Undici coltellate alle spalle: il carabiniere è morto dissanguato

L'autopsia chiarisce la morte del carabiniere Cerciello Rega. L'americano l'ha trafitto con una baionetta da 20 centimetri, con una azione da marine

Lo hanno pugnalato alle spalle, undici colpi inferti con violenza in quella che sembra, a tutti gli effetti, un'azione da marine. Il vicebrigadiere dei carabinieri, Mario Cerciello Rega, è morto per emorragia dopo essere stato accoltellato per undici volte e non otto, come si pensava all'inizio. Il nuovo dettaglio è emerso ieri dall'autopsia svolta all'istituto di medicina del Verano che svela anche che il coltello utilisato te notti fa dal 19enne americano Elder Finnegan Lee, accusato di omicidio in concorso con il suo complice, Christian Gabriel Natale Hjort, era molto simile a un modello militare ed era lungo almeno una ventina di centimetri. Secondo quanto ricostruito da Repubblica, "l'ha portata dagli Stati Uniti, nella valigia nella stiva dell'aereo".

Dall'autopsia svolta ieri all'istituto di medicina del Verano, di cui l'agenzia Agi ha svelato alcune conclusioni, emerge chiaramente che Cerciello Rega sia morto "per emorragia" dopo essere stato raggiunto da ben undici coltellate. Ma su cosa sia successo precisamente la notte del 25 luglio è ancora in fase di accertamento. Intanto, però, il 40enne romano che ha venduto l'aspirina ai due americani spacciandola per cocaina, e Sergio Brugiatelli, l'uomo che ha denunciato alla centrale operativa dei carabinieri il furto dello zaino, saranno indagati entrambi con l'accusa di "spaccio di stupefacenti". È il secondo ad essere agganciato da Elder Finnegan Lee e da Christian Gabriel Natale Hjort. Lui, per vivere, fa il broker: porta chi vuole la droga da chi la vende. I due americani, invece, vanno a Trastevere dopo aver lasciato la camera dell'hotel Meridien. Sono lì per sballarsi. Stanno cercando un po' di cocaina ma lo spacciatore prova a imbrogliarli. Gli rifila, infatti, un'aspirina tritata e nascosta nella carta argentata. Ma, quando vogliono farsi ridare i soldi, il 40enne è già stato accerchiato da quattro carabinieri. Così decidono di rubare a Brugiatelli lo zaino.

"Mi hanno rubato la borsa, sono in piazza Gioacchino Belli (a pochi metri da Piazza Mastai, ndr), però questi ragazzi li chiamo e mi chiedono un riscatto di soldi". Come rivela ilGiornale, brugiatelli chiama il Numero unico di emergenza per denunciare il furto dello zaino al cui interno ci sono alcuni documenti, pochi euro e un cellulare. Niente più. Non dice, però, cosa ha spinto gli americani a derubarlo. Ai due carabinieri (in divisa) che accorrono si ne aggiungono anche altri due (in borghese) della Caserma Farnese. Sono, appunto, il vicebrigadiere Mario Cerciello Rega e il suo collega Andrea Varriale. A quel punto fanno contattare gli americani e fissare lo "scampio" in via Pietro Cossa, vicino all'hotel Meridien. Sono le due di notte. Quando i due si trovano davanti ai militari provano a scappare, ma Cerciello Rega è veloce e riesce ad afferrare Elder che lo colpisce per undici volte con un coltello a baionetta. "Per otto volte - scrive Repubblica - la lama affonda fino alla base dell'impugnatura".

Commenti
Ritratto di Thorfigliodiodino

Thorfigliodiodino

Lun, 29/07/2019 - 08:39

Alle spalle????? Non ci sono parole. Datelo in pasto alla folla inferocita.

