Ora Di Maio guarda a sinistra: "Governo col Pd, senza Renzi"

Di Maio lavora a una lista di dieci punti programmatici da proporre agli altri partiti. Apre al dialogo col Pd, ma chiude a un'alleanza con la Lega

Voci di corridoio dicono che Luigi Di Maio si è messo a lavorare a una lista di una decina di punti programmatici da sottoporre agli altri partiti. Sarebbe già sul suo tavolo. Il leader politico, però, smentisce categoricamente: "C'è un programma elettorale, pubblico e trasparente, votato da quasi 11 milioni di cittadini". Quel che è certo è che, a due giorni dalle elezioni, Di Maio sta studiando le prossime mosse per trovare i numeri che gli consentano di avere una maggioranza in parlamento e dar vita a un governo pentastellato.

Con chi dialogherà il Movimentp 5 Stelle, sarà deciso da Di Maio e dai suoi fedelissimi. Perché, come ha ricordato lo stesso Beppe Grillo, "c'è un capo politico". Secondo quanto si apprende da fonti autorevoli grilline sentite dall'agenzia Agi, Di Maio sarebbe guardando al Partito democratico. A patto, però, che Matteo Renzi non comandi più al Nazareno. I grillini preferirebbero, infatti, un dialogo con un centrosinistra "derenzizzato" e allargato a Liberi e Uguali. Il ché fa capire che l'intesa con la Lega di Matteo Salvini è del tutto irealizzabile. "La difficoltà - viene spiegato all'Agi - è che un'alleanza con i leghisti rischierebbe non solo di creare una spaccatura all'interno del Movimento ma rappresenterebbe anche un serio problema rispetto all'elettorato del sud che ha scelto M5s con percentuali altissime".

L'ipotetica lista, a cui starebbe lavorando Di Maio, ha temi come la sicurezza, il lavoro e l'immigrazione. Quest'ultimo punto, in particolar modo, è stato formulato in modo da poter agevolare una risposta positiva da parte del centrosinistra. Nei prossimi giorni potrebbero già esserci contatti con esponenti della minoranza dem. In pole position a dialogare ci sarebbero Francesco Boccia o Michele Emiliano che, prima del voto del 4 marzo, aveva già invitato Renzi a dialogare proprio con i Cinque Stelle. In realtà, secondo alcuni rumors di Palazzo, si potrebbe aprire un canale di comunicazione anche con Maurizio Martina. "D'altra parte - fanno notare i grillini - la nostra candidata a questo ministero è Alessandra Pesce che dal 2014 ha lavorato in quel dicastero e che alla sua prima uscita televisiva ha riconosciuto che Martina è stato un buon ministro".

Secondo gli analisti, cruciale per determinare i futuri assetti politici sarà la partita per la presidenza delle Camere. "Non ci sono ancora dei nomi per la 'rosa' che il Movimento 5 Stelle presenterà ufficialmente e sui quali si aprirà il confronto", viene riferito dal quartier generale grillino. I boatos non escludono (anzi, la vedono di buon occhio) la candidatura dell'ortodosso Roberto Fico per compattare il movimento. Di Maio, però, sa bene che per non esacerbare gli animi dovrebbe individuare nomi che siano il più possibile super partes e quindi votabili anche da altri gruppi.

Commenti
Ritratto di eleinad

eleinad

Mar, 06/03/2018 - 19:06

M5S con i voltagabbana del PD vorrebbe dire tradire gli elettori.

frapito

Mar, 06/03/2018 - 19:06

Penso che Di Maio della inaffidabiità e litigiosità del PD, non ha capito proprio niente! Comincia proprio male!

