Da sempre pratica, affidabile e a buon prezzo

«Alla sua prima apparizione la Fiesta rappresentò il cambiamento e, anche se nel corso degli anni è sempre stata al passo con i tempi e le mode, è rimasta fedele all’obiettivo di fornire un mezzo di trasporto economico, pratico e affidabile a persone di tutte le età: una missione importante oggi come lo era nel 1976». Sintetizza così John Fleming, presidente e amministratore delegato di Ford Europa, i 32 anni e 12 milioni di unità prodotte di Fiesta; parole nelle quali è impossibile non cogliere lo spirito del fondatore Henry Ford e forti analogie nei ruoli che il Modello T e la Fiesta hanno impersonato nella storia del panorama automobilistico. Oggi vettura assolutamente globale (viene prodotta attualmente a Colonia, ma verrà assemblata in futuro anche a Valencia, in Cina, Thailandia e Messico) Fiesta nasce dalla visione europeista di Henry Ford II (scelse lui personalmente il nome in una rosa che comprendeva anche Bravo, Amigo, Pony e Strada), progettata per gli automobilisti del Vecchio continente e da costruire rigorosamente al di qua dell’Atlantico, non in Germania o nel Regno Unito, ma in un Paese privo di tradizioni automobilistiche come la Spagna. La costruzione dello stabilimento di Valencia venne iniziata nel 1974 e dalle sue linee di montaggio la prima Fiesta uscì nel 1976, l’anno in cui veniva fondata la Apple e cominciava la rivoluzionaria avventura del Concorde sulle rotte atlantiche. Sei sono le generazioni che si sono succedute prima dell’attuale, interpretando puntualmente i cambiamenti del mercato ma trasferendo da una all’altra i valori fondamentali del modello: consumi di carburante ridotti, bassi costi di esercizio, prezzi accessibili, elevata sicurezza e design attraente. E a ogni debutto importanti innovazioni, come l’introduzione su Fiesta Mk II, nel 1983, di un propulsore diesel 1.6, 54 cavalli, che consumava appena 3,8 litri ogni 100 chilometri alla velocità di 90 orari; o il sistema di frenatura antibloccaggio Scs della Fiesta Mk III del 1989, dispositivo mai montato prima su auto di questa taglia; oppure gli Airbag di serie per tutte le Fiesta, già a partire dal 1994.