Mail minatorie a scuole di Lipsia e Magdeburgo

Ore di paura a Lipsia e a Magdeburgo, in Germania, a causa di alcune email minatorie inviate a una decina di scuole della Sassonia poco prima delle 9 di ieri mattina. Gli insegnanti hanno ordinato agli studenti di alcuni istituti di barricarsi nelle aule, mentre in altre scuole sono stati mandati a casa. Il contenuto dei messaggi di posta elettronica non sono ancora noti, mentre un portavoce della polizia ha riferito che gli agenti sono intervenuti in forze e hanno effettuato delle perquisizioni. A ricevere le minacce sono stati l'Hegel-Gymnasium e l'Editha-Gymnasium di Magdeburgo (la prima evacuata) e la Reclam-Gymnasium, il Kant-Gymnasium, la Thomas-Gymnasium, e la Schillergymnasium di Lipsia, così come la Neue Nikolaischule, nel distretto di Stötteritz, dove gli studenti si sono barricati nelle aule. L'allarme è rientrato dopo qualche ora, visto che la polizia non ha trovato indizi di «serio e concreto pericolo».