Sea e Sacbo, prorogata l'integrazione fra gli scali

Decisione congiunta dei due cda: validità della lettera d'intenti passa dal 30 giugno al 31 ottobre 2016

Tempi più lunghi per il processo d'integrazione fra gli scali lombardi, con uno slittamento di quattro mesi rispetto al previsto.

I consigli di amministrazione di Sea, la società che gestisce gli aeroporti di Milano Malpensa e Milano Linate e Sacbo, la società che gestisce lo scalo di Orio al Serio a Bergamo, hanno infatti deciso congiuntamente - come si spiega in una nota - di "prorogare la validità della lettera di intenti, relativa al progetto di integrazione tra le due società di gestione aeroportuali, portando la scadenza dal 30 giugno al 31 ottobre 2016".