Pura Vida tra le foreste e le spiagge del Costa Rica

Matilde Depoli

Selvaggia e travolgente. La natura in Costa Rica ha del meraviglioso: in 51.100 kmq sono concentrati 26 parchi nazionali, oltre 160 aree protette, 7 vulcani attivi e magnifiche spiagge sulla costa caribica e pacifica; in totale il 4% della biodiversità mondiale. Imperdibile il rafting lungo il fiume Sarapiquì (a 100 km da San Josè) tra il verde ininterrotto della giungla tropicale dalle dimensioni «giurassiche». Facile avvistare tucani, aironi blu, pappagalli, colibrì magari dalle terrazze del Selva Verde, elegante lodge (www.selvaverde.com/lang/en) o dalle tende del Pozo Azul (www.pozoazul.com). Con la speranza di imbattersi anche nell'immobilità serafica di qualche bradipo. Dopo altri 100 km ecco il fragore della cascata La Fortuna (da provare nell'omonimo villaggio la cucina creativa di Don Ruffino), l'imponenza dell'Arenal, cono perfetto che cattura le nuvole, il calore delle piscine termali (scenografiche quelle del The Springs Resort), la placida navigazione sul lago artificiale tra tappeti di giacinti d'acqua, aquile pescatrici e scimmie urlatrici. Un percorso sterrato tra pascoli scintillanti e si arriva a Monteverde con il villaggio di Sant'Elena e il suo insediamento quacchero, una bella storia di integrazione. Si va alla scoperta di formaggi e caffè organico (monteverdefund.org) e del leggendario Quetzal nella foresta nebulare con alberi alti 70 m avvolti da vapori, da esplorare sullo sky tram (una specie di ovovia) o appesi a una fune con il Canopy (www.skyadventures.travel). Puntando a sud ovest, sempre nella regione del Guanacaste, si arriva nella frizzante Tamarindo, dove le lunghe onde oceaniche attirano surfisti da ogni dove. Proseguendo a sud incanta Playa Carrillo, oltre 2 km di sabbia ricca di residui lavici che, bagnata, riflette i colori del tramonto. Palme e nient'altro. Per dormire: www.nammbu.com. Selvagge anche le spiagge del Parco Manuel Antonio. Davvero «Pura Vida». Raggiungere il Costa Rica è facile grazie al nuovo volo diretto da Parigi a San José operato da Air France il mercoledì e il sabato fino alla fine di marzo (oltre ai voli in code sharing con la panamense Copa Airlines), da 880 euro (www.airfrance.it). Per pacchetti ad hoc: www.vuela.it.