Vespa La Russa, scintille sulle elezioni comunali

Il giornalista ha domandato ironico all'ex ministro se ritenesse che i sondaggi fossero truccati. E il politico siciliano ha replicato durissimo: "Probabilmente sono artefatti"

La tensione elettorale tira un brutto scherzo a Ignazio La Russa e Bruno Vespa, insieme allo speciale di Rai Uno per le elezioni amministrative.

Lo storico esponente di Fratelli d'Italia se la è presa con il conduttore per la discrepanza fra i dati contenuti nei sondaggi e quelli dei primi exit poll. Il giornalista ha controbattuto domanando all'ex ministro se per caso ritenesse che i sondaggi fossero stati "taroccati".

Durissima la risposta del politico siciliano: "Io sto affermando che sono sbagliati e, probabilmente, artefatti", conferma La Russa che ovviamente si riferisce a quelli circolati nel corso della campagna elettorale.

Piccata la replica di Vespa, che ha difeso a spada tratta la propria trasmissione, da sempre un punto di riferimento per i sondaggi a livello nazionale. "Questo non glielo consento - ha spiegato il giornalista - lei sta su piazza da cent'anni e non può dire queste cose", taglia corto il giornalista.