Tramortiti

Si vota, vince il centrodestra e perdono tutti gli altri. Questo è l'unico dato che conta delle elezioni siciliane

Si vota, vince il centrodestra e perdono tutti gli altri. Questo è l'unico dato che conta delle elezioni siciliane, in linea con le ultime amministrative in giro per l'Italia. Secondo gli elettori siculi, gli impresentabili - per stare nel tema della polemica che ha accompagnato la campagna elettorale - non sono i candidati di Nello Musumeci, ma chi li aveva messi all'indice, dalla sinistra ai grillini usciti entrambi tramortiti dalle urne. Se per Renzi è stata una disfatta annunciata che avrà conseguenze pesanti sulla sua leadership, a Di Maio rode davvero tanto. Evidentemente non si aspettava di stare con il suo governatore Giancarlo Cancelleri ben cinque punti sotto il centrodestra, per di più con l'aiuto consistente di migliaia elettori di sinistra che - perso per perso - hanno utilizzato il voto disgiunto (non previsto per le Politiche): lista Pd, candidato governatore Cinquestelle.

Se devo dire, la faccia di queste sconfitte non è tanto quella di Matteo Renzi (che peraltro si è ben guardato di mostrarla) ma quella di Luigi Di Maio che già si sentiva viceré delle Due Sicilie. Il ragazzo torna a Roma con le pive nel sacco senza neppure riconoscere - e questo la dice lunga sulla rabbia che cova - la vittoria al rivale Musumeci, inedito sgarbo che neppure la Clinton si sentì di fare con il pur odiato Trump.

Il dato politico, al netto delle preferenze ai governatori, parla chiaro: centrodestra 42,2 per cento, Cinquestelle 26,7, Pd-sinistra 25,2, Alfano 4,1 (risultato umiliante che lo lascia fuori dal parlamento della sua Regione e segna probabilmente la sua definitiva fine politica). Obiezione: ma il centrodestra è una coalizione, non un partito. Certo, lo è da sempre e sempre lo sarà, pena la sua estinzione. Lo sa bene Silvio Berlusconi, che nonostante Forza Italia sia il partito più votato della compagine - come dimostra anche questa tornata - a differenza di Renzi ha sempre rispettato e accontentato gli alleati anche nei momenti di maggiore tensione. Questo è il muro su cui, da Occhetto in poi, sono andati a sbattere tutti, dai rivali dichiarati ai traditori (vedi Fini e Alfano) agli opinionisti che hanno già dato per morto il Cavaliere e il suo schieramento almeno una decina di volte dalla sua discesa in campo. E ancora oggi si è dimostrato che Renzi e Grillo non solo non sono invincibili, ma forse neppure dei vincenti.

Commenti

PAOLINA2

Mar, 07/11/2017 - 15:22

Sallusti aspetta che la gallina faccia l'uovo prima di cantare.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 07/11/2017 - 15:27

Direttore, eppure i perdenti (nati) sono sempre su questo giornale a starnazzare, nonostante le legnate (elettorali) subite. Ipocriti o arroganti?

dagoleo

Mar, 07/11/2017 - 15:34

Fantastico. Ora però dovete governare bene. Basta giochetti e corruttele varie. Basta mignottelle varie. Vogliamo un governo serio, costruttivo ed efficace, in grado di risanare i disastri in cui si dibatte l'isola. VI abbiamo dato fiducia per questo motivo. Ora però non la dovete tradire, altrimenti sarà la fine.

PAOLINA2

Mar, 07/11/2017 - 15:34

L'importante non essere pregiudicati, poi un giorno si vince e un altro si perde, nessuno e' invincibile e neppure vincente.

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Mar, 07/11/2017 - 15:38

Direttore: chiaro come la neve al sole !!!

