Preallarme neve: previsti 8 centimetri

Maltempo: dalle 21 circa di stasera previste precipitazioni
nevose ad intermittenza fino a domani con accumuli fra i 4 e gli 8 cm. De Corato: "Predisposto il piano d'intervento. Ci auguriamo che anche le strade dei comuni dell’hinterland, le tangenziali e le autostrade vengano pulite
dalle rispettive strutture di competenza in
modo da evitare che i possibili disagi su queste arterie esterne a Milano si ripercuotano anche sulla
città come è accaduto nelle nevicate precedenti"

Stato di preallarme a Milano emesso dalla protezione civile a partire dalle 21.00 circa di stasera per una previsione di precipitazioni nevose ad intermittenza fino alla giornata di domani con accumuli fra i 4 e gli 8 cm. La Protezione Civile ha già avvisato tutte le strutture competenti, fra cui Vigili del Fuoco, 118, Polizia Locale, Amsa e Atm e dalle ore 18.00 verrà aperto il Centro Operativo Comunale coordinato sempre dalla Protezione Civile che monitorerà costantemente la situazione e stabilirà nel corso delle ore i possibili interventi da attuare. Il vicesindaco Riccardo De Corato, ha fatto sapere che «Amsa ha già predisposto 180 mezzi per la salatura sulle aree sensibili, che - se confermate le previsioni - partiranno dalle ore 22.00 circa. Inoltre sono stati preallertati circa 400 spalatori. I mezzi per la lamatura potranno entrare in azione solo quando gli accumuli raggiungeranno i 5 cm di spessore». «In caso di neve - hanno detto De Corato e l’assessore all’Ambiente, Paolo Massari - ci auguriamo che anche le strade dei comuni dell’hinterland, le tangenziali e le autostrade vengano pulite nel corso della nevicata dalle rispettive strutture di competenza, in modo da evitare che i possibili disagi su queste arterie esterne a Milano si ripercuotano anche sul territorio cittadino come è accaduto nelle nevicate precedenti».