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Lun, 29/07/2019 - 08:44

ma qualche ingenuo pensa che scontera' la pena tutta intera in italia??alla fine sara' invitato a qualche trasmissione in tv...quelle a guida sx

oracolodidelfo

Lun, 29/07/2019 - 08:56

Non credo una parola di quanto ci hanno detto sin'ora. Questa è stata una imboscata tesa a ammazzare qualcuno delle Forze dell'Ordine. L'assassino, dove ha preso il coltello a baionetta? Contrariamente a quanto scritto da Repubblica, non penso l'abbia portato con sè dagli USA. Sarebbe stato scoperto dai severi sistemi di sicurezza prima del decollo. Chi è in realtà questo Helder Finnegan Lee, tossicomane, che però sa maneggiare una simile arma ed ha la forza di immergerla per undici volte, sino all'impugnatura, nel corpo della vittima? C'è ben altro da scoprire ed il fatto che abbiano bendato l'assassino (per non far riconoscere chi lo ha arrestato e lo doveva interrogare?) dimostra che la realtà è ben diversa da quella che ci stanno raccontando e forse, non la sapremo mai.......

Iena_Plinsky

Lun, 29/07/2019 - 08:59

Comunque carabinieri e polizia sono spesso impreparati per il combattimento ravvicinato. La maggior parte sono sovrappeso e pochi conoscono arti marziali e tecniche di autodifesa.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Lun, 29/07/2019 - 09:08

...Come avevo già commentato,a parte tutto il resto,come è potuta passare "inosservata" questa "baionetta" al controllo all'arrivo in Aeroporto?

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Lun, 29/07/2019 - 09:12

questo assassino merita la iniezione letale..

Ritratto di refugeesnotwelcome

refugeesnotwelcome

Lun, 29/07/2019 - 09:17

11 coltellate ad un carabiniere e a sinistra si sbraita per una benda legata in faccia ad un assassino. Mi meraviglio di come certi partiti riescano ancora ad avere consensi, e addirittura a crescere nei sondaggi.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Lun, 29/07/2019 - 09:31

@oracolodidelfo 08:56.....concordo con lei!....E il coltello/baionetta,non è stato trovato nemmeno al controllo in Italia!Certo,è stato bendato perchè non doveva vedere certe cose/persone durante l'interrogatorio!Però una massa di idioti(CNN compresa),si scandalizza del fatto che questo delinquente Caino,fosse "bendato"(che violenza!),fregandosene di Abele,morto stecchito a fianco per mano sua,e fregandosene del coltello/baionetta,e di tutto il resto...Ipocrisia all'ennesima potenza!!!

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Lun, 29/07/2019 - 09:36

#Iena_Plinsky - 08:59 "pochi conoscono arti marziali e tecniche di autodifesa." Con uno armato di baionetta? Non è che hai visto troppi film di Bruce Lee?

Ritratto di scipione scalcagnato

scipione scalcagnato

Lun, 29/07/2019 - 09:40

Un assassinio doppiamente vile in quanto effettuato alle spalle. Undici coltellate con una lama di 20 cm: pura malvagità.

Ritratto di mbferno

mbferno

Lun, 29/07/2019 - 09:49

Undici coltellate ALLE SPALLE! Da perfetto vigliacco,altro che marine. Al suo paese non avrebbe fatto in tempo a sferrare neanche la prima, di coltellata. Mentre qui da noi le voci castrate dei sinistrati radical chic si indignano per una benda sugli occhi. Non ci sono sufficienti parole per commentare questo scempio della ragione. E in seno all'arma si trasferisce il militare responsabile di questo "atto di spietata tortura". Viviamo in un paese in preda alla follia ideologica di sinistra,che in tutto il mondo ha prodotto solo devastazione e morte. Unica consolazione che ci è rimasta,finalmente gli italiani,quelli VERI,hanno aperto gli occhi,e ad ogni occasione hanno scientemente mandato a quel paese i responsabili di questo immane LERCIUME che è il komunismo.

0rl4nd0

Lun, 29/07/2019 - 09:55

La baionetta é fissa e non ripiegabile. Inoltre ha una forma praticamente inconfondibile, poi in Italia é parificata ad un'arma da guerra... Possibile che all'aeroporto nessuno se ne sia accorto? Uno che ha la forza non tanto fisica ma psicologica di pugnalare per 11 volte... Sicuramente non è un novellino. Detto questo onore al Caduto e ergastolo all'assassino.

Ritratto di filospinato

filospinato

Lun, 29/07/2019 - 09:55

La pattumiera del mondo è colma, diventa naturale arrivare a fare un accurata differenziata come fanno gli americani dove per entrare a casa loro ti scandagliano pure lato B ed FB.

