La stoccata del Cav a Renzi: "Il suo governo aggrava i problemi"

Berlusconi: "La sinistra vuole sempre conquistare il potere ed espanderlo. Ed espande pure la spesa pubblica"

Torna a puntare il dito contro Matteo Renzi e la sua politica Silvio Berlusconi, ospite di Bruno Vespa a Porta a Porta.

"La sinistra da sempre ha come traguardo la conquista del potere e la sua espansione, ed espande per questo la spesa pubblica. E questo avviene anche con Renzi. È aumentata la tassazione, la disoccupazione e la povertà. Un milione di famiglie non ha un introito e questo è grave", ha detto il Cavaliere, "Questa politica non solo non è in grado di risolvere i problemi ma li aggrava. È una politica di sinistra che non potrà assolutamente far uscire l’Italia dalla crisi e ha avuto sul Paese delle conseguenze molto negative".

E sul rapporto con il premier e il patto del Nazareno assicura: "Non l’ho più sentito da gennaio, abbiamo persone che conoscono me e lui e quindi qualche volta ho riferite sue considerazioni. Una cosa mi sembra positiva però nessuno dei due attacca l’altro in un modo che sia meno che garbato. Purtroppo abbiamo dovuto constatare che Renzi non credeva veramente nel metodo democratico assolutamente conveniente per il Paese. «Il Patto del Nazareno non era un insieme di punti da seguire su legge elettorale e riforme e cammin facendo ci ha proposto 17 modifiche, alcune indigeste, ma per il bene del Paese abbiamo accettato. Ma eravamo in allerta, poi è successo che Renzi ha scelto il Capo dello Stato da solo e abbiamo capito che non teneva nel giusto conto il nostro contributo come opposizione ma voleva fare le cose da solo".

Non risparmia neanche il Movimento 5 Stelle Berlusconi: "Il 79 per cento dei grillini prima di entrare in Parlamento guadagnavano da zero a mille euro. Quindi se restano in parlamento continueranno ad avere uno stipendio", ha detto.

Sul futuro del centrodestra, poi, il leader di Forza Italia chiede ai "leader di adesso della destra" - tra cui anche Salvini - di "rinunciare a una parte delle loro personali ambizioni per ritrovarsi in un’area dei moderati che sono maggioranza numerica ma che non contano". Non chiude neppure alle primarie - a patto che ci siano "regole certe" e "votazioni controllate" - ma sogna un futuro leader che esca "fuori come ha fatto Renzi, che è spuntato da sotto un cavolo anche inopinatamente". "Nè io nè lei abbiamo il potere di imporre un leader, solo i re possono farlo", ha ribadito, "Il carisma o lo si ha o non lo si ha. Spero che come Renzi che è arrivato da sotto un cavolo, che tra l’altro arriva dalla gioventù democristiana, arrivi anche da noi e unisca i moderati". Per trovarlo c'è tempo ancora qualche anno: "Sono convinto che in Parlamento non ci sia la possibilità di votare prima del 2018", ha detto il Cav, "Non penso assolutamente di essere candidabile".

Di certo non scenderanno in campo le sue figlie Marina e Barbara: "Hanno un padre che non glielo lascerà mai fare. Ho sempre dato ai miei figli la massima libertà, ma veramente dopo il male che ho subito in questi 21 anni di politica come padre farei un atto di imperio per impedirlo".

E se nel frattempo la Lega Nord dovesse superare Forza Italia alle Regionali? "Non succede nulla, il mio progetto va oltre l’immediato e si rivolge a tutti i moderati. Vorrei raggiungere questo traguardo difficile, quasi miracoloso, di dare ai moderati la consapevolezza del ruolo che devono avere nel Paese. Mi sono dato due anni e mezzo"

Commenti

AH1A

Mar, 26/05/2015 - 21:16

...ma qualcuno in questa redazione sa che oggi Visco ha detto qualcosa d'importante?

Ritratto di ..conteZorro.

..conteZorro.

Mar, 26/05/2015 - 21:18

AAA, cercasi EREDE

jeanlage

Mar, 26/05/2015 - 21:39

Mi permetto di correggere il Cav.: Non sa solo aggravare i problemi. E' bravo anche a crearne, come, per esempio il divorzio breve che non era una priorità e collasserà i già agonizzanti tribunali.

alox

Mar, 26/05/2015 - 23:01

I moderati prendono le distanze dai regimi dittatoriali e dai dittatori come Putin! Se il centro-destra vuole tornare ad 20% e' bene che parli chiaro al riguardo!...L'amicizia personale la lasci da parte!

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mar, 26/05/2015 - 23:02

Il problema più grave creato da Renzi È QUELLO DI GOVERNARE SENZA IL CONSENSO DEI CITTADINI. Ovvero, la più grande porcheria fatta al nostro paese da un ex capo di stato comunista.