Ritratto di combirio

combirio

Mar, 07/11/2017 - 15:57

Giusto! Godiamoci il momento! Ad ogni modo è anche vero che le teste di legno hanno preso sempre tanti voti e c’è stata la paura di tanti che si volesse imbarcare l’ Angelino per fronteggiare la sinistra in tutte le sue sfaccettature ( Grillo compreso ). Fortuna è stata l’ intransigenza di Salvini e Meloni che hanno puntato i piedi salvando la coalizione dal disastro e lasciando la patata bollente nelle mani del Bischero. Questa è stata la scelta più azzeccata assieme a quella del candidato. Del Bischero il treno è arrivato al capolinea, del Buontempone da teatro, basta lasciare ancora rosolare le varie città amministrate da loro per vedere cadere il loro castello di carta.

Chiara Mente

Mar, 07/11/2017 - 16:17

Ad Alfano interessava strappare la soglia del 3% per le future elezioni politiche. Ce l'ha fatta e, quindi, il nuovo Parlamento lo vedrà per i prossimi anni di nuovo quale senatore o deputato. Poi Dio provvede per le cariche.

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Mar, 07/11/2017 - 16:25

A proposito di impresentabili. Lo è di più chi viene mascariato dalla mafia e diffamato dai magistrati o chi si candida a fare quel che non sa fare? Raggi e colleghi amministratori semianalfabeti vedasi. Il vero disonesto è l'incapace. E' l'incapace che fa il danno più grosso alle tasche dei contribuenti. Il somalo DiMaio dovrebbe prima dirci cosa sa fare lui, cosa ha fatto mai in vita sua. Dire che i politici rovinano l'Italia comincia ad essere credibile da quando quelli come lui, DiMaio, incapace e impresentabile, han cominciato a fare politica.

Ritratto di CONTRO68

CONTRO68

Mar, 07/11/2017 - 16:32

1. Alfano è un regalo di Berlusconi. 2. Musumeci non era un vetero fascista??? brutto e cattivo ??? ora sono tutti gli "alleati scodinzolano" ma dopo le elezioni politiche con l'accordo tra forza italia e pd sostituiranno Musumeci con Miccichè

timba

Mar, 07/11/2017 - 16:36

Paolina. In Italia abbiamo solo pregiudicati capaci o anime candide completamente inette. Bisogna scegliere tra la peste ed il colera. Tu preferiresti farti operare da un chirurgo di fama ma evasore o da un onestissimo principiante incapace? A te la scelta. Detto ciò ti ricordo che il Pregiudicato è stato condannato perchè, come al solito, non poteva non sapere. Infatti all'epoca dei fatti già aveva rimesso tutte le cariche in Mediaset. Questo è quello che capita al pregiudicato, mentre da Boschi a Renzi, passando per Raggi ed Appendino... tutti possono non sapere o essere stati distratti in quel momento. La sx già ha dimostrato di essere (numeri alla mano) più marcia della dx. Ai 5S dai solo tempo....

VittorioMar

Mar, 07/11/2017 - 16:43

...QUESTE ELEZIONI SICILIANE HANNO DETTO ALTRE VERITA'!!..CHI HA VOTATO FORZA ITALIA DI BERLUSCONI(AL MOMENTO POCHI O TANTI NON IMPORTA )HA DETTO CON FORZA E CONVINZIONE CHE NON CREDE NELLA MAGISTRATURA E NEL SUO OPERATO ; NON CREDE NELLA ISTITUZIONE SENATO DELLA REPUBBLICA!!..E SCUSATE SE VI PARE POCO !!..POCA IMPORTANZA ALLE MALEDETTE MALELINGUE !!

sparviero51

Mar, 07/11/2017 - 16:53

IL VOTO GRILLINO È IN PREVALENZA DATO DA SBANDATI DELLA SINSTRA DELUSI DAI VARI POPOLI VIOLA, GIROTONDINI , FRATTAGLIE PARACOMUNISTE , POPOLI ARANCIONI , PRO GAY PRIDE, FARLOCCONI VELTRONIANI, PISAPICCHI, BERGOGLIANI, GIGGINI E VIA DICENDO . IN POCHE PAROLE UNA MANICA DI PIPPE !!!

