Quell'assist di Orban a Salvini: "Un patto per cambiare l'Ue"

"Matteo Salvini è l’eroe che ha fermato le migrazioni dal mare. Con lui voglio fare un patto per una nuova Europa". L'endorsement e l'assist, l'ennesimo, è di Viktor Orban

"Matteo Salvini è l’eroe che ha fermato le migrazioni dal mare. Con lui voglio fare un patto per una nuova Europa". L'endorsement e l'assist, l'ennesimo, è di Viktor Orban.

Il primo ministro dell'Ungheria ha rilasciato un'intervista a La Stampa: nel corso della chiacchierata con il quotidiano ha parlato di Europa, di quella attuale – che non gli piace e che vede divisa in tre – e della sua visione di Europa. Secondo il premier ungherese, per esempio, "tutti i Paesi dovrebbero stare nell’unione economica, in futuro anche Regno Unito e Turchia". Poi, sostiene: "Il Partito Popolare Europeo capisca che deve collaborare con le destre".

Dunque, ecco le parole al miele all'indirizzo del leader della Lega: "Salvini ha un ruolo politico importante, noi abbiamo interesse a consolidare con lui un buon rapporto. La gente qui lo vede come un compagno della stessa sorte, subiamo entrambi attacchi, ma lui è l'eroe che ha fermato per primo le migrazioni dal mare, noi sulla terra".

E a seguire parla anche del loro imminente incontro: "Lo riceverò come ministro del governo italiano e vicepremier, ma non parleremo solo di temi bilaterali, bensì anche di affari di partito. E poi andremo a Roeszke, confine con la Serbia, per fargli vedere come difendiamo noi la frontiera".

E Salvini risponde a Orban

Il ministro dell'Interno, durante un comizio elettorale a Tivoli (in provincia Roma), ha raccolto subito l'assist lanciatogli dall'alleato in Ue, dichiarando dal palco: "Domani sarà a Budapest in Ungheria per incontrare il premier ungherese Viktor Orban e per vedere con lui come costruire un'Europa diversa". E sull'idea del premier ungherese di spostare il Ppe più verso destra, il vicepremier si esprime così: "Dipende dagli elettori, dipende da come voteranno i cittadini italiani: se scelgono la Lega, quello che stiamo facendo in Italia lo faremo in Europa ovviamente alleandoci con tutti tranne che con la sinistra".

Commenti

cir

Mer, 01/05/2019 - 11:49

attento ORBAN , salvini e' inaffidabile..

dagoleo

Mer, 01/05/2019 - 11:50

grandi. sempre con voi.

Ritratto di 02121940

02121940

Mer, 01/05/2019 - 11:58

Giusto muoversi e lanciare "messaggi" ai padroni della UE, cioè alla Germania ed ai suoi "preferiti", quali Francia e Lussemburgo. Però, per sottrarsi alla "prepotenza" di Merkel-Germania, non bastano le chiacchiere, ma occorre battere i pugni sul tavolo, preparando la strada per uscire da UE e da Euro. Amen

Gianni11

Mer, 01/05/2019 - 12:25

L'ue non cambia. Un'organizzazione la cui esistenza si basa sulla distruzione delle sovranita' nazionali come si cambia? O sovranita' o ue. Non si sono vie di mezzo. Basta illusioni. Alleanze europee si'. Unione no. L'unione per definizione distrugge la sovranita'.

Mauritzss

Mer, 01/05/2019 - 12:46

Ma pensa tu se deve essere considerato un eroe uno che chiude la porta di casa . . . . Ciò dimostra che c'è un attacco globale di pericolosi criminali . . .

moichiodi

Mer, 01/05/2019 - 13:11

Questa dell'eroe è vecchia. Un assist per distribuire i richiedenti asilo in tutta Europa?

