuno: MENTRE I GRILLI CANTANO. P o v e r a P a t r i a.

zucca100

Lun, 14/09/2015 - 01:05

Hernando, meno male, sei tornato Ero preoccupato, mi mancavano i tuoi sapidi comment