Sardegna, bufera sugli exit poll: "La Rai ha buttato i soldi"

Diffusi ieri sera dopo la chiusura dei seggi, alle 22, davano Cristian Solinas e Massimo Zedda testa a testa. Ma il giorno dopo il quadro è cambiato, con un netto vantaggio del candidato di centrodestra

È bufera sugli exit poll Rai per le regionali in Sardegna. Diffusi ieri sera dopo la chiusura dei seggi, alle 22, davano Cristian Solinas e Massimo Zedda testa a testa. Ma il giorno dopo il quadro è cambiato, con un netto vantaggio del candidato di centrodestra. Da qui le polemiche sul flop dei sondaggisti, che hanno "sentito" i sardi prima del voto.

Come scrive l'Adnkrons, a puntare i piedi contro l'azienda di viale Mazzini, "commissionaria" delle rilevazioni, Forza Italia e Pd. Maurizio Gasparri, senatore azzurro, ospite di "Un giorno da Pecora", attacca: "La Rai dovrebbe disdire il contratto con quelli che fanno gli exit poll: si faccia ridare i soldi che ha dato al pool di sondaggisti, che aveva detto che sarebbe stato un testa a testa, sono stati soldi buttati".

Gli fa eco il senatore del Pd Salvatore Margiotta, della commissione di Vigilanza Rai: "Per il Tg1 il M5S è il primo partito in Sardegna. Oggi la rete ammiraglia della Rai ha dato questa notizia, con tanto di dichiarazione di Di Maio. Una vera e propria fake news, inaccettabile. Il Tg1 continua a non rispettare il ruolo di servizio pubblico che è proprio della Rai".

"In merito ai risultati forniti ieri sera negli exit poll sui candidati presidenti per le elezioni regionali in Sardegna, la Rai ha già provveduto a chiedere spiegazioni agli istituti demoscopici coinvolti". Lo riferisce l'azienda stessa in una nota. A quanto si apprende l'iniziativa di richiedere spiegazioni è stata fortemente voluta dall'ad Rai che sarebbe fortemente contrariato per la vicenda. L'accordo della Rai per i sondaggi in questione è precedente all'attuale gestione di viale Mazzini.

Commenti
Ritratto di Pilsudski

Pilsudski

Lun, 25/02/2019 - 19:48

Forse i sondaggisti stipendiati dalla RAI pidiota (e purtroppo ancora tale dopo quasi un anno di governo) si erano bevuti un po' di mirto Zedda Piras di troppo. Comunque triste anche la sorte delle claques raffazzonate all'ultimo momento da FI: qualche decina di migliaia di Euro di bandiere europee e manifesti/cartelli con foto di Tajani da avviare mestamente al caminetto...

Ritratto di 51m0ne

51m0ne

Lun, 25/02/2019 - 20:19

il 5 Stelle primo partito? ma questi c'hanno la faccia come il cu10 !

stefi84

Lun, 25/02/2019 - 21:07

Era evidente che il centrodestra avrebbe vinto e stravinto, altro che testa a testa.

Ritratto di bracco

bracco

Lun, 25/02/2019 - 21:28

Bastava seguire Agorà questa mattina e si capisce come vengono sperperati i denari pubblici dei cittadini , si veda quel buffone e rancoroso di giornalista sardo che in apertura di trasmissione per la felicità della panzona curvy Bortone ne ha dette di tutti i colori contro Salvini sicuri della vittoria del candidato della sinistra. ahahaha

Elena1

Lun, 25/02/2019 - 21:48

Certo che Mediaset non è stata da meno, fino a stamattina tardi dava per scontato il testa a testa tra Solinas e Zedda! C'è voluto lo spoglio di 900 sezioni per cominciare a dubitare che forse con 48% a 33% non era possibile. Però questi non ci fanno pagare l'abbonamento. Anche se continua a fare schifo l'atteggiamentodi queste reti contro Salvini.

Elena1

Lun, 25/02/2019 - 21:48

Certo che Mediaset non è stata da meno, fino a stamattina tardi dava per scontato il testa a testa tra Solinas e Zedda! C'è voluto lo spoglio di 900 sezioni per cominciare a dubitare che forse con 48% a 33% non era possibile. Però questi non ci fanno pagare l'abbonamento. Anche se continua a fare schifo l'atteggiamentodi queste reti contro Salvini.

hectorre

Lun, 25/02/2019 - 21:56

si spendono quattrini per sapere in anticipo chi sarà il vincitore, quando sarebbe sufficiente aspettare qualche ora per avere i dati ufficiali!!!......e ancor più assurdo, le previsioni sono pure sbagliate!!!!.....gli exit poll mi ricordano i commentatori di calcio a bordo campo che comunicano a 30 secondi dal 90esimo quanto recupero ci sarà!!!...l'inutilità al servizio dell'utente!....mah.......

silvano45

Lun, 25/02/2019 - 21:58

Ma è quello che desideravano i vertici i giornalisti pidioti e che i sondaggisti hanno esuaudito e pervicacemente se ascoltavate i telegiornali Rai mentre tutti già sapevano i risultati insistevano nell'errore tanto strapaghiamo dirigenti giornalisti tutti sicuramente corretti nell'informaziome...........

stefi84

Lun, 25/02/2019 - 22:36

Un rappresentante politico di Fi ha fatto vedere la scheda del voto....un lenzuolo. La legge elettorale sarda va assolutamente cambiato, c'è voluto più tempo di tutte le altre regioni per via di un regolamento che i precedenti governi regionali non hanno cambiato.

LiberalesDeSardigna

Lun, 25/02/2019 - 23:20

Partito Sardo d'Azione (9,76%) batte M5S (9,72%) mentre scrivo a 1694 sezioni su 1840...concordo con tutti voi.

Silpar

Lun, 25/02/2019 - 23:39

Che la Rai butti i soldi lo sappiamo tutti, mica sono soldi suoi, sono degli italiani!!!

Ritratto di wilegio

wilegio

Mar, 26/02/2019 - 00:19

La rai che butta dei soldi? Questa sì che è una notiziona!

Ritratto di 02121940

02121940

Mar, 26/02/2019 - 01:58

Meraviglia per la meraviglia di chi si meraviglia. I fatti sono tali e non invenzioni. Normale che tornino i conti. Dopo Renzi e Di Maio il successo della destra é stato una conseguenza del passato, ovviamente per merito di Salvini ed anche di una sempre più credibile Meloni. Silvio ha fatto il suo dovere e va rispettato, lo merita.

Gion49

Mar, 26/02/2019 - 03:51

Ma questi hanno sempre sperperato il denaro pubblico con mega stipendi e troupes per ognuno dei canali che girovagano per il mondo per trasmettere gli stessi servizi. I vizi e gli stravizi degli sprechi poi sono aumentati con il super regalo renziano del canone in bolletta e milioni a cascata.

meverix

Mar, 26/02/2019 - 08:01

Forse i sondaggisti sono del PD.

il corsaro nero

Mar, 26/02/2019 - 08:35

Avete visto la faccia di Mentana a mano a mano che giungevano i dati delle votazioni? Uno spasso!

Ritratto di Ninco Nanco

Ninco Nanco

Mar, 26/02/2019 - 14:40

Exit poll e sondaggi sono soldi buttati, a prescindere da chi li fa. In tantissime occasioni hanno dimostrato di essere totalmente inaffidabili.