Referendum, il presidente del Cnel esulta: "Riconosciuto il nostro ruolo"

Napoleone dopo i risultati del referendum del 4 dicembre: "Il Cnel non si tocca". E si vanta: "È stato riconosciuto il nostro ruolo"

Il giorno dopo il referendum che prevedeva anche l'abolizione del Cnel a parlare è il presidente del Consiglio nazionale dell'economia e del lavoro Delio Napoleone interpellato dall'Adnkronos.

Napoleone è presidente del Cnel dallo scorso 30 luglio e ha commentato così il risultato del referendum: "L'ironia va colta sempre nel suo lato positivo. Non do risposte "di pancia". Mi ha colpito, certo, la facilità con cui una parte della politica e dell'informazione ha sottovalutato il ruolo del Cnel, organo di rilevanza costituzionale, ma le cui origini risalgono agli inizi del '900. In ogni caso, quella di domenica è stata una battaglia democratica grande e importante"

"Il risultato -ha continuato- è chiaro: per i cittadini l'art.99 della Costituzione non va toccato e il collegamento tra il mondo del lavoro, la politica, i corpi rappresentativi intermedi, interrotti da troppo tempo, vanno ripristinati, in modo da favorire l'armonizzazione degli interessi di capitale e lavoro. E' stato riconosciuto il nostro ruolo come valore aggiunto della democrazia".

L'imprenditore abruzzese specifica che domani chiederà di incontrare i vertici istituzionali e il Capo dello Stato, non in spirito conflittuale ma come contributo all'armonia senza ignorare "difficoltà e inefficienze" che hanno riguardato il Cnel negli ultimi tempi.

Infine il presidente ha ribadito la funzione del Cnel: "Qui parliamo di Costituzione ma le radici dell'articolo 99 che riguarda il Cnel risalgono all'epoca di Giolitti. E anche i Trattati istitutivi dell'Ue prevedono che siano i Comitati economici e sociali europei a fornire pareri obbligatori su certi temi. La nostra funzione -ribadisce Napoleone- è quella di favorire il superamento delle contrapposizioni socio-economiche. E proprio il Presidente Mattarella si richiama spesso all'unità e alla concordia sociale allo scopo di "recuperare il senso del vivere insieme". E' sempre un problema di diritti: i grandi gruppi economici sanno legittimamente difendersi da soli. Noi ci siamo per gli altri, per i tanti che non vengono tutelati a sufficienza".

Commenti
Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Lun, 05/12/2016 - 17:14

Magnifico, "salvato" uno dei più grandi carrozzoni politico-clientelari italiani, composto da ex sindacalisti e trombati della politica. 9 Milioni di euro all'anno (prima erano molti di più) per non produrre nulla, e c'è chi dice (vedi grillini, comunisti, Brunetta, ecc.) che rappresenta un grande "spazio" per la democrazia. Poverini, e poveri noi.

killkoms

Lun, 05/12/2016 - 17:22

ma chi glie lo dice a questo beota che il suo (inutile) istituto si è ritrovato in paradiso per disgrazia?

blackindustry

Lun, 05/12/2016 - 17:29

Il baraccone si e' salvato.

sergioilpatriota

Lun, 05/12/2016 - 17:30

Ma non dica sciocchezze! Il mio NO è stato un voto politico, visto che Renzi ha fatto diventare il referendum una questione politica. Ma se fosse passato il ricorso Onida (quello che chiedeva lo spacchettamento del voto)il suo inutile CNEL sarebbe stato il primo a saltare. Diciamo che è rimasto agganciato ad un responso popolare che, nella mente di chi ha votato no, a tutto si riferiva meno che al CNEL.

Ritratto di Antimo56

Antimo56

Lun, 05/12/2016 - 17:38

Complimenti a Berlusconi e al Giornale.

Marcello.508

Lun, 05/12/2016 - 17:41

Non si pavoneggi: avete fatto poco e niente finora, sarebbe il caso che vi guadagnaste la pagnotta invece di rigirarvi le dita inutilmente. Altrimenti fuori dai cabbasisi.

ectario

Lun, 05/12/2016 - 17:45

Direi proprio no! Era l'unica cosa utile della buffonata preparata dal pischello con la giovenca bionda. Oltre all'inutile CNEL ce ne sarebbero qualche altro migliaio da mandare al macero, ma il chiacchierone si è ben guardato da toccare utili poltrone. Solo il CNEL, per un pò di manfrina sui cosiddetti "risparmi".

