Salvini ai vescovi pro immigrati: "Il Vangelo non dice di accogliere tutti"

Salvini zittisce chi lo attacca per il giuramento sul Vangelo: "La sinistra preferisce il Corano". E spiega: "Nella mia Italia l'immigrazione ha delle regole"

Il giuramento di Matteo Salvini non è piaciuto a monsignor Gian Carlo Perego, arcivescovo di Ferrara conosciuto come "il vescovo dei profughi" per il suo impegno in favore degli immigrati durante il suo mandato alla fondazione Migrantes, l'ente della Caritas che si occupa di migranti. "Qui ci ritroviamo di fronte a un leader che in maniera contraddittoria si presenta col Vangelo e col rosario - ha detto a Repubblica - e dall'altro lato predica la non accoglienza e il rifiuto dell'altro: ieri il meridionale, oggi lo straniero". Ma a chi come Perego lo critica il leader leghista fa notare che da nessuna parte il Vangelo dice di accogliere tutti: "Nella mia Italia l'immigrazione ha delle regole, dei numeri e dei limiti".

Sabato scorso Salvini ha chiuso la manifestazione in piazza Duomo, a Milano, mostrando una copia della Costituzione italiana e del Vangelo: "Mi impegno e giuro di essere fedele al mio popolo, ai 60 milioni di italiani e di farlo rispettando gli insegnamenti contenuti nella Costituzione e nel sacro Vangelo. Io lo giuro, lo giurate con me? Andiamo a governare, riprendiamoci il Paese". Il giuramento non è piaciuto a molti. Pesanti critiche gli sono piovute addosso sia dalla sinistra sia dal mondo cattolico. Su Rtl 102.5 il conduttore di Non Stop News, Pierluigi Diaco, ha letto un passo del Vangelo di San Matteo ("Ero straniero e mi avete accolto, ero forestiero e mi avete ospitato") e ha chiesto al leader leghista come lo interpreta. "Nella mia Italia l'immigrazione ha delle regole, dei numeri, dei limiti. Come in America e in Canada - risponde Salvini - secondo lei il Vangelo dice accogliete chiunque? Con 5 milioni di italiani in povertà il 'prossimo mio' è a Milano, Napoli, Torino, Roma...".

Già ieri sera, nel corso di un evento elettorale organizzato a Padova, Salvini aveva duramente replicato alla sinistra che lo critica per la scelta di portare il Vangelo in piazza. "Noi parliamo di un paese moderno, federale che si richiama alle nostre radici - ha spiegato - noi, girando l'Italia, ho citato il Vangelo ed apriti cielo! Ora ho capito perchè a sinistra si sono tanto arrabbiati- ha,poi, concluso - loro vorrebbero giurare sul Corano".

Commenti
Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mar, 27/02/2018 - 10:59

il Vangelo, dice di lasciare crescere anche l'erba grama insieme al buon grano, ma poi di distruggerla, non cì dice di metterla insieme al raccolto. Andate a leggere il vangelo, per favore.

Ritratto di giuliano lodola

giuliano lodola

Mar, 27/02/2018 - 11:05

LORO NON ACCOLGONO NESSUNO ALTRO CHE TUTTI, CERTO LO PREDICANO MA DICONO "ARMATEVI E PARTITE"

Ritratto di adl

adl

Mar, 27/02/2018 - 11:16

LA CEI FAREBBE BENE A PROFERIRE VERBO SUL MASSACRO DEL TUBO SIRIANO ordito dall'ISLAM sunnita ai danni degli sciiti e dei cristiani d'Oriente residenti in Siria e del popolo siriano, e realizzato con LA SCANDALOSA COMPLICITA' PARTECIPATA DELLA COSIDDETTA ALLEANZA OCCIDENTALE, Italia che ripudia le guerre inclusa, piuttosto che occuparsi di POLITICA SALVINIANA.