Cheyenne

Mar, 06/03/2018 - 19:11

PER L'ITALIA E' LA FINE. ADDIO BELPAESE SARAI DISTRUTTO DA QUESTI NUOVI BARBARI

Ritratto di comunistialmuro

comunistialmuro

Mar, 06/03/2018 - 19:11

Il Nord dovrebbe accettare un governo tra il Sud e quella banda di criminali traditori del PD,che ha spaccato l'Italia in due? Questi stanno giocando col fuoco,perche' le cose potrebbero finire molto male. Prima di fare accordi sulla pelle di una parte del Paese,forse sarebbe bene interpellare pubblicamente anche altri organi dello Stato.

gabriel maria

Mar, 06/03/2018 - 19:12

Martina un buon ministro??? perchè non lo chiedete agli agricoltori??....ho la netta impressione che fra un po' coloro che hanno votato Maio( ee sì adesso magno pure io!!!) si accorgeranno di aver votato un partito gemello di Rifondazione Comunista.....

Ritratto di pravda99

pravda99

Mar, 06/03/2018 - 19:13

Penso che il PD, e Mattarella, diranno di si`, ma senza Di Maio.

pilandi

Mar, 06/03/2018 - 19:14

I vostri peggiori incubi si stanno materializzando...

Ritratto di bracco

bracco

Mar, 06/03/2018 - 19:15

Quelli che davano degli impresentabili ai sinistri. Ma tanto si sa che quelli del disatro della sinistra venderebbero pure la nmadre per un posto nel governo. Veranno nuovamente puniti !!

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mar, 06/03/2018 - 19:16

Di Maio per riuscire nel suo intento dovrebbe fare affidamento sul proverbiale pelo sullo stomaco dell'homo politicus. In effetti gran parte dei parlamentari del PD sono fedelissimi di Renzi (e ci mancherebbe...li ha messi lui in lista), ma allo stesso tempo sono lusingati dall'idea di un generoso stipendio da parlamentare. Dovrebbe quindi sperare che costoro non abbiano problemi a voltare le spalle a Fonzie e votare la fiducia a Di Maio. Ipotesi non facile...ma nemmeno impossibile.

Ritratto di Nordici o Sudici

Nordici o Sudici

Mar, 06/03/2018 - 19:16

I KKKgrillini getteranno la maschera. Una cosa è certa: non potranno governare contro il Nord.

Ritratto di Risorgere

Anonimo (non verificato)

Ritratto di 51m0ne

51m0ne

Mar, 06/03/2018 - 19:18

Alla fine e’ colpa di Berlusconi. Davvero. La sua ambiguità - a una settimana dalle elezioni si vede con Renzi e fino all'ultimo tenta di inciuciare con lui - ha compromesso la campagna elettorale del centrodestra. Mentre a sinistra lanciavano allarmi sull’alleanza Lega–5 Stelle, a destra ognuno andava per i fatti suoi, dato che lui si era praticamente smarcato, e la preoccupazione era il renzusconi. Di fatto si era concentrati sul renzusconi anziché martellare sul pericolo vero: l’alleanza 5 Stelle–PD–comunisti. Se considerate che il 20% degli elettori 5-Stelle si dichiara di destra, a cui non piacerà l’alleanza a sinistra, con un fronte compatto si sarebbe potuto recuperare quel 3% che e’ mancato per raggiungere il 40. Come in Francia, anche qui avrebbe dovuto vincere la destra, ma alla fine governeranno altri. Così per 5 anni avremo un neo-comunismo massimalista, ideologico, assistenzialista e immigrazionista. Grazie Silvio.

jim74

Mar, 06/03/2018 - 19:20

Ecco che la Destra adesso si farà dinuovo fregare dal Presisdente. Praticamente si sta ripetendo quello che già successe nel 2013, solo che questa volta le parti sono invertite; saranno i grillini a supplicare i comunisti (che sono sempre loro) e credo che a differenza di Bersani che si abbasso anche i calzoni a Grillo, quiesta volta lo farà anche con piacere! Sveglia Salvini che adesso ti fregano. Come sempre votiamo destra e abbiamo sinistra. DIrettore dica qualcosa anche lei.

