Nessuna minaccia Dopo la paura riprende il Festival sospeso

Il festival all'aria aperta «Rock am Ring» può riprendere. Dopo la grande paura e la sospensione di venerdì notte, con l'evacuazione di circa 90mila persone per il timore di un imminente attentato, il grande festival sul circuito del Nurburgring va avanti senza che la minaccia di un attentato terroristico abbia trovato conferma. Il capo della polizia di Coblenza, Wolfang Fromm, ha spiegato che gli organismi di sicurezza si erano allarmati perchè avevano scoperto, nella mattinata di venerdì, che «almeno una persona di origine non tedesca e con vincoli riconosciuti con il terrorismo», aveva avuto accesso agli spazi riservati del recinto. Pericolo rivelatosi infondato.