Maver

Mar, 27/02/2018 - 11:23

La presenza di Salvini in politica è essenziale ma non si avventuri in dispute teologico-politiche perché quello è un campo minato.

istituto

Mar, 27/02/2018 - 11:25

Aperitivo la Redazione. Guardate come Sergio Staino offende con una vignetta blasfema il Vangelo su Avvenire. Per un articolo su Il Giornale. https://anonimidellacroceblog.wordpress.com/2018/02/26/sabotiamo-avvenire-per-la-salvezza-delle-anime-autorizzata-la-blasfemia-contro-gesu-cristo-dello-scarabocchiatore-staino-di-finan-di-lindisfarne/

Ritratto di Loudness

Loudness

Mar, 27/02/2018 - 11:29

Credo che la Chiesa di Roma e tutte le sue arterie, dovrebbero essere rievangelizzate da zero. Ormai abbiamo preti, vescovi, papi, cardinali e chierichetti che si vergognano della parola del Signore... rinnegano, non nominano Gesù Cristo per non apparir razzisti e/o offensivi... oppure solo per convenienza e paraculaggine. Matteo Salvini, se vuol vincere la battaglia, deve togliere all'immigrazione ogni fonte di guadagno, deve trasformare quest'immigrazione conveniente per alcuni, in del tutto sconveniente economicamente per tutti.

MEFEL68

Mar, 27/02/2018 - 11:31

Dite a quei vescovi immigrofili che Gesù, per sfamare 20.000 persone e avendo solo 5 pani e 5 pesci, dovette fare un miracolo. Moltiplicò quello che aveva fino ad avere una quantità sufficiente per sfamare tutti. Ma Lui era Gesù. Noi non sappoiamo come si fa. Se ci riesce Bergoglio, provi lui...

giancristi

Mar, 27/02/2018 - 11:35

600 mila immigrati irregolari costituiscono una bomba sociale pronta a esplodere. Vivono di espedienti e spesso spacciano droga. Sono troppo diversi da noi per potersi integrare! Il PD fa la politica dello struzzo: mette la testa sotto la sabbia per non vedere il pericolo! Altro che razzismo! Tutto questo è sotto gli occhi degli italiani, ma i vescovi sono ciechi e sordi. Sono una banda di parassiti impostori che vivono nel lusso, mentre noi dovremmo fare penitenza!

Ritratto di nordest

nordest

Mar, 27/02/2018 - 11:39

Solo i nostri preti comunisti vogliono accogliere tutti in particolare i mussulmani lo fanno per mettere in difficoltà i cattolici e distruggerci.

Ritratto di elkid

elkid

Mar, 27/02/2018 - 11:48

---di solito fanno tutti a gara a scrollarsi di dosso la preposizione "catto"---ed i commentatori destricoli di questo foglio la usano come marchio di infamia verso i loro antagonisti politici---salvini che ha voluto fare a milano il coupe de theatre per accaparrarsi i voti delle milionate di vecchietti italici che la domenica si recano a messa per pasteggiare con la particola---da oggi in poi si beccherà lui ed il suo partito il marchio di catto-legaiolo----swag

tangarone

Mar, 27/02/2018 - 11:50

La religione dovrebbe starsene fuori dalla politica, e la politica dalla religione. Salvini il vangelo poteva leggerselo a casa, e non portarlo in piazza. Per me corani vangeli et similia sono libri di fantascienza dell'epoca

giangar

Mar, 27/02/2018 - 11:51

L'equivoco su cui gioca Salvini è quello di far credere che ci sia qualcuno che dica "accogliamoli tutti". In realtà questo non lo dice nessuno, tutti concordano che il fenomeno vada regolato e controllato. Per fare ciò bisogna fare in modo che gli sbarchi diminuiscano, accelerare le procedure perché venga rimpatriato chi non ha diritto a restare e venga ridistribuito tra le varie nazioni europee chi ha diritto all'asilo. Mi pare che su tutti e tre questi fronti il Governo Italiano si sia mosso, ottenendo risultati importanti. Se un Governo a partecipazione Salvini riuscirà a fare meglio, sarò il primo a compiacermene. L'importante è che non si parli di affondamenti in mare o di "naufragi educativi", ma mi sembra che neanche Salvini ne parli.