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Mar, 07/11/2017 - 16:53

Capisco la voglia di rivalsa del direttore dopo 6 anni di sconfitte ma i numeri dicono cose un po diverse.Anzitutto il duo centrista Cesa-Lombardo che ha portato in dote 270mila voti(13%) che sono stati decisivi, senza i saltimbanchi di centro nell'isola non si vince.Di Maio ed il m5s hanno aumentato i loro voti in maniera esponenziale, quasi raddoppiati, fare finta che non sia successo nulla è miopia pura che poi si rischia di pagare caro.Noto invece una certa generosità nei confronti di Renzi e del pd, come mai?

glasnost

Mar, 07/11/2017 - 17:03

A me sembra che questo far intervenire la magistratura (di parte) per condizionare la gente a votare chi la sinistra vuole, cominci a stancare i cittadini che sono già stanchi di essere amministrati malissimo e solo blanditi con parole sempre più roboanti. Come diceva qualcuno la gente (per fortuna) comincia a credere più ai propri occhi che alle proprie orecchie.

greg

Mar, 07/11/2017 - 17:11

PAOLINA2 TRINARICIUTA - "Una menzogna sovietica è una verità rivoluzionaria" declamava Lenin, che è uguale al tuo amico Del Rio, comunista antica maniera, e intendeva che la verità stava solo negli scritti della Pravda (la verità in russo, il giornale che è come il corano, un condensato di balle e menzogne) e che il comunismo avrebbe dominato il mondo, e si sa tutti come è finito nel 1989. Tu Paolina2 non ti diffe-renzi da quel clichè. Guarda che in Sicilia la gallina del centrodestra ha semplicemente distrutto tutte le uova marce della sinistra che, al governo isolano per 5 anni e comandata dal "diversamente uomo", ha lasciato altro che debiti, debiti, debiti e disastri che ora Musimeci dovrà sforzarsi di riparare. Stesso destino di Trump con l'America del dopo Obama, il peggior disastro che ha colpito il paese dopo Pearl Harbor

PAOLINA2

Mar, 07/11/2017 - 17:44

La cosa piu' semplice e' quella di cominciare a mettere le mani in avanti, la capisco perche'proprio la sinistra ha distrutto il marcio della destra che ha governato x piu' di dieci anni comandata da un personaggio abbastanza chiaccherato e mi limito ad altri giudizi, ha lasciato non solo debiti ma macerie in tutto il paese che ancora Gentiloni si sforza di pulire.Auguri greg.

giosafat

Mar, 07/11/2017 - 17:50

@paolina2....le bruciano le terga?

gpl_srl@yahoo.it

Mar, 07/11/2017 - 17:53

alfano?? si, quel quacquaracqua che pur di mantenere il sedere su una poltrona ha tradito coloro che avevano votato per lui! oggi finalmente sta correndo verso un traguardo dove lo aspetta fini con una bandierina in mano pronto a festeggiare il suo arrivo: spero che in FI tutti si ricordino di lui e dei suoi seguaci, quegli emeriti traditori che come lui han saputo solo inseguire il treno di quel PD che sta finalmente per deragliare in modo definitivo.

gpl_srl@yahoo.it

Mar, 07/11/2017 - 17:57

Timba?? evidentemente allude , quando parla di evasore, a chi in 20 anni ha pagato piu di 10 miliardi di tasse evadendo secondo accuse mai provate 10 milioni di euro che non poteva neppure evadere: dunque accuse stolte fatte da poveri mentecatti incapaci di capire e discernere il vero dal falso.

gigo1946

Mar, 07/11/2017 - 18:03

Comincio col dire che il traditore, il giuda Alfano dovrebbe andare nel suo paese a lavorare,se mai ha avuto un impiego e abbandonare la politica per sempre.Capisco poi il malessere del M5S ma quelli che ne fanno parte li vedo come persone inesperte, ingenue, non capaci di dialogare e combattere seriamente perchè non aperti al dibattito,molto infantili,ingenui ed anche paurosi. Gestire la cosa pubblica è ben altro, si richiede serietà,preparazione, altruismo, lungimiranza. Lontano da essere stata io del PC perchè proveniente da famiglia liberale, ho mangiato fin da bambina pane e politica, apprezzavo però le lotte di Berlinguer e di Ingrao. Essi vivevano e credevano negli ideali dei loro "padri", portavano al confronto e facevano riflettere gli avversari in maniera efficace.Questa era" politica" Mi auguro che con le votazioni in Sicilia si sia aperta una porta che ci faccia vedere la luce a cui tutti aspiriamo.

