L'inciucio anche alle regionali. Il M5s approva le liste civiche

Il voto su Rousseau dà il via libera alle liste civiche in Umbria. Il M5s esulta: "Nuova era". Ma è un'operazione disperata per provare a evitare il flop elettorale

Il Movimento 5 Stelle cambia faccia ancora. Dopo l'inciucio in parlamento, che ha dato vita al nuovo governo giallorosso, arriva anche l'apertura alle liste civiche in vista delle prossime elezioni regionali. Passa la linea sostenuta da Luigi Di Maio che, per provare ad arginare il dilagare del centrodestra ed evitare il flop elettorale preannunciato dai sondaggi, lavora a stringere un accordo con il Partito democratico di Nicola Zingaretti. Si parte già con il voto in Umbria dove manca ancora il nome del candidato governatore ma non la volontà di fare il patto col diavolo pur di avere qualche chance per non perdere.

Alla votazione online sulla piattaforma, a cui Rousseau hanno partecipato poco più di 35mila iscritti, la linea di Di Maio è passata con il 60,9% dei voti a favore. "Il Movimento 5 Stelle sosterrà pertanto un candidato presidente civico nelle prossime elezioni regionali in Umbria", conferma il Blog delle Stelle. "Ora chiudiamo sul nome del candidato presidente e liberiamo l'Umbria dalla sola politica", fanno sapere all'agenzia Agi fonti vicine al movimento che invitano i partiti a fare "un passo indietro". "Di Maio - fanno sapere le stesse fonti - è contento per questo voto che apre una nuova era". La nuova "era", però, parte nell'incertezza. Non c'è ancora intesa su quale nome puntare. Di Maio ha proposto il sindaco di Assisi Stefania Proietti. I dem, invece, puntano sul leader di Confcooperative Andrea Fora. "Entrambi i candidati - spiegato all'agenzia LaPresse - hanno forti legami con il territorio regionale e, in particolare, con il mondo cattolico. Tutti e due sono candidati sostanzialmente civici e politicamente incolori. I loro profili, insomma, servono a voltar pagina dopo gli scandali nella sanità che hanno colpito l'ex governatrice dem Catiuscia Marini". Tuttavia il nome che potrebbe mettere d'accordo erntrambi i partiti è quello di Francesca Di Maolo, avvocatessa 49enne originaria di Spoleto ma residente ad Assisi dove dal 2013 è presidente dell'Istituto Serafico, un centro di eccellenza per bambini e ragazzi con disabilità fisiche, psichiche e sensoriali.

Durante una visita ad Assisi, Di Maio ha spiegato che, alle regionali in Umbria, il Movimento 5 Stelle si presenterà con il proprio simbolo. "Le nostre idee saranno raccolte in un programma - ha continuato - e in consiglio regionale controlleremo che la nuova giunta civica, che dovrà essere estranea ai partiti". Al Partito democratico, però, non è piaciuta la fuga in avanti del capo pentastellato sulla Proietti. E il commissario dem per l'Umbria, Walter Verini, ha ricordato che al Nazareno attendono da tempo una "risposta seria" su Fora. "Noi lavoriamo per unire, e non per dividere, un campo largo che può essere vincente", ha quindi sottolineato Verini. Zingaretti, ad ogni modo, si è detto "fiducioso". "Ci sono le condizioni, con lo sforzo di tutti, per arrivare a una forte candidatura, unitaria e competitiva per il bene di quella bellissima terra orgoglio di tutta l'Italia". Insomma, l'inciucio è quasi pronto.

Commenti

Una-mattina-mi-...

Ven, 20/09/2019 - 21:18

INCIUCIA OGGI, INCIUCIA DOMANI, UN BELL'HERPES E' GARANTITO!

vince50

Ven, 20/09/2019 - 21:29

Sono entrambi disperati,non hanno alternative.Si salvano insieme oppure periranno allo stesso modo(prima possibile)

Ritratto di mbferno

mbferno

Ven, 20/09/2019 - 21:32

Mi sembrano come quelli che stanno per affogare,annaspano,vanno su e giù, agitano disperatamente le braccia,respirano affannosamente ma....tutto inutile. Triste epilogo di partiti di perdenti e malfattori.