Ritratto di BoycottPoliticalCorrectness

BoycottPolitica...

Lun, 29/07/2019 - 10:05

Usare la parola "marine" abbinata ad un figlio di papà viziato drogato non mi pare decisamente pertinente. Alcuni amici americani, che marines lo sono stati, la definiscono più propriamente un'azione da "thug" e si dispiacciano alquanto che in Italia non ci sia la pena di morte e che il "ragazzo" non abbia provato ad accoltellare un poliziotto in patria. Ora ci sarebbe meno biomassa dannosa al mondo.

hallogram

Lun, 29/07/2019 - 10:05

E stiamo parlando della bendatura. Undici coltellate date con una violenza inaudita che passano in secondo piano. Nessuno tocchi Caino. Ma di Abele e di quello che ha subito c’è ne siamo già dimenticati?

buonaparte

Lun, 29/07/2019 - 10:05

LEGGO STAMANE che il collega non è intervenuto con la pistola.spero non sia vero perchè è la dimostrazione come i giudici hanno ridotto le forze dell'orine in italia che non possono piu sparare per paura di finire in carcere e perdere tutto.se cosi fosse questo morto lo hanno sulla coscienza tutti quei giudici che in tutti questi anni hanno difeso i delinquenti ed attaccato i cc e police . giudici che sono sicuramente usciti dalla scuola di frattocchie del partito comunista pagata dai rubli russi tramite il kgb .VOGLIAMO I NOMI DI QUEI GIUDICI E TUTTE LE SENTENZE FATTE , LE COMMISSIONI A CUI HANNO PARTECIPATO , TUTTI GLI INCARICHI E ECC.

rokko

Lun, 29/07/2019 - 10:06

0rl4nd0, non so se ha mai preso un aereo, ma in stiva può imbarcare qualsiasi cosa. Ci sono dei controlli su droghe, esplosivi e similari, ma se vuole può imbarcare anche una scimitarra o un machete, nessuno le dirà nulla. Non è come il bagaglio a mano.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Lun, 29/07/2019 - 10:08

@oracolodidelfo 08:56.....concordo con lei!....E il coltello/baionetta,non è stato trovato nemmeno al controllo in Italia!Certo,è stato bendato perchè non doveva vedere certe cose o persone durante l'interrogatorio!Però una massa di idioti(CNN compresa),si scandalizza del fatto che questo delinquente Caino,fosse "bendato"(che violenza!),fregandosene di Abele,morto per mano sua,e fregandosene del coltello/baionetta,e di tutto il resto...Ipocrisia all'ennesima potenza!!!

Ritratto di Ninco Nanco

Ninco Nanco

Lun, 29/07/2019 - 10:09

Un'arma da guerra maneggiata con la perizia di qualcuno addestrato nei corpi speciali. Nella ricostruzione ufficiale molti particolari non tornano.

Sail

Lun, 29/07/2019 - 10:09

Negheranno anche la seconda volta che succederà, che siano stati questa specie di "soldati" della mafia nigeriana, che girano sempre armati di coltelli e/o machete?

Kamen

Lun, 29/07/2019 - 10:12

Non credo che l'azione commessa da questo assassino possa essere definita da marine.

Ritratto di bobirons

bobirons

Lun, 29/07/2019 - 10:13

07.29 – undici – 09.15 CAPITOOOO !!!! Undici coltellate alle spalle ! Non un fendente di fronte nel corso della colluttazione, non una coltellata a casaccio dove capita, ma UNDICI coltellate e alla schiena. Ed i deliunquenti onorari si accalorano sulla benda, sul pretereintenzionale ! Libertà, quanti crimini commessi in tuo nome (M.J. Roland de la Palière)

bernardo47

Lun, 29/07/2019 - 10:22

Conte ha detto che la benda è un reato! Degli 11 colpi inferti e della morte del nostro carabiniere ha nulla da dire? Vede la pagliuzza e non vede la trave? Dovevano portargli aperitivo all’assassino? La smetta e vada al Quirinale a dimettersi! Non si vergogna?

Ritratto di pensionato.stufo

pensionato.stufo

Lun, 29/07/2019 - 10:31

Ma quale azione da marine : a loro basta un colpo, non ne servono 11. Solo gli psicopatici tossici infieriscono sulla vittima cosi' ferocemente.