Rossana Rossi

Mar, 27/02/2018 - 11:57

Salvini HA RAGIONE.....

tersicore

Mar, 27/02/2018 - 11:58

Seconda una logica inattaccabile, la Chiesa ha tutto da guadagnare in un Paese sconvolto dallo tsunami migratorio: piu' italiani che soffrono, piu' poveri, piu' malattie, piu' anime da 'salvare' e, soprattutto, piu' soldi nelle tasche dei preti! Basta lucrare sul disagio degli italiani! Dunque pregate a casa vostra, non donate piu' nulla al Vaticano e andate in chiesa solo per ammirare le opere d'arte!

jonny$xx

Mar, 27/02/2018 - 12:15

Accogliamoli tutti? più giusto dire "accoglieteli tutti" perchè non è umano far morire i bambini e i sofferenti.Li accogliessero loro ed ospitarli nelle chiese ormai vuote forse grazie al loro capo?

MgK457

Mar, 27/02/2018 - 12:18

IN CHIESA NON VEDO NESSUN NERO SIG. PEREGO, QUESTI VOGLIONO SOLO ESSERE MANTENUTI SENZA LAVORARE. VANNO POI ESPULSI I CLANDESTINI.

nopolcorrect

Mar, 27/02/2018 - 12:18

"Ero straniero e mi avete accolto, ero forestiero e mi avete ospitato". Certo, per un tempo limitato e finito, per darti un tetto e per nutrirti con l'intesa che poi tornerai a casetta tua e non pretenderai di essere mantenuto in albergo se non ci sono per te posti di lavoro disponibili. Queste precisazioni sono indispensabili per passare dalla retorica evangelica alle situazioni reali.

manfredog

Mar, 27/02/2018 - 12:21

..Gesù disse 'Cacciate i mercanti dal tempio'..!!..se oggi, sempre Gesù, avesse visto che i mercanti nel tempio, soprattutto quelli clandestini, spacciano soprattutto droga, cosa avrebbe detto..!?..avrebbe telefonato a Trump..!! mg.

nopolcorrect

Mar, 27/02/2018 - 12:23

Perego si rassegni, è dall'epoca di Lutero che la Bibbia ognuno ha il diritto di interpretarla come crede. Anche perché le situazioni moderne sono molto diverse da quelle antiche dell'epoca del Vangelo.Oggi non si tratta di dare un rifugio e del cibo a un viandante in una tenda beduina, così, giusto per un esempio.

Ritratto di elkid

elkid

Mar, 27/02/2018 - 12:27

second attempt----di solito fanno tutti a gara a scrollarsi di dosso la preposizione "catto"---ed i commentatori destricoli di questo foglio la usano come marchio di infamia verso i loro antagonisti politici---salvini che ha voluto fare a milano il coupe de theatre per accaparrarsi i voti delle milionate di vecchietti italici che la domenica si recano a messa per pasteggiare con la particola---da oggi in poi si beccherà lui ed il suo partito il marchio di catto-legaiolo----swag

Ritratto di gattomannaro

gattomannaro

Mar, 27/02/2018 - 12:28

Gesù, Nel Vangelo : "Chi non entra per la porta nell'ovile delle pecore, ma scavalca da altrove è un ladro e un brigante". Ovvero, chi non entra con il permesso del pastore (il padrone di casa), ma entra di soppiatto scavalcando il recinto è un illegale. Però se frutta 35 eurini al giorno.... Vogliamo ripassare le scritture, monsignore?

diesonne

Mar, 27/02/2018 - 12:32

diesonne il vangelo dicedi non giurare affatto né per il cielo né per Gerusalemme,ma il vostro linguaggio sia sì.sì,nò nò(mt 5 seq)

Origo50

Mar, 27/02/2018 - 12:45

@Elkid, non è da escludere che molti vecchietti, spinti dalla fame per le grame pensioni, siano costretti a "pasteggiare con la particola". Hai presente il film "I picari"?

soldellavvenire

Mar, 27/02/2018 - 13:03

questa è storica! salvini che detta il vangelo ai vescovi! allora detti anche il corano ai musulmani, già che c'è vediamo s raccoglie più pernacchie dai primi o dai secondi

