Scienza e teatro: che cos’è la logica?

Logos, termine che nel corso della storia della lingua greca ha assunto molteplici significati, spaziando dall'universo della ragione, della conoscenza, a quello filosofico, del pensiero, diventando per qualche studioso una legge universale. Questa sera al Teatro di Verdura, Piergiorgio Odifreddi, in collaborazione con Associazione CentroScienza Onlus di Torino, presenta Che cos'è la logica, un percorso da Parmenide a Ratzinger finalizzato alla scoperta della ricchezza di questa parola, contenitore di un'autentica scienza. «Se la matematica e la scienza prendessero il posto della superstizione nelle scuole e nei media, il mondo diventerebbe un luogo più sensato, e la vita più degna di essere vissuta». Partendo da questa affermazione da «matematico impertinente», il professore ordinario di Logica matematica presso il dipartimento di matematica di Torino, fervente studioso, attivo difensore della logica quale unico criterio capace di governare l'esistenza umana e per questo figura scomoda e in contrapposizione con il pensiero cristiano, Odifreddi, porta la scienza a teatro, dimostrando, a rigor di logica, l'importanza della figlia del paradosso e madre della ragione. Da razionalista estremo, il matematico, ultimamente assidua presenza mediatica, calcando la scena del teatro sotto le stelle di via Senato, cerca di comprendere la struttura del linguaggio e il suo articolarsi. Solo attraverso la comprensione di questo insieme di codici umani, sia verbali, sia non verbali, si intravvede il profilarsi della pienezza della logica, unica scienza capace di costruire e destrutturare gli artifizi del linguaggio e soprattutto di evitare di incappare nelle sue trappole più comuni. Perché quando, ad esempio, si affrontano i concetti di verità e di infinito, sembra scontato scivolare negli abissi dell'incomprensione, quando esiste un'unica ancora di salvezza rappresentata dalla logica.
Che cos'è la logica
Teatro di Verdura via Senato 14 ore 21
prenotazioni: teatro@bibliotecadiviasenato.it o fax 02 76215347