Savona batte Brescia, Recco ringrazia

Paolo Lonegro

Si è giocata ieri la quinta di ritorno del campionato di pallanuoto, la Findomestic Cup. Mentre nel girone A sono le prime della classe ad andare a punti, nel girone B proprio le squadre di vertice icappano in una giornata nerissima.
L’Atlantis Posillipo si prapara al super sfida di sabato prossimo con il Recco, strapazzando l’Artigli Salerno nel derby campano (18-8). Recco attestato nella seconda piazza, (vittorioso nell’anticipo di venerdì sulla Bissolati Cremona: 12-7) grazie al Savona che ha inflitto una sonora scoppola alla Systema Brescia.
Grande Filanda Carisa Savona ieri: nel nuovo impianto di Luceto, ad Albissola Superiore, la formazione di Mistrangelo ha giocato una grandissima pallanuoto. A metà della terza frazione i liguri conducevano 7-0 e questo è di buon auspicio per il mago Mistrangelo, sia per i play off ormai imminenti, sia per il rush finale in Euroleague. Il risultato penalizza forse troppo la Systema: 9-5 ( 1-0, 4-1, 2-1, 2-3) ma senza dubbio il sette bresciano paga la mancanza di condizione fisica di molti suoi atleti. Ed adesso la Rari Nantes guarda al futuro con più ottimismo: la niova piscina, che supplirà per un anno o due la mancanza della vasca di Corso Colombo in ristrutturazione, è senza dubbio più vicina di Imperia e soprattutto eviterà il peregrinare degli atleti in estenunati spostamenti. Cosa che invece sta accadendo alla Pro Recco: l’impianto di Recco, dopo la mareggiata di dicembre è ko. I biancocelesti si allenano a Bogliasco, a Sori, a Chiavari, insomma dove trovano acqua. Un problema che comunque sembra non risolversi in tempi brevi. Crolla miseramente ion casa il Sacil Nervi con il Chiavari: 10-7 (2-3, 3-0, 3-3, 2-1) e vedono allontanarsi sempre più il quinto posto in classifica. Nel girone B capitombolo della capolista a Siracusa: 9-6 per i padroni di casa che si puntano, adesso, al secondo posto. Non ne approfitta l’ElettroGreen Camogli che perde in casa il derby con il Bogliasco: 13-12 ( 7-3, 3-5, 0-2, 3-0) e rischiano adesso di perdere la seconda piazza. La fortuna dei bianconeri si chiama Lazio, che strappa al Plebiscito Padova un pareggio inaspettato ( 10-10) che frena la corsa dei veneti. Infine il catania si impone nel derby siciliano con il Palermo ( 13-5).Le classifiche. Girone A: Posillipo 28, Pro Recco 26, Brescia 24, Savona 22 , Bissolati 12, Nervi 9, Chiavari 6, Salerno 3. Girone B: Florentia 24, Camogli 23, Padova 20, Ortigia 20, Bogliasco 1.