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Mer, 01/05/2019 - 13:13

Mini sbarco a Lampedusa. Ieri sera, intorno alle 22,30, sulla spiaggia della Guitgia, è approdata una piccola imbarcazione con a bordo 20 migranti, 15 uomini e cinque donne. Non si fermano, dunque, gli sbarchi in Sicilia. Questo di Lampedusa segue di poche ore l'approdo di una trentina di persone arrivate nella notte tra lunedì e martedì a Siculiana, nell'Agrigentino.--Ah ecco, ha fermato gli sbarchi!!!! Ah ecco, ha fermato gli sbarchi!!!!

nopolcorrect

Mer, 01/05/2019 - 13:40

Complimenti a Orbam e a Salvini, hanno dimostrato concretamente che i confini si possono difendere e che non c'è assolutamente nulla di epocale nelle "migrazioni" che si possono benissimo fermare se si vuole farlo.

caren

Mer, 01/05/2019 - 13:50

Voglio crederci. Soprattutto perché è l'ultima speranza rimastaci per liberarci dei burocrati ottusi.

agosvac

Mer, 01/05/2019 - 13:52

Cambiare "questa" UE ormai è una necessità: l'alternativa sarebbe la fine dell'UE!!!

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Mer, 01/05/2019 - 14:05

AH AH AH ha fermato gli sbarchi???*NO SBARCI NO MORTI???AH AH AHSono gli «sbarchi fantasma» che — come ha sottolineato qualche tempo fa il presidente della corte d’appello di Palermo, Matteo Frasca — «aumentano in maniera vertiginosa». A confermarlo sono gli stessi dati del Viminale: al 31 dicembre 2018 risultano effettuati ben 341 sbarchi e arrivate 5.999 persone. Di queste, 2.331 sono state trovate appena scese dai barchini e altre 3.668 sono state rintracciate a terra. Ma poi ci sono anche quelle che sono riuscite a non farsi individuare e che — dicono gli analisti — potrebbero essere almeno altre 2.000. QUINDI PRIMA CON LE ONG o la Guardia Costiera gli sbarchi erano ufficiali e controllati adesso sono clandestini e i MORTI PURE!!! ALTRO CHE...!!!

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Mer, 01/05/2019 - 14:54

in numeri assoluti nel 2018 ci sono stati meno morti rispetto al 2017 (1.311 contro 2.872, secondo i dati dell’UNHCR), la rotta del Mediterraneo centrale è diventata più pericolosa: ci sono più morti, e non meno, in proporzione a quanti partono. Nel mese di giugno 2018 si era registrato un morto per ogni 7 persone che tentavano la traversata; nei primi sei mesi del 2018 i morti erano stati invece uno per ogni 19, il doppio che nel 2017. Come segnalato dall’ISPI, inoltre, durante il periodo delle “politiche Salvini” il numero di migranti morti in media ogni giorno nel Mediterraneo centrale è stato per diversi mesi superiore a quello fatto registrare nel periodo delle “politiche Minniti”. In altre parole: nel periodo delle “politiche Salvini” tentare la traversata nel Mediterraneo centrale è diventato molto più pericoloso di prima, soprattutto a causa delle politiche anti-ong del governo Lega-M5S.

SpellStone

Mer, 01/05/2019 - 15:29

IN BOCCA AL LUPO.. SIETE TUTTI E DUE I MITI DI UN POPOLO EUROPER CHE VUOLE UNA NUOVA EUROPA!

SpellStone

Mer, 01/05/2019 - 15:32

SIETE ENTRAMBI I MITI DEL POPOLO EUROPEO CHE VUOLE IL CAMBIAMENTO! IN BOCCA AL LUPO!

SpellStone

Mer, 01/05/2019 - 15:38

Bravi!

SpellStone

Mer, 01/05/2019 - 15:43

BENE, BRAVI! CONTINUATE!

MOSTARDELLIS

Mer, 01/05/2019 - 16:24

Speriamo. Ovviamente come dice Salvini dipende da come votano gli italiani e gli europei... Se continuano a votare a sinistra sappiano che l'Europa e l'italia sono finite, saranno completamente in mano agli invasori. Qualche sinistro un po' più illuminato (ma è difficile) ricordi la storia romana e le invasioni barbariche.

kennedy99

Mer, 01/05/2019 - 17:06

finalmente in europa due persone serie in mezzo ha una marea di cialtroni. alla faccia di chi diceva che gli sbarchi non si potevano fermare. tutto si puo fare basta avere la vollontà di farle.

TECNOCRASH

Mer, 01/05/2019 - 17:53

Ma Orban è il fratello di Diaconale (Il direttore dell'Opinione).

pushlooop

Mer, 01/05/2019 - 18:52

Come disse quello "il business dei clandestini vale più di quello della droga"...col giro di miliardi che c'è dietro al business dell'accoglienza sarà difficile togliere l'osso di bocca al cane