Matteo col veto messo a caso

Il sospetto che Matteo Renzi nei suoi discorsi buttasse lì parole a caso, magari in inglese, ora è una certezza. Il ragazzo di Rignano sull'Arno deve aver orecchiato l'espressione fiscal compact, come un ritornello, come una preoccupazione, come un tafano fastidioso.

Così, chiudendo i lavori della direzione Pd, ha detto: «Ora va posto il veto al fiscal compact nei trattati». Ma esattamente cosa voleva dire? Il fiscal compact è appunto un patto di bilancio europeo. Non è un animale mitologico. Non è il sarchiapone di Walter Chiari. Il fiscal compact è un trattato. È stato firmato il 2 maggio 2012 da 25 Stati europei su 28. All'articolo 3, per esempio, sancisce l'obbligo di pareggio di bilancio. E non si mettono veti sui trattati: si rispettano o si cambiano. Ma Renzi parla per sentito dire.

Commenti

Augusto9

Ven, 07/07/2017 - 09:19

te pareva. BUFFONE

Ritratto di ettocima

ettocima

Ven, 07/07/2017 - 10:32

La sinistra si scaglia sempre contro il "populismo" divenuto, per loro, un drago feroce. Ma i primi "populisti" sono proprio codesti signori della sinistra. Grandi dichiarazioni in linea con sentimenti popolari, seguite, ahimè, da azioni di governo esattamente contrarie. Renzi è solo un mentalista. Un uomo del bla, bla, bla. Un leader senza spessore volto solo a difendere gli interessi dei suoi referenti.

manente

Ven, 07/07/2017 - 11:04

Questo è il padre di tutti i buffoni !

leopard73

Ven, 07/07/2017 - 11:29

vattene a casa ciarlatano sei un cadavere che cammina ormai.

cgf

Ven, 07/07/2017 - 13:42

suonava bene ed l'ha detto...

OttavioM.

Ven, 07/07/2017 - 15:10

Il Fiscal Compact è un TRATTATO già è stato APPROVATO che metti il veto su un trattato approvato. Al massimo dai trattati si può recedere oppure si possono cambiare. Poi si stupisce che in Europa non se lo fila nessuno insieme a tutto il governo.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Ven, 07/07/2017 - 17:33

Non riesco a capire o meglio fanno apposta a creare parole straniere per turlupinare la gente.Possibile che non si abbiano in italia parole corrispondenti alle straniere??Non so come si dice buffone in inglese.

mifra77

Ven, 07/07/2017 - 18:50

si chiamano pappagalli! riescono a ripetere parole e suoni senza conoscerne significato e valore. in ogni modo la somiglianza tra Renzi ed il pappagallo, tralasciando il contenuto del cranio ed il piumaggio variopinto del pappagallo, confrontato con la grigia immagine dell'ex premier, è solo nelle idiozie che l'ex premier ripete a pappagallo.

PDA

Sab, 08/07/2017 - 07:35

Quando sarà il momento di votare se includere nel trattato UE il fiscal compact, che attualmente é una serie di regolamenti adottati, ma non inclusi, ci sarà la possibilità di emettere un veto dato che é necessaria l'unanimità, ma non cambia niente, dentro o fuori dal trattato, il fiscal compact continuerà a produrre i suoi effetti

Ritratto di pinox

pinox

Sab, 08/07/2017 - 14:09

leopard73, me lo auguro anch io, ma purtroppo non e' ancora un cadavere che cammina, perchè il popolo dei tanti parassiti statali, nel rispetto di quali non è stata fatta la spending review, sarà sempre pronto a dare il voto di scambio a lui o al prossimo ciarlatano di turno, messo lì non per fare gli interessi degli italiani ma quelli del partito.