Ritratto di JSBSW67

JSBSW67

Mar, 07/11/2017 - 18:06

@giosafat A voglia se bruciano, le "rosse terga" sembrano la vampata del cannone anticarro 106 senza riculo...

corivorivo

Mar, 07/11/2017 - 18:14

PAOLINA 2 stai scrivendo dall'amata Patria o dalla Piazza Rossa, dove festeggi assieme a quattro dementi rossi l'anniversario di milioni di morti nei rinomati gulag a cinque stelle?

squalotigre

Mar, 07/11/2017 - 18:24

PAOLINA2 - il personaggio di cui parla definendolo pregiudicato ( a questo punto è un titolo di merito equipararlo ad altri famosi pregiudicati come Pertini o Gramsci che hanno ricevuto condanne da tribunali speciali come è accaduto a Silvio) ha lasciato l'Italia in condizioni molto migliori di quelle attuali dopo il governo delle sx. Sgoverno durante il quale disoccupazione è aumentata. Il debito pubblico è aumentato di moltissimi miliardi. L'invasione dei migranti (leggasi clandestini) è diventata preoccupante e minaccia non solo l'ordine pubblico ma la cultura e la salute dei nostri cittadini. L'età pensionabile è aumentata a dismisura tanto che penso che dovrò fare il chirurgo fino agli 80 anni o a due giorni prima della dipartita. Le nostre industrie o sono traslocate all'estero per l'impossibilità di pagare le tasse più elevate dell'UE o sono state comprate da stranieri. Lei dice che Renzi ci ha salvato? Cosa ha bevuto o fumato? Si riguardi.

Ritratto di elkid

elkid

Mar, 07/11/2017 - 18:33

---caro greg --sallusti e destricoli e camerati vari--la analisi minuziosa del voto in sicilia dimostra solo che il musumeci ha vinto grazie all'apporto elettorale incredibile di quell'esercito di impresentabili che in terra di trinacria sono dei veri e propri feudatari -capaci di trasmettersi i voti pure per linea ereditaria--il caso del figlio studentello del patriarca francantonio genovese--è un caso emblematico per tutti--quasi 20mila preferenze e nessuno sa neppure che faccia abbia-- da Catania a Messina fino a Palermo e Trapani chi ha avuto problemi con la giustizia ha fatto il pieno nell'urna perchè ha dei cognomi pesanti--nello fa finta di non conoscerli ma fino a ieri li combatteva da presidente dell'Antimafia regionale--ora gli toccherà pagare la stecca--

citano39

Mar, 07/11/2017 - 18:39

Direttore Sallusti, condivido la sua analisi. Un punto però Lei non ha toccato. Messi da parte i traditori che Lei ha citato credo e temo, purtroppo, che se vincerà il centro destra alle nazionali de '18la Meloni e Salvini si monteranno la testa fino a perderla del tutto (come appunto Fini, Alfano, Casini, Follini, Verdini, Lupi e tanti altri che stanno a Roma ad ammainare ed alzare bandiere sempre diverse. E romperanno le palle a Sivio Premier(l'unico che ha i titoli per farlo) rendendogli la vita difficile con continui ricatti. Io non voglio essere governato da due .......come Meloni e Salvini. Faccia qualche riflessione su questo aspetto.

Ritratto di JSBSW67

JSBSW67

Mar, 07/11/2017 - 18:40

Quando non sanno più che ripetere a raffica: "pregiudicato! pregiudicato! pregiudicato!" è perché tentano di otoproteggersi dal boato di fondo: Banche svuotate, hanno voluto il bail in per incwlare i risparmiatori, tratta di immigrati clandestini per fottere soldi allo stato e via dicendo, sono contro la difesa personale perché proteggono i criminali e via dicendo...

citano39

Mar, 07/11/2017 - 18:46

Intanto diciamo addio ad Alfano. E non è poco. Se Silvio lo riprende non voterò più F.I.