Reip

Mar, 06/03/2018 - 19:20

Adesso il buffone di pomigliano d’arco, il chiacchierone, che fino a due giorni fa diceva che avrebbe rifiutato categorigamente qualunque tipo di alleanza, accordo e inciucio, è pronto a calarsi le brache con il PD e a stringere loschi accordi con la zozza sinistra, responsabile del disastro sociale ed economico attuale. Complimenti ai lungimiranti italioti che hanno votato per questo pagliaccio bugiardo e ignorante! Tuttavia non c’è da stupirsi... È solo un italiano!

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Mar, 06/03/2018 - 19:25

C.v.D. Comunismo 3.0 Reloaded. Buon risveglio e benvenuti, elettori di destra che avete votato i grilloni parlanti.

Ritratto di riflessiva

riflessiva

Mar, 06/03/2018 - 19:25

Ragazzino . Ma non eravamo mafiosi impresentabili. Scordatelo burattino del comico.

il_viaggiatore

Mar, 06/03/2018 - 19:26

Bè, per rinsaldare l'alleanza potrebbe offrire le presidenze agli alleati: Di Maio premier, Boldrini (LeU) alla Camera e Cerno (PD) al Senato. Forse stavamo meglio prima delle elezioni. L'unica speranza è che riescano a distruggere tutto subito e non ci facciano soffrire troppo.

Ritratto di robocop2000

robocop2000

Mar, 06/03/2018 - 19:29

OOOOOOOOOOOOOOOOOOHHHHH FINALMENTE I BACKEROZZI GRULLI HANNO GETTATO LA MASCHERA. COMUNISTIIIIIIIIIIIII SONO NIENETE ALTRO CHE COMUNISTI. COMUNISTI DI MxxxA COME HO SEMPRE DETTO !

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mar, 06/03/2018 - 19:29

Brava destra per il vostro orgoglio di non fare intesa con i pentastellati, ora si faranno passare tutte le loro leggi compresi quelli del PD. La classe media sarà supertartassata. In pensione si andrà a 70 e voi rimarrete con l'orgoglio del menga. I 600mila profughi rimarranno gli daranno la cittadinanza e pure il reddito di cittadinanza. Contenti?

Ritratto di I1-SWL527

I1-SWL527

Mar, 06/03/2018 - 19:32

VEDREMO....https://it.blastingnews.com/lavoro/2018/01/pensioni-di-maio-stop-fornero-e-minime-a-780-euro-le-novita-002303437.html

Ritratto di Azo

Azo

Mar, 06/03/2018 - 19:34

Eravamo tanto amati ed or ci ricaschiamo!!! LA CONTENTEZZA DI AVER ELIMINATO QUELLA FECCIA DI COMUNISTI, CHE CON DIVESI "GOLPE" SONO SALITI AL POTERE, È DURATA MOLTO POCO, PERÒ L`AMICO "Di Maio" PERDERÀ LA FACCIA DA COLORO CHE È STATO VOTATO!!! PER IL BENE DEL PAESE, AVREBBE DOVUTO ABBASSARE IL CAPO E ALLEARSI CON IL CENTRO DESTRA, """SONO SICURO CHE UN ACCORDO SI SAREBBE TROVATO, PER DISINTEGRARE QUEI FALSI BUONISTI DELLA DEMOCRAZIA-CRISTIANA, TUTTI TESSERATI AL "PARTITO COMUNISTA ITALIANO", CHE HANNO ROVINATO L`ITALIA E UNA GRAN PARTE DI ITALIANI!!!

Ritratto di I1-SWL527

I1-SWL527

Mar, 06/03/2018 - 19:35

Pensioni 2018: solo il PD di Renzi non vuole abolire la Fornero Riforma pensioni 2018: solo il Partito Democratico difende ancora la riforma delle pensioni Fornero, il punto della situazione ad oggi sull'agognata pensione.

