Sci: domani torna la coppa del mondo. E ritorna Denise Karbon

Torna la coppa di sci domani con un gigante femminile a Semmering e si rivede finalmente Denise Karbon, la sfortunata sciatrice altoatesina che torna in gara dopo due mesi e l'ennesimo infortunio

Denise Karbon è pronta a tornare. Dopo tanta sfortuna la sciatrice altoatesina è pronta a rituffarsi in coppa del mondo. Sessantacinque giorni dopo l'ultima apparizione sul circuito datata 23 ottobre a Soelden, rivedremo Denise in gara domani in gigante sulla pista di Semmering. L'ennesimo infortunio della carriera (rottura del menisco del ginocchio destro) è definitivamente alle spalle così come l'operazione dello scorso 6 novembre a Bressanone e la trentenne finanziera di Castelrotto può finalmente concentrarsi su questo spicchio di stagione che porterà ai Mondiali di Garmisch. Da qui all'appuntamento iridato il calendario prevede appena due giganti (dopo Semmering, ci sarà soltanto Maribor il 15 gennaio), e la rincorsa al posto nel quartetto che si giocherà le medaglie sempre più breve.
«La pista e soprattutto la mia condizione fisica mi hanno convinto a partecipare - ha dichiarato la diretta interessata -. Non mi aspetto niente di particolare, sappiamo che la forma non è certo quella ideale ma sarà importante gareggiare per sbloccarmi psicologicamente. La gara è soltanto l'ultimo passo dell'infortunio, si chiude una pagina e se ne apre un'altra. La prendo come un buon allenamento per capire in quale direzione lavorare nelle prossime settimane, non c'è tanto tempo da qui ai Mondiali. La neve è dura e spaccata, spero soltanto di qualificarmi per la seconda manche. La tensione della competizione è sempre diversa da quella dell'allenamento, spero di qualificarmi per la seconda manche e vedere fin dove arrivo».
La prima manche è prevista per le ore 10.30, la seconda alle 13.30.