La strategia di Bruxelles: piano franco-tedesco, senza Italia

Replica stizzita, ma via a trattative per limitare i danni

Roma - Il Regno Unito, a partire dai sostenitori della Brexit, non ha fretta di attuare il risultato del referendum sull'Ue. L'Europa sì. Il messaggio delle due principali istituzioni mandato ieri da Bruxelles a Londra è chiaro. Il presidente dell'esecutivo europeo Jean-Claude Juncker, Martin Schulz, presidente del Parlamento europeo, Donald Tusk, presidente del Consiglio europeo e Mark Rutte, presidente di turno del Consiglio dell'Ue hanno spiegato che adesso Londra ora non può tergiversare. «Ci aspettiamo che il governo del Regno Unito attui la decisione del suo popolo nel più breve tempo possibile, per quanto questo processo possa essere doloroso. Qualsiasi ritardo prolungherebbe inutilmente l'incertezza». Gli accordi del febbraio scorso tra Commissione e governo britannico sono carta straccia. Una posizione ferma che ha messo in imbarazzo paladini del Brexit come Boris Johnson, che ieri ha provato a prendere tempo.

Giusto il tempo di completare le procedure, durante il quale «il Regno Unito continuerà ad essere membro dell'Unione europea, con tutti i diritti e gli obblighi ivi connessi», poi inizia una fase nuova che i vertici Ue sintetizzano così. Il Regno unito d'ora in poi sarà un «partner stretto dell'Unione europea», ma anche un «paese terzo», con il quale si faranno accordi bilaterali che dovranno «rispecchiare gli interessi di entrambe le parti ed essere equilibrato in termini di diritti e obblighi». Meno europei della Norvegia o della Svizzera. Legati al vecchio continente da un accordo tipo quello con il Canada.

Presa di posizione dura, interpretata come un gesto di stizza dell'esecutivo europeo. C'è anche questo, ma non solo. I vertici dell'Ue e i leader dei Paesi membri sanno che adesso dovranno raccogliere la sfida ed evitare che altri - quando le fibrillazioni della finanza saranno terminate - siano tentati dall'imitare il Regno Unito. La versione ufficiale è che l'Ue «dei 27 Stati membri continuerà. L'Unione è il quadro di riferimento del nostro futuro politico». La realtà è che da ieri sono iniziati dei contatti al vertice per uscire dalla situazione difficile. E la soluzione non potrà che essere un rilancio della politica europea sui capitoli più critici. Quindi immigrazione, crescita, ma anche banche finanze pubbliche.

Qualche segnale dovrebbe arrivare da Berlino. Domenica si riuniranno i ministri degli esteri dei paesi fondatori. Belgio, Francia, Germania, Italia, Lussemburgo, Olanda. Lunedì quando si incontreranno a Berlino la cancelliera tedesca Angela Merkel, il presidente francese Francois Hollande, il premier italiano Matteo Renzi e il presidente dell'Ue Donald Tusk.

Un ritorno all'Europa delle origini, che sembra solo simbolico. L'attesa è per un piano franco tedesco per rilanciare l'Unione. Lo ha detto chiaramente lo stesso Juncker, chiedendo «posizioni chiare dal motore franco-tedesco». L'Italia, non pervenuta. Restiamo periferici, anche ora che un importante attore della politica Ue se ne va.

Commenti

alox

Sab, 25/06/2016 - 11:56

L'Italia e' con la Russia!

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Sab, 25/06/2016 - 12:00

Adesso come adesso i padroni di casa Ue non hanno bisogno del domestico italiano.Renzi-no può attendere nelle cucine. nopecoroni.it

diesonne

Sab, 25/06/2016 - 12:00

diesonne esiste un parlamento europeo eletto dai cittadini europei,perchè non viene convocato per discutere il problema e votare una risoluzione comune ?

vince50_19

Sab, 25/06/2016 - 12:07

« Lo ha detto chiaramente lo stesso Juncker, chiedendo «posizioni chiare dal motore franco-tedesco». L'Italia, non pervenuta. Restiamo periferici, anche ora che un importante attore della politica Ue se ne va.» Lo scolaretto toscano sta facendo i compitini, datigli dalla teutonica, per gli "esami di ammissione" in circuiti internazionali di "valore": non può accedere in quel consesso al momento..

conviene

Sab, 25/06/2016 - 12:11

se si riuniscono i ministri degli estere dei paesi Ue credo che l'Italia abbia un ministro degli esteri. cosa non scrivereste per sputtanare il vostro paese

moichiodi

Sab, 25/06/2016 - 12:14

Per il giornale l' importante e che renzi ne sia fuori. Così i commenti scivolano meglio.