Totonno58

Mar, 26/05/2015 - 23:26

...invece lui...lasciamo perdere.

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Mer, 27/05/2015 - 06:48

Ho fatto violenza su me stesso, aspettando Porta a Porta che va in onda tanto impietosamente tardi, per VEDERMELO. STUPENDO come sempre. NON SI PUO' NON AMARLO. NON SI PUO' NON VOTARLO. Ho quindi 'sballato', con la mia dose di sonno. Eccomi sveglio alle prime luci, come sempre. Se c'è una solissima cosa che rimprovero alla Rai è non servirci Vespa in prima serata. Immenso Silvio. -riproduzione riservata- 6,48 - 27.5.2015

gigetto50

Mer, 27/05/2015 - 07:38

....certo...Salvini ha un modo rude di tirare fuori i problemi, di dire come stanno le cose ma almeno lo fa. Berlusconi purtroppo, sara' piu' elegante sia nel vestire che nel parlare ma ormai ha perso la verve. Forse saranno stati i suoi guai giudiziari a rammollirlo....non so...

WSINGSING

Mer, 27/05/2015 - 07:38

Sempre la stessa musica: la utopia della riunione dei moderati, la esaltazione di se stesso, la magnificazione dell'operato del suo governo, le critiche alla sinistra, la violazione del patto del Nazareno (di cui nessuno ha mai conosciuto i termini......), l'attesa dell'erede che, date le qualità, non potrebbe che essere il Messia. Ci fosse stata una sola volta in cui Berlusconi avesse detto: ho sbagliato! - Orbene in tale situazione Forza Italia perderà sempre più consensi. In linea con la politica di destra, Berlusconi dovrebbe definitivamente chiudere il passato e dare una svolta di rinnovamento al partito (ammesso che si possa chiamare tale) con uomini nuovi che abbiano ampio consenso popolare e siano non scelti solo in base a personali preferenze. Il tutto nella massima umiltà. Ma la parola umiltà non esiste nel vocabolario di Berlusconi, da sempre afflitto della mania del potere.

gigetto50

Mer, 27/05/2015 - 07:42

...scusate...ho visto sullo sfondo la foto di Salvini e pensavo si riferisse a lui cosi' nella foga non ho letto bene il titolo....

meloni.bruno@ya...

Mer, 27/05/2015 - 07:54

L'obbiettivo della sinistra con la stampa compiacente è stato raggiunto,rendere innoquo Berlusconi politicamente!Ma si sono accorti che hanno reso innoqui anche i suoi elettori,e questo è diventato un grande problema per l'ingovernabilità,facendo il mea culpa cercano in tutti i modi di rimetterlo in gioco,tanto prima o poi ci saranno altri fini casini alfani,ecc..di poterli catturare come loro abitudini.

m.nanni

Mer, 27/05/2015 - 08:02

Salvini lo difendo a spada tratta, ma ha un grosso limite; non ha capito la proposta illuminante di Berlusconi che è la proposta di milioni di noi: costituire un partito di centrodestraliberale, all'americana senza il quale la sinistra non avrà neppure rivali e vincerà sempre e ovunque. il limite di Salvini è che non ha capito l'ampiezza della proposta, quando afferma:"mai nel partito di Berlusconi". non è un partito di Berlusconi ma della civiltà politica italiana. sveglia, Salvini e rimuovi quel limite.

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Mer, 27/05/2015 - 08:24

mi piace questo giovanotto bisognerebbe dargli fiducia e votarlo,vediamo cosa sa fare,le idee mi sembrano nuove e moderne,diamogli una possibilita'....

AH1A

Mer, 27/05/2015 - 08:30

Articolo di Franco Grilli - Mar, 26/05/2015 - 23:16. I primi 5 commenti sono tutti antecedenti tale ora...ma a parte questo ripescaggio non chiarissimo, non è ammissibile che in FI non vi siano persone capaci di assumere una leadership, se si condanna Renzi dicendo con un uomo solo al comando vi è rischio democratico, si deve assumere una situazione differente all'interno del proprio partito (FI). Ove questo dichiaratamente non avvenga significa che NON si vuole lasciare il comando, la ragione è che Berlusconi ha ancora troppi interessi personali da gestire.

acam

Mer, 27/05/2015 - 08:37

Cosa sa fare la sinistra? chiaro - destbilizzare cio che funzione e complicare cio che non funziona. puo sembrare deemagogico ma é effettivamente quello che é successo con l'immigrazione