Ritratto di nestore55

Anonimo (non verificato)

Anonimo (non verificato)

greg

Mar, 07/11/2017 - 19:00

PAOLINA2 - come dicono a Roma "a ragà, oggi te dice male" Devi capire una cosa. Mio suocero fu uno degli uomini autori della rinascita italiana dopo la II guerra mondiale, quelli che crearono il miracolo economico che portò lavoro e ricchezza a tutti, con il "made in Italy", in tutto il mondo. Io creai una fabbrica, il quel di Bologna, che divenne, in meno di vent'anni, la prima in Italia nel settore e la terza in Europa. A partire dagli anni 70/80 tanti uomini sciagurati rovinarono quel ben di Dio che avevamo creato. Si chiamavano Agnelli, si chiamano Tronchetti Provera, si chiamano Prodi ecc, che hanno svenduto l'italia che era fra le 6 potenze economiche e industriali DEL MONDO, e l'hanno svenduta alla sinistra affamata di soldi e potere, potere e soldi, che sono le uniche due cose che interessano il PCI e PD, i lavoratori possono andare a fanc..... . Quindi smettila di fare la verginella, che non hai vergini neanche i timpani

Ritratto di nestore55

Anonimo (non verificato)

Ritratto di nestore55

nestore55

Mar, 07/11/2017 - 19:01

PAOLINA2 Mar, 07/11/2017 - 15:34...L'importante è avere certa magistratura al fianco, cosí il non poteva non sapere esiste, anzi : tutti santi!...E.A.

edo1969

Mar, 07/11/2017 - 19:08

Sallusti si goda il momento e scriva pure questi peana trionfali. Ne riparleremo...

pilandi

Mar, 07/11/2017 - 19:30

in una regione di mafiosi è pacifico che vinca il partito che ritiene i mafiosi eroi e galantuomini.

Anonimo (non verificato)

pilandi

Mar, 07/11/2017 - 19:35

@gpl_srl@yahoo.it allora visto che ho speso 30.000 euro per comprare la macchina i 100 euro per fare benzina non li pago... mi sa che hai finito il gpl e sei in riserva...

Cheyenne

Mar, 07/11/2017 - 20:00

FORZA L'ITALIA (PAESE) CON TUTTI SENZA NEMICI A DX (COME DICEVANO I COMUNISTI). W L'ITALIA CERCHIAMO DI SALVARLA

parigiro

Mar, 07/11/2017 - 20:38

Leggo molti commenti sul genere " vedremo ". O. "Aspetta e vedrai" cosa c'è già sentite frusciare di toghe o accordini sotto banco con banche tedesche per far schizzare lo,spread o magari tutte e due insieme eh cari compagni

Ritratto di comunistialmuro

comunistialmuro

Mar, 07/11/2017 - 20:52

Oppure sono solo dei giocatori d'azzardo e dei bari che hanno puntato tutto su quello che credevano sarebbe stato l'ultimo piatto,ma gli e' andata male e neppure gli assi forniti sottobanco dall'UE e da certa magistratura sono bastati;perche' si puo' bluffare e barare quanto si vuole,ma se le carte fanno oggettivamente schifo,prima o poi,Berlusconi viene a vedere e sono dolori.

