Rossetto: i trucchi per labbra perfette

Il rossetto da solo non basta per avere labbra sensuali a prova di bacio. Matita, lipgloss, correttore e anche polvere: ecco cosa consigliano gli esperti di bellezza e make up

Le labbra sono una delle parti più sensuali del corpo di una donna; con il giusto trucco è possibile valorizzarle, senza rinunciare a un tocco di sensualità che non guasta mai: ecco i consigli degli esperti di bellezza e make up.

I rossetti sono ormai disponibili in tutti i colori, ma come orientarsi nella scelta? La parola d’ordine è naturalezza. Sono quindi banditi i colori troppo forti e accessi, mentre invece ritorna in auge il rosa; attenzione però: la nuance non deve abbinarsi alla carnagione, ma deve essere simile il più possibile al colore delle gengive.

Per un effetto long-lasting, prima di applicare il rossetto si dovrebbe utilizzare una matita labbra neutra; quest'ultima garantisce anche un contorno labbra perfetto, a prova di bacio. Dopo aver applicato matita e rossetto, si passa quindi al lipgloss per accendere il colore e renderlo più brillante.

Anche se molte pensano che serva solamente a mascherare le imperfezioni del viso, il correttore può essere utilizzato anche per conferire pienezza e volume alla bocca: basta picchiettarne un po’ al centro del labro superiore e mescolarlo con il rossetto per ottenere l’effetto desiderato. Se, invece, si preferisce optare per il correttore classico a matita, è possibile utilizzarlo per ridefinire i contorni della bocca e cancellare le sbavature.

In alternativa al rossetto, si può utilizzare una polvere perlata labbra per un nude-look naturale e romantico; il segreto è partire da una tonalità chiara come il rosa pallido; quindi applicare una polvere semi-trasparente per conferire un effetto opaco. Infine, è bene ricordare sempre di tamponare le labbra su un fazzoletto di carta e riapplicare il rossetto una seconda volta; così facendo, non solo si rimuove l’olio in eccesso, ma si assicura anche una tenuta maggiore al trucco.