Fendente

Lun, 05/12/2016 - 17:47

In 50 anni ecco che cosa ha prodotto il CNEL : 96 Pareri 350 testi di Osservazioni e Proposte 14 Disegni di legge di cui nessuna approvata 270 Rapporti e Studi 90 Relazioni 130 Dossier che raccolgono gli atti di convegni ospitati al CNEL 20 Protocolli e Collaborazioni istituzionali. In 50 anni !!!! Per 20 milioni all'anno, over65 che lavorano al CNEL come secondo o terzo lavoro Poi mi raccomando, partiamo con le lamentele dello stato che spreca Un bel NO, così tutti rimasti al calduccio. CLAP CLA CLAP

i-taglianibravagente

Lun, 05/12/2016 - 17:50

e' proprio gente senza pudore......sono un buco nero, idrovora di soldi pubblici miracolati a com'e' andato il referendum...e costui invece di scegliere di sparire decorosamente nel piu' assoluto silenzio.....osa parlare di RUOLO del cnel...e di valore aggiunto della democrazia....

gneo58

Lun, 05/12/2016 - 17:54

un altro che si monta la testa - questo non ha capito niente di niente - nessuno ha riconosciuto il ruolo del CNEL - la ente ha detto no per mille motivi - tutto tranne quello che pensi tu

schiacciarayban

Lun, 05/12/2016 - 17:55

Non è stato riconosciuto il vostro ruolo, se ne faccia una ragione, vi è solo andata di lusso! Siete sempre e comunque inutili mangiapane a ufo.

Ritratto di .viwalitaglia

.viwalitaglia

Lun, 05/12/2016 - 17:56

ruolo riconosciuto e certificato, PAPPONI DI STATO BOLLINO BLU

Paul58

Lun, 05/12/2016 - 17:59

qualcuno mi illustri il ruolo di questi parassiti inutili. evidentemente io non capisco nulla.

Ritratto di d-m-p

d-m-p

Lun, 05/12/2016 - 18:10

Ti sei trovato in mezzo , mi auguro che i prossimi , facciano qualcosa per il vostro dolce far niente .

Ritratto di nando49

nando49

Lun, 05/12/2016 - 18:13

Ma la gente che ha votato NO non gliene frega niente del Cnel. Non vuole più vedere all'opera il duo Renzi-Alfano. Anzi se ci fosse un referendum sugli enti i Stato da sopprimere avremmo un plebiscito di favorevoli.

Ritratto di roberto-sixty-four

roberto-sixty-four

Lun, 05/12/2016 - 18:22

Si, si è riconosciuto il ruolo (nessun ruolo), il problema era che per togliersi di mezzo 'sto carrozzone inutile, bisognava accettare le altre cose.... Tra i due mali...

i-taglianibravagente

Lun, 05/12/2016 - 18:22

senza pudore

ilbelga

Lun, 05/12/2016 - 18:25

ma se non avete mai fatto un ca--o, ringraziate Idio che questo referendum era contro renzi e non sulle riforme. penso che ci sarà una prossima occasione per farvi fuori. non per niente Cottarelli aveva inserito il CNEL negli enti da eliminare.

lorenzovan

Lun, 05/12/2016 - 18:53

@blackindustr....NON SI E' SALVATO... L'A VETE SALVATO VOI

tzilighelta

Lun, 05/12/2016 - 19:01

Arrivano i ringraziamenti dei mangiapane a tradimento, adesso chiederò i danni al comitato del NO!

wrights

Lun, 05/12/2016 - 19:04

Penso che se il quesito del CNEL fosse stato giustamente stralciato, sarebbe stato abolito questo "ente". Anche se abolire in Italia è una parola che non esiste, insomma i componenti, sarebbero stati promossi alla Corte dei Conti.

maxfan74

Lun, 05/12/2016 - 19:06

A volte la migliore musica è il silenzio...

Ritratto di pinox

pinox

Lun, 05/12/2016 - 19:09

ha capito una mazza questo qua!!!!....degno di essere presidente del cnel.

Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Lun, 05/12/2016 - 19:30

Aprite una sede a Lourdes che è l'unica location che meritate. Questo "mister" ancora non ha capito niente di quello che è successo e lo paghiamo pure ....

ghorio

Lun, 05/12/2016 - 19:35

Scandalose le dichiarazioni del signor Delio Napoleone. Il Cnel è un organismo inutile e costoso. Se il quesito al referendum fosse stato fatto diviso per punti il 99 per cento degli italiani, eccetto i 63 componenti dell'organismo e i loro parenti.

Cheyenne

Lun, 05/12/2016 - 19:36

costui è proprio cxxxxxo il cnel non serve a niente e molti manco sanno cosa è. Il popolo ha votato contro renzi e basta, se no avrebbe vinto il si. La stupidità di renzi è stata quella di volere giocare a poker barando e ha perso perchè è stato scoperto

Gianca59

Lun, 05/12/2016 - 19:45

Questo è uno sconnesso dalla realtà: ci fosse stato un quesito dedicato alla chiusura del CNEL, avrebbero votato a favore anche i parenti dei dipendenti.....

sergio_mig

Lun, 05/12/2016 - 19:58

Il cnel continua ad essere un ente inutile e, per cancellarlo non serve una modifica costituzionale, basta una legge ordinaria. Questo lo può fare il prossimo governo con un decreto, auguriamoci lo faccia.

