Ora è allarme insicurezza per il 70% degli italiani

I sondaggi: 7 italiani su 10 si sentono insicuri. E il tema della sicurezza più spostare voti alle elezioni del 4 marzo

Amplificato dal "caso Macerata", il tema della sicurezza è diventato centrale nella campagna elettorale in vista delle elezioni Politiche del 4 marzo.

E si ripercuote sui sondaggi: come racconta il Messaggero, la percezione di insicurezza aumenta senza sosta. Basti pensare che appena 15 anni fa, nel 2003, gli italiani che non si sentivano sicuri erano il 55%. Percentuale salita ora al 70% secondo Sgw. E i sondaggisti rivelano anche per quasi 3 italiani su 10 il tema è capace di spostare voti alle urne.

Copisce come la percezione di insicurezza riguardi più il Paese, che non il luogo dove si vive (dove per la rilevazione di Tecné ed Euromedia per Rai/Porta a Porta la percentuale scende al 35-40%).

Tre le "molle profonde" che restituiscono agli italiani la sensazione di insicurezza: la percezione di inefficienza della giustizia, l'immigrazione e la sensazione che da parte dello Stato e delle forze dell'ordine ci sia scarso controllo del territorio. Al punto che secondo Sgw il 26% degli italiani chiede più polizia, carabinieri e militari per le strade e il 24% (+6% rispetto al 2015) vuole più controlli sull'immigrazione clandestina.

Commenti
Ritratto di Paolo_Trevi

Paolo_Trevi

Lun, 12/02/2018 - 10:07

70% della popolazione teme per la sicurezza? E l'altro 30% ha la scorta o non lo avete intervistato? In un paese come l'italia forse lo 0,3% non dovrebbe temere, gli altri sono carne da macello per questo governo.

VittorioMar

Lun, 12/02/2018 - 10:14

..E QUESTE SONO VERITA' E NON "PERCEZIONI"....MANCA ANCORA UN 15% !!

donald2017

Lun, 12/02/2018 - 10:20

rasssisti, fassscisti, non esiste allarme insicurezza , non dovete soffiare sul fuoco, basta dare fuoco a tutti i comunisti ed il problema lo risolviamo alla radice

yulbrynner

Lun, 12/02/2018 - 10:23

premesso che abbiamo troppa gentaglia straniera che delinque, che non siamo preparati all'accoglienza, non basta accogliere ma occorre anche integrarli altrimenti questi delinquono cosa che fanno alla grande, la soluzione??? aiutarli a casa loro! detto questo e rispetto ad altri paesi abbiamo molti meno omicidi che non essendo tantissimi rispetto a USA O MESSICO X ESEMPIO FANNO MOLTO CLAMORE MEDIATICO , la sono la normalita' di tutti i giorni, un tempo molti crimini manco venivano denunciati oggi basta un nulla a provocare una denuncia o un caso mediatico, l'informazione e' cambiata la gente e' cambiata non penso ci sia molta differenza con il passato.

honhil

Lun, 12/02/2018 - 10:27

L’Italia è allo sfascio. La colpa? Quella di avere una magistratura fascista che applica la legge secondo il suo ideologico vangelo. In un continuo agitare dei turiboli sull’altare del multiculturalismo.

Jesse_James

Lun, 12/02/2018 - 10:34

Si....il 70% ha paura, poi leggi i sondaggi e vedi che il 30% vota PD, il 27% vota M5S cioè quelli che intendono mantenere se non peggiorare l'attuale stato di cose riguardo la sicurezza....E ALLORA TENETEVI LE PAURE!

Jesse_James

Lun, 12/02/2018 - 10:34

Si....il 70% ha paura, poi leggi i sondaggi e vedi che il 30% vota PD, il 27% vota M5S cioè quelli che intendono mantenere se non peggiorare l'attuale stato di cose riguardo la sicurezza....E ALLORA TENETEVI LE PAURE!

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Lun, 12/02/2018 - 10:35

Questi komunisti credevano che riempiendo l'Italia di musi neri si sarebbero creati un serbatoio di voti. Ed invece saranno la (logica) ragione della loro disfatta.

Ritratto di venividi

venividi

Lun, 12/02/2018 - 10:36

Forse la domanda non era disponibile: ma che dire del fatto che la gran parte dei delinquenti viene subito liberato per continuare a delinquere ? Che dire delle espulsioni che sono acqua fresca pòerchè quasi nessuno è stato OBBLIGATO ad andarsene ?

