Pamela Anderson vegana sbugiardata

Pamela Anderson vegana sbugiardata- Pretende sedie di plastica e trucchi vegetali, ma la beccano con le scarpe di vitello

Pamela Anderson, vegana militante, si è presentata in tv a Parigi chiedendo di sostituire lo sgabello dello studio dove si sarebbe accomodata (perchè di pelle), voleva rassicurazioni sul trucco che sarebbe stato usato su di lei, soprattutto niente caramelle con grassi animali presenti accanto alle sue braccia. Tutto ok, ha fatto sapere Tmc, la rete francese che l'ha ospitata lunedì; nessun problema, specie per una star internazionale che da anni fa della causa animalista e vegana il suo nuovo biglietto da visita: «Nelle mie apparizioni tutto sarà vegano».

Quando finalmente è arrivata nello studio della trasmissione Quotidian, ospite di Yann Barthès, il conduttore fa notare al pubblico come la rete avesse ben mantenuto la promessa. La regia inquadra la sedia, sostituita con una di plastica. Sorrisi di compiacimento per la Anderson e applausi. Bella come sempre con i suoi 51 anni, sorridente e radiosa, Pamela ringrazia, anche se ha da ridire qualcosa anche sulla plastica. Ai piedi, però, nella carrellata della telecamera, si intravedono per un attimo le sue scarpe. Lì per lì, in pochissimi si sono concentrati sul noto modello Opyum di Yves Saint Laurent (ben riconoscibile dal logo sul tacco. 895 euro): scarpe pubblicizzate dalla stessa maison per essere al 100% in pelle di vitello.

Passano le ore e le immagine finiscono nella striscia riservata alla moda della stessa rete. Dov'è finita la coerenza?, si chiedono in studio. Perfino dietro le quinte, indispettiti per l'amara contraddizione. Le foto fanno il giro del web. Parte il carosello di prese in giro. Vegana, certo. Perfettamente dal ginocchio in su. Soprattutto perché, appena due anni fa, l'ex bagnina propose al grande pubblico i suoi modelli di «scarpe vegane», facendosi fotografare completamente nuda, con ai piedi soltanto le sue «vegan shoes». «Io indosso solo capi come questo» diceva nello slogan. Oltre a spiegare che l'essere vegani «migliora la vita sessuale», come ribadito nell'intervista, spiegando i rischi di esporsi a impotenza per chi vegano non è.

Contattato da Vanity Fair, il servizio stampa di Christian Louboutin, uno degli stilisti calzaturieri più esclusivi della moda francese, ha confermato che l'ex star di Baywatch è anche sua cliente abituale e affezionatissima. E che pure le scarpe tacco 12 indossate dalla Anderson nella foto promozionale per la partecipazione all'edizione francese di Ballando con le stelle provengono dalla collezione Louboutin. Più precisamente, un paio di So Kate in cuoio nero. Il discorso animalista dell'icona della moda e sex-symbol si è esaurito? Tutt'altro, spiega lei su Twitter: «Sono la prima a dire che sono una cattiva vegana - scrive - sto facendo il possibile, ho conservato le scarpe di cuoio del passato e i regali della gente, faccio attenzione al cibo, non indosso pellicce e non ne compro più ... ma in Francia è complicato, al contrario degli Stati Uniti dove posso esserlo al 100%».

Commenti

alfa2000

Mar, 18/09/2018 - 01:53

questa è n'artra cazzara

Silvio B Parodi

Mar, 18/09/2018 - 22:55

vegana??? allora la carne non la usi vero???e quando scopi cosa introduci??? una carota?? uno zucchino?, ma lo sai che siamo fatti di carne??quindi rifiuti te stessa perche il tuo corpo NON e' vegano!!!

Ritratto di mailaico

mailaico

Mer, 19/09/2018 - 00:15

se sono sgonfiate le vele ?