Serata evento a Civitavecchia con la cantante Antonella Ruggiero

La voce che ha reso famoso il gruppo dei «Matia Bazar» si esibirà in quattro brani dal vivo nella manifestazione di fine estate organizzata dallo stilista Franco Ciambella, che curerà i momenti di moda e bellezza.

Ci saranno gli abiti sofisticati dello stilista Franco Ciambella, ci sarà l'impegno di solidarietà per gli handicappati e ci sarà soprattutto lei, Antonella Ruggiero.
La presenza della celebre cantante, che con la sua voce ha reso famoso il gruppo dei «Matia Bazar» in Italia e nel mondo, dà lustro alla dodicesima edizione della serata-evento organizzata a Civitavecchia «Frammenti... sotto le stelle».
L'appuntamento è presso la suggestiva scalinata di Porta Livorno all'interno del porto, la sera di mercoledì 31 agosto.
Si annuncia dunque l'esibizione, rigorosamente dal vivo e accompagnata da un pianoforte, di una delle interpreti più importanti della musica italiana e mondiale. La Ruggiero eseguirà quattro brani insieme a Paolo di Sabatino.
Un segnale della crescita di questa manifestazione, organizzata dallo stilista di Civitavecchia Franco Ciambella insieme al direttore artistico Giulio Castello, con il patrocinio del sindaco Giovanni Moscherini e da quest'anno del Presidente dell'Autorità Portuale della cittadina laziale, Pasqualino Monti.
L'ingresso sarà a libera donazione e l'intero incasso verrà devoluto all'associazione «As.S.proHa. Onlus», attiva con il centro diurno «Arcobaleno» per l'assistenza alle persone diversamente abili.
Nella serata di fine estate, presentata dalla conduttrice di Rai Due Chiara Giallonardo, si esibirà anche il violinista Olan Cesari e Ciambella firmerà i momenti dedicati alla moda e alla bellezza.
Ma la presenza clou sarà quella dell'ospite d'eccezione Antonella Ruggiero: voce cristallina dalla prodigiosa estensione, che offrirà un viaggio nelle musiche e nelle canzoni del suo repertorio.
La cantante ha abbandonato nell'ottobre del 1989 il gruppo dei «Matia Bazar», per ripresentarsi come solista nel 1996 con l'album «Libera», inciso tra India e Italia.
Il suo percorso artistico è costellato di premi e di grandi successi conquistati negli anni.
Le raffinate scelte musicali e la ricerca vocale e stilistica le hanno permesso di cimentarsi in arie sacre e rivisitazioni di cori alpini, ma senza lasciare da parte la pop music che l'ha resa ineguagliabile in Italia e nel mondo.
Con la sua presenza quest'anno l'evento «Frammenti...sotto le stelle» dimostra di essere cresciuto, puntando ad una risonanza a livello nazionale e ad armonizzare le tante realtà artistiche locali, dalle scuole di danza cittadine agli atelier sartoriali, ai centri culturali e a sfruttare al meglio le sue potenzialità.
Per l'amministrazione comunale, che ha fortemente sostenuto in questi anni la manifestazione, «Frammenti... sotto le stelle» deve diventare sempre più la vetrina della Civitavecchia migliore.