Mentana e la "profezia" sul voto del 4 marzo

Da qualche giorno sui social Enrico Mentana si prepara per la maratona elettorale della notte tra il 4 e il 5 marzo. Ora fa la sua previsione

Da qualche giorno sui social Enrico Mentana si prepara per la maratona elettorale della notte tra il 4 e il 5 marzo. Il direttore di Tg La7 di fatto è sempre molto attivo sui social network e così ha decisio di lanciarsi in una vera e propria profezia sui risultati che arriveranno dalle urne. Mentana, ospite a L'Aria che tira, ha spiegato quali sono le sue previsioni sull'appuntamento con le urne. In primo luogo mette in chiaro subito un primo punto: "Come finirà? Chi ha governato è sempre stato punito".

Poi fa un'analisi più approfondita su tutti i componenti della coalizione di centrosinistra: "Matteo Renzi, Emma Bonino e Gentiloni ci ricordano che sono tutti pazzi per Gentiloni e che dopo l'ipercinetica era di Renzi ce ne voleva una più posata. La Bonino è una rottamata da Renzi ma il suo sacrificio ha poi portato a Gentiloni". Ma secondo il direttore di Tg La7 non ci saranno sostanziali crolli o grandi sorprese dalle urne: "Io lo dico davanti alle telecamere sinceramente non credo ci saranno dei crolli elettorali, nessuno troverà le urne molto deludenti perché nessuno sarà conquistato da altri. Non ci saranno grandi smottamenti elettorali ma posso dire che insieme Pd e Liberi e uguali non li vedrò più". Domenica sera sapremo se la "profezia" di Mentana avrà trovato un riscontro nei fatti.

Commenti

autorotisserie@...

Ven, 02/03/2018 - 16:32

mentana mentina.....eeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee.....indefinito....altroche' ...vedrai quante sorprese ....stai addolcendo la pillola sinistra......bue.....

diesonne

Ven, 02/03/2018 - 17:08

diesonne andranno bene gli scommettitori inglesi che giocano su tutto

Tombolo

Ven, 02/03/2018 - 17:28

Mentana dice e non dice in realta' non ci capisce una mazza di politica schiavo com'e' di una emittente che cerca uno spazio che non trova con un proprietario che deve a Berlusconi tutto e che per sopravvivere si e' buttato col paracadute sul M5Stelle, attento Gairo che se non si apre ti tocchera' andare a vendere giornali ai semafori.

Tarantasio

Ven, 02/03/2018 - 17:33

sanno tutti benissimo come andrà a finire, e si stanno preparando a ingarbugliare, analizzare, contestualizzare, far riflettere, agitare spettri...

Ritratto di elkid

elkid

Ven, 02/03/2018 - 17:34

---mentana è grillino e conosce i sondaggi clandestini---augh

scarface

Ven, 02/03/2018 - 17:50

-2 all'alba

Ritratto di elkid

elkid

Ven, 02/03/2018 - 17:57

---Tombolo--ne dici di fesserie tu--la 7 non trova spazio?--ma hai visto quanti professionisti rai e mediaset ha preso a libro paga?--la 7 va alla grande perchè cairo è un tipo in gamba---poi ora è entrato nel salotto buono controllando RCS MediaGroup--nell'opa è riuscito a fregare un cartello composto da Mediobanca, Unipol, Della Valle, Pirelli---taci e studia ---capra

bremen600

Ven, 02/03/2018 - 18:40

Diciamo che non vedere più il pd e liberi e belli sarà una grande gioia.

paolo1944

Ven, 02/03/2018 - 18:53

Profezia che nemmeno Vanna Marchi avrebbe potuto fare!

Ritratto di Friulano.doc

Friulano.doc

Ven, 02/03/2018 - 18:56

Bene, succederà il contrario.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 02/03/2018 - 19:13

Forse una cosa giusta l'ha detta, chi ha governato (nmale) non vincerà. Pertanto Renzi e Gentiloni possono andare a casa.

Klotz1960

Ven, 02/03/2018 - 19:49

E questa sarebbe una profezia? Cosi uno ci prende sempre....

