M5S in rimonta, Fassino rischia Caccia telefonica all'ultimo voto

Lega spaccata sull'appoggio alla grillina, i dubbi di Sel

Torino vantaggio di undici punti guadagnato dal sindaco uscente Piero Fassino al primo turno potrebbe non bastare per battere la grillina Appendino, data in grande rimonta negli ultimi giorni. L'ordine di scuderia del Pd è stato di mobilitare tutta la macchina del partito e bombardare di telefonate i numeri telefonici dei militanti per riportare alle urne tutti gli elettori di domenica scorsa, nella speranza di guadagnarne altri dagli schieramenti extra Pd. E qui è la grande incognita su cui si gioca la partita di Torino.

La sinistra di Airaudo ha lasciato libertà di scelta ai propri elettori, mentre l'ex candidato di Forza Italia, Osvaldo Napoli (5,2% al primo turno), ha detto che opterà per l'«usato sicuro» di Fassino, anche se non è affatto detto che l'elettorato azzurro torinese lo segua. Se restiamo nel campo del centrodestra troviamo poi l'ex sottosegretario berlusconiano Roberto Rosso che invece ha consigliato ai propri elettori (5%) di votare la Appendino («Scelgo il M5S, è il male minore rispetto alla cappa oppressiva del Pd sulla città»), e soprattutto la Lega di Salvini, che a Torino ha mobilitato più dell'8%, ha consigliato apertamente un voto alla candidata Cinque Stelle per dare una spallata a Renzi. Un conto però sono i giudizi dei partiti, altro conto l'orientamento degli elettori. Anche la dirigenza della Lega, malgrado l'endorsement del leader Salvini e di Borghezio, non si è speso neanche un minuto per portare voti alla Appendino. Anzi molti, a partire dal capogruppo uscente della Lega in Comune, Fabrizio Ricca, hanno chiaramente detto che non metteranno la croce sul nome della grillina («sta con i centri sociali»). Una somma di voti, insomma, è impossibile da fare.

Ma la Appendino ha saputo raccogliere un grande consenso in tutta l'area di malcontento verso il monopolio Pd e il cosiddetto «Sistema Torino», la rete tra politica e establishment economico-finanziario che ruota attorno al partito di Fassino («Enrico Salza di Intesa San Paolo vi ha detto che se vinco, se vinciamo le elezioni, per Torino è finita. La nostra risposta è stata un sorriso» scrive la Appendino nel suo ultimo messaggio prima del silenzio elettorale). Caccia all'ultimo elettore, tanto che il M5s si è preso un richiamo dal Garante della Privacy per aver telefonato nelle case dei torinesi pescando nelle Pagine Bianche. L'obiettivo è chiaro: se la Torino che ha voglia di interrompere il ventennale potere Pd in città si coagula attorno alla Appendino, per Fassino oggi potrebbe essere una domenica nera. E avverare la battuta di Crozza: «Non vedeva l'ora di tornare al Museo Egizio...»

Commenti
Ritratto di italiota

italiota

Dom, 19/06/2016 - 08:52

dai, dai che li mandiamo tutti a casa questi POLTRONIERI PROFESSIONISTI !!!!

Ritratto di LYA<3...

LYA<3...

Dom, 19/06/2016 - 09:38

zio fassino STAISERENO, già ti aspettano per il sequel di CREEPSHOW

Duka

Dom, 19/06/2016 - 09:45

Se fosse intelligente se ne andrebbe da solo. Sta stravaccato sulle pubbliche poltrone da 40 anni: NON BASTA ?

little hawks

Dom, 19/06/2016 - 09:57

Io penso che gli Italiani, tartassati per mantenere nell'agiatezza una classe politica smisurata e vorace, cui si aggiungono vari tipi di ricchi ed inutili parassiti come i funzionari di partito, gli strapagati commessi e funzionari di Camera Senato e Quirinale, alla fne siano attratti dai pentastellati perché in ogni caso hanno dimostrato di costare molto meno.

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Dom, 19/06/2016 - 09:58

"Fassino-abbiamo una banca" è spacciato. I voti dei bravissimi M5S sommati ai tantissimi voti Lega ed ai molti voti Sel, cui si aggiungono anche i nostri voti ben specificati: non sono voti pro Appendino ma voti CONTRO renzi e, anche, voti per Torino che non merita altri 5 anni di malgoverno sinistro che mette i rom, i clandestini e i musulmani davanti ai torinesi. La Lega dice da sempre "PRIMA GLI ITALIANI" adesso lo hanno capito anche gli inglesi che la salvezza sta nel nazionalismo "Britain first", due slogan eguali per un stesso concetto di LIBERTA' e amore per il proprio popolo e le proprie tradizioni.

eb

Dom, 19/06/2016 - 11:37

A torino è l'unico ballottaggio che può essere considerato davvero un successo per i 5S. A roma (al di là della soddisfazione di veder perdere il PD) i 5s hanno già dimostrato la loro poca trasparenza, poca onestà, ed il fatto che le raccomandazioni piacciono anche a loro - per carità nulla di più grave di ciò che fanno tutti gli altri partiti, ma non sono così puliti come tanto sbandierano: chiunque vinca a roma ha perso in partenza! Speriamo che questo serva a ricompattare la destra la prossima volta.

linoalo1

Dom, 19/06/2016 - 12:09

Balle!!il PD non rischia niene,dove è in ballottaggio con un 5 Stelle!!!

agosvac

Dom, 19/06/2016 - 12:35

Non sono torinese, né milanese, né romano, pertanto vado secondo logica. Fassino ha governato bene? Pisapia ha governato bene? Marino ha governato bene? Non mi risulta che lo abbiano fatto! Ed allora piuttosto che "l'usato" meglio il "nuovo" da scoprire!!! Poi spetterà ai cittadini, eventualmente , reagire. In fondo se non si ha il coraggio di provare a modificare le cose, allora non ci si deve lamentare.

un_infiltrato

Dom, 19/06/2016 - 12:58

...madò che faccia ha questo... oddio, mamma!

tRHC

Dom, 19/06/2016 - 13:22

Appendino e' vicina ai centi sociali? Chi ha difeso e foraggiato fino ad ora questi scalmanati se non le zecche rosse?Allora mi sembra che il male minore sia proprio Appendino e mandare a casa Scheletrus di "abbiamo una banca"il buffone fiorentino sentira' la terra mancargli da sotto le zam... i piedi!!!

Ritratto di pensionesoavis

pensionesoavis

Dom, 19/06/2016 - 15:26

Più che Milano,la botte tremenda arriverà da Torino,se i Torinesi non sono scemi...Il P.C.I.-P.D.S.-D.S.-Pd comanda ininterrottamente dal 1945.Quindi?Sarebbe un po ora di cambiare o no?

Ritratto di pensionesoavis

pensionesoavis

Dom, 19/06/2016 - 20:00

Mamma mia che foto...Agonia che rivolge lo sguardo al cielo...Da lapide.

Ritratto di sekhmet

sekhmet

Dom, 19/06/2016 - 22:07

Tra poco sapremo cosa hanno scelto i Torinesi. Certo che trovarsi sulla scheda un Fassino e relativi cortigiani, ed una NOTAV - NOTUTTO fa proprio venire il mal di pancia. Bisognava sentirli nei confronti: da avere i capelli dritti! Quindi (e lo dico a risultati non ancora noti), comunque vada sarà un altro danno per la città. Sekhmet.