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Sab, 25/06/2016 - 12:26

Ma quando mai le nazioni sottoposte possono decidere la loro sorte? A renzi verrà comunicata la parte dei provvedimenti cui dovrà sottostare. Ho però qualche dubbio che anche Hollande decida qualcosa, anche se formalmente i tedeschi con la Francia rispettano le apparenze. Inutile ricordare i tempi di SILVIO BERLUSCONI ("...nessuna decisione viene presa in Europa senza il Mio consenso..."), appartengono al passato. Quello che adesso serve è un governo CDU che ci ridia voce in Europa. Questi sono momenti drammatici, essere tagliati fuori dalle decisioni non è solo umiliante, è pericolosissimo perché siamo al "SI SALVI CHI PUO'".

Ritratto di benita

benita

Sab, 25/06/2016 - 12:37

solo il nostro SILVIO BERLUSCONI con il suo fascino può tenere testa alla tedesca isterica,

nopolcorrect

Sab, 25/06/2016 - 12:41

Ma scusate, pensava qualcuno che non fossimo periferici? Periferici e, aggiungo, in via di africanizzazione. Non si è ancora capito che la UE è un condominio di potere franco-tedesco in cui la Francia ha la bomba atomica ed è uno dei cinque membri permanenti del consiglio di sicurezza dell'ONU e la Germania ha i soldi e la potenza economica? Gli altri? Non contano e se fingono di contare sono solo ridicoli come Renzi,gli altri fanno solo tappezzeria. La cosa si reggerà solo se verrà bloccata con la forza l'immigrazione e se la Germania pagherà i conti:questa è, al di la delle chiacchiere e dei sogni, l'Unione Europea. Vi piace? Restate. Non vi piace? Togliete il disturbo e andatevene.

greg

Sab, 25/06/2016 - 12:57

EGREGIO ANTONIO SIGNORINI- io sono straconvinto che Boris Johnson non sia per nulla imbarazzato per attuare le procedure di Leave. Io non sono mai stato molto tenero, verso il popolo inglese, che imputo avere la puzza sotto al naso nei confronti dei popoli delle altre nazioni del mondo, senza annusare per primi le loro ascelle, ma riconosco loro la coerenza e la durezza con la quale affrontano le loro emergenze e le risolvono (si ricordi della seconda guerra mondiale). Qualcuno ha detto che il 48,1% ha votato per il Remain, ma evidentemente quei qualcuno non sa che gli scozzesi e gli irlandesi da secoli non si ritengono inglesi, ANZI!! Quindi, se facciamo l'analisi del SI ci accorgiamo che ben oltre il 51,9% degli inglesi ha votato per il SI. Quindi piantiamola di colpevolizzarli e domandiamoci quando noi italiani avremo la loro determinazione ad abbandonare questa Europa che puzza sempre più di dittatura tedesca

Una-mattina-mi-...

Sab, 25/06/2016 - 13:04

LIBERTA'!

Ritratto di thunder

thunder

Sab, 25/06/2016 - 13:13

@ moichiodi e conviene,voi avete avuto sicuramente insegnati sinistroidi.

vinvince

Sab, 25/06/2016 - 13:14

Mandiamoli via !!!

Ritratto di thunder

thunder

Sab, 25/06/2016 - 13:14

insegnanti

01Claude45

Sab, 25/06/2016 - 13:15

Hanno convocato anche il cameriere: RENZI. Che goduria.

carpa1

Sab, 25/06/2016 - 13:19

Ancora altri 7.000 clandestini andati a recuperare dalle coste libiche per portarli in Italia. Come non capire che quella dell'invasione da parte dell'africa è la goccia che ha fatto traboccare il vaso UK e che lo farà anche per altri paesi come Italia, Grecia, Spagna e perfino Francia? Se goccia si può chiamare quella costituita da milioni di clandestini che pretendono il diritto di asilo cui non possono avere accesso. Ma noi simao buoni (= cog...ni); infatti a sostegno di quella ca...ta che la magistratura di sx ha sempre invocato e cioè che il reato di clandestinità intasava le aule di (in)giustizia ora stanno ben zitti quando queste sono super intasate da richieste di asilo improprie e non solo, addirittura ci aggiungono pure i ricorsi che, ovviamente, per non farsi rompere i co...ni ulteriormente, alla fine avallano. E noi ci dobbiamo sobbarcare le spese + annessi e connessi.