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Lun, 12/02/2018 - 10:43

E ti credo : con tutti quei problemi di ORDINE PUBBLICO in deciso aumento negli ultimi anni, conseguenza delle politiche di "accoglienza" migranti scriteriate da parte dell'ultimi esecutivi di governo; E mi stò convincendo di un altra gravità : che i ns media e l'editoria filo-allineata [politicamente] all'ultimo governo pd non ci racconti esattamente TUTTO quello che avviene, per prevenire ulteriori PROBLEMI ovvero una presa di coscienza più DURA e MASSICCIA da parte dell'OPINIONE PUBBLICA ITALIANA; sono pochissime le testate come IL GIORNALE (ed altre minori locali che hanno però bacino di utenza assai inferiore) che cercano di raccontare i fatti di cronaca(nera) per quello che avviene realmente nelle ns città.

ginobernard

Lun, 12/02/2018 - 10:50

"Ed invece saranno la (logica) ragione della loro disfatta" forse non ancora a questa tornata ma alla prossima di sicuro si. La situazione è destinata a peggiorare in maniera esponenziale vista la inettitudine di chi è al comando. Ci vuole un ministro degli interni alla Rudy Giuliani, da tolleranza zero. La risposta alla violenza deve essere una violenza ancora superiore. E vediamo chi la spunta. Voi porgete l'altra guancia. Io non ci sto.

Ritratto di bandog

bandog

Lun, 12/02/2018 - 10:51

honhil,magistratura fascista???Sei per caso daltonico??? E' rossa, rossa più del sangue Italico che versano i clandest..risorse, salvate subito da archiviazioni,non luogo a procedere o domicilio coatto con possibilità di uscite giornaliere..

venco

Lun, 12/02/2018 - 10:58

E certo, con tutto il caos e la criminalità che abbiamo poche dobbiamo pure importarne?

Ritratto di Loudness

Loudness

Lun, 12/02/2018 - 11:00

Anche nelle previsioni Meteo sono stati introdotti i valori di "temperatura ed umidità percepite" che, in genere, si discostano anche di molto da quelle reali. Questo cosa vuold dire? Che se lo strumento rileva ci siano 10°C, ma la temperatura percepita dall'essere uymano è di 5°C... sarà più importante quest'ultima. Ma questo la feccia sinistrata mica lo può capire... loro sono imbecilli di default.

OttavioFinestra

Lun, 12/02/2018 - 11:19

Io me la prendo con tutti, anche perche fascisti e comunisti non esistono piu...quelli rimasti son solo dei poveretti che non riescono a seguire l'avanzamento culturale. Me la prendo con Renzi,berlusconi,Salvini ecc ecc si sono alternati x 30 anni e non hanno fatto nulla per contenere e controllare il flusso migratorio anzi ci hanno mangiato tutti ! Ora promettono solo aria fritta sia a destra che a sinistra, promettono miglioramenti in tutto.....ma in questi 30 anni non lo potevano fare ??? Ora la buttano in "caciara" parlando di sicurezza,tasse,miglioramenti epocali ma volete sapete una cosa ?.....oltre a dare il foglio di via ad un immigrato irregolare fate una bella cosa ....accompagnateli voi e rimaneteci invece di continuare a prenderci in giro.

rmazzol

Lun, 12/02/2018 - 11:26

I magistrati dovrebbero incriminare i politici che hanno ridotto la società in questo stato dato che sono loro i veri responsabili di questa situazione e delle tante morti (Pamela compresa)!!!! (Afano, Boldrini, Orlando, Bonino ecc. sono solo alcuni tra i recenti responsabili)

Una-mattina-mi-...

Lun, 12/02/2018 - 11:39

L'ALLARME PER IL 70% DEGLI ITALIANI E' GRAVISSIMO: SIGNIFICA CHE I DELINQUENTI SONO GIA' AL 30%

wania

Lun, 12/02/2018 - 11:55

Se la Cittadinanza vuole sicurezza è sufficiente che il 4 marzo NON VOTI i partiti di sinistra.

Santippe

Lun, 12/02/2018 - 11:59

Il principio fondamentale che giustifica l'esistenza di uno Stato è la sua capacità di garantire la sicurezza del SUOI cittadini. Il governo "de sinistra" e "antifascista" dell'Italia ha fatto in questi ultimi anni tutto il contrario, cioè ha fallito completamente nella sua funzione.Liberarsi di questa roba "de sinistra" e "antifascista"è per gli italiani questione di vita o di morte.

