Riciclo della plastica, Venditalia promuove il progetto RiVending

La manifestazione leader del vending che si terrà in Fiera Milano dal 20 al 23 maggio 2020, presenta a Ecomondo in corso a Rimini, lo sviluppo del progetto per il recupero della plastica di bicchierini e palette erogati dai distributori automatici

Creare un ciclo completamente circolare per bicchieri, palette e bottigliette d’acqua in plastica erogati dai distributori automatici diffusi in tutta Italia: è RiVending presentato a Ecomondo, in corso fino all’8 novembre a Rimini, da Venditalia per presentare lo sviluppo del progetto ideato da Confida-Associazione Italiana Distribuzione automatica, Corepla-Consorzio nazionale per la raccolta, il riciclo e il recupero degli Imballaggi in plastica e Unionplast-Unione nazionale industrie trasformatrici materie plastiche (Federazione Gomma Plastica) che ha l’obiettivo di rendere sempre più sostenibile la “pausa caffè” di milioni di italiani.

Attraverso RiVending, gli utenti dei distributori automatici saranno invitati a buttare bicchierino e paletta in un apposito contenitore, isolandoli dagli altri imballaggi in plastica. Sarà così possibile recuperare una plastica omogenea di altissima qualità, ateria prima di un nuovo ciclo produttivo. Dopo l’avvio con un progetto pilota a Parma, gli ideatori puntano a estendere RiVending sul territorio nazionale, contribuendo a creare, insieme all’effettivo recupero della plastica, anche una sempre più diffusa sensibilità al tema dell’economia circolare e ai semplici gesti quotidiani che possono sostenerla.

Venditalia è l’attore principale per la realizzazione di questo progetto promuovendolo in tutta Italia: primo step raggiungere l’installazione di 5mila punti di raccolta nel 2020. I punti di raccolta, posizionati accanto alle vending machines, consentiranno di convogliare bicchierini e palette di plastica e dare il via alle fasi di riciclo. Si prevede che, in linea con i tempi tecnici del ciclo della plastica, tra due anni entreranno in circolazione i primi bicchieri di plastica riciclata realizzati con i materiali raccolti.

Allo stand della manifestazione a Ecomondo è simulato l’avvio del processo, attraverso la presenza di un punto di raccolta accanto alle vending machines esposte con l’illustrazione di tutte fasi ai visitatori e ai professionisti interessati.

Con lo sviluppo di RiVending, Venditalia si proiettata verso il futuro del settore e dà appuntamento dal 20 al 23 maggio 2020 in Fiera Milano, con la manifestazione leader nel settore del vending che metterà al centro proprio sostenibilità ed economia circolare, valori sempre più presenti in tutte le filiere che si incontrano nel mondo della distribuzione automatica. Edizione 2020 si preannuncia ricca di contenuti: sono già oltre 150 le aziende che hanno aderito come espositori fino ad oggi e durante la manifestazione saranno presentat innovazioni sostenibili su cui gestori, produttori e distributori si stanno concentrando. Un futuro del vending tecnologico, ricco di opportunità, sostenibile.