machimo

Ven, 20/09/2019 - 21:35

La nuova era del implorare

Renadan

Ven, 20/09/2019 - 21:37

NON FATE PIU NEMMENO RIDERE. ADESSO FATE CAG4R3 ADDOSSO, SCHIFOSI..... RENDETEVENE CONTO DI ESSERE IDIOTI. PRESTO FINIRA QUESTA BOIATA COMUNISTI DEL CAVOLO

Davons

Ven, 20/09/2019 - 21:40

Sono due partiti politicamente "morti", ma resisteranno nel loro putrescente avello comune sino alla fine della Legislatura. Ogni eletto sa che potrà ricevere lo stipendio solo se il Governo regge ...e solo pochi (i soliti) hanno una seppur debole speranza futura. Perderanno ogni sfida, ma solo uno SCIOPERO FISCALE potrebbe mandarli a casa. Chi lo proclamerà?

Ritratto di MiSunChi

MiSunChi

Ven, 20/09/2019 - 21:41

"Ora chiudiamo sul nome del candidato presidente e liberiamo l'Umbria dalla sola politica". Più che altro, dovremmo liberare l'Italia dalla sòla 5Stelle.

Ritratto di jasper

jasper

Ven, 20/09/2019 - 21:52

Questa faccia da Arabo briaco fa solo ridere i polli con i suoi ridicoli inciuci che non lo salveranno dalla figura di m.e.r.d.a che è in procinto di fare in Umbria tra un mese.

Ritratto di hernando45

hernando45

Ven, 20/09/2019 - 21:53

La domanda che (parafarasando Lubrano) sorge spontanea e!!! Dopo il 4 Marzo 2018, perche i 5s non hanno fatto la stessa domanda alla loro "piattaforma" per unirsi a governare l'Italia con il PD!!!!! AMEN.

Anonimo (non verificato)

nopolcorrect

Ven, 20/09/2019 - 22:02

Rousseau o non Rousseau, alleanza o no col PDM, in Umbria ci sarà un flop clamoroso, e sarà solo il primo di futuri flop.

amicomuffo

Ven, 20/09/2019 - 22:03

suicidio pilotato!

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Ven, 20/09/2019 - 22:05

La piattaforma Rousseau non mi convince affatto. Ci sono troppi malcontenti in giro che non combaciano con la percentuale dei votanti a favore sulla piattaforma,prima del governo e adesso delle liste civiche. Secondo me qualche bottone a ribasso viene premuto.

Ritratto di saggezza

saggezza

Ven, 20/09/2019 - 22:06

Vi sono elettori del m5s che sono contrari all'alleanza con il pd e viceversa ci sono degli elettori del pd che sono contrari all'alleanza con m5s. Da questa analisi se ne deduce che non prenderanno sicuramente la somma dei due schieramenti. Poi vedi il loro programma che è distante anni luce dalla gente. Il centro destra unito dovrebbe non vincere ma stravincere, salvo brogli da non sottovalutare.

aldoroma

Ven, 20/09/2019 - 22:13

Buffoni

bernardo47

Ven, 20/09/2019 - 22:18

che questo si chiami inciucio e' fuori dubbio...ma pure quello gialloverde lo era! eccome!

ruggerobarretti

Ven, 20/09/2019 - 22:20

Sono umbro: il sindaco, donna, di Assisi è asservita in tutto e per tutto al piddini. Giusto i cretini possono credere alla neutralità delle fantomatiche liste civiche. So per certo che i pentastellati umbri hanno vomitato, giustamente, addosso al piddini le peggio nefandezze. So che il piddi umbro, e quello nazionale non si discosta, considera l' universo 5 stelle come una banda di dementi. Vedremo se sarà coerenza o faccia deretanica. La cosa vomitevole è questo schieramento contro natura del sedicente mondo cattolico. Che dire, ben venga la sharia!!!

Giorgio Mandozzi

Ven, 20/09/2019 - 22:21

Le votazioni su "rousseau" erano dubbie prima ma adesso sfiorano il ridicolo. In sostanza sono sempre d'accordo con l'esecutivo qualunque sia il genere di giravolta proposta. Dal semplice al triplo salto carpiato rovesciato vanno tutti bene. Risparmiassero il tempo perso di fronte al computer e a noi la scontatezza dei risultati, quasi certamente farlocchi e pilotati.