Ritratto di elkid

elkid

Mar, 27/02/2018 - 13:13

---gattomannaro---mi dici il punto evangelico dove il signore prese le ruspe e ruspò a gogò?---gesù andava con la prostituta peccatrice non con salvini---con i rei ed i reietti non con i probi---e gli ultimi erano gli ultimi--snza distinzione di colori di skin---gesù mai avrebbe detto -prima il mio popolo ed etnia --poi se avanza si vedrà---gesù non faceva distinzioni tra chi mangia la polenta ed i terroni----e non si augurava che i vulcani tornassero in attività---neppure che le barche affondassero piene---swag

ammazzalupi

Mar, 27/02/2018 - 13:13

E' vero, nel Vangelo Gesù, ringraziando, dice:"Ero straniero e mi avete accolto, ero forestiero e mi avete ospitato". I preti, al pari dei famosi mercanti del Tempio, DIMENTICANO una cosa fondamentale: Gesù NON disse "ero un delinquente, ero uno stupratore, ero uno spacciatore di droga, ero un assassino"... la DIFFERENZA è tutta qui, cari buonisti dei nostri co.glio.ni!

g.l

Mar, 27/02/2018 - 13:13

Non nominare il nome di Dio invano,vi dice niente?Parlate di Gesù Cristo come se fosse una vostra propietà privata.Non avete niente di Cristiano nel vostro essere ma sopratutto non riconoscete il suo insegnameto per quello che è.Siete degli ipocriti, falsi cristiani che di spiritualità ne avete ben poca.Parlate di politica ma lasciate stare la fede che per chi ci crede è cosa seria non le vostre esternazioni su Cristo che sono veramente patetiche.Ama il prossimo come te stesso.

HaroldTheBarrel

Mar, 27/02/2018 - 13:14

Bravo Matteo, hai preso il Vangelo. Ora aprilo e leggilo...

giangar

Mar, 27/02/2018 - 13:19

Il Papa ed i vescovi fanno bene a ricordare che chi arriva va trattato con umanità e carità (vestito, sfamato, dissetato). Come far in modo che ne arrivino sempre di meno e che chi non ha diritto a restare si fermi solo per un tempo limitato è compito della politica. Ed anche qui mi pare che nessun vescovo abbia detto niente di diverso.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mar, 27/02/2018 - 13:19

Dio all'uomo concede il libero arbitrio dell'accoglienza o no. Chi pensa di essere superiore a Dio per revocare il libero arbitrio? Obbligare l'uomo alla carità pelosa è un'opera del demonio.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mar, 27/02/2018 - 13:21

Chi non lavora neppure mangi dice il Nuovo Testamento. Dunque io ti accolgo, ma se lavori, te ne devi proprio andare. Altro che accoglienza a sbafo.

silvano.donati@...

Mar, 27/02/2018 - 13:30

bravo Salvini ! sei l'univa voce del buonsenso nell'imperante mistificazione del buonisìmo becero !

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Mar, 27/02/2018 - 13:31

gesù non ha lasciato testimonianze, sono stati i suoi discepoli a scrivere e tramandare cose quindi quello che disse gesù non conta.

agosvac

Mar, 27/02/2018 - 13:37

Tutti quelli che mettono in bocca a Gesù cose che non si è mai sognato di dire non solo sbagliano ma sono in malafede oltre a non conoscere la storia. In quelle epoche lontanissime non esisteva il problema dell'immigrazione né normale né illegale: chiunque volesse si spostava da un luogo ad un altro senza che ci fossero carte di identità o passaporti, l'unica cosa richiesta era che chi arrivasse in un paese rispettasse gli usi e costumi del paese dove andava, c'era spazio per tutta la gente di "buona volontà". Gesù non predicò MAI la così detta accoglienza perché non ce ne era alcun bisogno non sussistendo tale problema.

VittorioMar

Mar, 27/02/2018 - 13:53

..SALVINI HA SOLO AFFERMATO LA SUA CULTURA OCCIDENTALE : GRECA-LATINA-CRISTIANA !!!..INCOMPATIBILE CON ALTRE CULTURE O RELIGIONI !!!

