Rolex, l’ora esatta di Milano tic tac d’autore in Montenapo

Un marchio famosissimo nel mondo dell'orologeria e una famiglia da molti anni protagonista del tempo a Milano: sono Rolex e Pisa e dalla loro collaborazione è nato il primo Rolex Flagship Store, che in italiano sarebbe a dire "l'ammiraglia dei negozi", della Casa ginevrina in Europa. L'inaugurazione in via Montenapoleone e d'ora in avanti l'elegante palazzetto al civico 24 costituirà un punto d'incontro per tutti gli appassionati, e sono tanti, di questa marca che proprio nel 2008 compie un secolo di vita, considerando l'anno di nascita dell'azienda che poi assumerà il nome di Rolex.
L'ampia metratura, 400 metri quadrati (su cinque piani di cui uno interrato), la posizione strategica, l'eleganza degli ambienti del nuovo negozio di Pisa rappresentano un modello che attualmente non ha eguali in Europa e che diventerà il riferimento per lo sviluppo degli Espace Rolex, cioè i punti vendita dedicati, che la Casa ha già in diverse città del vecchio continente.
Dietro due grandi vetrine, con schermi che proiettano libri digitali, immagini di prodotti e d'avvenimenti, si apre al piano terra una sala con un banco d'esposizione, in materiale trasparente, definito «aqua glass», lungo sei metri; salendo c'è la zona riservata alla vendita; poi la zona del servizio d'assistenza rapida con quattro tecnici qualificati e dotati di moderne apparecchiature in grado d'effettuare i normali interventi post vendita, mentre all'ultimo piano si trova una terrazza giardino per accogliere clienti, ospiti, eventi ed esposizioni mirate con protagonista il mondo Rolex, sia come grande manifattura d'orologeria, sia per quanto riguarda le numerose manifestazioni sportive e culturali che l'azienda svizzera sponsorizza.
A collegare i vari piani provvede una scala a spirale, quasi a simboleggiare la spirale del tempo, ma per non fare fatica c'è anche un ascensore panoramico in vetro che lascia vedere il bel giardino verticale realizzato da un botanico paesaggista francese. Progettato e arredato da Claudio Monti, in collaborazione con il team per il Disegno d'interni della Rolex, nel Flagship Store dominano le tinte calde e soffuse, con rivestimenti in legno di platano, in pelle beige scuro e moquette in tinta; uno studio particolare è stato dedicato ai punti luce, così da permettere d'esaminare correttamente gli orologi che man mano vengono mostrati. Al riguardo, va anche detto che nel negozio dovrebbero essere disponibili (produzione della Maison permettendo) tutti i modelli e le relative varianti presenti nel catalogo della Casa dalla corona a cinque punte. E proprio ieri è stato presentato anche l'orologio più costoso mai prodotto dall'azienda: il Gmt Ice, un triplo fuso orario tempestato di diamanti e del costo di oltre 400mila euro.
È da quasi 60 anni che la famiglia Pisa - il cui negozio storico in via Verri, considerato uno dei più grandi e forniti d'Italia, è in fase di ristrutturazione - e la Rolex collaborano ed è curioso notare come da tempo a guidare l'azienda sia una squadra tutta femminile e assai dinamica: le hanno definite le Signore del tempo e sono le sorelle Ileana e Maristella Pisa, con le rispettive figlie, Stefania e Chiara.
A loro si deve la nascita del nuovo supernegozio, ma non si può dimenticare un altro signore del tempo in famiglia: Fabio Bertini, cugino di Ileana e Maristella, un grande esperto del settore da cui molti milanesi - e non solo - hanno ricevuto consigli e orologi di grande pregio.