Alla roulette di Monaco esce il 55 Alpha Rosso

Crn scommette sugli explorer vessel. Tutti i progetti presentati dall'ad Alberto Galassi

Alla roulette di Montecarlo esce il «55 Alpha Rosso» che segna l'ingresso del marchio Crn (Ferretti Group) nel segmento degli explorer vessel. Pronte al varo nel 2019 cinque nuove navi da diporto nella divisione Superyacht di Ancona: due unità Pershing 140, Riva 50 metri, Crn 137 di 62 metri e Crn 135 di 79 metri. Al Monaco Yachts Show, Alberto Galassi, ad del gruppo, e Stefano de Vivo, direttore commerciale, hanno diffuso dati economici, investimenti nei super e megayacht e, soprattutto, in nuovi progetti.

«Mai come in questo momento il successo è di chi si muove veloce, nella direzione del mercato. E il mercato oggi guarda con sempre maggiore interesse agli yacht di grandi dimensioni - ha spiegato Alberto Galassi - È proprio nel segmento delle navi da diporto che stiamo investendo capitali, risorse, e tutto il nostro know how per consolidarci come punto di riferimento mondiale per eccellenza e design. I numeri ci stanno dando ragione e ci convincono che perseguire il bello significa conquistare il mercato».

Super e megayacht sono sempre al primo posto nei piani del Gruppo. Da qui il primo explorer «55 Alpha Rosso» firmato da Francesco Paszkowski Design. Per il triennio 2018-19, infatti, sono 13 i nuovi progetti sopra i 30 metri rispetto agli 8 presentati nel triennio precedente e 66 nel segmento maxiyacht. Un'attività produttiva che per i marchi del Gruppo comincia a creare qualche problema. Di spazi, soprattutto. Anche a Monaco, Galassi ha ribadito la necessita di nuove strutture: «Continuiamo a guardare sul Tirreno, sull'Adriatico e anche all'estero». Tunisia, ad esempio. Problema ancora più rilevante nel caso in cui dovesse andare a buon fine, com'è probabile, la trattativa per l'acquisizione del prestigioso marchio Wally.

I numeri: nei primi 8 mesi 2018 Ferretti Group ha raggiunto un valore della produzione di 420 milioni di euro (+22% sullo stesso periodo del 2017), mentre vengono confermate le stime sull'anno nautico che prevedono un valore complessivo a 704 milioni. Dai conti agli investimenti, da sempre cardine della strategia di crescita di Ferretti Group, che sonocresciuti a quota 153,5 milioni di euro nel quadriennio 2015-2018, di cui circa il 30% destinato alla progettazione e allo sviluppo di nuove imbarcazioni sopra i 30 metri.

Al Monaco Yacht Show 2018, infine, ha debuttato in anteprima mondiale la grande novità 2018 del marchio Crn: il 50 metri Latona, vera e propria star di Port Hercule, progettato dall'Ufficio Tecnico e dall'Ufficio Interiors & Design di Crn in collaborazione con lo studio Zuccon International Project.

AR