Ritratto di refugeesnotwelcome

refugeesnotwelcome

Lun, 29/07/2019 - 10:34

Totonto58 per te c'è Open online, sono sicuro che ti piacerà di più come giornale

dante59

Lun, 29/07/2019 - 10:39

Buffoni ipocriti sinistrati. Hanno il coraggio di montare una questione, che di fatto avvantaggerà solamente lo sporco assassino in fase processuale, a fronte di una barbarie simile. E penso a quel beccafico di Pietro Grasso, giudice di sinistra passato in un balletto dalla toga al PD, che si autoincensa raccontando quanto era bravo da magistrato a fare interrogatori politicamente corretti. Cosa non si farebbe per galleggiare tra PD, Leu e Gruppo Misto quando nessuno ti vota più....

bernardo47

Lun, 29/07/2019 - 10:46

Assassino Americano è anche un vigliacco!ha colpito alle spalle, quel criminale venuto dagli usa......

aswini

Lun, 29/07/2019 - 10:46

alle spalle come i veri vigliacchi, e ii red si lamentano per un fazzoletto sugli occhi? siamo alle comiche

Ritratto di mbferno

mbferno

Lun, 29/07/2019 - 10:53

@rokko...si sbaglia....ho lavorato oltre 4 anni come addetto alla macchina x-Ray per conto della Fedex. Anche il bagaglio in stiva ha dei limiti:certo coltellino e simili passano sicuramente perché essendo in stiva non rappresentano un pericolo,ma in un paio di occasioni abbiamo "fermato"la spedizione (in USA) di una katana, che per giunta, essendo una riproduzione, non aveva nemmeno la lama affilata.

caren

Lun, 29/07/2019 - 10:54

Totonno58, invece di sottilizzare a vanvera, tanto per fare il super, ricordati che è stato barbaramente e vigliaccamente ucciso in servizio, un ragazzo di trentacinque anni, appena sposato e padre da poco.

ziobeppe1951

Lun, 29/07/2019 - 10:58

TOTONNO...09.48.....te l’ho sempre detto di evitare i bigoli (tipo di pasta lunga e grossa ..diffusa in tutto il Veneto) il mattino a colazione

antonmessina

Lun, 29/07/2019 - 11:05

portato dagli stati uniti?? gia sapeva di voler accoltellare qualcuno ! altro che bendato sarebbe stato da massacrare 1

Ritratto di Spiderman59

Spiderman59

Lun, 29/07/2019 - 11:07

Solito commento sinistro; scorfano58, noto zampirone per antonomasia, non si smentisce.

Ernestinho

Lun, 29/07/2019 - 11:10

Voleva uccidere! Per il fatto della benda, ma perché gli altri presenti non sono intervenuti?

Ernestinho

Lun, 29/07/2019 - 11:12

Ma perché l'altro Carabiniere non ha sparato?

rokko

Lun, 29/07/2019 - 11:13

mbferno, può darsi, però ho un coltello da caccia bello lungo che porto spesso con me, a Malpensa in stiva è sempre passato. Anche i coltellini svizzeri li ho sempre messi nel bagaglio a stiva, e sono sempre passati. Nel bagaglio a mano confermo che spesso non passano nemmeno le forbicine per le unghie, un po' di volte per imbarcarmi ho dovuto lasciarle al controllo.

Ritratto di Straiè2015

Straiè2015

Lun, 29/07/2019 - 11:16

@ rokko 10:06. Prova ad entrare in Brasile con un mezzo salame nascosto nel fondo del bagaglio a mano. La Polizia Federale passa ai raggi X tutto ciò che è trasportato dal passeggero, giacche e paletò compresi: non sfugge neppure uno spillo.

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Lun, 29/07/2019 - 11:37

@ mbferno: il suo punto di vista è autorevole, visto che ha operato come professionista per la Fedex per ciò che afferma, ma quella alla fine è una Soc.privata. Negli scali aeroportuali non esiste un controllo simile da parte della Polizia di Stato??? in modo che si eviti il transito E LA PARTENZA di oggetti "strani" e potenzialmente dannosi?? (molto dannosi...)