Italo2000

Ven, 20/09/2019 - 22:23

Patetici sia 5S che pd, prevedo un flop elettorale. Secondo me gli scontenti di entrambi voteranno scheda bianca, ma credo che non stravincera' il cdx perché non scordiamo che siamo in una regione rossa da sempre

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 20/09/2019 - 22:41

Non sanno più cosa inventarsi per sopravvivere. Se la stann ofacendo sotto. Ma prima o poi diovranno fare i conti con gli italiani non rinnegati e sono la maggioranza.

ex d.c.

Ven, 20/09/2019 - 23:03

Finalmente i partiti di SN sono insieme. Almeno la situazione è chiara. Per le regionali di fronte ad un CD guidato da Salvini è quasi preferibile il PD

Ritratto di Giusto1910R

Giusto1910R

Ven, 20/09/2019 - 23:49

I 5Stelle pagheranno cara questa scelta. Il PD sarà annientato da Renzi che é detestato dalla maggioranza degli italiani.

Destra Delusa

Sab, 21/09/2019 - 03:17

SCHEMA FRANCESE. Quando necessario usare tutte le armi per fermare il barbaro. In effetti non sarebbe necessario, si è fermato da solo dopo l'insolazione di Ferragosto.

Destra Delusa

Sab, 21/09/2019 - 03:18

La mente brillante dell'Aquila Padana ormai usa solo due o tre vocaboli per fare OPPOSIZIONE DURA: Poltrone, Inciucio, Asfaltare.

mcm3

Sab, 21/09/2019 - 06:34

Caro Sergio Rame, ancora parlate di incicucio, ma allora il Centrodestra cosa e' ??? partiti diversi, con idee diverse, che si uniscono solo per provare a vincere, anche ieri il suoBerlusconi ha parlato della legge elettorale dichiarando la sua contrarieta' al maggioritario proposto da Salvini, non hanno nulla in comune e si dicono uniti...questo e' il vero inciucio

il sorpasso

Sab, 21/09/2019 - 07:19

Credo che molti umbri (specialmente i terremotati) non voteranno questi politici.

Uncompromising

Sab, 21/09/2019 - 07:30

"la volontà di fare il patto col diavolo": ecco, penso che questa frase fotografi al meglio la situazione, sia di 5S che di PD.

Ritratto di abraxasso

abraxasso

Sab, 21/09/2019 - 07:36

Rousseau ha detto sì...che strano ohohohohohohohohohohohoh!

Boxster65

Sab, 21/09/2019 - 07:47

Di Maio è peggio di quanto potessi immaginare. Verrà presto cancellato dalla storia.

Ritratto di abraxasso

abraxasso

Sab, 21/09/2019 - 07:53

@giùalnord - Ha ragione di dubitare. Io, per esempio, sono convinto che si faccia votare da casa proprio per imbrogliare meglio: dal concorso di Miss Italia, al Festival di San Remo, alla piattaforma Rousseau! Così, tra l'altro, gli imbroglioni possono sempre dare la colpa al...popolo che ha votato!

hectorre

Sab, 21/09/2019 - 08:24

facendo due calcoli....il m5s è al 18%, se il 60% su Rousseau ha detto si, il restante 40% non li voterà...considerando che sono i fedelissimi e che sono un campione elevato per un sondaggio, il m5s non supererà l’11%!!!!....c’è da festeggiare!!!!!...il declino è inesorabile!!!!!!!

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Sab, 21/09/2019 - 08:27

Di Maio e Zingaretti ricordatevelo e mettetelo per iscritto che le liste civiche non vi salvaguardano dal giudizio degli elettori:non esistono candidati ,potenzialmente neutri alle linee giuda dei vostri partiti,ci sarà sempre un filone che persegue le origini. Volete camuffare l'ennesimo inciucio nella regione Umbria? Il popolo oltre che furente sarà nefasto per voi. Aspettiamo con ansia tutti insieme, appassionatamente,l'esito delle urne a ottobre:i miei migliori auguri!