STREGHETTA

Ven, 02/03/2018 - 20:03

Cornuti e mazziati- Io concordo, con l'analisi di Mentana. Purtroppo credo che non vedremo cambiamenti epocali. Il fatto è che a furia di annunciare in tutte le salse che vincerà il Centrodestra, anzi sulla carta e nei sondaggi(!) ha già vinto...quei suonati che a sinistra si beavano della scomparsa di Berlusconi hanno iniziato a svegliarsi, preoccuparsi, riorganizzarsi. Renzi non ci ha mai mollato, e questo dice la grinta. I 5 Stelle con Di Maio hanno cominciato a pensare all'alleanza POST elettorale con quelli più a sinistra ( Liberi e uguali, direi). I Voltagabbana si sono distribuiti secondo opportunità. Tutti aspettano di poter invalidare schede e affidarsi poi, nel casino post elettorale, al solito Presidente della Repubblica che, su soffiata dell'imperituro Napolitano, farà lui l'ennesimo impasto " per la governabilità ". E noi? Cornuti e mazziati. As usual.

Una-mattina-mi-...

Ven, 02/03/2018 - 20:18

MENTANA DICE:Chi ha governato è sempre stato punito... GIA'... MA CHI HA GOVERNATO? IN BASE A QUALE MANDATO? CON CHE PROGRAMMA? IN ITALIA C'E' UNA DITTATURA DI FATTO!!

idleproc

Ven, 02/03/2018 - 21:39

Mentana e più in basso, elkid ma alla pari come visione, sono tutti contenti perché credono che un polo politico alternativo al partito unico (M5S compreso) non si è formato. Mica si son sgolati per niente. Non è che la partita si fermi alle prime "elezioni" più o meno farlocche. Contenti loro.

vince50

Ven, 02/03/2018 - 22:37

Profezia molto chiara nel non dire nulla,i conti si fanno alla fine.L'unica certezza è che quelli di sinistra vanno sempre e comunque a votare,gli altri forse si forse no quindi la sinistra non cede mai abbastanza come ci si augura.

Duka

Sab, 03/03/2018 - 07:59

PER L'ITALIA E TUTTI GLI ITALIANI MI AUGURO CHE MENTANA PRENDA UNA CANTONATA-

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Sab, 03/03/2018 - 10:44

La partita si gioca,su quel 45% di "chissenefrega",che non ha votato alle scorse(2013) elezioni politiche,laddove può darsi,che gli effetti dell'"hara-kiri",praticato dalla stragrande maggioranza(75%),dei votanti,con la loro "mano"("chi tace acconsente"),su temi come:etnia-cultura-economia-sicurezza-lavoro,cominci a FARE MALE allo stomaco,ed al portafoglio!!!

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Sab, 03/03/2018 - 11:07

@Klotz1960:...certo come pofezia,è come quella:"dopo la pioggia viene il sereno",o se preferisce,come quelle della Sibilla Cumana!!

caren

Sab, 03/03/2018 - 12:47

Era meglio chiedere al Mago Otelma.

umbertoleoni

Sab, 03/03/2018 - 13:28

UNA-MATTINA-MI, concordo con le tue considerazioni! Qui vige un vero e proprio regime le cui fila, vengono mosse da EMINENZE GRIGIE che si muovono sinistramente, dentro le istituzioni e spessissimo nidificano dentro il colossale apparato burocratico che opera nel paese di pulcinella. I famosi "gruppi di potere"che fanno capo ad alcuni editori, ben ammanicati in politica, nonché' a colossi dell'industria e della finanza associati a potentissime multinazionali che operano a livello internazionale e che ormai muovono anche i fili della UE ! E noi, poveri imbecilli, ci scanniamo all'interno d questo miserabile caravanserraglio, unicamente per cercare di mantenere (chi ce li ha...e sono una marea) i propri privilegi ! Mentre tutti gli altri, stanno a guardare

mifra77

Sab, 03/03/2018 - 13:57

La realtà è che Mentana sa già quale biscotto stanno preparando Napolitano e Mattarella.