Le scommesse vincenti? Del Piero bomber...

È iniziato il conto alla rovescia per i campionati continentali di
calcio in Austria e Svizzera: Italia favorita nell’esordio contro
l’Olanda. Gli esperti di Snai propongono l’asso juventino capocannoniere a 33

Manca davvero poco al via dei Campionati Europei in programma a cavallo tra Austria e Svizzera e per questa manifestazione l’offerta delle scommesse di Snai si arricchisce di nuovi prodotti. Detto che nelle antepost la Germania è favorita a 5 seguita come un’ombra dall’Italia a 6 e dalla Spagna a 6,5, per la vittoria finale, diamo un occhiata alle quote dei vincenti dei quattro gironi di qualificazione. Nel girone A il Portogallo è favorito a 2, la Repubblica Ceca paga 3,30 la puntata, la Svizzera 4,5 e la Turchia a 8. Nel girone B comanda i pronostici la Germania a 1,55 davanti alla Croazia a 3,40. Seguono Polonia a 7,50 e l’Austria a 12. Nel girone C per i quotasti Snai è un arrivo in stretta fotografia fra l’Italia a 2,25, la Francia a 3 e l’Olanda a 3,5 mentre lontano è la Romania a 11. Nel girone D domina la Spagna a 1,70 seguita dalla Russia e dalla Svezia entrambe a 5 e la Grecia a 6. Si può puntare anche sul capocannoniere del torneo con Klose favorito a 8 seguito da Cristiano Ronaldo e Luca Toni a 9, mentre Del Piero è quotato addirittura a 33 contro 1. Vista la forma al top potrebbe essere una puntata interessante sempre che Donadoni lo schieri in campo. Si punta anche sull’accoppiata, per incassare la quale bisogna indovinare le due finaliste. Germania-Italia è quotata 7,5, Germania-Spagna a 8 e Portogallo-Italia a 12. Sono già disponibili anche le quote delle prime partite. Nella giornata inaugurale, nel match tra la Svizzera e la Repubblica Ceca consigliamo il pareggio a 3,10 mentre il Portogallo a 1,75 dovrebbe battere la Turchia. Il giorno successivo la Croazia a 1,90 ci sembra nettamente superiore all’Austria così come la Germania a 1,48 dovrebbe fare un solo boccone della Polonia. Lunedì invece è il giorno dell’Italia offerta a 2,20 vincente contro l’Olanda. Tutto sommato la quota è invitante e gli orange non fanno paura. Quindi il nostro consiglio è di puntare con fiducia sugli azzurri.