Raffaella Fico: "Vado all’Isola, vi farò vedere chi sono"

<p>
La showgirl, valletta di &quot;Trasformat&quot; su Italia Uno e coinvolta nelle
intercettazioni del caso Ruby, è in partenza per il reality di Raidue. &quot;Enrico Papi? È dispiaciuto di avermi persa, ma felice per me&quot;
</p>

Raffella Fico non vuole par­lare di intercettazioni
e di sera­te in casa Berlusconi. Vuole par­l­are solo della sua
partecipazio­ne all’ Isola dei famosi .
Ma noi l’intervista gliela facciamo lo stesso. Perché ci sembra
co­munque interessante ascolta­re una ragazza che, nonostante abbia
visto il proprio nome tra le righe dello scandalo «Ruby», ha deciso di
esporsi pubblica­mente in un programma che tra pochi giorni coinvolgerà
mi­­lioni di spettatori. Un reality (co­mincia il 14 febbraio su
Raidue) che fa dei personaggi famosi, a qualunque titolo, la propria
for­za. E dove ha trovato posto Raf­faella, scritturata ben prima che
fossero pubblicate le inter­cettazioni che la riguardano: lei deve la
sua fama al Grande Fra­­tello , alla famosa proposta sulla verginità
messa all’asta,e poi ai programmi condotti con Papi, inteso come Enrico,
su Italia Uno (l’ultimo si chiama Trasfor­mat ). Insomma, se c’è la
noti­zia pruriginosa, quelli dell’ Iso­la sono ancor più contenti. Più
se ne parla, più si accumulano ascolti.
Dunque Raffaella, come sta? Come vive questo mo­mento?
«Benissimo. Sono felice di partire e molto carica».
Perché ha deciso di parte­cipare al reality, lei che se ne stava felice a giocare con Papi a «Trasformat»?

«Perché mi piace mettermi in gioco, sfidare me stessa. La cosa che più
mi peserà è la man­canza di cibo. Da buona napole­tana, mi piace
mangiare. Ma nella vita bisogna fare sacrifi­ci ».

Come pensa che la acco­glieranno i colleghi naufra­ghi? (Gli altri
concorrenti famosi sono Raffaele Paga­nini, Luca Dirisio, Thyago Alves,
Giorgia Palmas, Ma­gda Gomes, Daniel McVi­car ed Eleonora
Brigliado­ri)
«Spero bene! Non vedo per­ché dovrebbero trattarmi ma­le, sono una persona simpati­ca, alla mano, disponibile».
Non teme le critiche che le arriveranno ed eventuali domande?

«E perché mai? Non ci sono motivi per criticarmi. Penso che grazie al
programma il pub­blico potrà conoscere la vera Raffaella».
Cosa le ha detto Papi, inte­so sempre come Enrico?
«Che gli dispiaceva che la­sciassi il programma, ma che era felice per me».
Conosce Francesca Cipri­a­ni che ha preso il suo posto a «Trasformat»?
«No,mai conosciuta,ma a ve­derla in Tv mi sembra simpati­ca ».

Quando uscì dal «Grande fratello 8», in un’intervi­sta al settimanale
«Chi», avanzò una proposta rima­sta storica: «Metto all’asta la mia
verginità per un mi­lione di euro». L’hanno chiamata in molti?

«Nessuno! Non avrei mai fat­to una cosa del genere. Era solo una
provocazione, uno scher­zo, che mi hanno chiesto di fa­re. Una trovata
pubblicitaria».
Campagna riuscita...
«Ma io penso che la gente non mi ricordi più per quella frase,ma per altre come “bubu­­settete“ »
Cioè?

«Era la frase che dicevo a Papi a Prendere o lasciare . Io tiravo giù la busta con i premi e dicevo «bubù»e lui scherzando rispon­deva “settete!“. Per strada mi chiedono di rifarla» Ma nel 2008 era veramen­te illibata? Aveva vent’an­ni...
«Certo che sì».
Chi è stato il primo fortuna­to?

«Ma Ronaldo (Cristiano)! È stato il mio primo fidanzato: ab­biamo avuto una bellissima re­lazione durata undici mesi. Al­l’inizio lui non aveva conferma­to il nostro rapporto perché è una persona riservata».
E ora con chi è fidanzata?
«Con nessuno».
Sul serio, una ragazza bel­la come lei?

«Non ne ho il tempo e neppu­re le occasioni. Lavoro molto, faccio
molte serate in discoteca come ospite e quando sono a casa voglio stare
tranquilla con la mia famiglia. Ma ovviamen­te p­rima o poi mi
piacerebbe in­contrare la persona giusta».
Vive ancora con i suoi geni­tori?

«Sì, a Casalnuovo, vicino a Napoli. I miei hanno gestito fi­no a poco
tempo fa un negozio di frutta e verdura, ora sono in pensione».
E cosa pensano delle sue scelte?

«Sono molto contenti. Mia madre mi ha sempre approva­ta. Sapeva quanto
ci tenessi ad entrare nel mondo dello spetta­colo tanto che mi ha
iscritta lei al primo concorso di bellezza. Poi ho fatto i provini per
il Gieffe e da lì è cominciata la mia carrie­ra ».
Ovviamente spera che l’« Isola» le dia una spinta ul­teriore...

«Certamente! Sto studiando molto: dizione, recitazione, canto e ballo.
Mi piacerebbe molto recitare in un film e pre­sentare un programma
tutto mio. I miei modelli sono ovvia­mente Simona Ventura e Ales­sia
Marcuzzi».

Annunci Google