Riorganizzata la rete scolastica

La Giunta regionale, su proposta dell’assessore all’Istruzione, Silvia Costa, ha approvato il piano di riorganizzazione della rete scolastica per il 2008/2009. Ogni anno, infatti, è necessario adeguare l’offerta scolastica alle esigenze della popolazione, dei flussi migratori, nonché degli obiettivi indicati negli indirizzi regionali. È quanto si legge in una nota dell’assessorato all’Istruzione, Diritto allo studio e Formazione della Regione Lazio.
In Provincia di Roma è istituita una sola classe prima di liceo Classico presso l’«Iis da Vinci» di Fiumicino, l’istituzione della sede associata «Im Isabella d’Este» di Tivoli presso l’«Ipsia Zambeccari» di Guidonia, l’autonomia all’«Ipssar» e «Itc» di Palombara, l’aggregazione dell’«Ipsct» di Castelnuovo di Porto all’«Itcg Nervi» di Rignano Flaminio, il cambio aggregazione liceo Classico e liceo Scientifico del Liceo Democrito con «Itc Magellano». A Zagarolo è costituto l’istituto comprensivo in località Valle Martella. Nella Provincia di Viterbo ad Acquapendente-Grotte di Castro è soppresso la Scuola Media G.Fabrizio. La direzione didattica di Acquapendente si trasforma in Istituto Comprensivo e la direzione didattica di Grotte di Castro si trasforma in Istituto comprensivo. A Civita Castellana - Corchiano, sempre per il prossimo anno, la direzione didattica «XXV Aprile» diventa Ic «XXV Aprile», la scuola media statale «D. Alighierì» diventa «Icc Alighierì». Per il prossimo anno a Tarquinia la Scuola media statale «E.Sacconì» diventa «Ic», a Tuscanica la direzione didattica «I.Ridolfi» diventa «Ic». A Montalto di Castro l’istituzione di una sola classe prima del corso di qualifica di Professionale Alberghiero quale sezione staccata dell’Ipssar di Caprarola appartenente all’Iis Canonica di Vetralla con contestuale chiusura dell’Itc e Ipc. Ad Orte per l’anno scolastico 2009/2010 la direzione didattica «Sirto Sacchetti» diventa «Ic Sirto Sacchetti», la scuola media statale «A. Decì diventa «Ic A».