Razdecaz

Lun, 29/07/2019 - 11:41

Salve, vorrei sapere se possibile, il collega del povero Carabiniere morto, dov’era, a pascolare le pecore o a bere una birra al Bar? Poteva sparare un piccolo colpettino di pistola alle manine, alle gambette, oppure al piedino dell’assassino, vorrei sapere come mai non ha reagito, nell’arco delle 11(undici) coltellate, ripeto 11 coltellate.

bernardo47

Lun, 29/07/2019 - 11:46

se il pugnale lo ha portato dagli USA......altro che torri gemelle allora!

Ritratto di mbferno

mbferno

Lun, 29/07/2019 - 11:53

@Aorlansky....certo che c'è il controllo di cui parla. Se necessario esiste un ufficio interno all'aeroporto, di polizia,che interviene soprattutto in caso di ritrovamento di armi o droga. A me è capitata una volta una spedizione di armi (sequestrate) e una spedizione di piantine di marijuana. Pensa te!

Ritratto di mbferno

mbferno

Lun, 29/07/2019 - 12:00

@rokko...la katana ha una lama che può essere anche di un metro! Coltelli da caccia,subacquei,da marine o seghettati passano sempre,in stiva.

Ritratto di Antero

Antero

Lun, 29/07/2019 - 12:25

Consegnatelo agli U.S.A. avrebbe la sedia elettrica garantita ...

bernardo47

Lun, 29/07/2019 - 12:25

vedo che conte, non si preoccupa molto del carabiniere ucciso e evidenzia invece che bendare e' un reato! non ritiene conte che certi assassini pazzi furiosi e pericolosissimi, convenga interrogarli invece proprio bendati e ammanettati, per evitare che anche sotto interrogatorio possono recare altri danni anche agli interroganti? di fronte a un carabiniere morto e ucciso da uno straniero, con 11 pugnalate nella schiena e a tradimento, conte si preoccupa di una benda che non reca alcun danno a un assassino senza scrupoli?ha mai fatto conte un interrogatorio a un assassino di tale fatta? non si sente conte ridicolo con le sue amenita'? non crede conte sia il caso di levarsi dalla ba....le recandosi al quirinale per le dimissioni?

Totonno58

Lun, 29/07/2019 - 12:32

Ormai si parla di più della benda che del povero Mario, per giunta nel giorno dei suoi funerali...evidentemente quel farabutto che si è atteggiato a sceriffo durante l'interrogatorio ha raggiunto il suo scopo.

bernardo47

Lun, 29/07/2019 - 12:49

vergogna conte che critica la benda! un assassino schizofrenico e pericoloso, va interrogato con le precauzioni necessarie a tutelare gli interroganti! non si vergogna conte? non rappresenta nessuno, nemmeno se' stesso! il paese e' con i carabinieri e con le forze dell'ordine!conte vada al quirinale a dimettersi semmai!

Ritratto di dr.Strange

dr.Strange

Lun, 29/07/2019 - 12:50

comunque cosa erano venuti a fare a Roma questi due tossici sociopatici? la faccenda non è chiara. l'unica cosa chiara è che va reintrodotta la pena di morte

rokko

Lun, 29/07/2019 - 13:02

mbferno, non metto in discussione quello che dice, visto che è o era del mestiere. La katana era un'esagerazione, ma il punto è che sul bagaglio da stiva c'è molta più tolleranza che sul bagaglio a mano. Straiè2015, infatti nel bagaglio a mano non passa nulla. Si parla della stiva.

perroviejo50

Lun, 29/07/2019 - 13:16

I nostri magistrati questa volta dovranno superare se` stessi per rimandare i due in America.Magari qualche aiuto lo dara` il tribunale europeo diritti umani grazie a quella benda.E con il plauso di una certa sinistra.

perroviejo50

Lun, 29/07/2019 - 13:26

I nostri buonisti questa volta dovranno superare se` stessi per rimandare i due in America.Magari qualche aiuto lo dara` il tribunale europeo diritti umani grazie a quella benda.E con il plauso di una certa politica che minaccia querele a chi li chiama per nome.

dante59

Lun, 29/07/2019 - 13:31

@Razdestocaz...farsi domande è lecito, ma quel tono irridente potresti usarlo con i compagni dell'asilo e non in un contesto drammatico come questo. Tutti Tex Willer, con la tastiera davanti... Non dimentichiamoci la totale riluttanza delle nostre forze dell'ordine ad usare le armi per timore di essere inchiodati a processo e rovinati dal magistrato buonista di turno.

