Scommettiamo che il primo giocatore della premier a in galera sarà Balotelli?

Famosi per le loro puntate stravaganti, gli inglesi hanno aperto i giochi sul prossimo calciatore arrestato. Dopo il gran favorito Joey Barton, dato 8 a 1, si piazza appunto il talento bresciano, dato a 9. Qualora Supermario venisse arrestato, chi avesse «investito» una sterline se ne ritroverebbe appunto nove

È nota la passione degli inglesi per le scommesse, si favoleggia che nei pub, dopo un certo numero di birre ovviamente, in assenza di altro si punti anche se il prossimo cliente abbia o meno il cappello. Per smentire questa fama i «bookmaker» di sua Maestà hanno reso note le quote del primo calciatore della premier league a finire in galera. Piazzando al secondo posto l'ultimo «prodotto italiano» da esportazione, Mario Balotelli, dato a 9. Cioé investendo una sterlina se ne possono guadagnare nove volte la posta
È ormai proverbiale la bizzarria dei «picchetti» inglesi in grado di «bancare» qualsiasi scommessa. Ai mondiali sudafricani infatti si poteva tentare la sorte cercando di indovinare le barelle in campo, le donne barelliere e se Maradona ingrasserà durante la manifestazione. E ancora i corner battuti, i cartellini estratti dall'arbitro, quale porta avrebbe incassato il primo della partita e il primo legno colpito: palo destro, sinistro, traversa e da quale lato. Senza scordare: quante le maglie strappate, il primo infortunio grave e la prima espulsione del torneo. Passando dal campo alle tribune stampa in un'eventuale finale con il Brasile o l'Argentina, quanto sarebbe durato l'urlo del telecronista per il gol dell'1-0?
Di questo passo «bancare» il nome del primo giocatore della league a finire in galera il prossimo anno il passo è breve. E in base alle quotazioni formulate dal bookmaker inglese William Hill, il «bad boy» italiano Mario Balotelli, 20 anni il 20 agosto, conquista una poco onorevole seconda piazza a nove a uno. L'ex «enfant prodige» dell'Inter si è infatti piazzato subito dietro il gran favorito Joey Barton, 28 anni, del Newcastle dato a otto, con il quale le forze dell'ordine hanno già una certa dimestichezza visto il suo carattere non facile, che lo portò all'arresto per rissa alla fine del 2007.
Balotelli si trova in buona compagnia: i bookmaker ritengono probabile anche l'arresto di John Terry, 30 anni, dato a dieci, Wayne Rooney, 25, e Steven Gerrard, 30, entrambi a undici. Poi le quote salgono fino al ventisei di Carlos Tevez, argentino di 26 anni, e al trentaquattro di Didier Drogba, ivoriano di 32. Campione in campo e bravo ragazzo nella vita: Gareth Bale, grande promessa del Tottenham di appena 21 anni, sarà il più buono del 2011 secondo i quotisti e si gioca a cinquantuno.