Torna il festival di "Panorama" per scoprire il meglio del Belpaese che non ti aspetti

Il direttore Mulè: "Appuntamenti raddoppiati rispetto alla scorsa edizione"

Cento proposte culturali nel programma di «Panorama d'Italia», festival alla quarta edizione che il settimanale Panorama presenta da oggi a sabato 21 ottobre a Milano. «Avremo un numero di eventi doppio rispetto a quello del 2016» dice il direttore del settimanale Giorgio Mulè.

Grazie alla bellezza di questa ottobrata milanese l'inaugurazione di oggi (ore 16) sarà all'aperto, con il sindaco di Milano Beppe Sala e il concerto tra corso Vittorio Emanuele II e piazza San Carlo della Fanfara del Terzo Reggimento Carabinieri Lombardo. E poi una letteratura da mito con lo scrittore americano Nicholas Sparks, alle 18 al teatro San Babila con il suo libro «La vita in due» (Sperling). Chiude un gala nella sala delle Colonne del museo della Scienza e della tecnologia con le proposte degli chef Andrea Berton, i fratelli Cerea, Ernst Knam, Paolo Lopriore e Davide Oldani. Partecipa l'attrice Serena Autieri.

Anche domani grandi ospiti, quali il senatore Giulio Tremonti; Gerry Scotti intervistato da Aldo Vitali al teatro San Babila alle 18.30 e sempre alle 18.30 nella sala delle Colonne del museo della Scienza e della Tecnologia il direttore di Focus, Jacopo Loredan incontra via skype l'astronauta Luca Parmitano. Serata giovane (ore 21) con il duo pop Benji & Fede al teatro Nazionale CheBanca! a favore della Lega del Filo d'oro. Gli spettacoli e gli incontri sono gratuiti. Ci si inscrive sul sito panoramaitalia.it. Acquistando l'esclusivo braccialetto di Cruciani si può aiutare a finanziare il centro nazionale della Lega del Filo d'oro a Osimo (Ancona) che si occupa di persone sordocieche.

Martedì 17 ottobre si punta su personaggi quali il musicista Giovanni Allevi (teatro San Babila ore 19), il giornalista Alfonso Signorini e il suo libro «Ciò che non muore mai - Il romanzo di Chopin» (Auditorium di Milano ore 21). Sempre alle 21 al cinema Odeon l'anteprima del film «Brutti e cattivi» con la partecipazione del regista Cosimo Gomez. Al Megastore Mondadori mercoledì 18 sarà la volta di Gabriele Lavia, intervistato da Antonio Carnevale sul saggio «Se vuoi essere contemporaneo leggi i classici» (Piemme). Al teatro San Babila (ore 17) un incontro tra i giocatori di Inter e Milan Giuseppe Baresi e Franco Baresi. Roberto Maroni, i ministri Beatrice Lorenzin e Valeria Fedeli saranno coinvolti giovedì 19, mentre il 20 al teatro San Babila alle 21 si tiene una lezione d'arte con Vittorio Sgarbi, che racconta Caravaggio. Sveva Casati Modignani intervistata da Giorgio Mulè sul libro «Festa di Famiglia» (Sperling) e il musicista Niccolò Fabi saranno alcuni dei protagonisti di sabato 21 ottobre.