Ritratto di stenos

stenos

Sab, 25/06/2016 - 13:25

A Francia e Germania in questi giorni di decisioni importanti per loro non serve il cane.

Ritratto di plazcherio

plazcherio

Sab, 25/06/2016 - 14:01

Io vivo in Germania, ho imparato che la compattezza rende forti e rispettabili. RISPETTABILI ! ! ! !

vince50_19

Sab, 25/06/2016 - 14:13

Moichiodi, mi sarebbe piaciuto leggere qualcosa di sensato, ostativo, con motivazioni documentate, link etc. nei confronti di questo articolo. Credo che il suo commento scivolerà più rapido di tutti gli altri. Scivolerà...

umberto nordio

Sab, 25/06/2016 - 14:28

Tanto sanno molto bene cosa possono attendersi da Renzi. Il nulla assoluto.

Atlantico

Sab, 25/06/2016 - 14:47

Lunedì 27 giugno a Berlino incontro tra Merkel, Hollande e renzi. Pubblicare, grazie. H. 14:47

giovanni PERINCIOLO

Sab, 25/06/2016 - 14:52

..."Domenica si riuniranno i ministri degli esteri dei paesi fondatori. Belgio, Francia, Germania, Italia, Lussemburgo, Olanda. Lunedì quando si incontreranno a Berlino la cancelliera tedesca Angela Merkel, il presidente francese Francois Hollande, il premier italiano Matteo Renzi e il presidente dell'Ue Donald Tusk"..... Bel programma! tutti alla corte di frau kulona a prendere ordini! Quando é che si renderanno conto che il problema dell"EU é sopratutto il fla f

giovanni PERINCIOLO

Sab, 25/06/2016 - 15:09

..."Domenica si riuniranno i ministri degli esteri dei paesi fondatori. Belgio, Francia, Germania, Italia, Lussemburgo, Olanda. Lunedì quando si incontreranno a Berlino la cancelliera tedesca Angela Merkel, il presidente francese Francois Hollande, il premier italiano Matteo Renzi e il presidente dell'Ue Donald Tusk"..... Bel programma! tutti alla corte di frau kulona a prendere ordini! Quando é che si renderanno conto che il problema dell"EU é sopratutto la trazione tedesca imposta alla comunità?? Continuare a sottostare agli ordini del quarto reich é sicuramente un ottimo modo per accelerare la fine della UE! Se poi guardiamo più da vicino gli "statisti" convocati a Berlino, tipo il bischero nostro oppure il buono a nulla hollande c'é di che farsi venire una crisi di vomito!

Ritratto di bobirons

bobirons

Sab, 25/06/2016 - 15:12

Chiedere ai distruttori della UE che facciano un piano per salvarla ? Un'assoluta contraddizione, un'impossibilità oggettiva, un risultato peggiorativo !

Albius50

Sab, 25/06/2016 - 15:55

CONVIENE ha presente oppure è sempre assente i nostri MAR0' si son fatti 4 anni agli arresti domiciliari in INDIA e ora non è ancora finita questo per farle capire cosa rappresenta il MINISTRO DEGLI ESTERI ITALIANO.

SnakeJ..

Sab, 25/06/2016 - 16:16

Per la serie trova la differenza: "l'euro è un pericolo per la democrazia, sarà fatale per i paesi più poveri.Devasterà le loro economie." (Margaret Tatcher) "con l'euro lavoreremo un giorno in meno guadagnando come se lavorassimo un giorno in più" (romano MORTADELLA prodo)

Ritratto di Sniper

Sniper

Sab, 25/06/2016 - 16:29

HA HA "quando le fibrillazioni della finanza saranno terminate", si` nel 2048...

Ettore41

Sab, 25/06/2016 - 16:40

@Snake.... un topolino di campagna (Mortadellone nostro) contro un genio della politica, una statisca di quelli che nascono ogni 100 anni.

unosolo

Sab, 25/06/2016 - 16:55

Germania e Francia stilano ordini e chiamano il PCM nostro a firmare senza convocare tutti i capi della UE per raggiungere un accordo comunitario , siamo ancora sottomessi per colpa di chi ci ha portato in UE senza giuste misure sia come valore che come potenza . peccato non avere attributi e contare.