DemetraAtenaAngerona

Mar, 27/02/2018 - 14:10

È Vangelo secondo Matteo….Salvini..Brevemente...in gioventù frequenta il Leoncavallo e adesso... poi passa alla Lega dove al Parlamen to della Padania e della Padania disse nel 2008 che veniva prima della sua Laurea (ne una ne l’altra) veniva eletto nella lista comunisti padani, si sposa giura eterna fedeltà fa un figlio e voilà divorzia dopo solo 2 anni, va a convi vere (amore amore) altro figlio altro “divorzio” poi altro e adesso forse altro matrimonio, cambia connotati e colore alla Lega, probabilmente rideva quand o Bossi diceva che la bandiera dell’Ita lia la usava al cesso...e adesso con il vangelo il rosario la costituzione citando Pasolini (omosessuale) infatti è stato tra i promotori delle Unioni Civili a no questo no e la RUSPA noto simbolo d’amore cristiano, giura fedeltà all’Italia dopo averlo fatto con la Padania..! Parlamentare europeo e Europa NO! Casa Pound Si anzi No...

Ritratto di nowhere71

nowhere71

Mar, 27/02/2018 - 14:27

a loro interessano solo i 35 euro, vedrete che appena taglieranno i contributi, terminerà anche lo spirito di accoglienza dei vescovi..., non ho mai visto un povero accolto in refettorio o in canonica per pranzo.

Ritratto di nowhere71

nowhere71

Mar, 27/02/2018 - 14:31

Nel Vangelo ho trovato scritto anche CHI NON LAVORA NON MANGI. Se Pierluigi Daco mi spiega anche questo passaggio, grazie, ricordando che LAVORA è tempo presente modo indicativo.

Ritratto di Loudness

Loudness

Mar, 27/02/2018 - 14:48

DementaArteriaAngiolona, se ci mettiamo a scrivere le boiate, le contraddizioni, le giravolte, dei personaggi malefici di sinistra... non bastano i mille caratteri imposti da questo sito per i commenti. E comunque dopo anni di dittatura di sinistra, viva la dittatura della Lega... ohhhhhh...

Ritratto di Straiè2015

Straiè2015

Mar, 27/02/2018 - 14:48

Coloro, preti compresi, i quali affermano che Gesù sarebbe stato una specie di internazionalista proletario, dovrebbero leggere meglio le Sacre Scritture e meditare sul fatto che Cristo era, anzitutto, un fervente patriota. Questo è ciò che si evince dalla lettura del versetto in cui dice: “Non andate fra i pagani e non entrate nelle città dei Samaritani; rivolgetevi piuttosto alle pecore perdute della casa d'Israele” (Matteo 10:5-6). Gesù non ha mai predicato di lasciare che la Palestina venisse invasa da cani e porci, anzi...

krgferr

Mar, 27/02/2018 - 14:53

Non essendo io un esegeta Cristo-Cattolico come molti in questo dibattere, ma ricordando qualcosa del Vangelo di Matteo, ho ritrovato un passo di costui (18/6 credo) che dichiara come Gesù, abbia anche detto: "Chi invece scandalizza anche uno solo di questi piccoli che credono in me, sarebbe meglio per lui che gli fosse appesa al collo una macina girata da asino, e fosse gettato negli abissi del mare"; credo che l'invettiva debba valere anche per il Vaticano ed i suoi ospiti, ma ho l'impressione che in quel luogo, forse perché non ci sono più le macine, forse perché è lontano dal mare, forse perché mancano gli asini o, ancora, sono troppi i peccatori, i mulini, sopratutto quelli a moneta, funzionino tuttora a pieno ritmo. Per cui: come la mettiamo anche per tutto il resto? Saluti. Piero

Una-mattina-mi-...

