Guai per l'Italia, il polpaccio di Chiellini va ko: out contro Spagna e Israele

Chiellini ha già lasciato il ritiro dell'Italia a Coverciano, per far ritorno a Torino, in seguito all'infortunio al polpaccio rimediato questa mattina durante l'allenamento

L'Italia di Giampiero Ventura domani sera, alle ore 20:45 allo stadio Santiago Bernabeu, affronterà la Spagna del commissario tecnico Julen Lopetegui. Gli azzurri dovranno cercare di vincere per portarsi al comando del gruppo G, visto che attualmente le due nazionali sono prime a pari punti, 16, ma le Furie Rosse hanno una differenza reti nettamente a loro favore. Per staccare il pass per accedere ai Mondiali di Russia 2018 l'Italia dovrà concludere al comando il proprio gruppo anche se dopo il match contro la Spagna ci saranno altre tre partite: contro Israele, il 5 settembre, contro la Macedonia il 6 ottobre contro l'Albania il 9 ottobre.

L'Italia, però, domani contro la Spagna e martedì sera a Reggio Emilia contro Israele dovrà cercare di vincere ma senza il difensore della Juventus Giorgio Chiellini. Il classe '84, questa mattina si è fermato per via di un problema al polpaccio destro e dopo aver svolto degli accertamenti ha lasciato il ritiro di Coverciano per far ritorno a Torino. La Juventus, sul suo profilo Twitter, ha dato la notizia dell'infortunio del difensore toscano: "In apertura, una notizia che riguarda Giorgio Chiellini, in arrivo da Coverciano: il calciatore ha riportato, durante l'allenamento di oggi, un fastidio muscolare al polpaccio destro e ha lasciato il ritiro della Nazionale Azzurra dopo i primi esami clinici e diagnostici. Venendo ai risultati di ieri, sono stati tutti titolari, ad eccezione di Matuidi, i Bianconeri impegnati con le rispettive nazionali alle prese con i match validi per la qualificazione ai Mondiali 2018".