Da Salina a Ragusa a Modica Tra i profumi mediterranei

Novità italiana nella sezione dedicata ai viaggi

Da una Route du Bonheur, la sezione della guida Relais & Châteaux dedicata a suggestivi itinerari di viaggio che collegano tra loro le diverse Dimore, nasceva nel 1954 Relais & Châteaux: un'associazione di otto albergatori e ristoratori francesi creata grazie all'intuito e alla passione dei coniugi Marcel e Nelly Tilloy.

Questi due pionieri ebbero la bella idea di invitare i proprietari di altre sette dimore di charme, tutte situate lungo la via che fiancheggiava il mitico Train Bleu che metteva in comunicazione Parigi con la Costa Azzurra, ad unire le forze per accogliere i viaggiatori più esigenti. Gli otto proprietari di queste dimore di buongusto ed eccellente cucina, idearono il primo itinerario gastronomico che collegava le loro residenze e accompagnava gli ospiti, tappa dopo tappa, alla scoperta dei prodotti tradizionali del territorio.

Oggi sono 113 le Route du Bonheur con cui Relais & Châteaux seleziona i percorsi alla scoperta delle proprietà più incantevoli e romantiche in Europa e nel mondo. Nell'edizione 2018 della guida italiana Relais & Châteaux, è stata aggiunta una nuova Route che si intitola «Perle del Mediterraneo», un viaggio iconico tra i profumi del Mediterraneo che unisce attraverso una linea immaginaria la Sicilia all'arcipelago delle isole Eolie a nord e a quello di Malta a sud. Il viaggio inizia proprio dalle Eolie, con partenza da Salina dove scoprire la coltivazione e la lavorazione del cappero, godersi un aperitivo al tramonto nello spettacolare scenario della baia di Pollara, e soggiornare in una delle nuove Dimore incluse nell'edizione 2018 della Guida: Capofaro Malvasia & Resort.

Si prosegue verso Messina e lungo tutta la costa fino a Catania per poi immergersi nell'entroterra e arrivare alla città vecchia di Ragusa Ibla, dove perdersi tra marmi color miele, intarsi barocchi e dormire negli spazi unici scavati nella roccia della Locanda Don Serafino.

Dopo il tour enogastronomico alla Cava dei formaggi della famiglia Di Pasquale, produttori del Ragusano DOP, la degustazione nella cantina di Arianna Occhipinti e la visita alla fabbrica di cioccolato della ditta Bonajuto a Modica, si prosegue verso i templi antichi di Siracusa. La Route termina a Mdina, «la città del silenzio» maltese, dove proprio all'interno delle mura medievali in un palazzo del XVII secolo c'è la dimora Relais & Châteaux The Xara Palace.

AlRos