Mar, 27/02/2018 - 14:53

IL VANGELO NON DICE NULLA, ED IN OGNI CASO E' UN LIBRO VETUSTO SCRITTO DA UOMINI PER UOMINI DI MILLENNI FA. OGGI SIAMO NEL 2018, E L'IRRESPONSABILE RIPRODUZIONE UMANA FUORI CONTROLLO NON PUO' ESSERE MESSA A CARICO DI CHI SI COMPORTA SECONDO LOGICA E CONGRUITA'

Marcello.508

Mar, 27/02/2018 - 15:12

Vero. Anche il papa poco tempo fa, a seguito di un dialogo con Minniti, ha affermato di accogliere non tutti ma nei limiti del possibile. E anche qui ci sarebbe da disquisire, vista la situazione economica italiana alquanto deficitaria, i nostri poveri, quasi poveri, disoccupati, precari, gli "invisibili" che in tutto superano i 12 milioni di persone.

c'eraunavoltal'Uomo

Mar, 27/02/2018 - 15:20

@ELKID 12.27: SECOND ATTEMPT IN CHE SENSO? SE,TENTATIVO, SO CHE HAI MOLTO DA FARE MA ABBI PAZIENZA ED ASPETTA IL TUO TURNO, SE NEL SENSO DI "ATTENTATO", OK...HAI RAGGIUNTO LO SCOPO...CONTINUA PURE, TANTO ORMAI BASTA GUARDARE IL TUO FACCIONE, L'ERMETICO CONTENUTO DEI TUOI POST ORMAI LO LEGGONO IN POCHI...

il corsaro nero

Mar, 27/02/2018 - 15:23

@elkid: considerato come i tuoi amici hanno ridotto i pensionati mi sa che la particola è l'unico pasto che gli è rimasto!

giangar

Mar, 27/02/2018 - 15:27

nowhere71 14:27 - Io, invece, ne ho visti tanti, ma proprio tanti!

Ritratto di abj14

abj14

Mar, 27/02/2018 - 15:27

elkid 11:48 scrive (fregnacce) : "salvini che ha voluto fare a milano il coupe de theatre" - - - Professore, veda di farla meno fora del bucal. "coupe de theatre" ? Sapevo esistesse (in francese) la Coupe des Champions, la Coupe Davis, etc. – Ahhhhh … forse si riferiva a "colpo di teatro" ?! In tal caso, Ill.mo Professore, si scrive "coup de théâtre".

petra

Mar, 27/02/2018 - 15:46

Salvini, non t'immischiare con la religione. Sient' a mme.

MgK457

Mar, 27/02/2018 - 16:08

@ammazzalupi ore 13:13 giustissimo, in più sti colored per buona pace di elkid non frequentano la chiesa, centinaia di migliaia di clandestini africani e poi neanche uno in chiesa, qualcuno mi illumini.

DemetraAtenaAngerona

Mar, 27/02/2018 - 16:10

@loudness la rumorosità deve averle danneggiato oltre che d’udito e la sensibilità anche la vista e/o il tatto dei miei nomi non è ha scritto uno giusto...ben venga lo smascheramento delle contraddizioni di chi che sia di DX o di SX...il potere va sempre smascherato e preso in giro...lo aiuta a ricordarsi che è incarnato pur sempre in un mortale né più né meno che come me lei i migranti gli stanziali, il mendicante, Paperon De Paperon ecc ecc...l’elenco delle contraddizioni di quelli di SX posso farlo da me anzi già fatto...trattasi gli uni e gli altri pur sempre di uomini...che spesso si montano la testa e non di rado saltano di qua e di là pur di rimanere in sella e non per altri più nobili motivi….ps si allontani dalle fonti rumorose e faccia più attenzione a chi si rivolge...lei vede il rosso ovunque. At

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Mar, 27/02/2018 - 16:20

VOI CI FATE LA GRANA COL CLANDESTINO.LA GRANA CHE METTIAMO NOI,POPOLO DI PECORONI.nopecoroni

Cesare007

Mar, 27/02/2018 - 16:28

"L’ordo caritatis” vuole che la persona che è a capo di qualche gruppo sociale e si assume la responsabilità per questo gruppo, ricordi che IL SUO PRIMO DOVERE È VERSO I FIGLI DI QUESTO POPOLO e, quando ha soddisfatto e saturato i più urgenti e fondamentali bisogni dei propri cittadini, può estendere la volontà di portare aiuto alle altre popolazioni e all'intera famiglia umana". primate Wyszyński