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Lun, 29/07/2019 - 13:32

Undici coltellate? Paradossalmente darne una sola, mortale, con lucida freddezza è più grave di undici in preda ad una foga parossistica come probabilmente è accaduto. Si ha la vaga sensazione che basterà un qualsiasi, infimo avvocato per salvare il criminale. Senza contare lo psichiatra che individuerà in esso tratti da individuo psicolabile. Considerando anche che gli Usa, ora, si attiveranno in vari modi per salvaguardare un loro cittadino, si teme che il criminale si farà solo qualche mese di comoda galera. Ordinaria amministrazione nell'Era Nefasta.

Ritratto di mbferno

mbferno

Lun, 29/07/2019 - 13:37

@rokko...ovviamente,come dice,ci dovrebbe essere più tolleranza nel bagaglio da stiva rispetto al bagaglio a mano. Aggiungo che le nostre spedizioni erano prevalentemente commerciali e i pacchi erano caricati sugli aerei cargo della Fedex,quindi con rischi assai inferiori rispetto ai voli civili (anche se talvolta venivano caricati anche sui voli civili). Ma proprio per questo,visto che persino su voli cargo in stiva certa merce non passava,figuriamoci se doveva passare sui voli civili (credo proprio che su un volo civile una katana non passi proprio).

nerinaneri

Lun, 29/07/2019 - 14:08

perroviejo50: ci penserà il tuo amico trump...

Razdecaz

Lun, 29/07/2019 - 14:16

@dante69stamingh...chi ti credi di esse? La giustizia italidiota non funziona, preferisco centomila volte la galera (sconto di pena, indulto, amnistia, condono, infermità ecc.) che un bellissimo funerale di stato, con medaglia alla moglie. In questa repubblica delle banane, non c'è la certezza della pena, l’assassino rischia al massimo 15 anni di reclusione, con buona condotta 5 anni. CAPITO MI HAI.

Rixga

Lun, 29/07/2019 - 14:26

Se veramente ha colpito 11 volte alla schiena trattasi unicamente di agguato feroce con l'intenzione di uccidere. Pare qualcosa di pianificato non di casuale: In una colluttazione uno contro uno chi ti volta le spalle? Quello che mi domando è perché uccidere così una persona che non conosci se chi ti ha fregato, da quanto raccontano i giornali, è un altro? Non riesco a spuegarmelo, però non avendo mai fatto del male a nessuno e non avendo mai assunto stupefacenti forse mi è impossibile comprendere.

Ritratto di Ninco Nanco

Ninco Nanco

Lun, 29/07/2019 - 14:57

@pensionato.stufo Un tossico non ha una grande prestanza fisica.

0rl4nd0

Lun, 29/07/2019 - 19:17

@rokko Lun, 29/07/2019 - 10:06 si, l'aereo lo prendo spesso e proprio per e dagli USA. Normalmente mi porto a casa prodotti di altro genere, ma ricordo di una volta che un amico cacciatore mi aveva chiesto 4 coltelli di cui 3 ripiegabili e multifunzione, mentre uno con lama da almeno 25cm mi fu sequestrato poichè all'arrivo al suo posto trovai un foglio stampato che mi spiegava il perché del sequestro di quel coltello, con tanto di nome e cognome (nonché firma) di chi aveva rovistato nella mia valigia. Sarà stato un caso ... non so, però accadde. La ringrazio comunque della sua cortese precisazione. Saluti.

Ritratto di pensionato.stufo

pensionato.stufo

Lun, 29/07/2019 - 22:00

Amico @ninconanco, ti posso assicurare per conoscenza diretta che i tossici hanno delle reazioni incontrollate ed una forza insospettabile. A volte non si riuscivano a fermare in nessun caso. Dovevamo lasciarli fare per non dovere usare la forza bruta. Cosa inaccettabile per chiunque abbia un minimo di umanita'.