Ritratto di Evam

Evam

Mar, 06/03/2018 - 19:38

Per carità, se oltre all'incompetenza dobbiamo aggiungerci una attrazione fatale per Leu-cemia e PD derattizzato da Renzi ma sempre PD, è sicuro che la nave affonderà appena superato il molo. No, le navi da affondare sono altre, quelle piene di migranti, perché affondate si spera che non ne siano rimaste altre per continuare l'arrembaggio a nuove terre fertili e da saccheggiare, soprattutto se abitate da masse di cxxxxxi che pensano si tratti del rientro di lontani parenti.

Demetrio.Reale

Mar, 06/03/2018 - 19:40

giustamente, con chi deve allearsi? è sinistra 68ina tal quale, votati da sinistri. La maggioranza degli italiani è di sinistra. La democrazia è un male.

giosafat

Mar, 06/03/2018 - 19:43

Tutto come previsto, il M5S ritorna alla casa natia. "temi come la sicurezza, il lavoro e l'immigrazione" avranno sicuramente una risposta positiva da parte del centrosinistra....visto che entrambi la pensano allo stesso modo, il peggiore che ci sia.

Algenor

Mar, 06/03/2018 - 19:44

Come volevasi dimostrare: il M5S é un partito di sinistra che ha ottenuto il voto di milioni di boccaloni di destra facendogli credere di non essere ne di sinistra e ne di destra ma trasversale. Adesso godetevi piú invasione, tasse e svendita del paese, cari fessi italioti di destra che hanno voluto "dare fiducia" ai grillici.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Mar, 06/03/2018 - 19:45

Non s'era inteso..

ney37

Mar, 06/03/2018 - 19:51

Questo inetto mi fa venire il voltastomaco e il vomito all'ora di cena follie di un partito di mxxa pur di governare questo sxxxxxo si mette assieme ai vecchi comunisti del PD pur di governare Renzi per favore ritorna e tieni a bada questi sxxxxxi.

Ritratto di franco_G.

franco_G.

Mar, 06/03/2018 - 19:53

Di Maio finiscila, sei già a braccetto con Confindustria. E come sanno tutti: "riunione di volpi, strage di galline". E le galline, anzi i polli, sono stati i tuoi elettori nel votarti.

Anonimo (non verificato)

Ritratto di I1-SWL527

I1-SWL527

Mar, 06/03/2018 - 20:10

UN LEKKINO DEL pd?

Ritratto di I1-SWL527

I1-SWL527

Mar, 06/03/2018 - 20:13

aveva ragione Berlusconi che con 5 stelle al governo sarebbe stato una rovina per l'Italia , staremo a vedere fino a che punto arriverà questo sbarbatello.

Ritratto di I1-SWL527

I1-SWL527

Mar, 06/03/2018 - 20:14

aveva ragione berlusconi che con 5 stelle al governo sarebbe stata una rovina per l'Italia vedremo fino a che punto arriverà questo sbarbatello..

Ritratto di I1-SWL527

Anonimo (non verificato)

DRAGONI

Mar, 06/03/2018 - 20:25

FIN DA PICCOLO HA MANGIATO PANE E VOLPE!!NON VUOLE LA LEGA COSI' SPERA DI SPEZZARE L'ALLEANZA TRA FI-LEGA- E FDI!!

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Mar, 06/03/2018 - 20:26

Ma i grillini sono tutti di sinistra? Ho i miei dubbi! Conosco tanti loro elettori che guardano a destra.

Ritratto di hardcock

hardcock

Mar, 06/03/2018 - 20:27

Lo ho scritto giusto ieri ma naturalmente è stato censurato. Preparatevi a una lunga stagione di lacrime e sangue. Mao Li Ce Linyi Shandong China

Italiano_medio

Mar, 06/03/2018 - 20:31

"Chiude con la Lega". Favorevole all'immigrazione incontrollata ?

un_infiltrato

Mar, 06/03/2018 - 20:32

Tempo perso. Di Maio non sarà incaricato di formare il nuovo governo.