Ritratto di Pettir45

Pettir45

Lun, 05/12/2016 - 21:21

"Povero" Napoleone, non ha capito che il suo destino é segnato e che la sua Walterloo é comunque prossima.

Fjr

Lun, 05/12/2016 - 21:33

Te credo che son contenti altro che trenino per pepepeppppppee, aeiouipsilon

Ritratto di ALCE BENDATA

ALCE BENDATA

Lun, 05/12/2016 - 22:09

Evviva il Cnel. A imperitura memoria. Contro gli appetiti insani dei renziani che sono stati castigati. Amen

glucatnt73

Lun, 05/12/2016 - 22:50

Tranqui ciccio, tanto sbaracchi ne più ne meno. Basta una leggina e stai fresco. Adios.

Ritratto di Elvissso

Elvissso

Mar, 06/12/2016 - 06:51

Non esultare,gli italiani la pensano cosi:VE NE DOVETE ANDARE DEFINITIVAMENTE,NON SERVITE A NESSUNO.VOI SIETE LA PROVA CHE CHI HA PIU PRENDE,CI SONO ITALIANI CHE NON HANNO NULLA E VOI SIETE PAGATI PER NON FARE NULLA ANCHE SE AVETE GIA' 1 2 3 STIDENDI.

Popi46

Mar, 06/12/2016 - 07:03

Quale ruolo?

vittoriomazzucato

Mar, 06/12/2016 - 07:19

Sono Luca. Messaggio per Delio Napoleone: nato nel 1946 anni 70; approfitta dell'età pensionabile perché se oggi si rifacesse un referendum sull'abolizione del CNEL andrebbero tutti a votare per il SI'. Dalle tue dichiarazioni si capisce che dell'ultimo Referendum del 4 Dic. non hai capito niente. GRAZIE.

Romolo48

Mar, 06/12/2016 - 07:43

Questo mi sa che si crede davvero Napoleone!!!

Ernestinho

Mar, 06/12/2016 - 07:50

E' uno degli enti che deve sparire!

longbard

Mar, 06/12/2016 - 07:53

A Presidè, non ti allargare ! Non abbiamo votato NO per salvarti la ghirba. E' arcinota l'inutilità del CNEL , solo che per segarvi non è necessario modificare la Costituzione. Basta tagliarvi i soldi che voi andate via per conto vostro.

Ernestinho

Mar, 06/12/2016 - 07:55

Certo che esulta. Continuano a guadagnare a sbafo!

longbard

Mar, 06/12/2016 - 07:57

A Presidè, non ti allargare! Non abbiamo votato NO per salvarti la ghirba.L'inutilità del CNEL è arcinota.Comunque per segarvi non è necessario cambiare la Costituzione. Basta tagliarvi i soldi che andate via per conto vostro.

Beaufou

Mar, 06/12/2016 - 08:21

Riprovo. "La nostra funzione è quella di favorire il superamento delle contrapposizioni socio-economiche", dice Napoleone. Sbagliato. La funzione del CNEL è fornire posti sicuri e ben remunerati a dei nullafacenti con qualche aggancio politico, e se il quesito fosse stato posto da solo, il 99% degli Italiani avrebbe votato per l'abolizione del CNEL (tutti tranne gli interessati). Napoleone può utilmente risparmiarsi discorsi idioti sulle funzioni del CNEL, che suonano come pessime battute di spirito. Prego pubblicare, grazie.

GuidoReinachAstori

Mar, 06/12/2016 - 08:29

Napoleone come Grillo, ma vi rendete conto che voi non avete vinto proprio nulla? Anche il mio no è stato un voto politico e certo non a favore dei soliti comici che cvalcano l'onda. Il CNEL è una fogna a cielo aperto, un magna magna totalmente inutile e mi auguro che il futuro governo, scelto dai cittadini, saprà azzerare questo scandalo tutto italiano. Napoleone e i suoi Bravi che inizino a cercarsi un vero posto di lavoro guadagnandosi la michetta e non rubando alla povera gente!

Ritratto di orione1950

orione1950

Mar, 06/12/2016 - 08:34

se si fosse votato solo per il cnel, il SI avrebbe vinto con il 100%. Gli enti inutili debbono scomparire; il popolo lo ha capito; essi servono solo per sistemate i politi trombati alle elezioni e regalare loro un reddito che non avrebbero visto che non hanno mai lavorato.