Howl

Mer, 27/05/2015 - 09:08

Berlusconi sbaglia ancora ma il fatto grave è che persevera : 1. Renzi NON E' DI SX ( infatti molti suoi attuali elettori votavano Berlusconi ) 2. La spesa pubblica è salita anche durante i governi di Berlusconi 3. La politica di Renzi è assolutamente di destra liberista ( lo si vede nel JA , nella legge elettorale , nel welfare, nella giustizia e nell'economia = TUTTE MISURE LIBERISTE NON LIBERALI )

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Mer, 27/05/2015 - 09:14

X AH1A...Visco ha detto solo banalità prive di contenuto per compiacere un primo ministro ballista, non votato da nessuno e traditore del patto del Nazareno, mentre riporta, con giusto rilievo, gli storici interventi del Cav. Questa è vera informazione, e questo Giornale sa distinguere tra notizie vere - alcune di portata storica come questa - e propaganda. A fare propaganda ci pensano già i giornali di regime, ed io mi chiedo: fino a quando il popolo lo consentirà?

linoalo1

Mer, 27/05/2015 - 09:21

Nessuno,però, rinfaccia a Renzi i suoi 6 mesi di Presidenza U.E. dello scorso semestre(Lug,-Dic. 2014)!Cosa ha fatto per l'Italia e per l'Europa in quel periodo?Siccome nessuno ne ha mai parlato,temo proprio che,come Draghi,lui,Renzi,con la sua Armata Brancaleone,si siano solo limitati a scaldare le poltrone,senza mai parlare di Immigrati e di Lavoro!Pertanto,poichè sono un curioso,chiedo ai Media di non nasconderci il Grande e Buon lavoro di Renzi e della sua Squadra,in Europa!Credo proprio che,chi vota,abbia il diritto di saperlo!Ed adesso,la parola a voi Media!

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Mer, 27/05/2015 - 09:41

interessante questo giovanotto bisognerebbe dargli un opportunita',vediamo cosa combina

xgerico

Mer, 27/05/2015 - 09:52

@linoalo1- A Linooooo ma tu pensi che quel che scrivi qui qualcuno del Governo lo legga???

mister_B

Mer, 27/05/2015 - 10:28

poi Berlusconi la stoccata l'ha data a Vespa chiamandolo "Dottor Fede"

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Mer, 27/05/2015 - 10:31

Molto stanco e nessuna idea. Salvini ringrazia, continuerà a percepire stipendi statali senza merito, stile leghista

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 27/05/2015 - 10:55

i commenti più spassosi (ed anche patetici) sono quelli che criticano Berlusconi , perché non hanno altro da dire! invece se leggessero bene la storia, dovrebbero prendersela con il PD, non con Berlusconi :-)

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mer, 27/05/2015 - 10:59

Siamo ancora lì con 'sta menata dei "moderati". Non c'è peggior sordo di chi non vuole intendere. Non è ancora abbastanza chiaro che la gente non ne può più di "moderati" inciuci con il PD che ci hanno, fraudolentemente, condotto a questi punti di abiezione e sfascio?

Ritratto di CIOMPI

CIOMPI

Mer, 27/05/2015 - 11:50

Ma una volta essere di sinistra non equivaleva ad essere comunisti? Adesso si scopre che Renzi è di sinistra e "purtroppo" è democristiano. Questa è l'unica novità espressa dall'ex cav. Come la mettiamo perSilvio46?

Angelo48

Mer, 27/05/2015 - 12:00

AH1A: beh egregio lettore, par strano che lei indichi solo Silvietto come persona che abbia interessi personali visto che nella compagine governativa i personaggi con simili interessi abbondano. Onde evitare un lungo elenco che mi porterebbe molto indietro nel tempo, le segnalo le ultime novità in tal senso. RENZI: la Boschi oltre ad essere stata eletta alla Camera senza esser passata attraverso le "famose e democratiche primarie" ottenendo in tal modo l'incarico di Ministro della Repubblica, riceve anche un posto nel cda di 'Publiacqua' di Firenze. Il finanziatore di Renzi, Fabrizio Landi, ne ottiene di recente uno a Finmeccanica e Federico Lovadina (altro collettore di Renzi)da circa 10 mesi è diventato consigliere alle Ferrovie dello Stato. -> Segue

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Mer, 27/05/2015 - 12:03

Runasimi me lo indichi un governo, un solo governo, della Repubblica che sia stato eletto direttamente dai cittadini e non dal Parlamento?