Ritratto di robocop2000

robocop2000

Mar, 06/03/2018 - 20:50

@ do-ut-des ma ci sei o ci fai ??!! ma ke hai fumato ??? IN PRIMIS LA DESTRA NON PUO' ANDARE AL GOVERNO VENDENDO IL CxxO AI COMUNISTI GRILLINI. IN SCUNDIS ANCHE SE LO AVESSE FATTO I GRxxLINI AVREBBERO COMUNQUE PORTATO AVANTI IL LORO PROGRAMMA PIENO DI TASSEN E NxxLA SAREBBE CAMBIATO !!!

Scirocco

Mar, 06/03/2018 - 20:56

La maggioranza dell'elettorato 5Stelle è composto da elettori della sinistra che non ritrovandosi più nel loro partito sono passati ai grillini, quindi era prevedibile che Di Maio facesse poi accordi con il PD. E' un altro giovincello spocchiosetto e farà la fine di Renzi. La politica non è per i bambini: ci vuole cultura ed esperienza.

nunavut

Mar, 06/03/2018 - 20:57

Per questo Renzi non vuole dimettersi illico come vorrebbero Zanda e Franceschini e vari cercatori di poltrone,almeno in questa occasione é stato scaltro.Sono rimasto stupefatto dal rientro di personaggi ,invisi dalla maggioranza degli Italiani e di un certo partito,il quale ha riscosso un misero 3.50 % come la Boldrini sconfitta in Milano 1 dove risiedono i radical chic.

Divoll

Mar, 06/03/2018 - 21:13

E dire che, tempo fa, Grillo mando' afc Bersani, dicendo che MAI il Movimento si sarebbe alleato con qualcuno, men che mai col PD...

Maver

Mar, 06/03/2018 - 21:36

Tutto molto prevedibile. Nel paese di Macchiavelli chi guadagna più voti non governa.

Ritratto di sepen

Anonimo (non verificato)

Tarantasio

Mar, 06/03/2018 - 21:42

ehi, piano con le bubbole tarocche...

Ritratto di thunder

thunder

Mar, 06/03/2018 - 22:07

Certo che votare i 5 chi sa chi lo sa,bisogna non aver capito una beneamata m....a,su questo branco di ciarlatani con il pensiero a sx.DOVEVATE DARE IL 40% alla lega,se qualche dx a votato i 5 e'me glio che si faccia un esamino.

marcinco64

Mar, 06/03/2018 - 22:09

In tempi non sospetti lo avevo detto a tutti quegli amici, che avrebbero votato 5S per odio verso il PD che il loro voto sarebbe andato tutto a sx. Qui si tratta di Nord contro Sud, il paese è evidentemente spaccato in due. Al nord chi lavora e al sud chi aspetta la scodella di zuppa. Se questa sciagurata alleanza, pd-5s, avrà luogo il nord soffrirà ma, il sud diventerà terra di nessuno e l'odio comincerà a scorrere sempre più potente. Complimenti a tutti i papponi.

Ritratto di Nordici o Sudici

Nordici o Sudici

Mar, 06/03/2018 - 22:51

#Renxit

Alessio2012

Mar, 06/03/2018 - 23:10

IL M5S NON E' ALTRO CHE PD... ALTRIMENTI SECONDO VOI LA GRUBER GLI DAVA COSI' TANTO SPAZIO? MA RAGIONATE, DAI...

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 07/03/2018 - 00:11

E' inutile che facciano i farfalloni. Lo sapevamo prima ancora di partire che ci sarebbe stato l'incicio che il popolo non voleva, ossia 5S e PD magari più Leu, rta il peggio in circolazione. Probabilmente dureranno poco, altrimenti l'Italia fa default con questi parrucconi incapaci.