Pigi

Sab, 21/09/2019 - 08:37

Ma non erano quelli che ci mettevano la faccia? Il "cambiamento" è tale che adesso si nascondono dietro le liste civiche. Non credete di fregare nessuno: anche con il passamontagna grillini e sinistri si riconoscono benissimo.

grandeoceano

Sab, 21/09/2019 - 08:38

Si sono firmati da soli il loro certificato di morte.

maurizio-macold

Sab, 21/09/2019 - 08:48

Questo giornale, voce della Lega e di Salvini, si ostina a parlare di inciucio quando si accordano per una qualsiasi cosa il PD e il M5S. Quando ad accordarsi erano Lega e M5S era tutto normale. Invito questo giornale ad una maggiore obiettivita' ed onesta' intellettuale.

Ritratto di Azo

Azo

Sab, 21/09/2019 - 09:04

La salita al governo degli stellati, """DIMOSTRA CHE IN ITALIA C`È TROPPO ANALFABETISMO POLITICO E TROPPI PECORONI CHE NON SANNO QUALI SIANO LE CONSEGUENZE DELLE LORO AZIONI E TROPPI SCIACALLI TRA I PARLAMENTARI"""!!!

kobler

Sab, 21/09/2019 - 09:56

Guardi che non è il vero m5s che ha approvato ma gli infiltrati del pd che manovrano per darsi voti... ecco a cosa serve loro il m5s!

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Sab, 21/09/2019 - 10:01

ruggerobarretti - 22:20 Se quello che lei afferma corrisponde al vero (circa la proposta della sindaca etc. appannaggio dei 5s in alternativa a Fora che ha problemi giudiziari) e non ho elementi per poterla contraddire, assume un solo significato: i 5s sono mistificatori e appecoronati al Pd senza se e senza ma. Vorrebbero far credere che loro sono "autonomi" e contrastano il Pd quando, al contrario, propongono una candidata praticamente pidina, proponendo una lista civica che sa di "commistione oltre che non avere il coraggio di presentarsi con i propri simboli" per paura di prendere una legnata e pensando che gli umbri siano una massadi.. che non comprende questi giochi politici. Spiace, francamente, notare comportamenti del genere tendenti a prendere per i fondelli .. gli umbri stessi. Mi auguro che non sia così, ovviamente e che gli umbri meditino su certi specchietti per le allodole.

marc59

Sab, 21/09/2019 - 10:26

Giggino fregato anche stavolta. Se si potesse fare una classifica delle "sole" prese, saresti universalmente sempre primo.

bernardo47

Sab, 21/09/2019 - 11:14

Anche il gialloverde era inciucio e pure sgangherato e pericoloso!

BoycottPolitica...

Sab, 21/09/2019 - 11:16

Visti i miserabili fallimenti di Roma e Torino (per non parlare del governo centrale) dovrebbero rinunciare alle regionali, per la loro stessa sopravvivenza. Più governano (parola grossa, meglio dire “più scaldano inettamente sedie”) e più voti perdono, insistere è solo autolesionismo.

magnum357

Sab, 21/09/2019 - 11:28

Ma quale nuova era, giggin-tontonelli ? Andrete a picco presto in Parlamento !!!!!!!!!!!!

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Sab, 21/09/2019 - 11:55

Fanno pena tanto sono sprovveduti. Non hanno capito che il loro tempo è finito. Nella democrazia sovranista presidenziale di Salvini non c'è posto per un'opposizione becera, rancorosa e distruttiva. La nuova democrazia sarà modellata su quella russa di Putin, come Salvini stesso ha dichiarato più volte: manifestazioni violente o potenzialmente violente, adunate sediziose, attacchi ingiustificati al Governo, nemici che non riconoscono la necessità storica di un Governo forte e stabile non avranno più modo di danneggiare il Paese. Un tempo si diceva: "braccia strappate all'agricoltura", ebbene Salvini all'agricoltura farà tornare i vari Zingaretti, Di Maio, Conte, Renzi: un sano lavoro fisico farà loro solo del bene. Un CAPO, un POPOLO, un GOVERNO, questo è il futuro del Paese

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Sab, 21/09/2019 - 13:13

Ha vinto .. l'uomo venuto da lontano: hanno scelto una candidata cattolica .. ahahahaha..

edo1969

Sab, 21/09/2019 - 21:04

Cari hernando e leonida me ne scuso, non volevo offendere con la paella e ccetera ecdetea , giualnord pero deve starseen zitto io ne sono uscito vincenete quindi nin offenda. Ancora mimscuso con Leonida55, senza rancore eh ciao Leo