Carlo36

Mar, 27/02/2018 - 16:30

Il vescovo gian carlo perego (minuscolo voluto) è molto, molto meno cristiano di Salvini, questo è indubbio. Così come il sindaco di Milano Sala si mostra degno rappresentante del PD affermando che "le leggi non obbligano ad aiutare i senza tetto" svelando così la vera anima nera della sinistra. Infatti il barbone morto per gelo nottetempo a Milano non rendeva nessun utile al partito ed alle coop. Aiutare i clandestini riempie invece le tasche del PD e dei suoi accoliti sinistrati, vescovi anticristiani compresi. Altro grande episodio che affianca i due comportamenti. Vescovo e sindaco nemici del cittadino italiano che soffre. Complimenti vivissimi

Ritratto di gattomannaro

gattomannaro

Mar, 27/02/2018 - 16:30

@Elkid: noto con piacere che, spero seguendo il mio consiglio, lei si è astenuto da inutili aggettivi. In questo modo rende più apprezzabili i suoi commenti, che io non rifiuto a priori, come fanno altri. Ciò detto, ho citato una (mia) possibile interpretazione di un reale passo del Vangelo. Non sono ben certo che il nostro prelato (che casualmente ho avuto vicino di tavolo in un ristorante di Ferrara, buona forchetta...) ricordi e mediti certi passi. Quanto alle ruspe, il nostro falegname non ne ebbe bisogno: cacciò a pedate i mercanti dal Tempio. Quanto al "prima il mio popolo ed etnia", le dirò che rimasi scandalizzato dal concetto di 'popolo eletto' che, nella Bibbia, gli Ebrei avevano di loro stessi. Saluti

lonesomewolf

Mar, 27/02/2018 - 16:30

ELKID- Lo vedi che facevi meglio a stare zitto?!

Ritratto di gattomannaro

gattomannaro

Mar, 27/02/2018 - 16:49

@agosvac: temo che nelle sue affermazioni vi siano inesattezze: l'Impero Romano rovinò sotto la spinta delle popolazioni barbare, che analogamente a quanto avviene oggi, entravano entro i confini per sfruttare il 'welfare' implicito nella condizione di 'civis romanus' e per sottrarsi a chi invadeva, a sua volta, i loro territori. Oggi diremmo: "scappano da guerre".... Ebrei in Egitto le dicono qualcosa? Immigrazione forzata, che tutto sommato si potrebbe equiparare a ottenere abbondanza di manodopera a basso costo....cosa non nuova. Non esistevano passaporti e permessi di soggiorno, dice lei? Non è esatto! Certo non erano come gli attuali, ma esistevano eccome, presso Greci e Romani...anche questa, cosa non nuova.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mar, 27/02/2018 - 16:53

Ci mancava solo Fra' Salvini...

ginobernard

Mar, 27/02/2018 - 17:03

beh però dite aggiungete un posto a tavola. Comunque ricordatevi sempre come è finito Cristo ... molto molto male. Volete fare la stessa fine ? In una cosa Cristianesimo e Islam sono simili ... nella esaltazione del martirio. Che in fondo è esaltazione della morte. Sono entrambe dottrine estremamente distruttive. Spingono appunto alla morte. Ci vorrebbe una dottrina basata solo sul raggiungimento del piacere estremo. Come diceva Freud il desiderio di piacere in fondo è il desiderio di vita. Viva la f ... vita ! abbasso la morte !

Libertà75

Mar, 27/02/2018 - 17:04

ma nel Vangelo c'è scritto che bisogna ospitare milioni di persone e mantenerle finché un giorno si decideranno a lavorare? Certo che confondere un evangelizzatore con un islamico migrante si commette una gravissima blasfemia

Ritratto di Nahum

Nahum

Mar, 27/02/2018 - 17:07

Come la Pivetti prima di lui Salvini il Santo si diletta di dottrina Cattolica ....