Libero1

Sab, 25/06/2016 - 17:00

La culona tedesca ha convocato il nostrano pagliaccio non per decidere come salvare che il barcone Eu affondasse, ma perche' gli serviva un cameriere che gli portasse l'acqua a tavola.

blackbird

Sab, 25/06/2016 - 17:46

Mi pare che l'ultimo leader a far visita a Cameron per sostenere il REMAIN fu tale Renzi. Evidentemente David non aveva visto i risultati delle comunali in Italia...

carpa1

Sab, 25/06/2016 - 17:54

Nel post precedente ho dimenticato di inserire la considerazione: altri 7.000 clandestini in soli due giorni, che equivale a 3.500 al giorno, 35.000 ogni 10 giorni, 350.000 in cento giorni, = oltre 1.000.000 (oltre un milione) in un anno; e, considerata la storia recente, in aumento con progressione geometrica. A tutto vantaggio dei criminali e non certo di organizzazioni umanitarie! Oppure mi sbaglio? Mi sa che anche queste ci marciano alla grande!

Anonimo (non verificato)

conviene

Sab, 25/06/2016 - 19:34

Sig sigfnorini. Primo Renzi già oggi è da Hollande primo presidente che lo incontra, certamente non per parlare di scarabei. Lunedì fa parte del vertice ristretto con la cancelliera tedesca. E l'Italia è tagliata fuori da cosa. Ma lei tratta i lettori da emeriti ixxxxxxxi? O l'ixxxxxxxe patentato è lei. Io propendo per la seconda ipotesi aggiungendo ch eleo mente sapendo di mentire quindi andrebbe immediatamente sospeso dall?ordine. Si vergogni e mi censure s evuole

conviene

Sab, 25/06/2016 - 20:29

Antonio signorini chi d auna notizia falsa sapendo di mentire è un mentecatto figlio di pxxxxxa da strada che andrebbe espulso dall'ordine dei giornalisti. Lei l'ha data sapendo di mentire quindi è un gran schifoso figlio di lurida pxxxxxa da strada d a1 centesimo a colpo. si vergogni e lasci questa professione verme lurido ignobile

conviene

Sab, 25/06/2016 - 20:34

oggi Renzi dal presidente francese lunedì dalla Merkel e qui si scrive che l'Italia è assente. Ma pensate di fare solo voi informazione. Vergognatevi la vostra è pura disinformazione voluta

conviene

Sab, 25/06/2016 - 20:35

Signorini mi piacerebbe incontrarla per poterle sputare in faccia lurido mentecatto di mxxxa. Falsario di professione

conviene

Sab, 25/06/2016 - 21:21

signorini falsario di professione uomo venduto uomo di mxxxa non sei degno di stare al mondo. crepa vigliacco verme bastardo

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Sab, 25/06/2016 - 21:21

benita hai cambiato nik nuovamente? Sei una banderuola anche tu.Plazcherio vero, ma questi comunisti italiani non lo capiscono la capiranno un po più tardi.Perinciolo la culona sarà lì per fare il culo a tutti.

gpl_srl@yahoo.it

Dom, 26/06/2016 - 11:54

via via via da questa entità economico di stampo tedesco e gestita solo a vantaggio della germania che con la francia non cessa di cercare di umiliare l' italia: l' unico uomio che la germania temeva è stato fatto fuori dalla germania stessa con un colpo di stato che ha messo l' italia in ginocchio: c'è in italia chi se ne vanta e nessuno cerca di dare a cesare cio che è+ di cesare: quindi via via via da questa europa che di politico non ha assolutamente nessuna parvenza

moichiodi

Dom, 26/06/2016 - 15:50

XVince50. Lei ci ricasca. Il lungo articolo non dice nulla rispetto al titolo. Solo nel finale getta un "Italia non pervenuta .." qualche rigo prima scrive che si riunirà con stato fondatore. Oggi renzi è in Francia e domani si riuniscono in tre. Mi pare che l' Italia è pervenuta.

Ritratto di gabriellatrasmondi

gabriellatrasmondi

Ven, 21/10/2016 - 10:24

Conviene è il nuovo nick di un certo luigi piso -inviperito