Ritratto di wilegio

wilegio

Lun, 12/02/2018 - 12:00

E' come il 34% di ieri. In realtà la percentuale è ancor più alta. Nessuno, tolto quelli che hanno la scorta o vivono in case blindate, si sente sicuro in questa povera Italia che gli ultimi governi e l'europa hanno consegnato nella mani della feccia del mondo.

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Lun, 12/02/2018 - 12:15

@ honil 10:27 -- se davvero in ITA avessimo una MAGISTRATURA FASCISTA come lei scrive, non si sentirebbe più volare una sola mosca su suolo pubblico, perchè quelli che oserebbero mettere in discussione l'ORDINE COSTITUITO sarebbero trattati A DOVERE, SEMPRE, COMUNQUE e OVUNQUE. Il guaio è opposto : quello di avere una magistratura comunista, che permette e tollera di tutto e di più, magari con un occhio di riguardo verso chi organizza cortei e manifestazioni "antifasciste". A pagarne Le spese sono poi i poveri Agenti di P.S. come quelli malmenati a Piacenza sabato scorso da organizzazioni proclamatesi "antifasciste" che usano metodi squadristi e brutali proprio come gli stessi "fascisti".

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Lun, 12/02/2018 - 12:36

E sarà la percentuale del CDX e della destra dove le sorprese saranno FN e CasaPound. Il restante 30% se lo disputeranno l'M5S e i partitini di sinistra: LeU, Servire il Popolo, PD, Comunisti Italiani.

Ritratto di giovinap

giovinap

Lun, 12/02/2018 - 12:41

bisogna tenere gli occhi aperti sulla magistratura italiana, le sinistre hanno già perso le elezioni di marzo, gli unici che li possono salvare sono i magistrati militanti(la maggioranza) nei partiti di sinistra. noi italiani dovremo essere pronti a denunciare il ribaltamento delle elezioni per vie giudiziarie.

Ritratto di giuliano lodola

giuliano lodola

Lun, 12/02/2018 - 13:53

Mi viene da pensare che la sicurezza esista soltanto per il sig. Librandi, ne parla sempre ai fatti vostri, beato lui.

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Lun, 12/02/2018 - 14:45

Oramai siamo diventati ospiti indesiderati in casa nostra.nopecoroni

Ritratto di Rudolph65

Rudolph65

Lun, 12/02/2018 - 14:47

honhil ma sei certo di quello che scrivi? Magari avessimo una magistratura fascista.Le leggi verrebbero rispettate. Chi non le rispetta un paio di legnate e via.Ordine e disciplina. ABBIAMO UNA MAGISTRATURA DI SINISTRA CH EPERMETTE TUTTO. Se a commettere reati sono comunistoidi e affine sono "COMPAGNI CHE SBAGLIANO",se a commettere reati sono persone comuni o fascisti sono "CRIMINALI E RAZZISTI". 20 gg al 4 marzo.

ilbarzo

Lun, 12/02/2018 - 15:11

Gli altri restanti 30 % tra i quali :Politici,magistrati e loro famigliari,sono ben protetti scortati e quant'altro,per cui non hanno di questi problemi.Costoro sono cittadini di serie"A",mica micio micio bau bau.

Lexius

Lun, 12/02/2018 - 15:12

Abbiamo forze dell'ordine in proporzione alla popolazione con numeri più alti tra le nazioni europee. Forse ne basterebbero di meno se fossero maggiormente attrezzati e preparati . Invece gli "imboscati" sono troppi (con compiti burocratici e servizi che potrebbero essere affidati a "civili", tra l'altro meno retribuiti della "divisa"), il livello culturale richiesto è ancora la 3^ media, i test psico- attitudinali per l'arruolamento una farsa ( talvolta si aggira persino l' idoneità fisica), la preparazione, in genere (se non reparti specializzati), alquanto sommaria.

Ritratto di comunistialmuro

comunistialmuro

Lun, 12/02/2018 - 15:22

Per una persona onesta,l'insicurezza non e' niente,in confronto al terrore di finire sotto processo per essersi difeso. E' questa la vera insicurezza,quella di sapere che la legge italiana e' sempre dalla parte dei delinquenti.