Ritratto di onefirsttwo

onefirsttwo

Mar, 27/02/2018 - 17:39

In Italia il razzismo esiste come è vero che esiste il Vangelo . Bene ha fatto Salvini a giurare sul Vangelo : ciò è sintomo che qualcosa sta cambiando in meglio . Male ha fatto il Monsignore a intervenire : il Vangelo non è sua proprietà privata . Yeeeeeeeeeeeaaaaaaaaaaaaaaaaaaaahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh .

lavieenrose

Mar, 27/02/2018 - 18:13

meno male che mancano solo 4 giorni. Penso che anche Nostro Signore non ne possa più di essere tirato in ballo da tutti e secondo me ci sta mandando tutti destricoli e sinistricoli come minimo a ranare e magari qualcuno un pò di più...

ilrompiballe

Mar, 27/02/2018 - 19:44

Monsignore, chiedersi perché le chiese ormai da anni sono sempre più vuote, no? Non sarà anche per il vuoto dei vostri messaggi pseudosociali tra il politichese ed il sindacalese ?

santecaserio55

Mar, 27/02/2018 - 19:49

Salvini si è laureato in Teologia in Albania come il Trota o in Nicaragua come Angelo Ciocca

Riservatezza

Mer, 28/02/2018 - 04:27

"Ero straniero e mi avete accolto, ero forestiero e mi avete ospitato". Volete che un apostolo l'interpreti? "Anche se ero strano e vi parlavo di cose che non riuscivate a comprendere, voi avete ascoltato ed ora siete tornati ad essere miei figli."

daniel66

Mer, 28/02/2018 - 07:56

Non siamo più agli ordini del vaticano dai tempi di Porta Pia.

Ritratto di nordest

nordest

Mer, 28/02/2018 - 08:39

L’Italia non può accogliere tutta la feccia del mondo e mantenerla : trascurando gli italiani.

Guido_

Mer, 28/02/2018 - 09:21

Salvini non ha mai aperto il Vangelo in vita sua, altrimenti saprebbe bene che in più parti si dice di accogliere gli stranieri senza distinzioni di sorta. In ogni caso non ci si può aspettare di più da un fannullone che è stato iscritto 16 anni alla facoltà di storia e non è nemmeno riuscito a finirla.

Guido_

Mer, 28/02/2018 - 09:23

@do-ut-des, il Vangelo dice di separare l'erba grama dal buon grano? Significa che bisogna cacciare i pregiudicati quantomeno dal mondo della politica?

Holmert

Mer, 28/02/2018 - 10:00

Ecco cosa succede e nessuno dei nostri prelati con a capo Bergoglio ,profferisce verbo.A loro interessa quello che dice e fa Salvini--"Gerusalemme, chiuso il Santo sepolcro: protesta contro piano fiscale di Israele". Infatti i tanto acclamati "fratelli maggiori,ebrei", hanno tartassato il "santo sepolcro". E se fosse così anche in Italia, cosa andrebbe a chiudere la CEI? San Pietro ed i musei vaticani? Non dimentichiamo che la fisima del PD per non parlare di LeU è l'IMU alle chiese et similia. Stessero attenti i prelati e ricordino che i repubblicani spagnoli(comunisti e di sinistra) massacrarono migliaia di preti,frati e monache.

g.l

Mer, 28/02/2018 - 14:52

nowhere71 in quale vangelo ai letto questo proverbio,quale versetto?chi non vuole lavorare, neppure mangi! Parole sferzanti queste che san Paolo rivolge ai cristiani di Tessalonica(non Gesù Cristo), la capitale della Macedonia greca, basate su una “regola” che probabilmente attingeva a un proverbio popolare. Questa frase fu persino assunta dalla costituzione dell’Unione Sovietica (senza ovviamente il riferimento all’Apostolo). Essa è incastonata all’interno di una Lettera, la Seconda, che è indirizzata a una Chiesa piuttosto turbolenta: è uno scritto di 823 parole greche, steso in tono un po’ ridondante e ripetitivo, tant’è vero che non pochi studiosi la riferiscono a un discepolo di Paolo.

g.l

Mer, 28/02/2018 - 15:05

Gattomarro chi non entra per la porta nell'ovile delle pecore, ma scavalca da altrove è un ladro e un brigante.Gesù si riferisce alla spiritualità,a i falsi profeti che professano di un'altro Dio.Capisco che nella tua visione della fede ne faccia solo una questione materiale .Gesù parla all'anima non a il portafoglio.Ama il prossimo come te stesso.