Ritratto di nestore55

nestore55

Mer, 07/03/2018 - 00:20

Siccome Salvini ha dichiarato che non fará mai una alleanza con il belloccio sgrammaticato, lui, il campano piú intelligente del mondo, non accetta proposte di alleanza dalla Lega...E' scemo, non ci arriva o non capisce una mazza? E.A.

cangurino

Mer, 07/03/2018 - 00:38

5* e PD sono molto affini e qualche danno irreparabile lo faranno di sicuro, inciuciando a dispetto di tutte le promesse elettorali. Al cdx sarebbe bastato poco per prendere la maggioranza in parlamento. Ritengo che alcune scelte di Berlusconi abbiano giocato contro la coalizione e fatto scappare molti voti, determinanti. A parte la scelta del perdente Parisi, ha candidato traditori certificati degli elettori di cdx tipo De Girolamo e Schifani, poi ha continuato a genuflettersi alle istituzioni europee, cosa invisa a 2/3 degli italiani, ma il peggio è l'aver parlato di continuo di spartizione di poltrone prima del voto, consapevole dell'impopolarità ed inutilità dell'argomento. I risultati di FI lo certificano. Bollito, autolesionista o altro?

Ritratto di Nubaoro

Nubaoro

Mer, 07/03/2018 - 06:36

Quelli che delirano su un aborto M5S-PD non tengono conto della realtà: 1. L'approssimativo M5S verrebbe fagocitato dai neo-comunisti (non il contrario) che sono l'unica "forza" ideologica organizzata rimasta in parlamento. 2. Per contro l'anima M5S è apartitica ed anti-PD, con molti eletti, di maio stesso, che provengono da cultura di destra, per cui i rapporti con la base si complicherebbero. 3. L'aborto avrebbe una maggioranza minima (considerato che M5S inizia da -10/-14 seggi e che parte del PD non ci starebbe). 4. L'aborto avrebbe contro, non una miriade di partitini comprabili con ricompense, ma un'opposizione coesa che sfiora la maggioranza. 5. Il centro destra si sentirebbe scippato (ancora una volta) del potere, avendo esso vinto le elezioni e lavorerebbe accanitamente contro l'incesto. Fantascienza ... ma nell'italia-sovietica tutto è possibile.

Ritratto di paràpadano

paràpadano

Mer, 07/03/2018 - 06:51

Sono della stessa pasta , potrebbero essere un unico partito.

il sorpasso

Mer, 07/03/2018 - 07:34

Sono contento per i comunisti che hanno votato per protesta i 5 stelle: si sentiranno un po' traditi da questi voltagabbana?

Ritratto di abraxasso

abraxasso

Mer, 07/03/2018 - 07:35

I dieci punti Di Maio sa dove può metterli, perché è tutto nelle mani del PD. Si metta il cuore in pace: o fa come dice Renzi, oppure si allea con i traditori, o con il centrodestra o si torna a votare...scelga!

ILpiciul

Mer, 07/03/2018 - 07:39

Come volevasi dimostrare. Il ragazzetto, ora che ha vinto al gioco, è in debito nei confronti dei padroni della squadra.

fabioerre64

Mer, 07/03/2018 - 08:49

E' da mesi che lo dico M5S e PD sono la stessa cosa, faranno il governo insieme e distruggeranno conpletamente il paese.

maxmello

Mer, 07/03/2018 - 09:17

Che accozzaglia di luoghi comuni. Credo che molti di quelli che si stracciano le vesti ed urlano sanno perfettamente che governa solo chi ottiene la fiducia, votata dai parlamentari che hanno avuto mandato dagli italiani per rappresentarli. Chi avrà la maggioranza dei voti governerà perché incontrerà il favore degli eletti e ne avrà il pieno diritto. Basta comunisti e fascisti. Esistono due blocchi contrapposti di interessi e clientele i cui programmi servono solo a raccattare voti prima di essere puntualmente disattesi. Qualcuno ha mai percepito qualche differenza nella qualità della propria vita con i diversi governi? Qualcuno ad un certo punto ha vissuto un'età dell'oro o un boom economico? A qualcuno dei presenti (che non ha vinto al gratta e vinci) la vita è forse cambiata con l'uno o l'altro dei diversi schieramenti?Ammettiamolo, siamo perfettamente rappresentati da questa ignorante, rissosa e ipocrita classe politica.

scarface

Mer, 07/03/2018 - 09:49

L'epifania del M5S sarà il prologo alla sua sconfitta definitiva. Alle prossime elezioni il centro destra sarà al 90%.

