Se orango è peggio di musulmana di m...

Il doppio pesismo della giustizia italiana

Mentre l'ex ministro Roberto Calderoli rischia di essere processato per aver accostato l'attuale eurodeputata Cecile Kyenge a un orango (Il Pd aveva votato per non mandare a giudizio il leghista, la Kyenge si è infuriata e i democrat hanno cambiato idea...) un suo compagno di partito Giuseppe Fornoni, consigliere comunale di Lograto, l'ha fatta franca. Per il giudice la frase rivolta alla Kyenge e scritta su Facebook «vaffa... musulmana di m...» non è diffamatoria. A saperlo...

Commenti

Azzurro Azzurro

Sab, 14/02/2015 - 11:28

torna in congo

Ritratto di Gios'',,40.

Anonimo (non verificato)

killkoms

Sab, 14/02/2015 - 19:06

di peggio?chiamarla comunista!

opinione-critica

Sab, 14/02/2015 - 21:48

Kienge rappresenta il peggio dell'Italia, votare una come lei significa volere il male dell'Italia. Ringrazi l'anti-italianità del PD, il quale, nei suoi ranghi non ha trovato di meglio che una straniera nera al ministero dell'integrazione; ovviamente era controproducente chiamarlo ministero della disintegrazione, vero obiettivo del PD &C.