Trapani commissariata Savona non ha quorum

Le cabine del mare preferite a quelle dei seggi. A Trapani è flop affluenza e nella città siciliana adesso arriverà un commissario

Caldo, sole e spiaggia davanti alla città. Le cabine del mare preferite a quelle dei seggi. A Trapani è flop affluenza e nella città siciliana adesso arriverà un commissario. Le amministrative trapanesi hanno un sapore paradossale. Con un'affluenza alle 19:00 del 16,69 per cento non viene centrato il quorrum previsto dalla legge siciliana del 1992 e mai applicata sinora. Dopo il ritiro di Girolamo Fazio che ha scelto di fare un passo indietro, il candidato del Pd, Pietro Savona erano legate ad una massiccia affluenza ai seggi. L'unico candidato rimasto in campo dunque non ha raggiunto il quorum di affluenza del 50 più uno per ottenere la poltrona di primo cittadino. Una beffa per una delle sfide elettorali più tribolate sul territorio nazionale. Ago della bilancia è stata la vicenda di Fazio che si è fatto 16 giorni ai domiciliari per poi prevalere al primo turno, risultando il più votato. Ancora Fazio si è ritirato dal ballottaggio dopo che la Procura gli aveva reiterato una richiesta di arresto. Savona rimasto solo non ha avuto l'appoggio della città.

Commenti

cgf

Dom, 25/06/2017 - 23:19

niente paura, ora un [atro?] giudice dirà che Savona è eletto indipendentemente dal quorum perché unico candidato, volete vedere che finirà cosi? altrimenti tutto il lavoro dei mesi scorsi...

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Dom, 25/06/2017 - 23:24

E pensare che ci fu un emerito presidente che nei sermoni istituzionali invocava la coesione sociale ... ma de che ma de chi?