Ritratto di dr.Strange

dr.Strange

Mer, 07/03/2018 - 10:50

è bene che risulti chiaro una volta per tutte (a quei fessi che hanno votato i grillini) che i 5* sono un partito di sinistra, collegato alla finanza internazionale e appecoronato alla UE. sono una finta opposizione ed al Sud ha fatto strike col "reddito di cittadinanza". se mettono in piedi un governo col PD si rivelano per quello che sono e in 6 mesi scompaiono (dopo aver fatto molti danni)

alby118

Mer, 07/03/2018 - 10:56

Stessa razza con effige falce e martello nascosta ma ben presente nel loro genoma...

Rossana Rossi

Mer, 07/03/2018 - 11:35

FATE ATTENZIONE PERCHè QUESTO INCIUCIO 5STALLE PD PORTA A GOVERNARE CHI HA PERSO LE ELEZIONI......

Duka

Mer, 07/03/2018 - 11:47

La poltrona e più di essa la mega busta paga è una sirena INVINCIBILE- Se il popolo fosse meno distratto scenderebbe in piazza proprio CONTRO L'INDECENZA DELLA BUSTA PAGA + BENEFIT AI PARLAMENTARI. Sarebbe il solo argine per moralizzare il paese e fermare questo vergognoso mercato delle vacche.

yulbrynner

Mer, 07/03/2018 - 11:48

rossana rossi allora oltre a dire zecche rosse hai altre parole nel tuo vocabolario ahahahah te le ha insegnate il tuo pappagallo ahahahahahhaha

abocca55

Mer, 07/03/2018 - 11:49

Strano detto da lui, che assomiglia un po' ad Obama, ed Obama è amico di Renzi.

Libertà75

Mer, 07/03/2018 - 11:53

non esiste un PD senza Renzi e non esiste neppure un PD di sinistra... il Renzusconi era un progetto di centro... l'unico modo che ha Salvini di venirne veramente fuori è quello di un accordo bipartisan con i 5stelle

Ritratto di stenos

stenos

Mer, 07/03/2018 - 11:53

Si avvererà l'incubo peggiore, i ciarlatani squilibrati incapaci del m5s al governo con il pd sconfitto. Fine dell'itaglia.

Ritratto di dlux

dlux

Mer, 07/03/2018 - 11:55

Ma certo! Si sa già come andrà a finire, con un accordo nemmeno troppo tacito tra M5S e PD. D'altronde sono tutti di sinistra ed appartenenti alla stessa base ideologica. Come mai il PD è crollato mentre il M5S è cresciuto? I voti dell'uno sono confluiti nell'altro: pescano entrambi nella stessa base elettorale e non sarà nemmeno troppo fuori natura un loro eventuale accordo. Fuori natura no, ma vergognosamente a danno dell'Italia si.

abocca55

Mer, 07/03/2018 - 11:59

Il M5S ha due anime, grillo, che è sostenuto dagli anarchici e dai centri sociali e dalla sinistra, con fico, e da di maio, sostenuto da casaleggio, di battista ed altri di destra. Prima o poi si scinderanno.

gabriella.trasmondi

Mer, 07/03/2018 - 12:39

chi ha votato i grillini? il sud, parassita e improduttivo, sono tutti solo in attesa di avere il reddito di cittadinanza.

mifra77

Mer, 07/03/2018 - 18:05

Davvero una bella polpetta avvelenata! Tornano tutti a casa. La sinistra li ha generati ed a sinistra guardano i cinque stelle, per fregare gli elettori che avevano abbandonato il PD pensando di abbandonare questi demolitori istituzionali e pensando di trasferirsi in un giardino incantato. La favoletta finisce qui e tutti insieme tornano alle origini rosse. Altro che cinque stelle;trentadue % di gabbati!