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Mar, 07/11/2017 - 22:15

Mi sovviene che anche i mangiapreti e i ruffiani di corte hanno capito quello che un passo del Vangelo recita: QUANTO VI DICONO, FATELO E OSSERVATELO, MA NON FATE SECONDO LE LORO OPERE, PERCHÉ DICONO E NON FANNO. LEGANO INFATTI PENSANTI FARDELLI E LI IMPONGONO SULLE SPALLE DELLA GENTE, MA LORO NON VOGLIONO MUOVERLI NEPPURE CON UN DITO. TUTTE LE LORO OPERE LE FANNO PER ESSERE AMMIRATI DAGLI UOMINI: ALLARGANO I LORO FILATTERI E ALLUNGANO LE FRANGE; AMANO I POSTI D'ONORI NEI CONVITI, I PRIMI SEGGI NELLE OMISSIS E I SALUTI NELLE PIAZZE, COME ANCHE SENTIRSI CHIAMARE OMISSIS DALLA GENTE. NON C'È CHE DIRE È TUTTO SCRITTO CON PAROLE SANTE. A buon intenditor

Ritratto di elkid

elkid

Mar, 07/11/2017 - 23:21

---greg puoi pure dirla --en passant--il nome della fabbrichetta in oggetto---con qualche artificio te la fanno passare--oppure accennare alla tipologia della merce o del business di cui ti occupavi--ma credo che il tuo non sia pudore ma timore--la paura cioè che nativi digitali come me--che con un pc in mano ed una connessione attiva riescono a cavare anche il classico ragno dal buco--ti possano bellamente smentire e collocare di diritto tra gli sparatori di panzane a livello mondiale---

rrobytopyy

Mar, 07/11/2017 - 23:51

già pronto il piatto per il governo del 2018. Inciucio BerluRenzi. Per la gioia del direttore del Giornale, un pò meno per i suoi lettori.

Gibulca

Mer, 08/11/2017 - 00:18

Ho letto con piacere - scorrendo in alto tra i commenti - degli interventi rosicanti di diversi elettori di sinistra e di 5stelle. Roba che nemmeno dopo un derby perso al 90° per un rigore dubbio avevo sentito. Fatevene una ragione, cari miei di sinistra: avete perso. Punto. Siete la minoranza non solo in Sicilia ma, storicamente, in tutta Italia. E sapete perché? Perché non solo siete incapaci di fornire qualunque proposta politica seria ma addirittura remate contro l'interesse nazionale, organizzando scioperi, favorendo e sovvenzionando l'immigrazione illegale e - in sostanza - tradendo gli italiani, a iniziare da quegli onesti lavoratori che si alzano la mattina alle 5 e che un tempo votavano PCI ma che oggi vi hanno voltato le spalle, scegliendo partiti più seri che cercano di tutelarli. VERGONATEVI

clapas

Mer, 08/11/2017 - 00:52

Speriamo non venga tutto dep

jackmarmitta

Mer, 08/11/2017 - 10:01

però lei direttore continua a incensare il cialtrone di Rignano e ad averlo sempre in prima pagina senza mai andargli contro con la cattiveria giusta di un giornalista serio, mah, forse ci sarà qualche conflitto di interessi o mi sbaglio?

greg

Mer, 08/11/2017 - 10:05

EDO 1969 - lei scrive "Sallusti si goda il momento e scriva pure questi peana trionfali. Ne riparleremo..." Sui quotidiani si sinistra, oggi, trova uno squallore di commenti: dal PD a tutta la galassia dell'ex PCI è una serie di analisi per capire come sia successo che il centrodestra ha vinto con margine abbondante, che M5 ha sorpassato il PD (ex PCI), ma non ce n'è uno che abbia fatto la banale considerazione che: se invece del 47.7% dei votanti alle urne ce ne fosse andato un 10% in più, i centrodestra avrebbe superato il 50%, mentre tutta la sinistra e M5 sono andati al voto, M5 cannibalizzando il PD (ex PCI), ma chi non è andato alle urne in massa è stata la Sicilia moderata, che non credeva nella possibilità di successo. Se avessero dato una occhiata al risultato del referendum 2016, che era un voto pro sinistra (Renzi) o contro, avrebbero saputo che la vittoria del centro destra era inevitabile, la sinistra non sa governare, semplicemente

Ritratto di Contenextus

Contenextus

Mer, 08/11/2017 - 10:25

La politica è crimine, prima o poi. Il partito che ha vinto è quello di chi se n'è fottuto del voto. Le elezioni politiche sono la spartizione preventiva del bottino fiscale. Il partito che ha perso è quello autonomista, l'unico che potrebbe avere una ragione di esistenza, in un mondo più libero e liberale.