Mannik

Mar, 06/12/2016 - 08:40

@sergio_mig, per abolire il CNEL serve una legge costituzionale.

Giampaolo Ferrari

Mar, 06/12/2016 - 08:58

Il vostro ruolo verrà cancellato al piu presto,che interessa agli Italiani del no è restare liberi se si puo ancora chiamare libertà.

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Mar, 06/12/2016 - 09:08

buffone!

umberto nordio

Mar, 06/12/2016 - 09:09

Se avessero potuto,gli elettori del No avrebbero spento anche il CNEL molto volentieri.Ma non è stata data loro la facoltà.

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Mar, 06/12/2016 - 09:15

@sergio_mig, non dica sciocchezze, il CNEL è un ente previsto dalla Costituzione (art. 99), per sopprimerlo bisogna modificare la Costituzione, non basta una legge ordinaria, che se lo prevedesse, sarebbe incostituzionale.

onurb

Mar, 06/12/2016 - 09:17

Questo fa il finto tonto oppure non ha capito una mazza. Il No all'eliminazione del CNEL è un incidente di percorso: se i quesiti referendari fossero stati scorporati, oggi staremmo a raccontare una storia completamente diversa sul CNEL.

alberto_his

Mar, 06/12/2016 - 09:29

Effetto collaterale del risultato referendario. Il CNEL è una triste pagine da chiudere al più presto.

bernaisi

Mar, 06/12/2016 - 09:30

ci vuole subito una lettera di licenziamento per tutti ! è cos1 che vuole il popolo questi carrozzoni mangia soldi bisogna chiuderli insieme ad altri mille come questo! altro che referendum

Marioga

Mar, 06/12/2016 - 09:41

Anche i parassiti possono esultare... Questa è una repubblica fondata sui parassiti.

bernaisi

Mar, 06/12/2016 - 09:49

non hanno capito che noi che abbiamo votato no l'abbiamo fatto per cacciare il pagliaccio contaballe e non per salvare loro e speriamo che il nuovo governo li cancelli definitivamente con gli altri 1000 parassiti mangiasoldi

Carta-carbone

Mar, 06/12/2016 - 09:55

Se il governo avesse accettato lo stralcio sulla riforma, o lo spacchettamento del quesito, il CNEL sarebbe stato eliminato quasi all'unanimità (la sua funzione è stata ampliamente assorbita dalle istituzioni europee). Se il CNEL è ancora in piedi la responsabilità politica è (paradossalmente) dei sostenitori del SI...

Fjr

Mar, 06/12/2016 - 09:57

Il CNEL sembra uno di quei circoli della bocciofila per pensionati con il suo bel BAR collo ma non mollo .

angelovf

Mar, 06/12/2016 - 10:34

Inutile cantare vittoria se dietę inutili sparirete dalle nostre spese, come pure le province che sono rimaste, nonostante le promesse. Aspettate verrà anche il vostro turno.

Ritratto di deep purple

deep purple

Mar, 06/12/2016 - 10:37

A tutti voi che avete votato no, ben vi sta! Pappatevi tutti questi burocrati!

Ritratto di deep purple

deep purple

Mar, 06/12/2016 - 10:41

@sergioilpatriota. Guarda che nella scheda era scritto chiaramente "soppressione del cnel". Per la tua ossessione anti Renzi, ti sei fatto male da solo.

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Mar, 06/12/2016 - 11:01

Ben vi sta, cari fautori del no, ora avanti a pagare questi inutili enti, come me la godo. Ne avete cacciato uno per tenerne 100, che genialata.

giovanni951

Mar, 06/12/2016 - 11:24

di che ruolo parla?

ilbelga

Mar, 06/12/2016 - 11:40

ruolo de che, de cosa mi faccia capire Napoleone!!! in un azienda seria uno che ha un ruolo come il suo verrebbe subito messo alla porta. già ma siamo in italia, pardon italietta...

onurb

Mar, 06/12/2016 - 11:58

deep purple - gzorzi. Costa meno dell'aereo che Pinocchio si è regalato a spese nostre. Ma poi andate a chiedere a coloro che avevano investito in banca Etruria se preferivano mandare a casa il governo o il CNEL.

onurb

Mar, 06/12/2016 - 12:02

Il CNEL era lo specchietto per le allodole inserito nella riforma in modo da accalappiare i Sì. Se si volesse eliminare veramente il CNEL, basterebbe fare un semplice articolo che lo abolisce e nel giro di un anno non si sentirebbe più parlare del CNEL.

glucatnt73

Dom, 18/12/2016 - 00:47

@liberopensiero77: col voto dei 2 terzi dei deputati non serve il referendum:;quindi basta la buona volontà, niente altro.