Angelo48

Mer, 27/05/2015 - 12:11

AH1A: (2 di 2)ALFANO: il sig. Ministro che più volte ha rimarcato nei suoi interventi televisivi che in politica non deve esserci spazio per le faccende personali (chiaro riferimento all'ex amico Silvio), regala un sontuoso incarico di consulenze al suo amico e collega di dottorando, l'avvocato Andrea Gemma. Non contento, pochi mesi fa distribuisce copiosi incarichi di consulenze sulla moglie, Tiziana Miceli; una vasta rete di collegamenti che intreccia interessi pubblici e ingrossa le tasche dei privati. Detta scelta viene estrapolata da una lista di ben 240mila avvocati per ottenere cinque consulenze dalla "Consap". E il bello è che, dette 5 consulenze, vengono definite "in bianco" e stanno a significare che il relativo compenso lo si determina solo a fine incarico. Ha capito come vanno le cose in casa governativa? Se lo ricordi per i prossimi suoi interventi.

unosolo

Mer, 27/05/2015 - 13:21

Certo cose buone le ha fatte ma come è uscito si sono mangiati tutto ora abbiamo tasse elevate , pensioni , quelle vere , ferme e il costo della vita sale mentre il nostro bene , la casa , ha perso valore come i nostri risparmi , chi ha guadagnato sono solo i Politici è le banche.

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Mer, 27/05/2015 - 13:39

@Omar ma come non eleggevamo noi direttamente i governi?lei mi vuol far credere che mi sono sbagliata in tutti questi anni?oh signur ...

Giorgio1952

Mer, 27/05/2015 - 15:01

La politica di Renzi non è in grado di risolvere i problemi anzi li aggrava. “È una politica di sinistra che non potrà assolutamente far uscire l’Italia dalla crisi". Ma come se nel 2011 andava dicendo che la crisi era un'invenzione, solo una questione psicologica, bisognava infondere ottimismo! Renzi ha scelto il PdR da solo “abbiamo capito che non teneva nel giusto conto il nostro contributo come opposizione ma voleva fare le cose da solo"; infatti sta facendo le riforme che tutti vorrebbero ma nessuno ha mai fatto! Spera in un leader di destra come Renzi, che non “è arrivato da sotto un cavolo”; è stato governatore della Toscana e sindaco di Firenze, ha vinto le primarie PD e le Europee, semmai il Cav per via dinastica assegna ai figli, ruoli di primo piano nelle sue aziende, eredi che fanno impresa come fanno politica le Carfagna e le Minetti senza gavetta! "Il carisma o lo si ha o non lo si ha”, mi sembra Totò “Signori si nasce ed io lo nacqui, modestamente!”

Giorgio1952

Mer, 27/05/2015 - 15:06

Dario Maggiulli era meglio se andava a dormire, così non avrebbe scritto all'alba delle fregnacce.

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Mer, 27/05/2015 - 17:55

Giorgio 1952 mi piacerebbe leggere per intero il tuo nome e cognome e vederti in una tua foto tessera, per potermi fare una ragione ragionata dei tuoi castrati interventi e della tracotanza che mi riservi. -r.r.- 17,55 - 27.5.2015

Giorgio1952

Mer, 27/05/2015 - 19:23

Dario Maggiulli cos’è una minaccia squadrista la sua? L’ho semplicemente invitata a non far tardi la sera, per non farsi del male come ha scritto lei "Ho fatto violenza su me stesso, aspettando Porta a Porta che va in onda tanto impietosamente tardi”; semmai la tracotanza deborda dal suo commento “urlato” in stampatello “per VEDERMELO. STUPENDO come sempre. NON SI PUO' NON AMARLO. NON SI PUO' NON VOTARLO. Ho quindi 'sballato', con la mia dose di sonno”. Ammiro il suo amore incondizionato per il Cav, io molto più umanamente non ho tutte le certezze che ha lei.

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Mer, 27/05/2015 - 20:20

Amare Silvio Berlusconi è un'appartenenza antropologica. Specchiarsi in una composizione biocellulare che ci è propria. In un mondo di clown e border line, individuare la presenza di un proprio simile, è esaltante. Immaginate i Cro-Magnon e l'uomo di Neanderthal. Due caratteristiche dei neanderthalensis vanno rimarcate. La prima è che il loro fisico era strutturato per esprimere al meglio la forza, mentre quello di alcuni, ma non tutti, i sapiens loro contemporanei come i Cromagnonoidi, a gambe più lunghe e a bacino più stretto e compatto, privilegiava le capacità di resistenza nella corsa. Quindi quei sapiens sarebbero stati più resistenti nel percorso di sensibili distanze con quel tipo di andatura, ma svantaggiati nella forza fisica e nella lotta. -riproduzione riservata- 20,20 - 27.5.2015

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mer, 27/05/2015 - 23:02

# Omar El Mukhtar 12:03 Non rispondo a domande insensate.

Giorgio1952

Gio, 28/05/2015 - 09:00

Dario Maggiulli la ringrazio per la risposta, adesso mi è tutto chiaro. Buona giornata