elpaso21

Mer, 08/11/2017 - 10:36

Hanno vinto gli smoderati ;)

PAOLINA2

Mer, 08/11/2017 - 10:49

Speriamo che la mandino in pensione presto caro chirurgo (di che?), se gli interventi sono come quelli che scrive non c'e' da stare molto allegri.

tuttoilmondo

Mer, 08/11/2017 - 11:25

Eppure è così semplice. Quante analisi fantasiose mi tocca leggere. La situazione è questa: portare, anzi... trasportare in Italia masse enormi di poveri significa aumentare la povertà dei poveri italiani. Portare, anzi... trasportare masse enormi di disoccupati in Italia significa aumentare l'agonia dei disoccupati italiani. Gli utili idioti poveri e disoccupati ci mettono un po' a capire chi sono i veri nemici. Ma poi lo capiscono e reagiscono. Chi sarà più severo contro gli invasori vincerà le elezioni sempre. Perché sempre i problemi relativi a milioni di invasori durerann. Altro che impresentabili e storie varie. La Sicilia è diventata un attracco per ogni natante che si diverte a giocare a chi più buono. Ma poi il cetriolo è tutto per i siculi. E gli utili idioti cominciano a sentire dolore. E pensano... ma non è che ci stanno incubando? Nell'universo le cose che sono sono semplici o complesse, mai complicate. Basta ragionarci.

nonnoaldo

Mer, 08/11/2017 - 12:48

Concordo con Greg, sinistri vari, ovvero elettori PD e 5S, in particolare i secondi, sono certamente andati a votare in massa, mentre molti centristi, dubitando del possibile successo, sono rimasti a casa. Spero che alle prossime politiche capiscano che il loro voto ha molte probabilità di successo e facciano il piccolo sforzo di andare alle urne.

Nick2

Mer, 08/11/2017 - 13:26

Sallusti, alla luce degli ultimi fatti che riguardano gli impresentabili, abbia almeno la decenza di togliere questo articolo!

AuguStarello

Mer, 08/11/2017 - 14:31

Direttore, alla luce di quanto sopra aspettiamo un bell'articolo a cornice del primo capolavoro del centro-destra in Sicilia: l'arresto del deputato regionale Cateno De Luca. A Direttò...iniziamo maluccio!!!

PAOLINA2

Mer, 08/11/2017 - 15:02

greg= ottuso e allineato come i soldatini, parole semplici ma chiare, in fatto di timpani sono diventati come il suo s....e. Auguri.

faman

Mer, 08/11/2017 - 15:13

Rien ne va plus, dice la destra, man non vendete la pelle dell'orso prima di averlo ucciso. Se la sinistra in un impeto di orgoglio, e buon senso, avrà il coraggio di mettere da parte le rivalità e fare una coalizione, tutte le carte saranno sparigliate e i giochi nuovamente aperti.

rrobytopyy

Mer, 08/11/2017 - 17:32

sono quasi convinto che tutti coloro che inneggiano alla vittoria della ds o che piangono per la disfatta della sinistra o che sono moderatamente soddisfatti per il risultato dei 5 stelle non sanno assolutamente quali siano le differenze dei programmi proposti dai tre schieramenti. E un invito a tutte e tre le forze: ci illustrino, anche se in ritardo, chiaramente quello che vorrebbero fare ma soprattutto COME FARLO.

Gibulca

Mer, 08/11/2017 - 18:15

Caro faman, la coalizione partitica - come un matrimionio - deve essere basata su qualche cosa. Altrimenti è il nulla. E le coalizioni della prrrroditoria sinistra si sono basate sul nulla. Anzi, peggio: sul martellare Berlusconi. Fine della trasmissione. Un po' pochino per vincere, no? E' inutile: voi di sinistra volete il nulla cosmico. Ma vergognatevi

adal46

Mer, 08/11/2017 - 21:08

Egregio direttore, ha messo solo una parola in più nell'ultima frase: FORSE. Così sia!

Pigi

Gio, 09/11/2017 - 05:57

Di Maio ha visto giusto: la sinistra ormai è fuori gioco alle prossime elezioni. La scellerata politica dell'immigrazione incontrollata ha provocato una sberla elettorale dopo l'altra; ormai la gente vota solo per castigare i complici dell'invasione, che, inattaccabili al buon senso, finiranno come gli hitleriani nel bunker. Quindi la prossima partita sarà tra Grillo e centro-destra e la domanda è: lo smottamento del PD di cui beneficiano i grillini, sarà tale da farli vincere? La Sicilia ha detto che è improbabile.

polistrum

Gio, 09/11/2017 - 08:06

Vabbè che per chi fa il giornalista queste cose sono il pane, governi e amministrazioni così assicurano il lavoro nella "pseudo informazione " Un Berlusconi che sale , sai quante notizie e scandali e audience assicura , quello che non assicurerebbe un governo stabile , serio che lavora in sordina per il benessere della popolazione . andiamo avanti così, tramortiti da voi , ogni giorno

Ritratto di Giancarlo09

Giancarlo09

Gio, 09/11/2017 - 09:16

Elkid io credo, invece, che le paure di Greg siano di ben altro tipo, probabilmente quello che teme è che squadracce di ragazzi dei centri sociali o di neo brigatisti, tutti ovviamente con volto travisato, possano attenderlo sotto casa per pestarlo a sangue come siete soliti fare con chi non la pensa come voi.

Fab73

Gio, 09/11/2017 - 10:09

Berlusconi in effetti vince sempre. E infatti i risultati nel paese si vedono...

Guido_

Gio, 09/11/2017 - 10:46

Sicilia = voto di scambio, clientelismi, parassitismo politico e connivenza con la delinquenza organizzata. Conoscendo poi la poca affinità dell'attuale destra italiana con la legalità, vien da chiedersi se c'è da rallegrarsi con questa vittoria.

bartolomeo

Gio, 09/11/2017 - 14:18

Guido: scommetto che lei e' arrivato con i barconi. Altrimenti non si spiega come fa a conoscere la Sicilia meglio di chi ci vive. Comunque penso che dopo essere sbarcato in Sicilia forse con l'aiuto di ONG o mare nostrum avra' conosciuto altre regioni in Italia. Allora mi citi una sola regione in Italia dove il voto non e' = voto di scambio, clientelismi, parassitismo politico e connivenza con la delinquenza organizzata? Specialmente nell'elettorato di sinistra.

faman

Gio, 09/11/2017 - 15:23

@Gibulca, e le coalizioni di Berlusconi cosa hanno concluso? difficile dire chi è stato peggio: Io sono molto critico nei confronti del centro sinistra, voi siete molto autoreferenziali, ma vergognatevi anche voi

faman

Gio, 09/11/2017 - 15:23

ah....dimenticavo, poverino lui non ha mai colpa

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 09/11/2017 - 16:33

@Agrippina - ma di quali sconfitte parli? Te le hanno incul-cate al centro sociale? Se avete fatto 4 governi abusivi in 7 anni con 300 voltagabbana, ma di che parli? L'unica votazione che avete vinto è quella del 2013, eletto Bersani, ma non siete riusciti a formare il governo, nonostante la maggioranza assoluta, e quindi avete subito fatto un altro governo abusivo. Come bugiardi siete fenomeni, è l'unico modo che avete per vincere. Tre carte e truffa.

Guido_

Dom, 12/11/2017 - 07:32

Bartolomeo, conosco benissimo la Sicilia anche perchè ci ho vissuto. E conosco il nord perchè ci sono nato. E' così come ho detto, anche se a lei non piace quanto ho scritto. Riguardo la nulla affinità dell'attuale destra italiana con la legalità credo non sia necessario spendere nemmeno una parola, infatti se il suo argomento è dire che il PD non è da meno (e che me ne frega a me del PD?) vuol dire che mi da ragione.